Pescara, progetto Ninive a Fontanelle

31 Lug 2017 Redazione
281 volte

Pescara. Continua il percorso del Camper Caritas e allarga il confine di lavoro “Ninive”, progetto di socializzazione e riqualificazione delle periferie iniziato dall’arcidiocesi di Pescara-Penne con i finanziamenti dell’8x1000 nel 2016.
Sarà il quartiere pescarese di Fontanelle ad accogliere la festosa carovana che attraverso giochi, laboratori e attività di gruppo «si mette in ascolto della gente – specifica don Marco Pagniello, direttore della Caritas diocesana – ne scopre i bisogni e le necessità e cerca di farsi portavoce dei cittadini attivando reti di lavoro con istituzioni e associazioni presenti nel quartiere e favorendo la rinascita di aree degradate, spesso abbandonate, della periferia di Pescara».
È da più di un anno che il Camper Caritas percorre le strade di Pescara e diverse sono state le attività ricreative organizzate insieme alla riapertura di centri pubblici di incontro soprattutto nel quartiere di Rancitelli. Domani, Ninive, sarà in via dei Caduti per Servizio, nel parco della serenità con “Fontanelle in festa” a partire dalle 18.30.
Spettacoli di magia, zucchero filato, buffet, musica e balli per una serata che vuole solo inaugurare «una presenza viva – conclude don Marco – coinvolgente, che sappia intercettare bisogni e risorse coinvolgendo singoli cittadini, parrocchie, enti e associazioni».

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione