L’ASSEGNO DIVORZILE VA REVOCATO, SE…

Gentile Avvocato Galasso,

verso un assegno divorzile mensile di 250 euro alla mia ex moglie.

Lei non intende cercarsi un lavoro. E, per giunta, è affiancata da un nuovo partner, pronto potenzialmente ad aiutarla economicamente.

Posso chiedere la revoca dell’assegno divorzile ?

La ringrazio.

                                                                                              Ivano (Pescara)

 

Gentile Ivano,

nel suo caso occorre valutare con attenzione la situazione economica sua e della sua ex moglie, in particolare la posizione di quest’ultima.

Se, come Lei sostiene, la sua ex moglie si rifiuta di utilizzare sul mercato del lavoro le proprie capacità professionali, e convive stabilmente con un nuovo compagno, sussistono senz’altro i presupposti per la revoca dell’assegno divorzile.

 

Per maggiori informazioni scrivete a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sito web: www.risarcimentolegge210.altervista.org

Avv. Davide Galasso

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione