Pescara, cerimonia del Flag per ricordare i caduti in mare

Pescara. Una corona, la messa e la consegna di riconoscimenti alle famiglie stamane durante la cerimonia di commemorazione delle vittime del mare. Una manifestazione, quella che si è articolata fra il monumento ai Caduti del Mare sulla banchina sud del porto e la Stazione marittima di Pescara, organizzata dal Flag Costa di Pescara, patrocinata da Comune e Regione e in collaborazione con l’associazione Armatori di Pescara, per ricordare le tante vite dei pescatori che si sono interrotte in mare in condizioni drammatiche. Con le marinerie e le famiglie stamane c’era anche il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore alle Attività produttive Giacomo Cuzzi, il consigliere con delega al porto Riccardo Padovano, Il direttore del Flag Andrea Mammarella, i rappresentanti dell’Associazione degli Armatori. Alla cerimonia era presente anche Enzo Del Vecchio del Comitato di gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Centrale.

“Un abbraccio a un comparto che rappresenta la nostra storia e la nostra identità e alle perdite che in questi anni ci sono state e che hanno segnato le marinerie tutte – così il sindaco Marco Alessandrini, l’assessore alle Attività Produttive Giacomo Cuzzie il consigliere Riccardo Padovano– Il Flag è uno strumento innovativo e concreto per la prima volta nelle mani del comparto pesca dei territori, nato per avere attenzione, risorse da destinare alla riqualificazione del comparto e all’ammodernamento della filiera e operatività sulle banchine e sui tavoli istituzionali”.

“Si tratta di una cerimonia civile e religiosa nel corso della quale sono state ricordate e commemorate le vittime del mare della marineria locale – così il direttore del Flag Andrea Mammarella – Questa attività rientra nell’opera di sensibilizzazione e diffusione della Strategia di Sviluppo Locale e del rafforzamento del riconoscimento identitario della zona e della comunità legata alla pesca che il Flag porta avanti e che sta dando ottimi risultati”.

 

 

Ecco i nomi degli uomini ricordati oggi:

 

Giustino Barbieri 1888/1948

Giovanni Mazza 1923/1948

Antonio Padovani 1923/1948

Domenico Padovani 1898/1948

Orazio Palestini 1909/1948

Mario Renzetti 1912/1948

Guido Romano 1931/1948

Carmine Vianale 1907/1956

Libero Ferraccione 1921/1958

Adriano Zizzi 1944/1964

Aldo Mazzone 1903/1966

Giovanni Romano 1898/1968

Enrico Papponetti 1936/1971

Bruno Sciarra 1922/1974

Sergente Nocchiere Di Porto:

Raffaele Lepore 1941/1965

Domenico Di Rocco1935/1983

Franco Di Rocco 1958/1983

Nicola Cipollone 1951/1983

Romano Ferrari 1959/1987

Lorenzo Serafini 1924/1995

Giorgio Serafini 1953/1995

Antonio Serafini 1940/1995

Renato Di Tollo 1960/1999

Luciano Ortolano 1962/2000

Mohamed Settai 1948/2002

Salvatore Calise 1955/2006

Luigi Marini 1944/2006

Carlo Porcelli 1947/2006

Luigi Luchetti 1946/2006

Francesco Annibali 1967/2006

Othmane Abderrazak 1962/2006

Remo Lattanzio 1935/2006

Onuis Gasmi 1955/2006

Cristian Dell'Osa 1972/2012

Mario Orsini 1907/1947

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione