Fossacesia. Movida all’insegna della tranquillità a Fossacesia. La località turistica frentana ogni anno propone un vivace cartellone di eventi estivi con serate musicali, spettacoli e intrattenimenti vari che animano la vita notturna. Per una vacanza all’insegna del divertimento, della spensieratezza ma anche in sicurezza, il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, ha convocato, nella consiliare del Comune, una riunione con i titolari degli stabilimenti balneari e dei locali pubblici, che propongono serate danzanti e musicali. All’incontro, presenti Michelangelo Donvito, Comandante della Stazione dei Carabinieri di Fossacesia e il Comandante della Polizia Urbana, Fiorenzo Laudadio. Il vertice si è tenuto dopo la riunione, svoltasi giorni addietro a Chieti, del Comitato provinciale sull’Ordine e la Sicurezza, voluto dal Prefetto, Antonio Corona, proprio per parlare con i sindaci delle località turistiche al fine di assicurare un’estate tranquilla ai villeggianti. Il Sindaco Di Giuseppantonio ha richiamato i presenti al rispetto dell’ordinanza del 2012, che regola appunto le attività di esercizio pubblico e svago nelle aree private, pubbliche e demaniali.  “Lo spirito dell’incontro è stato quello di ricercare la massima collaborazione in considerazione della notevole affluenza che abbiamo registrato negli anni passati - sottolinea il Sindaco -. Ho trovato massima disponibilità da parte dei gestori non solo per quanto riguarda la sicurezza ma anche per assicurare adeguati livelli di pulizia in caso di eventi, soprattutto per evitare l’accumulo di bottiglie di vetro sulle strade e spiaggia della Marina. C’è da parte loro l’assoluto impegno al divieto di vendita e somministrazione di bevande alcoliche ai minori. I Carabinieri, che ringrazio sentitamente per la loro disponibilità, rafforzeranno i servizi di controllo, predisponendo pattugliamento in borghese. La Polizia Urbana, che abbiamo potenziato in questo periodo, vigilerà ogni giorno la zona della Marina, fino alle ore 24”.

Fossacesia. Fossacesia ‘Città che legge’. E’ il riconoscimento assegnato a Fossacesia dal Centro per il libro e la lettura d’intesa con l’Associazione nazionale dei Comuni italiani. Nella motivazione, si sottolinea come la città “riconosce e sostiene la crescita socio-culturale attraverso la diffusione della lettura come valore riconosciuto e condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva” per il biennio 2018-2019. Fossacesia, dunque, entra a far parte dell’elenco dei 441 Comuni italiani che quest’anno sono state scelti e premiati. “E’ un titolo che ci gratifica enormemente perché vede ripagati gli sforzi che l’Amministrazione comunale ha compiuto in questi anni per garantire al maggior numero di cittadini, soprattutto i più piccoli, l’accesso ai libri e alla lettura. E’ un riconoscimento, evidentemente, all’attenzione dedicata dai cittadini alla lettura, che contribuisce in maniera fondamentale ad un corretto sviluppo intellettuale, sociale ed economico della comunità locale” – dichiarano il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio e l’Assessore alla Cultura Maria Vittoria Tozzi. La qualifica di "Città che legge" consentirà a ciascun Comune di partecipare ai bandi per l'attribuzione di contributi economici, premi ed incentivi che il Centro per il libro e la lettura di volta in volta predisporrà per premiare i progetti più meritevoli.

Fossacesia. “L’Amministrazione comunale di Fossacesia esprime la sua ferma condanna per il grave e ingiustificato episodio di cui è stato vittima ieri Don Michelino Di Lorenzo. Con altrettanta fermezza invito tutti a non alimentare conflitti ideologici , che non appartengono alla comunità di cui sono Sindaco”. E’ il pensiero espresso dal primo cittadino di Fossacesia, all’indomani del grave episodio di violenza che ha colpito il sacerdote della Diocesi Lanciano-Ortona “un mio amico e della città di Fossacesia - ha aggiunto il sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Siamo tutti vicini a don Michelino in questo difficile momento. Accogliere vuole dire pure far rispettare le leggi di chi ti accoglie. Trasgredirle è un reato, a prescindere dall’identità etnica. Sono certo che i Carabinieri riusciranno a identificare l’ autore dell’aggressione, che ha turbato la collettività. Quanto avvenuto ieri, però, mette in luce quanto sia forte la percezione di insicurezza pubblica diffusa sul territorio, che sale ogni volta che uno straniero commette un reato ad alto impatto sociale. Il problema dell’immigrazione è diventato un fardello troppo pesante per tutti, è oramai un’emergenza che divide la nostra società e mina profondamente la credibilità delle istituzioni” - ha concluso Di Giuseppantonio.

Fossacesia. Aprirà a Fossacesia Marina, dal 12 luglio e fino al 26 agosto, il ‘Mercato della Costa dei Trabocchi’, all’interno di apposite casette in legno: un viaggio all’interno dei sapori e del gusto tra le eccellenze enogastronomiche della nostra regione. Ad annunciarlo sono il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio ed il Consigliere delegato alle Politiche Agricole, Lorenzo Santomero, che hanno voluto dar vita ad un mercato di prodotti dell’enogastronomia regionale per promuovere la qualità e le tipicità dei produttori abruzzesi ed il tutto nello splendido scenario della Costa dei Trabocchi. “Abbiamo voluto fortemente la realizzazione del Mercato della Costa dei Trabocchi qui a Fossacesia perché crediamo che i nostri prodotti, dei quali molti sono di eccellenza, possano essere un validissimo strumento di promozione turistica del territorio e dell’intera regione – dichiara il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio – Ricordo che Fossacesia fa parte del circuito delle Associazioni Città dell’Olio e Città del Vino, è Bandiera Blu da 17 anni e Bandiera Verde dal 2012 e quindi presenta, a nostro avviso, tutti i requisiti per poter valorizzare, ospitare, promuovere ogni utile strumento che possa far conoscere il nostro meraviglioso territorio”. L’Amministrazione Comunale di Fossacesia ha sempre creduto nell’importanza della valorizzazione dei prodotti enogastronomici del territorio e dell’intera regione Abruzzo, tant’è che proprio da Fossacesia è partito l’invito a tutti i Comuni dell’interno di valutare l’idea di esporre i propri prodotti nella ex stazione ferroviaria, non appena la stessa sarà data in concessione da Ferrovie dello Stato, cosicchè tutti possano usufruire dei benefici che deriveranno dalla realizzazione della Via Verde. "Il mercato agroalimentare della Costa dei Trabocchi è un'iniziativa nella quale credo molto. Questa che andremo a realizzare sarà la prima edizione, ma spero fermamente che possa ripetersi nel tempo – dichiara Lorenzo Santomero, Consigliere comunale, delegato alle Politiche Agricole -. Il turismo di qualità non può esimersi dalla valorizzazione dell’agroalimentare ed i dati ci danno ragione: la gente viaggia anche alla ricerca del buon cibo, del prodotto locale di eccellenza.” Secondo quanto previsto dal bando, per poter partecipare al Mercato della Costa dei Trabocchi, che si svolgerà sul Lungomare di Fossacesia Marina, sarà necessario essere imprenditori agricoli, singoli o associati, anche in cooperative e consorzi, la cui azienda abbia sede o svolga la propria attività nella Regione Abruzzo, associazioni temporanee di imprese o associazioni senza fini di lucro con sede sul territorio di Fossacesia e con prodotti ed attività attinenti le finalità del mercato, produttori di opere del proprio ingegno connesse alla tradizione locale. I partecipanti potranno esporre e vendere i loro prodotti all’interno di casette in legno bianche ubicate nella zona antistante Baya Verde Il bando ed il modello di domanda, che dovrà pervenire al protocollo del’ente entro le ore 12.00 del giorno 22 Giugno 2018, sono scaricabili sul sito internet del Comune di Fossacesia www.fossacesia.gov.it “Auspichiamo che partecipino al bando più aziende possibili – concludono Di Giuseppantonio e Santomero – questa è una grande opportunità non solo per farci conoscere, ma, come abbiamo ripetuto più volte, anche per creare occupazione, speriamo, soprattutto fra i giovani”.

Fossacesia. E’ stato pubblicato ieri sul sito del Comune di Fossacesia (www.fossacesia.gov) e scadrà l’11 giugno alle ore 12.00, l’avviso pubblico per l’individuazione di aziende agricole, frantoi e cantine interessate all’esposizione dei propri prodotti all’interno della Vetrina del Gusto di Fossacesia, ubicata presso il Parco dei Priori a San Giovanni in Venere. L’iniziativa, giunta al secondo anno, ha come finalità principale quella di promuovere e valorizzare i prodotti agroalimentari ed enogastronomici, attraverso l’esposizione degli stessi all’interno di vetrine appositamente realizzate ed ubicate nei locali del Parco dei Priori. “Abbiamo avviato in via sperimentale questa importante iniziativa già lo scorso anno – dichiara Lorenzo Santomero, Consigliere delegato alle Politiche Agricole ed alla Città d’Identità del Comune di Fossacesia - per dare l’opportunità alle aziende agricole, alle cantine, ai frantoi di poter esporre, a titolo gratuito, i loro prodotti, così da poter valorizzare le eccellenze del territorio e, considerata la buona riuscita della cosa, intendiamo riproporla anche quest’anno per dare nuovamente a tutti quest’occasione”. L’Amministrazione Comunale di Fossacesia infatti mette a disposizione, a titolo totalmente gratuito, delle aziende agricole, dei frantoi e delle cantine che ne faranno richiesta, vetrine presenti nel locale situato nello splendido scenario del Palazzo dei Priori. L’assegnazione di ciascuna vetrina, che avverrà per ordine cronologico in base alla data di acquisizione al protocollo dell’Ente, avrà la durata di 15 giorni consecutivi nei mesi di giugno, luglio ed agosto, salvo l’assenza di ulteriori richieste che darà diritto a poter esporre i propri prodotti per più tempo. Durante il periodo di assegnazione, gli espositori potranno organizzare eventi, manifestazioni, iniziative utili a promuovere il proprio prodotto, andando magari a combinarsi con le numerose attività che durante il periodo estivo si svolgono nel Parco dei Priori. “Il progetto - dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio - rappresenta un’ ulteriore passo nella direzione della valorizzazione del nostro territorio. Crediamo nella collaborazione tra pubblico e privato per dare la possibilità ai produttori delle eccellenze enogastronomiche di Fossacesia di avere una eccezionale vetrina nel cuore di un’area tra le più importanti e visitate d’Abruzzo. La possibilità di scoprire e degustare in questa cornice i migliori prodotti locali sarà per i turisti un motivo in più per visitarci e intrattenersi, mentre per l’Amministrazione Comunale un’occasione preziosa per migliorare l’offerta turistica e conferire maggiore attrattività al nostro territorio”.

Fossacesia. La gestione del traffico e la tutela della sicurezza dei cittadini sono gli obiettivi posti al centro dei provvedimenti che l’Amministrazione Comunale di Fossacesia ha assunto in questi giorni per far fronte alle aumentate esigenze organizzative che la Città registra durante il periodo estivo. A partire dal primo di giugno infatti sarà aumentato da tre a sette il numero dei vigili che, oltre al Comandante ed a quelli già presenti, contemplerà l’assunzione di tre vigili stagionali. “In estate la popolazione di Fossacesia si triplica – commenta il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio – ed è quindi fondamentale aumentare anche il numero degli agenti di polizia locale che, con il loro servizio devono far fronte alle pesanti esigenze di gestione del traffico ed alla sicurezza di cittadini e turisti”. I vigili assunti sono stati chiamati dall’interno di una graduatoria approvata a seguito di un concorso che il Comune di Fossacesia aveva espletato nel 2016. Sempre a partire dal 1 Giugno e sino al 3 Settembre sarà ripristinato il senso unico sul Lungomare di Fossacesia Marina, un provvedimento in vigore, esclusivamente nel periodo estivo, da ormai 30 anni. Ripristinare il senso unico, in direzione nord sud, sul Lungomare di Fossacesia Marina è un atto essenziale non solo per una migliore gestione del traffico che, altrimenti, a causa dell’aumentato numero di automobilisti durante il periodo estivo, si ingolferebbe ma è anche un provvedimento utile per l’ambiente, poiché ridurre gli ingorghi, che inevitabilmente si creerebbero, fa diminuire l’emissioni di fumi inquinanti delle automobili. Fossacesia attua da tempo azioni di tutela ambientale finalizzate a migliorare la qualità dell’ambiente e di conseguenza la salute dei propri cittadini. Questa sensibilità verso le tematiche di salvaguardia ambientale ha fatto sì che la Città potesse fregiarsi per ben 17 anni consecutivi del prezioso sigillo della bandiera blu e dal 2012 anche della bandiera verde. A partire sabato 2 giugno, inoltre, il Comune di Fossacesia riaprirà anche il parcheggio della Fuggitella, così da consentire, come tutti gli anni, ai tanti che frequentano questa storica spiaggia di poter usufruire di un’area idonea dove poter parcheggiare.

Fossacesia. La Giunta Comunale di Fossacesia, nella seduta di giovedì, presieduta dal sindaco Enrico Di Giuseppantonio, ha approvato il progetto di realizzazione della nuova palestra all’interno del Villaggio degli Studi in Viale San Giovanni in Venere, che prevede una spesa complessiva di 1 milione e 500 mila euro. Il progetto si è orientato sulla creazione di una struttura sportiva dotata di campo regolamentare per la pallacanestro e per la pallavolo, conformi alle vigenti norme CONI e ai Regolamenti delle rispettive Federazioni nazionali. E’ stato prevista una tribuna per il pubblico che può ospitare fino a n. 200 posti a sedere oltre a 50 posti in piedi. Lo spazio per l’attività sportiva sarà costituito dal rettangolo del campo da gioco di ml.15,00 x 28,00, oltre fasce di rispetto, ed un’altezza netta interna libera di ml. 7,50. Sono previsti n. 2 spogliatoi atleti/alunni, n. 2 spogliatoi per gli istruttori/insegnanti, un locale infermeria di superficie di mq. 21,00 e servizi. La superficie complessiva in pianta prevista per la Palestra è di 1.500 mq e prevede un ballatoio nella zona esterna al rettangolo di gioco ove sono stati ricavati un ufficio ed un’aula per lezioni teoriche e didattica e relativi servizi igienici. “La realizzazione ex novo - dichiara l’Assessore all’Istruzione Paolo Sisti - consentirà di garantire l’ottenimento di elevati livelli qualitativi in termini di standard funzionali dei locali, degli impianti e delle strutture, in linea con le vigenti norma in materia di impiantistica sportiva e di sicurezza.” “La nuova palestra consentirà di aggiungere un terzo tassello all’interno del Villaggio degli Studi di San Giovanni in Venere,che è stato realizzato dalle mie Amministrazioni, dopo la Scuola secondaria di primo grado aperta nel 2008 e la scuola dell’infanzia recentemente inaugurata il 23 dicembre scorso- dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio - La palestra inoltre nelle ore pomeridiane sarà al servizio anche delle associazioni sportive. In questi anni , abbiamo lavorato con impegno costante per innovare e migliorare le strutture scolastiche. Il progetto ha tutti i requisiti previsti dal bando per essere finanziato.” Infatti, per finanziare l’intervento è stata presentata apposita istanza nell’ambito dell’avviso pubblico bandito dal Servizio Edilizia Sociale della Regione Abruzzo, avente ad oggetto “Piano Triennale Regionale di Edilizia Scolastica 2018/2020”. Nelle prossime settimane Di Giuseppantonio e Sisti presenteranno il progetto al dirigente ed agli insegnanti dell’Istituto Comprensivo di Fossacesia.

Fossacesia. Con l’approssimarsi della stagione estiva il Comune di Fossacesia ricorda a tutti i proprietari di fondi confinanti con le strade pubbliche l’obbligo di provvedere alla realizzazione di una serie di interventi di pulizia e manutenzione finalizzati a preservare l’incolumità pubblica e privata di tutti i cittadini. Questo è quanto previsto dall’ordinanza sindacale che ha disposto che tutti i proprietari di terreni privati confinanti con le strade pubbliche dovranno assicurare il mantenimento di siepi, alberature e di ogni altro tipo di vegetazione permanentemente regolate, così da non ostruire la visibilità, dovranno rimuovere alberi o ramaglie cadute sull’asse stradale a causa del maltempo, dovranno mantenere ad un’altezza massima di 1 mt le siepi ed i cespugli nel tratto di 20 mt lineari prima dell’inizio di curve ed incroci. Inoltre dovranno provvedere alla manutenzione delle ripe dei fondi confinanti con strade di pubblico transito e di eventuali fossi di scolo, oltre che assicurare la costante pulizia di foglie e frutti caduti sull’asse stradale. La violazione dell’ordinanza comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa pecuniaria da euro 51,65 a euro 516,50. Il testo integrale dell’ordinanza è consultabile sull’albo web del Comune di Fossacesia – www.fossacesia.gov.it.

Fossacesia. Si svolgerà domani, sabato 19 Maggio dalle ore 10.00, partendo dalla “Spiaggia per Tutti” presso la Piazzetta Bancomat, la giornata di pulizia della spiaggia di Fossacesia. L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione Comunale, in collaborazione con le classi della scuola media dell’Istituto Comprensivo di Fossacesia, la Ecolan spa, il Lions Club ed il Panathlon  Club di Lanciano, nasce nell’ambito delle attività di tutela e sensibilizzazione ambientale, previste dal programma Bandiera Blu, il prezioso sigillo conquistato dal Comune di Fossacesia per la 17esima volta consecutiva. “Una spiaggia d’aMare è un’iniziativa importante che nasce con l’intento non solo di pulire la spiaggia, ma soprattutto di sensibilizzare la cittadinanza sul tema del rispetto e della tutela  ambientale - dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio – Educare il cittadino al rispetto per l’ambiente, partendo dalle giovani generazioni, è il primo passo da fare per poter migliorare l’ambiente in cui viviamo. Io sono già molto soddisfatto dei risultati che abbiamo raggiunto in materia, ad esempio con l’aver raggiunto l’85% di raccolta differenziata, ma tanto ancora dobbiamo fare per poter migliorare ancora”. All’iniziativa parteciperanno gli alunni delle scuole medie di Fossacesia, il Lions Club di Lanciano ed il Panathlon Club di Lanciano oltre a tutti i cittadini che hanno a cuore la pulizia della spiaggia di Fossacesia. La Ecolan fornirà il coordinamento ed il materiale utile per lo svolgimento dell’iniziativa. “Ringrazio l’Istituto Comprensivo di Fossacesia, il Lions Club e il Panathlon di Lanciano e la Ecolan per la preziosissima collaborazione e sin d’ora tutti coloro che parteciperanno a questa iniziativa, la prima di una serie che vogliamo organizzare per favorire la sensibilizzazione nei confronti di tematiche a carattere di tutela ambientale – conclude Enrico Di Giuseppantonio, Sindaco di Fossacesia – in cui desideriamo rendere i cittadini gli attori protagonisti per la salvaguardia del nostro territorio e soprattutto del nostro mare”.

Fossacesia. Si terrà domani venerdì 18 Maggio alle ore 18.00, presso il teatro Comunale Nino Saraceni di Fossacesia, un interessante convegno sul tema dei vaccini dal titolo “Vaccini e salute”. L’iniziativa, organizzata dall’Amministrazione Comunale di Fossacesia, guidata dal Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, in collaborazione con il Lions Club di Lanciano, tratterà la tematica dei vaccini, analizzandola in tutti i suoi aspetti. Dopo i saluti istituzionali da parte del Sindaco di Fossacesia Enrico Di Giuseppantonio e del Presidente del Lions Club Maria Rita Di Fabrizio, interverranno il Prof. Tommaso Staniscia, Direttore della Scuola di Specializzazione Igiene e Medici preventiva dell'Università "G. D'Annunzio" di Chieti Pescara, che parlerà dei “vaccini e vaccinazioni per la prevenzione delle malattie infettive”; a seguire il Dott. Antonio Saviano, Dirigente Medico Servizio Igiene, Epidemiologia e Sanità Pubblica Asl 2 Abruzzo, affronterà il tema “Le vaccinazioni alla luce della nuova normativa. Luci ed ombre”. Chiuderà i lavori il Dott. Alessandrelli Riccardo con il tema “Autismo e vaccini. Spiegazioni di un mito”. Moderatore dell’evento il Dott. Vincenzo Palmerio del Lions Club di Lanciano.

Pagina 1 di 17

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione