Chieti. I REMinisce R.E.M. tribute band rinascono a nuova vita con l’arrivo di un carismatico frontman e, dopo anni di silenzio, tornano con grande entusiasmo al loro pubblico.
Per questo loro comeback hanno scelto il palco dello Stammtisch Tavern dove si esibiranno sabato 17 novembre aprendo il loro Winter Tour (inizio del concerto ore 22.30).

I REMinisce nascono come tributo ai R.E.M. nella primavera del 2012, pochi mesi dopo lo scioglimento della band di Athens seguito all’uscita del loro ultimo album “Collapse into now”.
L’impulso parte da Marco Angelucci (chitarra e voce del nascente gruppo), al quale si aggiungono prima Vincenzo Bozzi (basso e cori) e poco dopo Pier Giorgio Verrigni (chitarra e cori).
Marco, Vincenzo e Piergiorgio costituiscono il nucleo a partire dal quale, con l’alternarsi alla batteria di diversi elementi, si snoda inizialmente l’attività live dei REMinisce, in questa fase più vicini alle sonorità post-punk. Nel 2015 si aggiunge Andrea Iachini alla tastiera e continua l’attività live, ampliando il repertorio e la gamma sonora in modo da rappresentare al meglio l’evoluzione stilistica dei quattro di Athens. La ricerca di una proposta musicale il più possibile vicina ad una performance alla Michael Stipe e il desiderio di diventare un punto di riferimento nel centro-sud italiano per le tribute dei R.E.M. spingono i REMinisce a cercare un vero e proprio frontman che trovano, nella primavera del 2018, in Gianluca Del Forno. La formazione si completa con l’ingresso alla batteria di Umberto Origlia, musicista versatile e di grande esperienza.
A proposito della serata allo Stammtisch Tavern, Vincenzo Bozzi, bassista del gruppo, dichiara:
“E’ stato un onore ricevere la chiamata da parte di Marco De Rosa, manager e deus ex machina dello Stammtisch. Siamo tutti entusiasti di esibirci in questo bel locale, tra i più importanti della nostra zona per la musica live. Vi aspettiamo numerosi per far rivivere la musica di una band iconica nel suo genere!”.

La line-up attuale dei REMinisce comprende: Gianluca Del Forno (Voce), Vincenzo Bozzi (Basso e Cori),
Piergiorgio Verrigni (Chitarra e Cori), Marco Angelucci (Chitarra e Cori), Umberto Origlia (Batteria) e Andrea Iachini (Tastiera).

REMinisce in concerto allo Stammtisch Tavern (Viale Unità d’Italia, 645 Chieti Scalo)
17 novembre 2018
Info e prenotazioni: 0871. 577171 – 342.0704408 (anche whatsapp)

Francavilla al Mare. Domenica 18 novembre alle ore 18, presso le sale della Fondazione Michetti a Francavilla al Mare, si esibirà il trio composto da Andrea Di Giampietro alle tastiere, Claudio Canzano alle percussioni e Irene Tella al violino.
Costo del biglietto: 10€. L’evento sarà anche l’occasione per presentare l’ultima incisione discografica del trio, distribuita dalla Azzurra Music, dal titolo evocativo “In Lak-Ech” che rimanda al saluto usato nella cultura Maya e che significa “sono un altro te stesso”.
“Innanzitutto è la presentazione del nostro disco che si intitola ‘In Lak-Ech’ e il nome del duo è omonimo – hanno detto Claudio Canzano e Andrea Di Giampietro – presentiamo questo lavoro che vede dei brani rivisti e arrangiati da noi due per questo strumento che si chiama Handpan che è il soggetto principale che noi porteremo in giro in tournée sia all’interno del disco che nelle presentazioni live. Si tratta di un disco di metallo, forgiato che emette note sulle quali si possono anche suonare dei ritmi. Nel 2000 nasce uno strumento similare dell’Handpan che ha un nome diverso che è un vero e proprio prodotto registrato da questa azienda, dal 2000 in poi tutte le case che hanno sviluppato un prodotto analogo lo hanno chiamato Handpan e Stilpan, sotto il nome Handpan si raduna una famiglia di strumenti musicali. L’idea è nata dal fatto che abbiamo avuto questo strumento tra le mandi per un po’ di tempo, ne abbiamo tirato fuori un po’ di temi che mi piacevano molto ed abbiamo pensato di crearci proprio un progetto attorno. Infatti oggi normalmente l’Handpan è normalmente conosciuto da tutti, è arrivato ai più tramite i social network e le fotografie e i video che venivano girati nelle strade perché questo strumento le prime volte è stato utilizzato dagli artisti di strada. Oso dire che questo forse è il primo progetto originale in Italia che diventa un lavoro di armonie, di strumenti come tastiere elettroniche e altri strumenti che vanno a sposare l’Handpan come strumento totalmente diverso non dedicando solo la parte delle note singole che fa lo strumento, ma alla musica e al brano che è stato costruito intorno al tema strutturato con l’Handpan. Domenica si asisterà quindi ad un viaggio, noi abbiamo in comune una stessa malattia cronica che è quella di avvicinarci a generi musicali diversi, di evolverci, non riusciamo mai a stare fermi, di conseguenza abbiamo preso questo strumento e attorno ad esso abbiamo convogliato tutta la nostra esperienza con tutti i generi che abbiamo toccato con mano insieme o ognuno dei due nelle proprie esperienze. Quindi sarà un viaggio seduti intorno all’Handpan che ci trasporterà attraverso diverse aree del mondo: siamo passati dall’Africa all’Asia, Sudamerica, insomma abbiamo messo un po’ tutto quello che abbiamo fatto insieme. Soltanto venendo a questo concerto si potrà scoprire il segreto di In Lak-Ech”.

Chieti. Dopo il grande successo dell’ultimo album di Caparezza, Prisoner 709, che ha conquistato il disco di platino, e dell'omonimo tour, gli In Nomine Capa, Tribute Band dell’eclettico artista pugliese, suoneranno “a casa” allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo il 16 novembre (inizio ore 22.30).

Gli In Nomine Capa proporranno un vasto repertorio della carriera di Caparezza, dagli esordi (con alcune chicche) fino alle ultime hit di grande successo in uno spettacolo altamente coinvolgente creato appositamente per farvi …“ballare in Puglia” e non solo, sulle note del Capa.

“Siamo felicissimi di tornare sul palco dello Stammtisch, un posto in cui ci si sente a casa.
Anche quest'anno c'è da aspettarsi una serata ricca di emozioni e di sorprese. Stay Capa!”

La line up degli In Nomine Capa - Tribute Caparezza comprende:

Mattia Di Carlo: voce
Stefano D'Antonio: seconda voce
Andrea Di Nicolantonio: chitarra
Paolo Garofalo: basso
Daniele Di Francesco: batteria

“In Nomine Capa - Caparezza Tribute live allo Stammtisch Tavern (Viale Unità d’Italia, 645 Chieti Scalo)
16 novembre 2018
Info e prenotazioni: 0871. 577171 – 342.0704408 (anche whatsapp)

Canosa Sannita. Venerdì 23 novembre 2018 presso il Palazzo Martucci a Canosa Sannita, in occasione della giornata contro la violenza sulle donne, la nota pianista MARIA GABRIELLA CASTIGLIONE presenterà il suo recital di pianoforte "Atmosphere" un programma rivisitato classico antico e classico contemporaneo con brani di Sakamoto, Mertens, Glass, Einaudi, Yruma, Chopin,Isaishi,Tiersen e  Chopin, Bach e Cimarosa. L'ingresso e' gratuito e l'inizio dello spettcaolo e' alle h 21.15.

Chieti. Grande attesa per il concerto che Alix Anthony terrà giovedì 15 novembre allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo (inizio ore 22.00).

Alix Anthony, artista newyorkese trasferitosi a Londra ormai da molti anni, è uno dei performer più accreditati in Europa.
Ha all’attivo vari tour in USA, Canada, Hong Kong, Belgio, Olanda, Francia e Dubai.
Tanti e diversi i grandi della musica che hanno voluto la chitarra versatile di Alix Anthony tra cui alcune fra le leggende della musica, la James Brown Band e Larry Graham.
Alix Anthony ha uno stile frizzante che spazia fra Blues, R&B e brani originali.

Allo Stammtisch Tavern Alix Anthony si esibirà in trio. Questa la line-up:

Alix Anthony: Voice & Guitar
Jacopo Coretti: Drums
Francesco Zucchi: Bass

Appuntamento allo Stammtisch Tavern per toccare con mano la grandezza di un musicista unico.

“Alix Anthony live @ Stammtisch Tavern (Viale Unità d’Italia, 645 Chieti Scalo)
15 novembre 2018
Info e prenotazioni: 0871. 577171 – 342.0704408 (anche whatsapp)

Chieti. Il 10 novembre gli Oronero, Tribute Band di Giorgia, aprono il Tour Invernale allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo (inizio ore 22.00).

Oronero è il nome della prima vera Tribute Band della zona abruzzese dedicata alla cantante Giorgia.
La band, composta da cinque elementi che vantano esperienza ventennale nell'ambito musicale, nasce dall'idea di Fabrizio Paolemilio, chitarrista e di Antonello Palumbo, tastierista, con lo scopo di rendere omaggio a una delle più grandi voci del panorama musicale pop italiano e internazionale, una sfida che tutti nella band hanno affrontato con determinazione e forza di volontà.
Il live degli Oronero ripercorre la storia della lunga e fantastica carriera della grandissima Giorgia, dai primi successi a Sanremo fino alle hit più radiofoniche del momento.
Giorgia nell’arco della sua lunga carriera vanta collaborazioni eccezionali con altri grandissimi musicisti di fama mondiale. Con la sua voce soul e R&B, potente ed emozionante, graffiante e diretta e tecnicamente perfetta, emoziona e fa sognare il suo pubblico da oltre 20 anni.

Così gli Oronero presentano il concerto del 10 novembre:

“Siamo molto contenti di poterci esibire allo Stammtisch Tavern che da sempre ospita grandi band sul proprio palco e ha contribuito alla notorietà di tanti musicisti del panorama musicale abruzzese.
Siamo molto onorati e allo stesso tempo molto emozionati perché sappiamo che lo Stammtisch garantisce al proprio pubblico uno standard di qualità molto alto e non vogliamo essere da meno.
Sabato sera ci divertiremo a cantare insieme a tutti voi”.

Il live degli Oronero sarà anche l’occasione per festeggiare la prossima uscita del nuovo album di Giorgia, “Pop Heart”, il suo primo di cover, che sarà sul mercato il 16 novembre ed è stato anticipato dal singolo “Le tasche piene di sassi” di Jovanotti.


La line-up degli Oronero comprende:
Germana Ricotti (Voce), Fabrizio Paolemilio (Chitarra), Antonello Palumbo (Tastiere), Flavio Delli Colli (Basso), Stefano Toscano (Batteria).


“Oronero in concerto allo Stammtisch Tavern (Viale Unità d’Italia, 645 Chieti Scalo)
10 novembre 2018
Info e prenotazioni: 0871. 577171 – 342.0704408 (anche whatsapp)

Chieti. Un appuntamento corale di assoluto valore artistico, storico, celebrativo da non perdere, domenica 11 novembre alle ore 17:00 presso la Chiesa Sacro Cuore a Chieti.

Il Concerto dedicato alla Pace tra gli uomini con il desiderio di porre fine a tutte le Guerre nel Mondo, è organizzato dalla Federazione Cori Italiani Chorus Inside, in collaborazione con l’Ass.ne Cori d’Abruzzo del Presidente Pasquale Veleno. L’evento, animato da oltre 180 coristi, aderisce al World Choral Day promosso dall’IFCM (International Federation for Choral Music) con il patrocinio dall’Associazione Nazionale Alpini Sezione Abruzzi.

I cori partecipanti sono:

GRUPPO A.N.A. PEPPINO ROMANO (Pescara) direttore Arnaldo Vernamonte

GRUPPO A.N.A. MEDIOSANGRO (Atessa) direttore Fioriti Menotti

GRUPPO A.N.A. SAN SALVO (San Salvo) direttore Antonio Litterio

GRUPPO A.N.A. VOCI DELLA MAJELLA (Montenerodomo) direttore Don Simone Calabria

CORO ACLI 2000 (Chieti) direttrice Diana Baboro

Presenzierà la serata il Generale Ugo Falcone.

I brani, diventati popolari, nati in prevalenza in trincea, che i cori clpini eseguiranno, ricorderanno le tragedie delle battaglie della Prima Guerra Mondiale ed il termine di quel terribile conflitto.

“Cantare per darsi coraggio”: quando il freddo e la guerra tolgono ogni speranza, le voci unite in coro possono dare conforto, calore, forza, anche per lenire come un balsamo le ferite mortali. Così sono nati i canti degli alpini, nei momenti più difficili o nel cogliere momenti di gioia da alternare al dolore; dal condividere un pericolo appena scampato o per consolarsi per i commilitoni “andati avanti”, come si usa in gergo alpino per indicare i caduti; gioire per una vittoria o celebrare la fine della guerra.

Il filone artistico dei canti alpini, intonati durante la Prima Guerra Mondiale, fu ufficializzato negli anni ’20, soprattutto per iniziativa della Società Alpinistica Tridentina, ma di molti canti ne sono rimaste poche tracce, peraltro distinte nelle varianti linguistiche, peculiarità regionali e rifacimenti, segno del grande proliferare di componimenti in tutte le regioni d’Italia.

Il Concerto che celebra la fine della prima Guerra Mondiale viene idealizzato come momento di riflessione e di consapevolezza a favore del valore universale della Pace, della fraternità e della solidarietà tra gli uomini.

Domenica 11 Novembre, alle ore 11, al Foyer del Teatro V.Basso si terrà il secondo concerto della rassegna “DOMENICA IN MUSICA” organizzata dalla compositrice Ada Gentile con il supporto dei Clubs LIONS HOST e SOROPTIMIST nonché con il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno. Sarà di scena il pianista teramano CARLO MICHINI che si è diplomato con il massimo dei voto all’Istituto Braga di Teramo e che ha poi studiato con docenti di chiara fama come Franco Scala, Roberto Cappello e Oleg Marshev. Vincitore di numerosi concorsi, si è esibito in sale prestigiose come la “Wiener Saal” di Salisburgo, il Teatro Nacional Sao Carlo di Lisbona, il Teatro Gil Vicente di Coimbra, il Teatro Marcello di Roma etc. E’ anche Direttore Artistico dell’Associazione culturale Luzmek di Canzano (Teramo) per la quale cura la programmazione de “I concerti delle Abbazie”, itinerario spirituale-culturale della vallata del Vomano. Michini proporrà all’ascolto del pubblico ascolano brani virtuosistici di Liszt (“Funerali”, “Venezia e Napoli”) e la Sonata n.7, op. 83 di Prokofiev. L’ingresso è libero e, alla fine del concerto, verrà offerto un aperitivo dalla cantina “Il Conte” di Monteprandone.

Rovigo. Il 17 Novembre alle 21, la rockband con base a Rovigo terrà un emozionante concerto a favore dell’associazione GIC Giovani In Cammino.

Un concerto è in grado di farti vivere un’esperienza tracciando un segno nella mente?
Riesci ancora a vedere il mondo con gli occhi di un #Bambino?
#HUMANCIRCUS è lo Spettacolo Musicale Vivo creato dai GRACE N KAOS in cui Teatro, Danza e Musica Classica si mescolano al sound dei Grace.

Questo ‘Circo di Emozioni’ traghetta lo spettatore nel mood della band accompagnandolo per mano,attraverso il significato delle canzoni, fino alla riflessione sul concetto di Umanità dell’era moderna.

All’interno di #HUMANCIRCUS vi sono riferimenti ad artisti di valore: Steve Cutt, AlicjaBrodowicz e Steve Mc Curry per citarne alcuni. Le opere di questi stessi artisti contemporaneihanno come oggetto principale l’uomo nella sua umanità.

Lo spettacolo dei Grace N Kaos si svolgerà Sabato 17 novembre 2018 alle ore 21.00 presso il Teatro Don Bosco di Rovigo e il ricavato della serata sarà devoluto all’associazione GIC Giovani In Camminoper l’avvio di un corso di teatro rivolto a ragazzi con disabilità.
I fondi serviranno anche peracquistare materiale di scene e costumi e garantire la presenza della Psicologa che sovrintende ilprogetto. Il tutto si svolgerà all’interno dell’istituzione scolastica coinvolgendo gli studenti.

I biglietti si possono acquistare a Rovigo e ad Adria presso alcuni rivenditori autorizzati. I posti sono limitati, quindi è meglio affrettarsi anche perché ad ogni partecipante verrà regalato nuovo disco della band Bambino uscito qualche settimana fa.

Guarda il video dei Grace N Kaos https://youtu.be/tpiHOYyApw0

#HUMANCIRCUSInformazioni utili

I biglietti sono in vendita presso:
Teatro Don Bosco viale Marconi, 5 Rovigo tel 0425 33337
Centro Buffetti via Carducci, 68 Rovigo tel 0425 422679
Longato Pianoforti Strada Chieppara, 13 Adria tel 0426 22525

Location
Sabato 17 novembre 2018 alle ore 21:00
Teatro Don Bosco inviale Marconi, 5 - Rovigo
Posti Limitati.

Presentando il biglietto la sera dello spettacolo si riceverà come presente il nuovo album 2018BAMBINO dei Grace N Kaos.

#HUMANCIRCUS
Gianluca Casazza Voce
Federico Andreotti Basso
Massimo Tabacchin Batteria
Davide Pelà Chitarra
Stefano Sottovia Chitarra
Cristiano Tomiato Piano
Valentina Borgato Violino
RoberoPinato Teatro
Arianna Nicoli Danza
Elisa Bacco Danza
Veronica Marabese Danza

Contatti
GIC www.giovaniincammino.org 
GRACE N KAOS www.graceofficial.it 
Info: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Chieti. Il 3 novembre tornano in concerto a grande richiesta allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo i Dimensione Nomade (inizio ore 22.30).
La Tribute Band Ufficiale dei Nomadi proporrà uno spettacolo imperdibile che ripercorrerà le tappe principali dello storico gruppo.
La band Dimensione Nomade, riconosciuta ufficialmente dai Nomadi come Nomadi Tribute Band, nasce a Pescara nel 2010 è formato da un gruppo di amici con in comune la passione per i grandissimi Nomadi.
La formazione è composta da sei elementi, chitarre, basso, tastiere, batteria e voce, l’esibizione rigorosamente live è arrangiata è studiata nei minimi particolari artistici e tecnici. Il modo personale di interpretazione rende ogni spettacolo unico, creato per far vivere al pubblico le emozioni delle canzoni dei Nomadi, un vero e proprio omaggio eseguito con professionalità, rispetto e passione. Lo spettacolo ha una durata di circa 2 ore e 30 minuti, abbracciando l’intero repertorio dei Nomadi dal presente al passato.
“Sabato 3 novembre Dimensione Nomade porterà la musica dei Nomadi allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo,locale che propone piatti e bevande sempre di ottima qualità. Vi aspettiamo numerosi!”
I Dimensione Nomade sono: Gabriele D'Orazio (tastiere e voce), Ivano Marino (voce), Simone Ciavattella (basso), Lorenzo Paolucci (batteria), Marino Di Nino (chitarra), Gianluca Romano (chitarra).

“Dimensione Nomade in concerto allo Stammtisch Tavern (Viale Unità d’Italia, 645 Chieti Scalo)
3 novembre 2018
Info e prenotazioni: 0871. 577171 – 342.0704408 (anche whatsapp)

Pagina 1 di 29

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione