Articoli filtrati per data: Martedì, 01 Agosto 2017

Vasto. Nella terza e ultima tappa del campionato LND Aon Girone A la vera sorpresa in negativo è rappresentata dalla Lazio BS che non riesce, in virtù di alcune sconfitte impensate, a qualificarsi alle finali di San Benedetto.
Passano il turno invece Viareggio, Pisa, Sambenedettese e la sorpresa Livorno.
Giovedi è in programma ora la Super Coppa nella beach arena della cittadina marchigiana e a seguire dal venerdi alla domenica il rush finale del campionato in cui si deciderà la regina del calcio su sabbia 2017. Detentore del titolo il Viareggio che l'anno scorso battè in finale la Lazio di Diego Maradona Junior.
Nota dolente per il pubblico di casa di San Salvo la retrocessione della Vastese Beach Soccer che perdendo contro Romagna BS nella prima giornata ha poi trovato sul suo cammino la difficile sfida contro il lanciatissimo Livorno che si è conclusa con un'altra debacle. Conti alla mano la squadra era già retrocessa (anche se con grandi possibilità di ripescaggio per quel che riguarda la prossima stagione) e nella terza e ultima giornata i ragazzi allenati da mister Sabalino avrebbero potuto gettare la spugna e invece hanno dato il meglio di loro e sono riusciti a conquistare i tre punti contro il Brescia con all'interno individualità fortissime come Meier e Bruno.
Prima di entrare in campo per l'ultima sfida della stagione i biancorossi hanno consegnato in una cerimonia toccante due targhe ai genitori di Andrea Marinelli presenti alle partite in tutte e tre le giornate.
Andrea Marinelli e Domenico Castrignanò, a cui era dedicata la beach arena e la tappa di San Salvo, sono due ragazzi scomparsi prematuramente in un incidente stradale lo scorso anno a luglio e che sono rimasti nel cuore di tutti i cittadini del Vastese. Marinelli giocava ed era uno dei giocatori di spicco della Vastese BS, squadra a cui teneva tantissimo. Per loro un bel ricordo con i genitori che hanno tenuto con loro durante tutte le giornate le magliette della Vastese con il numero 8 di Marinelli stampato dietro e hanno ricevuto le targhe da Diego Maradona Junior e Valenti tra gli applausi di tutti i presenti e delle squadre, Brescia, Lazio, Viareggio, presenti con alcuni rappresentanti o con il team al completo.
Momento toccante con presente anche il sindaco di San Salvo, oltre agli assessori, ai rappresentanti del Cupello Calcio, della LND, dell'organizzazione.
Appuntamento ora a San Benedetto per le finali in cui l'unico vastese che rappresenterà il territorio è Giuseppe Soria con il Canalicchio Beach Soccer qualificatosi nel girone B e poi alla prossima stagione in cui la Vastese Beach Soccer conta di essere ripescata in A e dire la sua in campo proseguendo anche con il progetto legato ai giovani del territorio e alla loro crescita in questo sport.

Pubblicato in Sport

Pescara. Il collegio IPASVI di Pescara ha appreso con soddisfazione l’approvazione del piano assunzioni e i 168 nuovi ingressi nelle Asl di Teramo e Avezzano-Sulmona-L’Aquila, che sicuramente con porteranno una boccata di ossigeno a tutto il personale medico e infermieristico, ma chiede sia alla Direzione Strategica della Asl di Pescara che all’assessore regionale alla Programmazione sanitaria Silvio Paolucci una maggiore attenzione anche per la Asl di Pescara, il cui personale sta subendo le ripercussioni di un organico ridotto all’osso.
La carenza cronica di personale nella Asl di Pescara, in special modo all’interno dell’ospedale civile Spirito Santo, fa il paio con un aumento esponenziale degli accessi al Pronto soccorso e quindi con una crescita dei ricoveri nelle unità operative complesse. In questo periodo dell’anno, poi, con l’incremento del bacino di utenza a seguito dell’arrivo dei turisti, per gli infermieri e gli operatori socio-sanitari diventa difficile rispondere alle esigenze dei cittadini e garantire il rispetto degli standard assistenziali.
Il presidio ospedaliero di Pescara è il primo in Abruzzo per numero di prestazioni, pazienti ricoverati e patologie trattate, ma è l’ultimo in quanto a finanziamenti erogati dalla Regione: a fronte di 321.973 residenti censiti dall’Istat nel 2016, sono stati stanziati 167.687.000 euro. Una somma che può apparire elevata, ma se confrontata con i numeri degli altri capoluoghi di provincia risulta insufficiente. Lo dimostrano i numeri degli infermieri e degli operatori socio-sanitari attualmente in servizio nei reparti dell’ospedale civile. Inoltre sono sempre più frequenti le segnalazioni da parte dei cittadini di un’assistenza grama e insufficiente, mentre gli infermieri segnalano un aumento di diverbi con i pazienti e i familiari.
“Abbiamo il dovere di tutelare il cittadino e consentirgli standard assistenziali elevati – spiega Irene Rosini, presidente del collegio provinciale IPASVI (Infermieri professionali, Assistenti sanitari e Vigilatrici d'infanzia) di Pescara – tuttavia con il personale ridotto al minimo incontriamo difficoltà sempre più elevate a rispondere alle tante esigenze della popolazione. L’elevato turn-over con il personale in arrivo dalle agenzie, senza un minimo di affiancamento, non basta a garantire il rispetto dei livelli di assistenza. Noi ce la mettiamo tutta, ma Pescara compresi i presidi di Penne e Popoli merita più attenzione da parte della Regione. Capiamo le difficoltà economiche e il contenimento della spesa sanitaria, ma il collegio provinciale IPASVI ritiene insufficienti le 64 assunzioni previste entro il 2017 tra medici, infermieri e operatori socio sanitari (38 unità a seguito di pensionamenti del personale a tempo indeterminato con un turn over nel limite del 50% e 26 nuove unità per la sostituzione di personale a tempo determinato). Le immissioni in ruolo programmate sono ancora esigue rispetto alle unità perse negli ultimi anni, soprattutto a causa di prepensionamenti, ma anche per via di trasferimenti o decessi”.

Pubblicato in Cronaca

Chieti. “Proseguono gli interventi autorizzati dal V Settore Lavori Pubblici del Comune nell’ambito del piano di ammodernamento e sostituzione delle tubazioni di gas metano che la ditta Almac.i.s. sta eseguendo per conto della società 2iReteGas e che interesseranno, a partire da oggi, lunedì 31 luglio alcuni tratti di via Colle dell’Ara, via D’Annunzio, piazza San Pio X, via Pescara e via Lalli”. Lo rende noto l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice.

"Gli interventi rientrano nell’accordo stipulato tra Amministrazione comunale e 2iReteGas – prosegue l’Assessore Di Felice - gestore del servizio, che sta provvedendo alla sostituzione di alcuni tratti di tubazioni del gas-metano nella parte bassa della città per consentire i quali sono state istituite le seguenti limitazioni: istituzione del divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati di via Colle dell’Ara nel tratto compreso tra l’intersezione con via Pescara e la prima traversa a destra a salire, dalle ore 7.00 del 31 luglio alle ore 18.00 dell’11 agosto; istituzione del senso unico alternato in via Colle dell’Ara, nei tratti sopra indicati, per il periodo dal 31 luglio all’11 agosto dalle ore 8.00 alle ore 18.00 di ciascun giorno lavorativo eccetto sabato, domenica e festivi; istituzione del divieto di sosta con rimozione in via D’Annunzio su entrambi i lati del tratto compreso tra l’intersezione con viale Croce e l’intersezione con piazza S. Pio X dalle ore 7.00 del 28 agosto alle ore 18.00 dell’8 settembre; istituzione del senso unico alternato in via D’Annunzio nel tratto sopra dal 28 agosto all’8 settembre dalle ore 8.00 alle ore 18.00 di ciascun giorno lavorativo eccetto sabato, domenica e festivi; istituzione del divieto di sosta con rimozione su entrambi i lati in piazza S. Pio X nel tratto compreso tra l’intersezione con via Pescara e l’intersezione con via D’Annunzio dalle ore 7.00 dell’11 settembre alle ore 18.00 del 15 settembre; istituzione del divieto di transito veicolare in piazza S. Pio X nel tratto sopra indicato dall’11 settembre al 15 settembre dalle ore 8.00 alle ore 18.00 di ciascun giorno; istituzione del divieto di sosta con rimozione in via Pescara su entrambi i lati del tratto compreso dall’intersezione in ingresso su piazza S. Pio X e l’intersezione in uscita dalla stessa piazza dalle ore 7.00 del 18 settembre alle ore 18.00 del 22 settembre; istituzione del senso unico alternato in via Pescara nel tratto sopra indicato dal 18 al 22 settembre dalle ore 8.00 alle ore 18.00 di ciascun giorno; istituzione del divieto di sosta con rimozione in piazza S. Pio X nel tratto tra l’intersezione con via D’Annunzio e l’intersezione con via Pescara dalle ore 7.00 del 25 settembre alle ore 18.00 del 6 ottobre; istituzione del divieto di transito veicolare in piazza S. Pio X nel tratto sopra indicato dal 25 settembre al 6 ottobre dalle ore 8.00 alle ore 18.00; istituzione del divieto di sosta con rimozione in piazza S. Pio X nell’area parcheggio situata tra l’intersezione con via Lalli e l’intersezione con via Pescara per il 31 luglio al fine di consentire lo sgombero dell’area che dovrà essere occupata e recintata per deposito delle tubazioni".

Pubblicato in Cronaca

Francavilla al Mare. Il Museo Michetti continua ad ospitare la mostra "Nella Gioia del Sole, Michetti e il Cenacolo di Francavilla". La mostra inaugurata il primo giugno ha ricevuto centinaia di visitatori sino alla chiusura prevista del 23 luglio scorso. Ora, a partire dal 2 agosto e sino al primo ottobre, si presenta al pubblico rinnovata con nuove opere di importanti musei, con un prestigioso catalogo pronto per essere sfogliato. L'iniziativa culturale porta la firma del Comune di Francavilla e del Polo Museale dell'Abruzzo. La seconda esposizione verrà presentata domani, 2 agosto, al Museo Michetti alle ore 18.30 (invito in allegato). Nell'occasione verrà presentato il catalogo della mostra.
Relatori della serata saranno il sindaco di Francavilla al Mare Antonio Luciani, il Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D'Alfonso e ed il direttore del Polo Museale dell'Abruzzo e curatore della mostra, Lucia Arbace.
"Nuove e straordinarie opere di collezioni museali arricchiscono questa nuova edizione della mostra. In particolare segnalo il misconosciuto Ritratto di Gaetano Bernabeo in prestito dal Palazzo Farnese di Ortona, che raffigura l'importante figura di clinico fondatore di uno dei primi ospedali in Abruzzo." sottolinea Lucia Arbace, che prosegue:"La mostra ora comprende anche una galleria virtuale con ben diciotto capolavori di Michetti, tutti realizzati nei fondamentali anni del Cenacolo, ottimamente riprodotti a grandezza naturale o in gigantografia. Impressionante è l'ingrandimento della scultura raffigurante la Madre con bimbo, che permette di ammirare l'impronta digitale dell'artista impressa nella terracotta. Assieme al catalogo, ottimamente illustrato e impaginato, questo patrimonio di straordinarie immagini, in alcuni caso inedite come nel caso del corpus di sette bozzetti per il Voto, resterà a beneficio della successiva offerta culturale del MUMI. In un'ottica di costante rilancio della eccezionale personalità di Francesco Paolo Michetti è stato anche implementato l'apparato didattico della mostra. Si è inteso così guardare al futuro, con l'auspicio di poter così garantire una costante valorizzazione dei capolavori di Francesco Paolo Michetti, Gli storpi e Le serpi, esposti in permanenza a Francavilla al Mare, grazie al deposito della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma".

Restano invariati gli orari di apertura e di chiusura, così come le tariffe di ingresso per i visitatori: dal martedì alla domenica dalle 10 all 13 e dalle 17 alle 20, sabato e domenica l'orario pomeridiano- serale è esteso sino alle 23. Il costo del biglietto è di 4 euro per quello intero, 2 euro il ridotto per gruppi da 10 persone in su e ragazzi da 13 a 17 anni, gratuito per over 65 e under 12 anni.

Domani, contestualmente alla presentazione del Catalogo, resteranno aperti al pubblico i locali della Fondazione Michetti. Essi saranno a disposizione dei visitatori che vorranno ammirare le opere protagoniste delle varie edizioni del Premio Michetti del passato. Si tratta di un'idea del neo nominato presidente della Fondazione, il professor Carlo Tatasciore, che apre un nuovo corso per la condivisione di un prestigiosissimo contenitore di cultura.

Pubblicato in Cultura e eventi

Ortona. Il Dila’ StreetBar e’ uno dei cocktail bar piu’ in di Pescara. Situato nella zona centrale, quella del Mercato Coperto, e’ ormai da anni un punto di riferimento per gli amanti dei buoni cocktail e del food artigianale.

BorgoDiVino e’ un antico borgo che sorge ai piedi della Torre della Loggia, dimora storica di Ortona situata proprio davanti al Castello Aragonese.

Il team del Dila’ Street Bar insieme alla agenzia Local Bus, alla Pocheparole Comunicazione, Redenz-Vous green planning e Equilibruim Bar Service aprira’ le porte del Borgo DiVino il prossimo venerdi, 4 agosto.

L’idea e’ quella di far vivere questo particolare e incantato ‘distretto contemporaneo’ per tutte le sere d’agosto, per regalare divertimento e offrire cibo di qualita’ dal tradizionale tagliere alla frittura di pesce al cartoccio, dai cocktail speciali e ricercati al buon vino e birra alla spina, ma anche live music e djset , mostre e iniziative culturali. Un modo diverso di concepire l’aperitivo o le serate al mare, ammirando dall’alto la splendida Costa dei Trabocchi, sul prato del BorgoDiVino, in una atmosfera incantata dal tramonto in poi.

Per la serata di inaugurazione il Dila’StreetBar ha scelto di ospitare Alberto Laurenti & i Rumba de Mar, una delle band romane piu’ acclamate dai locali mondani della penisola, grazie al loro sound esclusivo,sono stati scelti come band resident in locali come il Babaloo a PortoRecanati, il Pineta e il Pacifico a Milano Marittima,al Billionaire ed al Pepero di Portocervo, da ELLE,al Rhome,al Jet Set,all'Exe,al Sophia di Roma,al Biblos di Riccione ed al Pantarei ed il Number Two di Capri,al Donoma di Civitanova Marche.

Hanno festeggiato(al Porto di Valencia)il varo del nuovo Mascalzone Latino per la Cup Mondiale. Hanno suonato a: Mosca,San Pietroburgo Vienna,Malindi,Palma di Maiorca, Instambul, Zurigo, Ginevra, Londra Parigi; Toledo , Barcellona e da sempre in Abruzzo le loro serate sono soldout.

La loro musica coinvolgente, che spazia dal lounge acustico alla rumba gitana con influenze magrebine e partenopee e’ un esplosivo mix per una atmosfera unica e divertente.

La serata inizera’ alle 19.00 , il concerto e’ previsto per le 22.00

Il Dila’ Street Bar nel BorgoDiVino e’ ad Ortona in Vico Bonelli 1 ( ingresso anche da Via G;D’Annunzio 9)

Tutte le info facebook @dilastreetbarborgodivino

Prenotazioni al 3318393128 e 0852059835

Pubblicato in Cultura e eventi
Martedì, 01 Agosto 2017 00:00

I Neri per caso in concerto a Fossacesia

Fossacesia. In occasione delle Festività Patronali di San Donato Martire domenica 6 agosto 2017, i Neri per caso faranno tappa con il loro tour NPC 2.0 in Piazza Fantini a Fossacesia.
In scaletta i grandi successi della band salernitana, come Sentimento Pentimento, Le Ragazze, Mai Più Sola, oltre alle innumerevoli cover dei grandi successi nazionali e internazionali.

INGRESSO LIBERO - inizio ore 22:00

Membri del Ggruppo: Ciro Caravano, Gonzalo Caravano, Domenico Pablo "Mimì" Caravano, Mario Crescenzo, Massimo de Divitiis, Daniele Blaquier.


NPC|BIO

Iniziano a cantare nei locali di Salerno, ed ottengono la partecipazione a Sanremo Giovani 1994 con il brano Donne di Zucchero, qualificandosi per la sezione "Nuove Proposte" del Festival di Sanremo 1995, che vincono con la canzone Le ragazze, scritta da Mattone ed eseguita a cappella.
Il loro primo disco, Le ragazze, che contiene cover di noti brani italiani e due canzoni inedite, ottiene 6 dischi di platino.È del 1996 il loro secondo disco, Strumenti, nel quale la voce si integrava con strumenti acustici ed elettronici e percussioni (bicchieri, cucchiaini, fodere di chitarre...) che creavano atmosfere particolari, diverse ad ogni canzone. Con il brano Mai più sola, di Claudio Mattone, il gruppo ripeté l'esperienza del Festival, giungendo al quinto posto tra i Big.
Il loro terzo disco ...And so This Is Christmas è uscito nel 1996 poco prima di Natale e contiene cover di famose canzoni natalizie e Quando canzone da loro interpretata nel lungometraggio animato della Disney, Il gobbo di Notre Dame.
Il quarto disco è uscito a fine novembre del 1997, intitolato semplicemente Neri Per Caso. Nel maggio 2000 è uscito l'album Angelo blu, prodotto da Paolo e Pietro Micioni per la EMI, da cui è stato tratto il singolo estivo Sarà (Heaven Must Be Missing an Angel), cover in italiano di Heaven Must Be Missing an Angel dei Tavares. Il 7 giugno 2002 è uscito il CD di raccolta dei loro maggiori successi, La raccolta, arricchito dagli inediti Amore psicologico e Tu sei per me.
In occasione dell'uscita della riedizione rimasterizzata e restaurata del cartone Disney Il Libro della Giungla, nel novembre 2007, interpretano a cappella la canzone Siamo tuoi amici, il brano cantato dai quattro avvoltoi. Sono le voci del "coro delle statue" nel film "la casa dei fantasmi" con E. Murphy.
Il 15 febbraio 2008 è uscito il loro nuovo album, intitolato Angoli diversi, prodotto da Tullio Mattone e con la partecipazione di undici importanti nomi della musica italiana (tra cui Mango, Lucio Dalla, Luca Carboni, Samuele Bersani, i Pooh, Claudio Baglioni e Gino Paoli) che, per l’occasione, hanno reinterpretato con il gruppo una canzone del loro repertorio arrangiata «a cappella». Ad anticiparne l'uscita dell'album è il singolo What a Fool Believes realizzato insieme a Mario Biondi. Il 28 febbraio 2008 sono stati ospiti di Mietta al Festival di Sanremo 2008 nella serata dedicata ai duetti, in cui hanno riarrangiato a cappella assieme alla grande interprete la canzone Baciami adesso. A marzo del 2009 Angoli diversi vince il premio di "miglior disco a cappella europeo" assegnato dall'associazione americana "CARAS" ("Contemporary A Cappella Recording Awards"). Nello stesso anno hanno cantato nell'ultimo album di Claudio Baglioni "Q.P.G.A.", nella canzone "Se guardi su".

Il 26 ottobre 2010 è la volta di Donne, album di duetti con sole artiste donne, tra le quali le grandi dive della canzone come Loredana Bertè, Ornella Vanoni, Mietta, nonché Mia Martini in un duetto postumo, e le giovani cantanti del momento come Dolcenera, Giusy Ferreri, Noemi, Alessandra Amoroso e Karima.
Notevoli anche le collaborazioni con alcuni dei maggiori artisti della musica internazionale come nel 2009 quando aprono il concerto di Alicia Keys a Milano; duettano anche con Dionne Warwik, Randy Crawford e Chaka Khan cimentandosi in diversi generi come il funky, il jazz e anche l'R&B.
Il 16 luglio 2015 al Ravello Festival i Neri Per Caso aprono il concerto di Bobby McFerrin & Guests e duettano con lui.
Tra novembre 2016 e Gennaio 2017, sono stati ospiti fissi del tour "Alt" di Renato ZERO, in tutti i maggiori palasport italiani!!!

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. Venerdì 4 agosto nuovo imperdibile appuntamento con la voce di Assunta Menna: la cantante abruzzese si esibirà con il suo Assunta Menna Jazz Trio al Giappo Ristorante Sushi di Pescara nel cuore della città vecchia (inizio ore 21.30).

Assunta Menna si esibirà in Trio Jazz accompagnata da Paolo La Rovere al piano e Paolo Trivellone al contrabbasso in un repertorio molto raffinato di brani Standard Jazz e Bossanova con arrangiamenti di notevole interesse.

Il concerto, organizzato dal Ristorante Giappo, si svolgerà in Corso Manthonè durante la cena o aperitivo/cenato a scelta.

Il noto e raffinato ristorante giapponese vanta da molti anni una grande professionalità e autenticità dei suoi piatti.


Info concerto:

Assunta Menna Jazz Trio
Giappo Ristorante Sushi
Corso Manthonè 27 Pescara
Per info e prenotazioni 085.6922205/329.1860917

Pubblicato in Cultura e eventi
Martedì, 01 Agosto 2017 00:00

Marlene Kuntz in concerto a Giulianova

Giulianova. I Marlene Kuntz saranno in concerto a Giulianova (Piazza Buozzi, inizio ore 21.00) il prossimo 18 agosto nell’ambito del Disorder Music Fest, per l’unica data abruzzese del loro tour estivo.

Reduci da fortunatissimi e numerosi live nei club quasi sempre sold out, in questi ultimi due anni i concerti si sono permeati delle atmosfere che caratterizzarono i loro primi lavori, con la celebrazione di Catartica e Il Vile, e di quelle del recente Lunga Attesa, e hanno permesso di stupire il pubblico dimostrando l'intatta energia della loro performance, attualizzata e in assenza di nostalgia. I Marlene Kuntz, con la stessa immutata energia e intenzione, si esibiranno nell’estate 2017 in un numero selezionato di festival.

Il Disorder Music Fest nasce da un’idea dell’Associazione socio – culturale “Oltre l’Attimo”: l’edizione zero del festival nell’agosto 2014 ha portato a Giulianova i Tre Allegri Ragazzi Morti e l’anno successivo parte dei componenti dei CSI (Ginevra Di Marco, Francesco Magnelli, Gianni Maroccolo e Massimo Zamboni ) che hanno suonato le musiche tratte dall’album Kodemondo sulla proiezione de “Il Fantasma dell’Opera”.
L’anno scorso si è tenuto il concerto “Peter Hook and The Light, a Joy Division Celebration (performing Unknown Pleasures & Closer)”.
Un tuffo nel passato e uno nel presente dettato da un’esigenza non solo affezionale, in quanto i Joy Division erano la band più amata da Lorenzo, un ragazzo giuliese che il destino ha deciso di portare via troppo prematuramente il 19 luglio 2012 (nel suo nome è nata l’associazione “Oltre l’Attimo”). Tutti gli eventi dell’Associazione hanno scopo benefico e da qualche anno “Oltre l’Attimo” sta portando avanti una collaborazione con la Fondazione I Fiori del Bene “Pierluigi Tozzi”, impegnandosi nella costruzione di scuole in Etiopia. Sono state costruite tre scuole: una porta il nome di “Lorenzo Di Egidio”, l’altra si chiama “Giulianova” come forma di riconoscimento per una città che fin da subito si è mostrata partecipe con una delicatezza e affetto commoventi, e la terza “Armonia” come la band musicale di Lorenzo.

Quest’anno la scelta per il Disorder Music Fest è caduta dunque sui Marlene Kuntz, una delle band alternative rock più longeve e importanti in Italia.

"La proposta musicale del Disorder Music Fest è chiara - dichiarano gli organizzatori del festival - invitiamo gli artisti del rock, le band che ci piacciono e che anche Lorenzo ha amato"

Biglietti in vendita nei circuiti Ciaotickets e al Bar della Cupola (Piazza Buozzi, 7 Giulianova) 15,00 € + d.p.

Info concerto:
348.5546337
https://www.facebook.com/Disordermusicfest-Giulianova-TE-952492991465166/

Pubblicato in Cultura e eventi

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione