Pescara, incendio nella riserva dannunziana: la situazione

Pescara. Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato stasera nella Riserva dannunziana. Sul posto ci sono Vigili del Fuoco, Polizia Municipale e Polizia di Stato, intervenuti con grande tempestività per domare le fiamme e moderare il traffico intorno alla zona. Gli alberi bruciati sarebbero diversi, una decina stando ad una prima stima. Le fiamme, sulla cui natura saranno gli esperti ad esprimersi, potrebbero essere state appiccate e si sono sviluppate nel comparto adiacente all'Aurum, dove si trova il laghetto, fra via della Bonifica e Viale Pineta, dove si è lavorato per circoscrivere il fuoco. Sul posto ci sono il vice sindaco Antonio Blasioli, l'assessore Stefano Civitarese il consigliere Stefano Casciano e gli addetti al Verde Pubblico. È presente anche il presidente della Regione Luciano D'Alfonso e il segretario particolare Enzo Del Vecchio.
Intorno alla Riserva si è dislocato un cordone della Protezione Civile a difesa della pubblica incolumità e per tutelare il polmone verde della città. Sul posto la Polizia Municipale, Vigili del Fuoco e forze dell'ordine resteranno tutta la notte.
L'incendio al momento è domato, considerata la grande siccità l'Amministrazione ha provveduto al controllo dell'impianto anti-incendio dieci giorni fa e questa sera è stato possibile attivare immediatalmente le prese d'acqua del sistema di spegnimento fisso. Domani i comparti 3 e 4 saranno chiusi per verifica dei danni e per accertare che non ci siano rami pericolanti. Il comparto 2 rimane aperto.
Si consiglia di evitare la zona per non intralciare il lavoro in corso.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione