Roseto degli Abruzzi. A seguito delle segnalazioni dei cittadini, CasaPound Italia interviene in merito alle anomalie e i problemi connessi ai lavori per la nuova pista ciclabile, con pavimentazione montata al contrario e barriere architettoniche che impediscono a mamme con la carrozzina e alle persone diversamente abili di accedere ad alcuni chalet.

“Quanto sta accadendo nei lavori di costruzione della nuova pista ciclabile di Roseto è del tutto inaccettabile – afferma Roberto Monardi, responsabile provinciale di Teramo per CasaPound Italia- ​ ​pavimentazione montata al contrario, con la parte antiscivolo che poggia a terra, e barriere architettoniche che impediscono alle mamme con la carrozzina e alle persone diversamente abili di accedere ad alcuni chalet. E non è tutto: pare che agli operai sia stato fatto notare l’errore e che tuttavia, non avendo sufficiente tempo a disposizione, abbiano continuato a montare nel verso sbagliato. Tutto ciò risulta ancora più ingiustificabile alla luce del fatto che i lavori avrebbero dovuto permettere alla zona in questione di cambiare totalmente faccia, con grandi vantaggi per le attività commerciali e per la viabilità in generale”.

“Non intendiamo sopportare queste situazioni, - conclude ​Monardi​ - non possiamo permettere che passino inosservate o, peggio, sottovalutate visti i grandi disagi che creano a scapito dei grandi vantaggi inizialmente previsti. È per questo che come CasaPound continueremo a essere presenti con i nostri gazebo sul lungomare per raccogliere le istanze e le varie proposte dei cittadini di Roseto, al fine di porre fine a questi scempi.”

Roseto degli Abruzzi. Gli Europei di Pugilato Youth Maschili e Femminili 2018 danno vita alla loro giornata finale in quel del PalaMaggetti di Roseto degli Abruzzi dove domani (25/04) avranno luogo le finalissime. L'Evento, valevole come qualificazione per i Mondiali di Categoria e le Olimpiadi Giovanili in programma a Buenos Aires dal 1 al 12 Ottobre, oggi ha in programma le 20 finalissime: 10 Femminili (H 14) 10 Maschili (H 18).

FINALI AZZURRE:

UOMINI Finale 56 Kg Oggiano vs Halinichev UKR 0-5; Finale 75 Kg Millas vs Teterev RUS 3-2; Finale 91 Kg Fiaschetti vs Fedorov RUS VINCE PER WO

DONNE: Finale 51 Kg LaPiana vs Stoeva BUL 5-0; Finale 54 Kg Tessari vs Guldagi TUR 3-2

Giornata finale che parte per gli azzurri con una brutta notizia per l'infortunio alla mano al 91 Kg Fiaschetti che gl impedisce di salire sul ring per la finale con il russo Fedorv, che così si laurea Campione d'Europa della categoria. Il boxer romano si mette al collo un meritatissimo argento a coronamento di un torneo eccezionale. A risollevare il morale del team Italia ci pensa la 51 Kg Martina La Piana che, supernado brillanetemente per 5-0 la bulgara Stoeva, si laurea Campionessa d'Europa, venendo anche nominata miglior pugile dell'agone. Per la siciliana si tratta del secondo oro a un Europeo dopo quello Junior dello scorso anno. La Piana si qualifica anche per le Olimpiadi Giovanili di Buenos Aires del prossimo Ottobre, per il quale ha già ottenuto il pass la 60 Kg DeCarlo. Oro anche per la Tessari, che nella finalissima 54 Kg s'impone sulla turca Guldagi (3-2) laurendosi così campionessa d'Europa. Argento per il 56 Kg Daniele Ogginao, superato per 4-1 dall'ucraino Halinichev. Il primo gradino del podio nei 75 Kg se lo guadagna il nostro Millas, superando in un'avvincente sfida (3-2) il russo Teterev

"Due ori" queste le parole di Coach Renzini" 1 qualficazione olimpica e 4 pass Mondiali. Ho solo il rammarico per l'eliminazione della Sorrentino che avrebbe potuto portarci il 3° oro. Soddisfattissimo delle prestazioni di tutte le ragazze, nonchè ovviamente delle due Finaliste che hanno entrambe vinto con pieno merito."

"Che dire" queste le parole di Coach Coletta" siamo andati al di là delle più rosee previsione per merito di un gruppo straordinario di ragazzi che hanno sfoderato delle prestazioni fantastiche. 5 medaglie e 7 qualificati al mondiale sono frutto del lavoro giornaliero delle società e di quello che facciamo in Nazionale. Ringrazio il mio staff, i ragazzi e i tecnici delle società"

"Eccellente" queste le dichiarazioni del Presidente Lei "questo torneo è stato eccellente sia dal punto di vista tecnico, che per noi parla di 7 medaglie e 11 pass mondiali nonchè 1 pass olimpico, che da quello organizzativo. Siamo una grande Federazioni che lavora in silenzio portando i risultati che sono le uniche cose che contano."


RISULTATI FINALI DONNE:

48 Kg Beschastnova RUS vs Moorehouse IRL 1-4

51 Kg Stoeva BUL vs La Piana ITA 0-5

54 Kg Guldagi TUR vs Tessari ITA 2-3


57 Kg Triebelova SVK vs Dearbhla IRL 5-0

60 Kg Asatarian RUS vs Dubois ENG 0-5

64 Kg Igharo IRL vs Richardson ENG 0-5

69 Kg Kabakova RUS vs Borys POL 1-4

75 Kg Selaj ALB vs Shamanova RUS 0-5

81 Kg Rybak RUS vs Makhno UKR 1-4

+81 Kg Lovchinska UKR vs Dzianisava BLR 5-0

UOMINI:

49 Kg Batyay RUS vs Bernath HUN 0-5

52 Kg Price ENG vs Clancy IRL 5-0

56 Kg Oggiano ITA vs Halinichev UKR 1-4

60 Kg Safarov AZE vs Bondarchuck UKR 3-2

64 Kg Azim ENG vs Popov RUS W RSC 2 ROUND

69 Kg Hasanov AZE vs Bizhamov RUS 0-5


75 Kg Millas ITA vs Teterev RUS 3-2

81 Kg Kolesnikov RUS vs Itauma ENG 5-0

91 Kg Fiaschetti ITA vs Fedorov RUS VINCE WO

+91 Kg Kshavitski BLR vs Dronov RUS 0-5

MIGLIOR PUGILE DONNA: La PIANA ITA 51 KG

MIGLIOR BOXER UOMO: Popov 64 Kg RUS

MIGLIOR TEAM FEMMINILE: UCRAINA

MIGLIOR TEAM AMSCHILE: RUSSIA

MEDAGLIE AZZURRE:

UOMINI

ORO: Millas 75 Kg - ARGENTO: FIASCHETTI 91 Kg; Oggiano 56 Kg - BRONZO: Spada 49 Kg - Aloma 81 Kg

DONNE

Oro: La Piana 51 Kg; Tessari 54 Kg

FINAL DAY LIVESTREAMING

LIVESCORE

AZZURRI MATCH SCHEDULE AND RESULTS

UOMINI
18/04

16° 75 Kg Millas vs Zak ISR 5-0

16° 69 Kg Cavallaro vs Hickmann GER 3-2

16° 64 Kg Casamonica vs Bobek CZE W DSQ.

19/04

16° 51 Kg Cappai vs Borzos HUN 5-0

16° 60 Kg Cangelosi vs Minatullaev RUS 1-4

8° 81 Kg Aloma vs Peic CRO 5-0

20/04

8° 49 Kg Spada vs Cameron ENG 4-1

8° 52 Kg Cappai vs Kentsch GER 5-0

8° 64 Kg Casamonica vs Ursu MDA 1-4

8° 75 Kg Millas vs Ferneza SVK 5-0

8° 56 Kg Oggiano vs Nichitenco MDA 5-0

8° 69 Kg Cavallaro vs Bucsa MDA 4-1

21/04

4° 81 Kg Aloma vs Aas EST 5-0

4° 52 Kg Cappai vs Clancy IRL 1-4

4° 69 Kg Cavallaro vs Bizhamov RUS 0-5

22/04

4° 49 Kg Spada vs Robaia ISR 5-0

4° 75 Kg Millas vs Andreyeu BLR 5-0

4° 91 Kg Fiaschetti vs Lashkou BLR 4-0

4° 56 Kg Oggiano vs VaraByou BLR 4-1

24/04

Semifinale 81 Kg Aloma vs Kolesnikov RUS 0-5

Semifinale 75 Kg Millas vs Tudsbury ENG 5-0

Semfinale 49 Kg Spada vs Batyay RUS 2-3

Semifinale 56 Kg Oggiano vs Hakobyan ARM 3-2

Semifinale 91 Kg Fiaschetti W RSC vs Mikustak

25/04

Finale 56 Kg Oggiano vs Halinichev UKR

Finale 75 Kg Millas vs Teterev RUS

Finale 91 Kg Fiaschetti vs Fedorov RUS VINCE PE WO

DONNE

19/04

16° 51 Kg La Piana vs Hatice TUR 3-2

8° 57 Kg Sorrentino vs Marcenko LAT 5-0

21/04

8° 54 Kg Tessari vs Lisinka UKR 4-0

8° 51 Kg LaPiana vs Reveron Rodriguèz SPA 5-0

8° 60 Kg Delle Piane vs Mammadova AZE 5-0

8° 64 Kg Er Raqioui vs Rozanska POL 5-0

8° 69 Kg Argentieri vs Popp GER WRSC

22/04

4° 54 Kg Tessari vs Kondakor HUN 5-0

4° 60 Kg Delle Piane vs Von Berge GER 0-5

4° 64 Kg Er Raqioui vs Richardson ENG 0-5

4° 51 Kg LaPiana vs Kaur ENG 5-0

4° 48 Kg Rossi vs Beschastnova RUS 0-5

4° 57 Kg Sorrentino vs Triebelova SVK 1-4

24/04

Semifinale 51 Kg LaPiana vs Sharapova RUS 5-0

Semifinale 54 Kg Tessari vs Georgieva BUL 5-0

25/04

Finale 51 Kg LaPiana vs Stoeva BUL 5-0

Finale 54 Kg Tessari vs Guldagi TUR 3-2

INFO EURO YOUTH BOXING ROSETO DEGLI ABRUZZI 2018:

AZZURRI QUALIFICATI AL MONDIALE AGGIORNAMENTO IN ESSERE:

UOMINI

ALOMA 81 Kg

Spada 49 Kg

Oggiano 56 Kg

Millas 75 Kg

Fiaschetti 91 Kg

Cappai 51 Kg

Cavallaro 69 Kg

DONNE

LAPiana 51 Kg

Delle Piane 60 Kg

Sorrentino 57 Kg

Tessari 54 K
MATCH SCHEDULE

DRAW SHEET UOMINI

DRAW SHEET DONNE

RISULTATI UOMINI

RISULTATI DONNE

126 boxer donne e 224 uomini prenderanno parte alla Kermesse, alla quale sono anche iscritti 17 Azzurri (10 uomini e 7 Donne).

La Fase preliminare durerà fino al giorno 22 (Due sessioni di gara al giorno H 15 e ore 18). Il 24 avranno luogo le semifinali, che faranno da preludio alle finali del 25/04.

ACCREDITATION FORM EURO YOUTH BOXING 2018

ITALIA BOXING TEAM FOR EURO YOUTH BOXING 2018

EURO YOUTH BOXING CHAMPIONSHIPS 2018 OFFICIAL POSTER


INFO:

EURO YOUTH M/F BOXING 2018 PRESS BOOK

L'Evento, valevole come qualificazione per i Mondiali di Categoria e le Olimpiadi Giovanili in programma a Buenos Aires dal 1 al 12 Ottobre, si aprirà ufficialmente il 18 aprile con il Peso Ufficiale, il Sorteggio e la Cerimonia di apertura cui seguiranno i primi match della fase preliminare. Fase che durerà fino al giorno 22 (Due sessioni di gara al giorno H 14 e ore 18). Il 24 avranno luogo le semifinali, che faranno da preludio alle finali del 25/04.

Kermesse che avrà una pagina ufficiale su FPI.it, in cui si potranno trovare tutte le news, info e documentazioni varie per seguirla al meglio, nonchè una totale, completa e immediata copertura sui canali social (Facebook, Twitter, Instagram, Google+ e Youtube) della FPI.

Tutti i match saranno trasmessi via streaming sul canale ufficiale Youtube FPI (FPIOfficialChannel) e su quello della EUBC (EUBCOfficialChannel)

Roseto degli Abruzzi. Tredici nuove palme arricchiranno il lungomare Celommi grazie alla generosità dell’imprenditore rosetano Silvio Brocco, titolare della Liofilchem. La nuova piantumazione si aggiunge a quella del 2016 quando, sempre Brocco, acquistò per la città altre 17 palme. Si tratta di una pianta molto apprezzata, il nome scientifico è Phoenix dactylifera, ma ha una particolare vulnerabilità a un parassita, il punteruolo rosso, un piccolo insetto che è in grado di rovinarla irreparabilmente.

“Avevamo fatto diversi interventi contro il punteruolo rosso”, dice l’assessore alla Manutenzione e all’Ambiente, Nicola Petrini, “ma alcune piante le abbiamo dovute eliminare. L’intervento dell’imprenditore Brocco è, ancora una volta, risolutivo oltre che molto generoso. Le palme sono molto costose, soprattutto quelle che stiamo ripiantumando, e le casse del Comune, in questo periodo, non avrebbero consentito un intervento del genere. Approfitto di questa occasione”, aggiunge Petrini, “per estendere i nostri ringraziamenti, come amministratori e come cittadini di Roseto, anche ad altre aziende e ad altri imprenditori, come la Gommeur del gruppo Ettorre (che ha provveduto lo scorso anno alla potatura delle palme), o Ciutti del lido d’Abruzzo (che è intervenuto per la fornitura dell’asfalto a caldo a Coste Lanciano), perché interpretano il loro ruolo al meglio. Anzi, invitiamo anche altri titolari di ditte e imprese rosetane a contribuire alla manutenzione e al miglioramento del verde pubblico. L’immagine della città non è del Comune, o di una maggioranza, ma è patrimonio di tutta la cittadinanza e deve essere condivisa con i turisti che ogni anno scelgono Roseto come meta per le proprie vacanze, portando, così, ingenti risorse all’economia del territorio”.

Roseto degli Abruzzi. Ci saranno circa cento partecipanti all’incontro organizzato dal Comune di Roseto degli Abruzzi, in collaborazione con Kibernetes, sul tema “Le novità in tema di fiscalità passiva e la dichiarazione dei Iva 2018”.

La giornata di studio si terrà al palazzo del Mare, dalle 9 alle 14.

Nel corso dell’incontro saranno affrontate le principali novità in materia di Iva 2018 e gli aspetti teorico-pratici nello svolgimento del lavoro degli operatori degli enti pubblici.

Il programma:
• novità normative in ambito Iva,
• split payment,
• liquidometro,
• spesometro,
• contabilità finanziaria,
• nuova dichiarazione Iva 2018.


Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. 06 33623476

Roseto degli Abruzzi. Gli European youth boxing championships (campionati europei giovanili di boxe maschile e femminile), si terranno nel PalaMaggetti di Roseto dal 18 al 25 aprile.

Circa 600 persone, di cui 400 atleti, saranno presenti nella nostra città che, per la prima volta, ospita, contemporaneamente, un campionato europeo maschile e femminile di boxe. Alla grande festa dello sport europeo si unisce il leggendario Nino Benvenuti che sarà a Roseto per la chiusura della manifestazione. Il campione olimpico di Roma 1960 avrà così modo di festeggiare anche i suoi 80 anni, che compirà il 26 aprile.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sala consiliare alla presenza del sindaco, Sabatino Di Girolamo, del consigliere delegato allo Sport, Marco Angelini, dell’assessore provinciale, Mario Nugnes, e dei vertici delle organizzazioni pugilistiche italiane: Franco Falcinelli, presidente Eubc (European boxing championship), Vittorio Lai, presidente Fpi (Federazione pugilistica italiana), Alberto Tappa, segretario generale Fpi; Mariangela Verna, presidente comitato regionale Abruzzo-Molise Fpi; Domenico Di Battista, presidente Asd Roseto boxe.

Nella sala consiliare erano presenti anche Enzo Imbastaro, presidente del Coni regionale Abruzzo; Sasha Egorov, direttivo esecutivo Eubc; Pino Di Gaetano, dirigente federale centrale; gli atleti del team azzurro: Irma Testa (argento ai giochi olimpici giovanili 2014, olimpionica a Rio 2016 e oro agli Europei under 22 2018); Vittoria De Carlo (argento ai mondiali Youth 2017 e qualificata alle Olimpiadi giovanili Buenos Aires 2018); Emanuela Renzini, direttore tecnico nazionali italiane femminili elite/youth; Giulio Coletta, responsabile nazionale italiana maschile youth; Salvatore Cavallaro, azzurro partecipante agli Europei di Roseto.

Roseto degli Abruzzi. Lo stabilimento balneare La Lucciola è passato definitivamente al Comune. Lo sancisce una delibera della giunta regionale, nella seduta del 29 marzo, trasmessa al Comune venerdì 6 aprile.

L’atto amministrativo spiega che “la struttura può essere dismessa dalla Regione Abruzzo con contestuale trasferimento dei beni e voltura dei titoli concessori in favore dell’amministrazione delegata: Comune di Roseto degli Abruzzi”.

Si tratta, in particolare, di un bar con annessi locali e servizi di 95 metri quadri; di 5 cabine spogliatoio, di una piattaforma scoperta di 492 metri quadri e di un’area asservita per posa ombrelloni, sdraio e camminamenti di 6.330 metri quadri.

“Finalmente abbiamo l’ufficialità della notizia”, commenta soddisfatto il sindaco, Sabatino Di Girolamo, “Siamo innanzitutto grati alla Regione Abruzzo per aver definito in tempi ragionevoli questa vicenda. Avevo chiesto al presidente D’Alfonso, in occasione della visita nella nostra città del 12 febbraio, di provvedere perché non volevo che si verificassero di nuovo i ritardi che abbiamo subito lo scorso anno. Ora siamo nelle condizioni di provvedere, in tempo utile, a dare in gestione lo stabilimento. La Lucciola è in una posizione strategica, al centro della riviera, a ridosso della stazione ferroviaria, con una considerevole area asservita e con un ampio spazio sul lungomare. Può essere un ottimo investimento e, come amministrazione, ci puntiamo molto”.

Roseto degli Abruzzi. Centoquattordici atleti, provenienti da tutto il mondo, animeranno gli Internazioni di beach tennis che si terranno nel Palabeach da domani pomeriggio, venerdì 30 marzo, al pomeriggio di Pasqua, domenica 1 aprile.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella sala consiliare del Comune, alla pre-senza del sindaco, Sabatino Di Girolamo, e del consigliere delegato allo Sport, Marco Angelini.

La presentazione alla stampa è stata curata dall’organizzatore, tournament director, Filippo Re-cinella, coadiuvato da tutto lo staff, con la location design, Erika Incontro, e con il responsabile commerciale Mario Ettorre. Presenti anche l’arbitro internazionale Aniello Santonicola e il fidu-ciario regionale della Federazione italiana tennis, Fabrizio De Vanna.

“Nel torneo maschile”, ha spiegato Recinella, “è certa la partecipazione del campione spagnolo Antomi Ramos in coppia con Michael Alessi teste di serie n 1 del main drow, della coppia ro-mana Benussi-Beccaccioli, numero 13 della classifica mondiale (ranking Itf), della coppia Stuto-Faccini fresca della finale al Campionato italiano e infine del campione del mondo 2015 Matteo Marighella in coppia con Nicolò Strano. La manifestazione si terrà nello Palabeach di Roseto, struttura storica, la prima nata in Abruzzo nel 2010, e sarà seguita dal canale Super tennis tv, e con collegamenti specifici dalla Rai. Le qualificazioni al main drow maschile, si terranno a partire dalle 14,30 di domani mentre sabato, a partire dalle 9, è previsto il primo turno del main drow femminile. A seguire il primo e secondo turno del tabellone principale maschile fino alle 20. Nella giornata di domenica la mattina sono previste le semifinali e nel pomeriggio la finalissima. L’Open doppio maschile e femminile è riconosciuto dall’Itf (International tennis federation) e vedrà la par-tecipazione di atleti provenienti da Spagna, Ecuador, Brasile, e, naturalmente, dall’Italia. Il mon-tepremi è di 6.500 euro (circa 7.000 dollari)”.

“Portare a Roseto, nel week end di Pasqua, il torneo internazionale di beach tennis è importante a livello sportivo ma anche a livello turistico”, ha detto il consigliere Angelini, “Questa è la manife-stazione apripista perché poi a seguire ci saranno gli europei di boxe, alcune partite delle finali giovanili di calcio, il classico torneo di Cerasi. L’impegno della città in fatto di sport è notevole grazie alle associazioni e ai privati, e di questo l’amministrazione comunale non può che essere felice e infatti fornisce a loro il massimo supporto possibile”.

“Ringrazio Filippo Recinella per aver portato in città una manifestazione di grande richiamo come gli Internazionali di beach tennis”, ha detto il primo cittadino, “La nostra città vive sulla spiaggia sei mesi l’anno, almeno, e vedo che il beach tennis è sempre più praticato. Gli Internazionali, quindi sono il segno di una attenzione a questo sport e permetteranno una ulteriore, grande crescita per la struttura del Palabeach. Inoltre, centrano uno dei nostri obiettivi che è quello di destagionalizzare il turismo. Decongestionare l’arrivo di visitatori dei mesi di luglio e agosto e incentivarlo nel periodo primaverile è importante e lo sport ci può aiutare molto. Chi viene a Roseto, magari per un torneo sportivo, è incentivato a tornare, e iniziative come quella allestita da Recinella sono una eccellente forma di promozione della città e del suo principale ramo economico: il turismo”.

Roseto degli Abruzzi. Il consiglio comunale, ieri sera, ha approvato due importanti provvedimenti presentati dalla maggioranza. Si tratta di due strumenti che puntano al rilancio delle attività commerciali e turistiche in città.

L’assemblea civica ha dato il via libera alla concessione di benefici alle nuove imprese che si insediano nelle frazioni del Comune. In particolare, le attività che decideranno di insediarsi nelle frazioni di Montepagano, Cologna paese e Casal Thaulero potranno contare, nel primo anno, su una totale esenzione delle imposte comunali Tari, Tosap e sulla pubblicità. Il beneficio andrà poi a diminuire negli anni successivi ma in maniera graduale: infatti, il secondo anno la riduzione sarà del 75 per cento, il terzo anno del 50%, il quarto anno del 25% e solo al quinto anno di esercizio l’attività commerciale avrà azzerato i benefici. Per poter ottenere le riduzioni sarà necessaria una semplice domanda agli uffici comunali.

E’ stato, inoltre, approvato il regolamento comunale del plurinegozio. Con questo strumento il Comune permette l’apertura di più imprese all’interno di un unico locale, una forma di coworking che permette sinergie di costi ed economie.

“Sono due segnali importanti di attenzione verso il territorio e sull’economia”, spiega il sindaco, Sabatino Di Girolamo, “L’esenzione per le attività commerciali che decidono di fissare la propria sede nelle frazioni, risponde alle richieste dei residenti di queste zone. Tante volte, infatti, chi non abita nel centro cittadino ha reclamato, giustamente, interventi volti a un miglioramento effettivo dei servizi. Ed è con questo spirito che abbiamo voluto fortemente l’approvazione del provvedimento agevolativo che è solo un piccolo passo per favorire il ritorno dei servizi nelle frazioni. A questo bisognerà, naturalmente, unire una politica urbanistica idonea a riportare abitanti anche nelle zone non centrali, e sarà questo uno degli obiettivi primari che daremo al nuovo progettista della variante al Piano regolatore. Punteremo a riportare abitanti nelle frazioni attraverso lo sviluppo di un’edilizia, soprattutto di carattere agevolato, che induca le coppie a non abbandonare quelle zone e i rosetani ad acquistare nelle frazioni, con prezzi più competitivi rispetto al centro cittadino. E’ il ripopolamento, infatti, il vero strumento di rilancio di queste zone. Infine, ma non certo per ultimo, l’istituzione del plurinegozio libera tante energie, immagino soprattutto per le imprese giovanili”, sottolinea il primo cittadino, “che troveranno in questa forma innovativa uno sbocco naturale e una possibilità facile e concreta di iniziare una attività”.

Roseto degli Abruzzi. Il presidente dell’Associazione nazionale carabinieri, sezione di Roseto, Gino Angelozzi, ha firmato questa mattina, insieme al sindaco, Sabatino Di Girolamo, il rinnovo della convenzione con il Comune fino al 31 dicembre di quest’anno. Entro la prossima settimana è attesa la firma dell’Associazione nonni vigili.

Le due associazioni collaborano da anni con l’amministrazione e sono, ormai, un punto di riferimento in città.

In particolare i Nonni vigili si occuperanno del supporto all’attività della Polizia municipale davanti ai plessi scolastici, ai fini della tutela degli alunni frequentanti, e della sorveglianza in occasione di manifestazioni sportive, culturali, ricreative, turistiche, di cerimonie pubbliche e altre iniziative. Attualmente i nonni vigili sono 15.

L’Associazione nazionale carabinieri, invece, provvede a:
• servizi di osservazione del territorio comunale, con particolare riferimento alle aree pubbliche, parchi, nonché del patrimonio ambientale e culturale in genere;
• assistenza nel corso di manifestazioni aventi carattere culturale o ricreativo promosse dall’amministrazione comunale;
• collaborazione nei servizi di utilità sociale con la Polizia municipale.


“Accolgo con grande soddisfazione il rinnovo della collaborazione con l’Associazione carabinieri e l’Associazione Nonni vigili”, dice il sindaco Sabatino Di Girolamo, “I componenti di entrambi i gruppi ci aiutano notevolmente ormai da anni e sono diventate parte integrante della nostra comunità cittadina. Sono molto grato a ognuno di loro per quanto fanno in termini di supporto ai nostri agenti di polizia municipale. La presenza dei Nonni vigili davanti alle scuole, ma anche in tante altre manifestazioni cittadine, ci consente di essere più tranquilli come pure è impagabile l’apporto che l’Associazione carabinieri ci fornisce in termini di prevenzione e assistenza nella tutela dell’ordine pubblico. Un grazie speciale ai due presidenti, Gino Angelozzi e Giuseppe Tuccella, pregandoli di estendere il riconoscimento mio e di tutta la Città di Roseto degli Abruzzi ai componenti delle rispettive associazioni”.

Roseto degli Abruzzi. La mobilità sostenibile è una linea di buona condotta della cosa pubblica che le città più importanti d’Europa stanno implementando nei propri territori.
E anche Roseto degli Abruzzi intende rapidamente mettersi al passo con le migliori innovazioni studiando un piano specifico.
Ma cos’è la mobilità sostenibile? Con questo termine si intendono una serie di servizi e mezzi di trasporto pensati e messi a disposizione dei cittadini per ridurre il traffico, migliorare la qualità dell’aria, tagliare i consumi energetici. Fondamentale quindi integrare i vari sistemi di trasporto, in modo che risultino interconnessi tra di loro, grazie anche al web e all’infomobilità. Già oggi è possibile scegliere tra un mezzo o l’altro in tutta semplicità, in base al percorso che si deve percorrere in quel dato momento. Per dimenticare o lasciare in garage l’auto privata.

Lo spunto e lo slancio è arrivato proprio dall’inserimento della nostra città nell’elenco dei Comuni ciclabili della Fiab (Federazione italiana amici della bici), durante la cerimonia di consegna delle bandiere gialle che si è svolta ieri mattina a Bologna.

“Non è un premio”, hanno dichiarato i responsabili della Fiab, all’incontro con i sindaci di tutta Italia che hanno aderito all’importante iniziativa, “ma è un piccolo esame, un’analisi di come i Comuni italiani stanno lavorando per ridurre il fortissimo impatto negativo sulla salute (dall’inquinamento alla mancanza di attività motoria da parte delle persone, e in particolare dei bambini), sui tempi di vita, sulla congestione delle città, dell’utilizzo eccessivo di auto e mezzi a motore”.

“Il piano della mobilità sostenibile lo dovrebbero avere tutte le città”, spiega il sindaco Sabatino Di Girolamo, che ieri ha ritirato la bandiera gialla per Roseto, “A noi hanno dato due smile, in una classificazione che va da 1 a 5, ed è un ottimo inizio visto che la maggior parte dei Comuni ne ha ricevuto uno soltanto. E’ un’ottima soluzione ai problemi del traffico, dell’inquinamento, della salute in generale, soprattutto per centri turistici come Roseto, che per di più hanno una conformazione geografica particolarmente vocata.
Alla sollecitazione ricevuta dalla Fiab ad adottare questi piani”, continua il primo cittadino, “intendo rispondere prontamente e già oggi ho allertato i nostri assessori e consiglieri a lavorare velocemente per approntarne uno specifico per la nostra città. Devo dire che, comunque, ci stiamo muovendo già da tempo su questo filone. A cominciare dalla pista ciclabile, ovviamente, che sta andando avanti speditamente ed entro la stagione estiva permetterà a residenti e turisti di percorrere tutta la lunghezza della nostra costa sulla due ruote. Ma anche con l’adesione a Movete, il progetto redatto dall’associazione Itaca, con capofila il Comune di Teramo, che ha già previsto una velostazione tecnologica con postazioni di ricarica per bici elettriche, wi-fi, stazione meteo e videosorveglianza (per la massima sicurezza degli utenti), totem informativo, spazi per le piccole riparazioni e armadietti porta bagagli, che sarà realizzata vicino alla nostra stazione ferroviaria. Lavorare per adottare un piano della mobilità sostenibile”, conclude Di Girolamo, “significherà compendiare e coordinare tutta l’attività a favore del trasporto in bicicletta del nostro Comune”.

Pagina 1 di 40

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione