San Giovanni Teatino, spogliatoi rugby aperti e funzionanti entro primavera 2018

San Giovanni Teatino. "I nuovi spogliatoi del campo di rugby, saranno aperti e disponibili, condizioni meteo permettendo, entro marzo 2018". E' l'atteso annuncio del Sindaco Luciano Marinucci che aggiunge: "E' un impegno che stiamo mantenendo, in particolare, con le associazioni e società sportive. Il risultato di un lavoro quotidiano e lontano da annunci e proclami social, ma raggiunto con assoluta concretezza e determinazione".
"Nonostante le ristrettezze economiche dell'ente, attraverso un'accurata e minuziosa ricerca nelle pieghe del bilancio, in occasione della ricognizione del 30 novembre - spiega l'assessore ai lavori pubblici Massimiliano Bronzino Cesario - siamo riusciti a recuperare le risorse per realizzare gli ultimi interventi e gli allacci e rendere così utilizzabile la struttura".
La struttura degli spogliatoi è stata realizzata con fondi europei e riconsegnata lo scorso settembre.
"La progettazione degli ultimi interventi (circa 8 mila euro), divisi in due lotti, - dichiara Bronzino - è stata già affidata all'ingegnere Antonio Croce, già direttore dei lavori dell'intervento principale degli spogliatoi".
Complessivamente è di circa 60 mila euro la somma recuperata per i due lotti, i cui lavori inizieranno entro la fine dell'anno
"Con il primo lotto - spiega l'architetto Assunta Di Tullio, responsabile del III settore - sarà realizzata la sistemazione dell'area esterna dello spogliatoio con un piccolo muretto, la pavimentazione in asfalto e gli allacci dell'acqua e alla fognatura. Con il secondo lotto sarà realizzato il sistema della raccolta delle acque piovane e il collegamento dagli spogliatoi alla linea di Via Giulio Cesare, attraverso via Gregorio Magno, che per l'occasione sarà interamente asfaltata".

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione