Articoli filtrati per data: Giovedì, 07 Dicembre 2017

Pescara. Lunedì 11 dicembre 2017, la cinquantaduesima stagione musicale della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara” prosegue con il concerto dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese diretta da Ulrich Windfuhr e con Chloë Hanslip, violino, e Umberto Clerici, violoncello, come solisti. Il programma della serata è dedicato a Johannes Brahms: verranno eseguiti il Doppio Concerto per violino, violoncello e orchestra in la min. op. 102, e la Sinfonia n. 4 in mi min. op. 98 del grande compositore tedesco.

Il concerto si svolgerà al Teatro Massimo di Pescara, con inizio alle ore 21. Il biglietto di ingresso costa 20€ (ridotto a 15€ per i soci della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara") e si può acquistare sui circuiti online e a Pescara, presso la sede di Via Liguria.

L’Istituzione Sinfonica Abruzzese, fondata nel 1970, è una delle 13 Istituzioni Concertistico-Orchestrali italiane riconosciute dallo Stato. Protagonista della rinascita della vitalità musicale della propria Regione e del centro Italia, l’ISA opera una vasta e significativa azione culturale attraverso la sua Orchestra. Rapidamente guadagnata un’importante considerazione tra le principali strutture di produzione musicale del Paese, l’Orchestra Sinfonica Abruzzese ha finora tenuto oltre tremila concerti raggiungendo, in oltre 30 anni di ininterrotta attività, un rilevante livello artistico. È spesso ospite di importanti istituzioni musicali sia in Italia che all’estero. Hanno collaborato con l’Orchestra direttori di chiara fama quali, tra gli altri, Carlo Zecchi, Gianluigi Gelmetti, Bruno Aprea, Piero Bellugi, Donato Renzetti, Philippe Bender, Mario Gusella, André Bernard, e solisti del calibro di Vladimir Ashkenazy, Katia Ricciarelli, Renato Bruson, Maurice Andrè, Nina Beilina, Severino Gazzelloni, Rudolf Firkusny, Leonid Kogan, Pierre Amoyal, Paul Tortellier, Gabriel Tachinò, Bruno Canino, Enrico Rava, Michele Campanella, Maria Tipo, Boris Petrushansky, Massimo Quarta, Barbara Hendricks, Mario Brunello, Enrico Dindo, Rocco Filippini, David Geringas, Angelo Persichilli, Marzio Conti, Milva, Andrea Bocelli, Amii Stewart, Salvatore Accardo, Ilya Grubert, Sylvano Bussotti, Uto Ughi, Antonella Ruggiero.

L’Orchestra ha inciso numerosi CD per importanti case discografiche e registrato per la RAI numerose prime esecuzioni assolute che importanti compositori contemporanei hanno dedicato all’Ensemble.

Mercoledì 13 dicembre, il Teatro Massimo ospiterà il primo dei due spettacoli fuori abbonamento della Stagione dei Concerti della Società del Teatro e della Musica “Luigi Barbara”. Il Balletto di San Pietroburgo porta, infatti, a Pescara la sua splendida versione de Il Lago dei Cigni di Petr Ilic Cajkovskij con le coreografie di Marius Petipa.


Scheda del Concerto

Orchestra Sinfonica Abruzzese
Ulrich Windfuhr, direttore
Chloë Hanslip, violino
Umberto Clerici, violoncello

Johannes Brahms
Doppio Concerto per violino, violoncello e orchestra in la min. op. 102
Sinfonia n. 4 in mi min. op. 98

Lunedì 11 dicembre 2017. ore 21

Teatro Massimo
Pescara. Via Caduta del Forte, 15

Biglietto di ingresso. 20€ (Soci STM Luigi Barbara: 15€)

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. “Sono molto soddisfatto del finanziamento destinato alle quattro infrastrutture stradali della provincia di Pescara, individuate all’interno del cratere sismico, e di cui ieri ci è stata data comunicazione da parte della Regione”. Così il Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, nel prendere atto dell’avvenuto stanziamento, per un totale di circa 6 milioni di euro, per la viabilità ricadente nei Comuni di Vicoli, Sant’Eufemia, Castiglione a Casauria, Roccamorice. Quattro Comuni la cui viabilità è stata duramente messa alla prova nei giorni del terremoto e del maltempo, tra la fine del 2016 e l’inizio del 2017.
Il piano complessivo, di 40 milioni di euro per la Regione Abruzzo, prevede che la gestione non sia dell’Ente Provincia ma dell’ANAS. “Era quello che ci aspettavamo – continua Di Marco – dopo la nostra richiesta fatta il 17 marzo c.a., con una nota inviata all’ANAS spa, e nella quale abbiamo trasmesso le problematiche delle infrastrutture stradali di nostra competenza, per le quali abbiamo chiesto il ripristino e la messa in sicurezza, trasmettendo i relativi progetti di fattibilità tecnica ed economica. Fondi e progetti che sono stati ampiamente rispettati e approvati, rispettando appieno la nostra proposta, e anzi superando la previsione di spesa da noi avanzata in un primo momento”.

Castiglione a Casauria

Entrando nel dettaglio, nella località ricadente nel comune di Castiglione a Casauria, le infrastrutture interessate sono la S.P 53 e il ponte sul fosso dei Colli, al km 3+370, che è posto a cavallo della Provinciale. Il ponte, a causa di cedimenti strutturali, è chiuso al transito veicolare dal 3 novembre 2016. Fino ad allora era percorribile ad una sola corsia con senso alternato, esattamente da quando, nel 2007, si era manifestato un cedimento della spalla destra, nella zona sotto le travate, che si è aggravato dopo il terremoto del 24 agosto 2016. Oggi il ponte è difficilmente recuperabile: per questo la richiesta avanzata all’Anas ne prevede la demolizione e la ricostruzione.
Somma finanziata in base a stima della Provincia: 2.219.000,00 euro

Roccamorice

La strada interessata è la Provinciale 64, che collega Colle Botte a Roccamorice a Fonte Tettone. La strada costituisce anche l’unico collegamento viario con il Comune di Roccamorice e con gli eremi di San Bartolomeo in Legio e Santo Spirito a Majella: dunque ha un grande impatto sulla viabilità locale e su quella turistica. Tale strada presenta enormi problemi dovuti distacchi di massi dalla parete rocciosa sovrastante, al fondo stradale sconnesso, alle curve con scarsa visibilità, alle barriere di protezione e alla segnaletica mancanti. Le avversità meteo e lo sciame sismico successivo al 24 agosto 2016 hanno reso insicura la circolazione stradale, benché la Provincia abbia eseguito alcuni interventi tampone. A seguito dei rilievi da parte dei nostri tecnici, è stato trasmesso all’ANAS un piano organico degli interventi che mirano, nella loro globalità, alla riqualificazione funzionale della viabilità per alla messa in sicurezza dell’infrastruttura.
La somma finanziata in base a stima della Provincia è stato di 2.663.000,00 euro.

Sant’Eufemia a Majella

Per il Comune di Sant’Eufemia l’emergenza maggiore era rappresentata dai problemi statici e costruttivi della struttura della galleria artificiale situata al km 24+650 della SR 487. Un galleria realizzata negli anni ‘50 per contenere il pendio scosceso della scarpata, e costituita, al lato monte, da un muro in pietrame e da 18 pilastri in muratura in pietrame, sormontati da una solaio in cemento armato. Dopo l’ondata di maltempo dei primi di gennaio e con lo sciame sismico del 18 gennaio, si sono verificati parecchi distacchi di pietra dalla scarpata sovrastante il tetto, si sono verificate numerose infiltrazioni d’acqua oltre al deterioramento delle travi, che a tutt’oggi appaiono inclinate e malmesse. I lavori sono urgentissimi, tenendo conto che lungo questo galleria corre il traffico in transito lungo la SR 487, che consente l’accesso a Sant’Eufemia a Majella. Il progetto presentato dalla Provincia all’Anas, prevede la sistemazione della copertura, la ricostruzione volumetrica delle superfici di calcestruzzo ammalorato, l’inserimento di armatura integrativa a taglio, in corrispondenza degli appoggi delle 18 travi principali; la sistemazione di una barriera paramassi di tre metri sull’attigua scarpata.
Somma finanziata in base a stima della Provincia: 517.000,00 euro

Vicoli

Per il Comune di Vicoli la strada in questione è la Provinciale 34, denominata “Bivio Catignano-Vicoli-Bicio Civitella” il cui muro di contenimento della scarpata stradale, al km 4+150, presenta fessure e distacchi dalla struttura portante. Il terremoto del 2009 e soprattutto quelli del 2016 e del 2017 hanno contribuito ad aggravare la precaria stabilità della struttura, tanto che, per motivi cautelari, ne è stata disposta la chiusura al traffico veicolare e ciclopedonale dal 13 febbraio c.a.. L’intervento previsto dalla Provincia e presentato all’Anas nel marzo di quest’anno prevede il consolidamento del muro con tiranti in barre d’acciaio e carpenteria metallica, nonché il rifacimento della pavimentazione stradale.
Somma finanziata in base a stima della Provincia: 577.000,00 euro.

“Non sono stati risultati scontati – ha concluso Di Marco - ma sono il frutto di un gran lavoro di squadra ottenuto con la mediazione della regione e la strategia amministrativa del Presidente D’Alfonso, che ha sostenuto e incoraggiato la nostra richiesta all’ANAS, determinandone la totale approvazione”.

Pubblicato in Politica
Giovedì, 07 Dicembre 2017 00:00

Pescara, gli eventi del ponte dell'Immacolata

Pescara. “Continuano ad accendersi le Luci d’Artista di Pescara sia nel perimetro del centro commerciale naturale che nella zona commerciale di Porta Nuova, dove da quest’anno le luminarie d’arte che abbiamo fortemente voluto hanno cominciato a brillare e ad essere ammirate. Illuminano un ponte dell’Immacolata denso di eventi da nord a sud della città dove si può andare liberi dalle auto, grazie alle due navette per lo shopping di Natale, messe in marcia con TUA sia per il centro che per la zona commerciale di Pescara Porta Nuova, che in questo fine settimana saranno utilissime perché corso Vittorio e viale Pepe e viale Gabriele D’Annunzio saranno chiuse per eventi alterni in corso. Gli autobus saranno riconoscibili e vestiti e le fermate saranno individuabili attraverso le grafiche e anche le fermate sono riconoscibili e alcune di interscambio, in modo da poter frequentare entrambe le zone.

Gli eventi dell’8 dicembre in centro.

Gustarte accompagnerà la tre giorni del ponte sulla parte pedonale di Corso Vittorio Emanuele con bancarelle di curiosità, assaggi, antiquariato ed eventi.
Sempre nel centro commerciale naturale gireranno le mascotte dei bambini, e i cori gospel, a creare l’atmosfera natalizia ci sarà anche la musica in filodiffusione e i mercatini di Natale che dall’area di risulta si sono spostati a piazza Sacro Cuore, dove hanno una veste anche più tipicamente natalizia.
A Piazza Muzii si svolge “XMas”, Market Fashion Show del MuMa (Muzii Market), sfilata di moda all’esterno del mercato dalle 17 in poi.
A piazza Salotto oltre alla pista di pattinaggio sul ghiaccio ci saranno la Casa di Babbo Natale e laboratori per i bambini presso Urban Box (la mattina dalle 10-13 e il pomeriggio dalle 16 alle 20).
Gli eventi dell’8 dicembre a Porta Nuova.

Mercatini dell’Immacolata su viale Pepe, dove oltre a bancarelle, assaggi ed eventi di strada, alle 16,30 si aggiungeranno anche le esibizioni del Gruppo Storico di Popoli.
Gli eventi del 9 dicembre.

Fra le strade del centro gira Pescara Christmas Festival, una band di 40 elementi che suona e coinvolge il pubblico.
Nel fine settimana Stefano D’Alberto animerà le vie del centro commerciale naturale, dove il 9 dicembre girerà anche il pianoforte itinerante di Lea & Flo con un gruppo di ballerini.
Il 10 dicembre festa, anzi:

Festival a Porta Nuova lungo viale Gabriele D’Annunzio con il D’Annunzio Street Festival, slittato a questa domenica per via del maltempo. Bancarelle, assaggi, sorprese ed eventi dalle 10 a sera fatta e dalle 18 gli spettacoli di Vincenzo Olivieri e Nduccio, nel tratto che va da piazza Garibaldi a via Giustino de Cecco.
Infine in città mercati aperti per domani, nelle piazze stiamo collocando anche 25 alberi di Natale, 5 da cinque metri sono già ai Gesuiti, piazza Caduti del Mare, piazza Grue, piazza Duca e piazza San Camillo De Lellis, gli altri 20 alberi da 3 metri arriveranno in altre zone della città e saranno addobbati da cittadini e scuole alle quali chiederemo di adottarli perché siano più belli”. Lo ha detto in una nota l’assessore a Turismo e Grandi Eventi del Comune di Pescara, Giacomo Cuzzi.

Pubblicato in Cultura e eventi
Giovedì, 07 Dicembre 2017 00:00

Gianluca Maraschio al Sambuceto

Sambuceto. “A volte ritornano” è il titolo di una celebre raccolta di racconti di Stephen King (e di un film omonimo), ma in questo caso il “genere” per raccontare la storia di Gianluca Maraschio e del Sambuceto non è di certo quello dell’horror, ma sicuramente un romanzo a tinte “viola”. Già, perché le strade dell’attaccante pugliese e del Sambuceto Calcio si sono nuovamente incrociate, e da poche ore “Bum bum” è tornato a essere a tutti gli effetti un giocatore agli ordini di Tatomir. Per l’ariete di Carovigno si tratta di un secondo ritorno alla Cittadella dello Sport, stadio nel quale ha sempre lasciato un ottimo ricordo, firmando tra l’altro numerosi gol importanti e alcuni dei quali di pregevole fattura. Dopo la parentesi in Lombardia nella prima parte della stagione agonistica in corso (nelle file dell’Union Villa Cassano), Maraschio ha scelto di sposare nuovamente la causa viola e di tornare nuovamente agli ordini di mister Tatomir. Il tutto a dimostrazione di un cordone ombelicale che ormai da molti anni lo lega all’Abruzzo e all’ambiente sambucetese in particolare, come ci tiene egli stesso a sottolineare nelle sue prime parole da neo giocatore del Sambuceto Calcio:
«Fondamentalmente non mi sono mai staccato dall'ambiente viola», spiega “Bum bum” Maraschio «sono andato via in sordina, senza tanto clamore, ho affrontato in questi mesi un’esperienza diversa, un calcio diverso, un campionato diverso, che è quello lombardo. Poi c'è stata di nuovo là possibilità di ritornare e l'ho colta subito perché come ho detto prima per me Sambuceto è un ambiente familiare».
E se il legame di affetto che lega il giocatore alla piazza (e viceversa) non è mai stato in discussione., altrettanto certo è l’impegno che Maraschio promette a nome suo e della squadra nel prosieguo del campionato di Eccellenza: «Per quanto riguarda le mie ambizioni, queste vanno di pari passo a quelle della squadra. Mi auguro di fare più reti possibili per contribuire a mantenere una posizione di classifica privilegiata, anche se sappiamo che non è semplice visto i numerosi buoni organici del girone. Una cosa però è certa: io e la squadra suderemo la maglia fino all'ultimo minuto del campionato».
Per quanto riguarda invece le partenze in casa viola, giunge ai saluti l’avventura di Saverio Mastrojanni in quel di Sambuceto. A tal proposito la società, la dirigenza, lo staff e tutta la famiglia del Sambuceto Calcio desiderano ringraziare il giocatore per l’impegno profuso in campo in ogni partita e gli augurano le migliori fortune per il futuro professionale e personale.

Pubblicato in Sport
Giovedì, 07 Dicembre 2017 00:00

Ortona, torna la festa della terza età

Ortona. Torna in edizione integrale la festa della terza età organizzata dal Comune di Ortona e dall’Ambito distrettuale sociale 10 “ortonese”. Tre giorni 12, 13 e 14 dicembre di iniziative, incontri e attività che coinvolgeranno «il mondo degli anziani – come ha dichiarato il sindaco Leo Castiglione – un patrimonio della nostra comunità che va rispettato anche con questi momenti di socializzazione. Voglio sottolineare che dopo diversi anni torniamo all’idea originale della festa con la visita e il saluto anche agli anziani ricoverati in Ospedale».

Dal 2009 la festa è diventata un appuntamento atteso e seguito e con lo spirito di un rinnovato impegno l’amministrazione comunale presenta la manifestazione sotto il titolo “#festadellaterzaetà”.

«Sono contenta di poter presentare questa manifestazione – sottolinea l’assessore al Sociale Roberta Daloiso – anche perché è stata avviata quando era assessore al sociale l’attuale Sindaco. Abbiamo pensato ad un programma ricco di appuntamenti che vanno dalle esibizioni degli iscritti ai centri anziani del territorio, al concerto dell’associazione “Le voci delle Ville” al Teatro Tosti, dallo scambio intergenerazionale con l’incontro tra nonni e ragazzi, alle visite in Ospedale e presso la residenza anziani per finire con la tradizionale consegna delle pergamene alle coppie, 103 in totale, che festeggiano il 50° e 60° anniversario di matrimonio e la serata al Centro commerciale Iper Ortona Center con cena, karaoke e lotteria. Un aspetto che vorrei sottolineare è il regalo che faremo agli anziani ricoverati, una piantina coltivata e preparata dal nostro centro socio educativo di Fonte Grande».

Tra le novità della tre giorni di appuntamenti l’incontro “ Un tè con il dottore” al Polo Eden dove tra un tè e un pasticcino il vice sindaco Vincenzo Polidori, in veste di medico di base, darà consigli utili per un corretto uso dei farmaci.

La giornata conclusiva di giovedì 14 dicembre vede la Santa Messa in Cattedrale alle ore 18 e la serata finale con la cena presso l’Iper di Santa Liberata, a cui gli over 60 anni potranno partecipare ritirando i biglietti presso lo sportello Informagiovani della Sala Eden dall’11 al 14 dicembre. Per partecipare a questi eventi finali l’amministrazione organizza un trasporto con bus navetta da diversi punti del territorio comunale.

Pubblicato in Cultura e eventi

San Giovanni Teatino. In relazione alla decisione di Terna di sospendere lavori di posa dell’elettrodotto interrato, che interessano la Via Tiburtina, fino a lunedì 8 gennaio, il Sindaco di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci dichiara:
"Cogliamo con soddisfazione la decisione di Terna di anticipare la chiusura dei cantieri dell’elettrodotto Italia-Montenegro per il periodo natalizio. E’ il risultato di un lavoro sinergico svolto in questi mesi tra l’Amministrazione comunale di S. Giovanni Teatino e Terna attraverso la 'cabina di regia' che ha raccolto e valutato le sollecitazioni e i suggerimenti di chi vive o lavora nella zona interessata dai lavori e che ha portato Terna ad adoperarsi sia per il ripristino temporaneo del manto stradale sia per supportare alcune iniziative promozionali degli esercizi commerciali che affacciano sulla via Tiburtina".

Testo del comunicato stampa di Terna.
"Terna fa sapere che i lavori di posa dell’elettrodotto interrato che interessano la Via Tiburtina saranno sospesi fino al 8 gennaio. Questo per consentire, in vista delle festività natalizie, il ripristino dell’ordinaria viabilità e un accesso agevole agli esercizi commerciali situati lungo il tratto interessato dagli scavi.
Lo stop dei cantieri è stato deciso per eliminare i disagi nei confronti dei commercianti e dei residenti della zona, con i quali Terna si è incontrata più volte per studiare soluzioni che mitigassero le conseguenze dei lavori.
Questo è stato possibile grazie a un’accurata attività di pianificazione in stretta collaborazione con i comuni di San Giovanni Teatino e Pescara.
Terna informa, inoltre, che sono in corso i lavori che interessano Via Po; in quest’area, pur essendo operativo il doppio senso di marcia, si prevede di completare le attività più impattanti sulla circolazione entro il 13 dicembre".

Pubblicato in Politica

San Giovanni Teatino. Swimming on Christmas Time. E' l'evento in piscina che lo staff di SGT Sport organizza per domenica 17 dicembre nel bellissimo impianto presso la Cittadella dello Sport di San Giovanni Teatino. Lo scorso hanno l'evento riscosse successo e grande partecipazione ed è stato quindi riproposto con delle simpatiche novità.
"Ancora delle manifestazioni per il periodo natalizio - afferma il Sindaco Luciano Marinucci - che vanno ad arricchire il ricco calendario di eventi di San Giovanni Teatino. La nostra piscina è luogo non solo di sport ma anche di festa: un’importante struttura capace di soddisfare tutte le esigenze del tempo libero grazie a una varietà di servizi eccellenti e apprezzati sia dalla nostra comunità ma anche da coloro che, da fuori, vengono a trovarci".
"Swimming on Christmas Time sarà l'occasione per festeggiare tutti insieme il Natale nella nostra piscina, ma anche per conoscere questo impianto, il suo staff, gli istruttori, i servizi e corsi" dichiara il presidente Sgt Sport Pierluigi Pace.
L'evento del 17 dicembre si aprirà alle 9.30 con il Saggio di Nuoto. Ospiti speciali delle premiazioni saranno Babbo Natale e la Befana che consegneranno le medaglie e si faranno fotografare con i bimbi, mamme e papà.
Nel pomeriggio, dalle 16.30, divertimento assicurato con il concerto del "BN Gospel Choir & Frozen Band" diretta la maestro Gianni Golini.

Pubblicato in Cultura e eventi

Città Sant’Angelo. L’assessorato alla cultura e turismo del Comune di Città Sant’Angelo, ha stilato il programma degli eventi e delle manifestazioni, che si svolgeranno durante le festività natalizie tra dicembre 2017 e gennaio 2018. Un calendario ricco e di qualità per ricreare la speciale atmosfera natalizia, conferendo un’immagine nuova e magica.
Come da tradizione, il sipario si alzerà venerdì 8 dicembre, con una piacevole passeggiata nel centro storico tra “I Sapori di Natale”,degustazione di prodotti tipici natalizi e musica dal vivo con le Redblack.
Proseguiranno nel fine settimana tanti eventi per grandi piccini con lo spettacolare“Cineforum per bambini” nella sala Consiliare sabato 9 alle ore 17:00 e con la magia della Casa di Babbo Natale allestita in via dei Ciclaminitutta la giornata di domenica 10 dalle ore 10:00.
Sabato 16 invece sarà dedicato all’arte, con l’inaugurazione Collettiva Fotografica a cura dei partecipanti del corso di fotografia nel Chiostro Comunale alle ore 17:00, alle ore 19:00 nello spazio culturale del Museolaboratorio Ex manifattura Tabacchi ci sarà il Vernissage della mostra personale “A’Mare” di Daniela Arielli. Nella Chiesa di San Michele Arcangelo alle ore 19:15 avrà inizio l’evento “Note d’Arte in Collegiata”, un percorso tra cultura, arte, musica e buon cibo.
Domenica 17 alle ore 17:00 nell’elegante scenografia del Teatro Comunale andrà in scena lo spettacolo per ragazzi “Il Canto di Natale”, mentre per i vicoli del centro storico tornano “I Sapori di Natale” accompagnati dalla musica de “Le Voci del Borgo”. Grande attesa per la rievocazione della “Tombola Angolana”, una bellissima tradizione andata quasi persa, ma che quest’anno si vuole far rinascere, in Piazza Garibaldi alle ore 19:00.
Martedì 19 alle ore 21:00 sarà la volta dello Spettacolo “Accuscè tra di nù” al Teatro Comunale.
Venerdì 22 (dalle ore 16:00) e sabato 23 (intera giornata) il Centro storico ospiterà i Mercatini di Natale Artigiani e Campagna Amica, con tanti prodotti di elevata qualità.
Venerdì inoltre in Teatro alle ore 17:00 spettacolo per ragazzi e non solo dal titolo “Sguazzunarìe” e a seguire tombolata per bambini. Sabato il programma sarà ancora più ricco, con la magica e divertente “Passeggiata dei Babbo Natale” alle ore 17:00 (ritrovo alle ore 16:30 al Belvedere) e a seguire si gioca con la “Tombola Angolana” e tanta buona musica.
Il bellissimo “Cineforum per bambini” nel caldo della Sala Consiliare torna giovedì 28 dicembre e venerdì 5 gennaio.
È in programma per il 30 dicembre alle ore 21:00 il Concerto di Capodanno con “Le Voci del Borgo”.
Nel nuovo anno si darà spazio alla musica, promuovendo tre serate in Teatro, giovedì 4 gennaio con lo spettacolo “Tregesta”, venerdì 5 con il duo “Claire de Lune” e sabato 6 si chiude con il concerto “Helios”.
“Come Assessore alla Promozione Culturale e Turistica e al Commercio del Comune di Città Sant’Angelo – dichiara Alice Fabbiani – ringrazio di cuore le Associazioni e tutti coloro che si sono resi disponibiliper il loro importante e fondamentale contributo”

Gli appuntamenti natalizi a Città Sant'Angelo:

8 DICEMBRE
dalle ore 17:00 Centro Storico – “I SAPORI DI NATALE” degustazione di prodotti tipici natalizi e musica dal vivo con le REDBLACK
Accensione dell’Albero di Natale
Biblioteca ragazzi – Inaugurazione del Presepe

9 DICEMBRE
Ore 17:00 Sala Consiliare – CINEFORUM per bambini
Ore 21:00 Collegiata di San Michele Arcangelo – Concerto “VENI DOMINE IESU”

10 DICEMBRE
Dalle ore 10:00 alle 18:00 Via dei Ciclamini – CASA DI BABBO NATALE

16 DICEMBRE
Ore 17:00 Chiostro Comunale – Inaugurazione Collettiva Fotografica a cura dei partecipanti del Corso base di fotografia
Ore 19:00 Museo Laboratorio – A’MARE di Daniela Arielli. Vernissage mostra personale a cura di Enzo De Leonibus (dal 16 dicembre al 31 gennaio aperto dal mercoledì alla domenica h 18:00-21:00)
Ore 19:15 Collegiata di San Michele Arcangelo – “NOTE D’ARTE IN COLLEGIATA” (biglietto in prevendita c/o l’Edicola nel pallone)

17 DICEMBRE
Ore 17:00 Teatro Comunale – Spettacolo per ragazzi “IL CANTO DI NATALE” (costo biglietto 4 euro)
Dalle ore 17:00 Centro storico – “I SAPORI DI NATALE” degustazione di prodotti tipici natalizi e musica itinerante dal vivo “LE VOCI DEL BORGO”
17:30 Biblioteca Ragazzi – Presentazione “Calendario Italia Nostra 2018”
Ore 19:00 Piazza Garibaldi – LA TOMBOLATA

19 DICEMBRE
Ore 21:00 Teatro Comunale – ACCUSCÈ TRA DI NÙ 5

21 DICEMBRE
Ore 18:00 Centro storico – PROGETTO CORTILI APERTI a cura degli Arch. Mario Penitente e Giovanni De Bonis

22 DICEMBRE
Dalle ore 16:00 Centro Storico – MERCATO DI NATALE ARTIGIANI E CAMPAGNA AMICA
Ore 17:00 Teatro Comunale – Spettacolo per ragazzi “SGUAZZUNARjE”
A seguire TOMBOLATA PER BAMBINI

23 DICEMBRE
Dalle ore 10:00 Centro Storico – MERCATINI DI NATALE ARTIGIANI E CAMPAGNA AMICA
Ore 17:00 PASSEGGIATA DI BABBO NATALE (ritrovo ore 16:30 al Belvedere)
Ore 19:00 Piazza Garibaldi – LA TOMBOLATA
Museo Laboratorio – ALBERO DI NATALE D’ARTISTA mostra di progetti per Natale 2018
Dalle ore 19:00 Centro Storico – Musica dal vivo con le REDBLACK

28 DICEMBRE
Ore 17:00 Sala Consiliare – CINEFORUM per bambini

29 DICEMBRE
Ore 18:00 Teatro Comunale – Convegno Medico PRENDIAMOCI CURA DI NOI “Il nuovo calendario delle vaccinazioni in Abruzzo: approndimenti”

30 DICEMBRE
Ore 21:00 Teatro Comunale – CONCERTO DI CAPODANNO con le VOCI DEL BORGO e l’arpista SARA D’AMICO

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. “Ho appreso con grande tristezza della scomparsa di Giorgio D’Amico, morto improvvisamente stamattina nella sua casa di Pescara. Un politico di lungo corso, che tutti ricordiamo per il carattere estroverso e a volte bizzarro, ma che ha sempre vissuto la politica con grande impegno e passionalità. Lo dimostra il fatto che ad ogni competizione non faceva mancare il suo supporto sia che si trattasse di rinnovo del Consiglio Comunale, dov’è stato consigliere dal ’90 al 2003, che delle Camere, dove nel ’92 ha sfiorato l’elezione a senatore per il collegio di Pescara. Un socialista verace, ma anche presenza civica di altre formazioni".

Così in una nota il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, che aggiunge: "Medico sempre in prima linea, chirurgo stimatissimo sia in Abruzzo che fuori. I servizi al cittadino sono stati la sua materia anche da assessore della prima Giunta D’Alfonso, dal 2003 al 2006. E l’amore per la politica lo ha portato a correre nel 2016 anche per la Città di Milano, come consigliere di Circoscrizione. Poco prima si era candidato sindaco alle primarie nel 2014, un “avversario” anomalo, perché nei vari confronti ho avuto modo di condividere con lui tanti punti comuni per la rinascita della città, che voleva ardentemente anche da membro della comunità cittadina. L’Amministrazione tutta si stringe al dolore dei suoi cari per la grande perdita dell’amico Giorgio”.

Pubblicato in Cronaca

Roseto degli Abruzzi. Diverse zone della città sono interessate, in questi giorni, da lavori di manutenzione del verde. In particolare si sta provvedendo alla potatura delle piante in viale Roma e nei giardini dietro campo Patrizi, al decespugliamento su Campo a mare (viale America). Contestualmente gli operai del Comune sono all’opera nel sottopassaggio di viale Marche, alle prese con il problema della fuoriuscita delle acque.

“Continuiamo la cura di strade, viali e giardini, attività programmate da tempo”, dice l’assessore alla Manutenzione, Nicola Petrini, “Certo, non è facile perché la nostra città ha un territorio enorme e dobbiamo far quadrare i conti con poche risorse e con una ridotta quantità di persone. Desidero, per questo, ringraziare molto i nostri operai che, con grande spirito di dedizione, riescono a coprire tutti i servizi richiesti lavorando in condizioni difficili. Molti di loro, quest’anno, hanno fatto pochissimi giorni di ferie. Nei prossimi giorni ci dedicheremo a Cologna e alla potatura dei pini di San Giovanni”.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 4

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione