A dicembre Turkish Airlines ha raggiunto un Load Factor dell’80,2%

Milano. Turkish Airlines, che ha recentemente annunciato i risultati del traffico passeggeri e cargo di dicembre, ha raggiunto in questo mese un coefficiente di riempimento dell’80,2%. La crescita del numero di passeggeri, del ricavo per chilometro e del load factor sono importanti indicatori del continuo e crescente interesse nei confronti della Turchia e di Turkish Airlines anche a fine anno.

In base ai risultati del traffico di dicembre 2018 si evince che:
Il numero totale di passeggeri trasportati è aumentato dell’1%, raggiungendo 5,5 milioni di passeggeri con un coefficiente di riempimento salito all’80,2%.
Nel mese di dicembre 2018, il coefficiente di riempimento totale è aumentato di 0,5 punti. Il load factor sui collegamenti internazionali ha registrato una crescita di 0,5 punti percentuali, raggiungendo l’80%, mentre quello sui voli domestici ha raggiunto l’84%.
Il numero dei passeggeri in transito da voli internazionali a voli internazionali è cresciuto circa del 3%, mentre il numero di passeggeri internazionali - escludendo quelli da voli internazionali a voli internazionali - è salito all’8%.
A dicembre, il volume cargo/posta ha seguito il trend di crescita a due cifre ed è aumentato del 20%, rispetto allo stesso periodo del 2017. I principali mercati che hanno contribuito a questo incremento sono il Nord America (33%), l’Africa (33%), l’Estremo Oriente (17%) e l’Europa (17%).
A dicembre l’Africa ha visto crescere il proprio Load Factor di 2,5 punti, mentre Nord America, Estremo Oriente e Medio Oriente hanno registrato una crescita di 1 punto percentuale.

I risultati del traffico nel periodo gennaio – dicembre 2018 mostrano che:
Nel periodo gennaio-dicembre, la domanda e il numero totale di passeggeri sono cresciuti del 10% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il numero totale di passeggeri ha raggiunto i 75,2 milioni.
Nel periodo gennaio-dicembre, il coefficiente di riempimento totale è cresciuto di 3 punti percentuali raggiungendo l’82%. Il load factor sulle tratte internazionali è aumentato di 3 punti percentuali raggiungendo l’81%, mentre quello domestico è cresciuto di 1 punto, arrivando all’85%.
Escludendo i viaggiatori in transito da voli internazionali a voli internazionali, il numero di passeggeri internazionali è cresciuto di un significativo 12%.
Confrontato con il volume raggiunto nel 2017, il trasporto cargo/posta nel 2018 è aumentato del 25% e ha raggiunto un milione e quattrocentomila tonnellate.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione