Montesilvano. Mattinata di sopralluoghi a Montesilvano, ieri, per il nuovo presidente della Provincia, Antonio Zaffiri, e per il sindaco Francesco Maragno, prima nella sede del liceo scientifico D’Ascanio e poi sul cantiere del terzo ponte sul Saline, in prossimità del centro di intrattenimento Porto Allegro.

L’incontro nella scuola superiore diretta da Natalina Ciacio ha avuto come scopo la risoluzione di alcune esigenze organizzative relative, per esempio, all’apertura di un altro ingresso su via Chiarini in modo da accogliere il traffico veicolare anche da questa arteria e alleggerire, così, la quantità di auto su via Vestina, in particolar modo in coincidenza dell’arrivo e dell’uscita degli studenti. Al presidente Zaffiri, poi, è stata sollecitata anche la costruzione della palestra.

«E’ un istituto che conosco bene», ha detto il presidente Zaffiri alla dirigente del D’Ascanio e al primo cittadino, «e sicuramente ci adopereremo al più presto per risolvere tutte le pur piccole difficoltà che ci sono. Per quanto riguarda l’ingresso da via Chiarini, visti anche i passi compiuti dal Comune, non ci saranno ostacoli. Per quanto riguarda, invece, il completamento del terzo piano dobbiamo verificare la disponibilità di fondi. Questa settimana ho un incontro al ministero dell’Istruzione, università e ricerca, e porrò subito il quesito al Miur».

«Per la scuola, come Comune, abbiamo fatto tutti gli atti di nostra competenza», ha specificato il sindaco Maragno, «a cominciare dall’acquisto di alcuni terreni confinanti con la sede del D’Ascanio, ma la gestione dell’istituto è, come si sa, di diretta pertinenza della Provincia. Sono molto soddisfatto dell’incontro con Zaffiri e con la dirigente scolastica perché il presidente è un amministratore esperto e capace di rapide risoluzioni a favore del liceo, che dal punto di vista didattico è un’eccellenza della nostra città in grado di competere con i migliori istituti della provincia e della regione e non solo».

In seguito Zaffiri e Maragno, accompagnati dall’assessore ai Lavori pubblici, Valter Cozzi, hanno visitato il cantiere della ditta Di Prospero che sta costruendo il terzo ponte sul fiume Saline, commissionato dalla Provincia e finanziato con fondi europei. I lavori sono momentaneamente fermi in attesa dell’arrivo di una gru da 500 tonnellate da Pesaro che dovrebbe essere in città a giorni.

«Il terzo ponte è un ulteriore collegamento con l’altra sponda del Saline», conclude il primo cittadino, «in grado sia di decongestionare gli altri due che, soprattutto, di ospitare la pista ciclabile in modo da portare a completamento il progetto della Bike to coast. Siamo andati sul posto per verificare lo svolgimento dei lavori che potranno riprendere a breve, quando verranno innalzati i piloni di sostegno con l’intervento della gru in arrivo. E’ un’opera attesa dalla città e dagli operatori turistici in particolare che consentirà di migliorare l’accessibilità e la fruibilità di tutta la zona costiera».

Montesilvano. “Giovane fotografo di Montesilvano che ha dimostrato di saper leggere la realtà con inusuale sensibilità convincendo, con la sintassi delle sue immagini, esperti internazionali che gli hanno riconosciuto le qualità per proseguire sulla via del successo”. Con questa motivazione il sindaco Francesco Maragno ha premiato ieri mattina Francesco Cilli, fotografo montesilvanese. Classe 1993, Cilli ha recentemente vinto il Contest Emerging Photographer 2018 del LuganoPhotoDays, con un progetto fotografico sulla bulimia, esposto proprio a Lugano e ha ottenuto una menzione d’onore all’International Photography Awards.

Dopo la formazione come perito elettronico, nel 2011 ha iniziato a collaborare come assistente presso uno studio fotografico. Nel 2015, ha ricevuto un account portfolio dal LensCulture per il concorso “Emerging Talent 2015” per il suo lavoro “Una Notte Senza Luna”. Nel 2016 parte alla volta del Bangladesh con la onlus "Operare Per" e pubblica suo primo libro “The Heroes” edito da Silvana Editoriale, un racconto fotografico dell’attività svolta da una equipe di chirurghi pediatrici dell’ospedale di Parma, che dal 1991 si reca in Bangladesh per occuparsi di malformazioni congenite infantili. Le sue immagini documentano la condizione di emergenza in cui operano, presso il Santa Maria Sick Assistance Center di Khulna, medici e personale, veri eroi moderni.

«Già in passato - ricorda il sindaco – abbiamo avuto modo di apprezzare il lavoro e l’acume di Francesco Cilli con il suo progetto sul Bangladesh. Proprio durante le festività natalizie di due anni fa, infatti, abbiamo voluto inserire nel cartellone eventi una mostra fotografica di Cilli, sul suo libro “The Heroes”. Il riconoscimento che ha ottenuto a Lugano prima e ora anche la menzione d’onore, sono l’ulteriore dimostrazione della bravura e della sensibilità di Cilli che si traducono in immagini potenti e impattanti. Sono certo che questi sono solo i primi traguardi di una grandissima e brillante carriera».

Montesilvano. Un murales dedicato al mare, con tanti pesci colorati, arricchisce da oggi una grande parete esterna della scuola dell’infanzia e primaria, Maurizio Berardinucci, di via Campo Imperatore.

Questa mattina l’autore, Antonio Pancione, ha incontrato i bambini alla presenza dell’assessore al Verde e alla Manutenzione, Ernesto De Vincentiis, del dirigente scolastico, Roberto Chiavaroli e delle insegnanti.

Pancione ha spiegato agli scolari, che poi lo hanno bersagliato di domande, tutte le fasi della realizzazione del suo lavoro, dal bozzetto iniziale, all’uso dei colori e dei modelli per riportare sul muro i singoli soggetti, dal cavalluccio marino ai delfini.

Il murales rientra nel percorso di street art di Montesilvano, primo Comune abruzzese ad approvare, nel 2016, un apposito regolamento sul tema, che ha portato alla realizzazione, in città, di diversi soggetti. Il regolamento è composto da diversi punti che disciplinano la richiesta da parte dei singoli artisti ma anche la possibilità di richiedere un murales da parte dei cittadini (per esempio in memoria di persone scomparse, come è accaduto per ricordare Alessandro Panaccio, con il murales di viale Abruzzo), o da parte di associazioni (come l’Avis che ha curato la realizzazione del muralese nella scuola Fanny Di Blasio di Montesilvano, lungo via San Pietro).

«Pancione è un grande appassionato di pittura, un pensionato che ha l’amore per i colori da sempre», ha detto Ernesto De Vincentiis, «non è certo un artista internazionale come Pixel Pancho la cui opera spicca in via Rimini o Peeta il cui lavoro orna il sottopasso di via Aldo Moro. Questo non vuol dire che la sua realizzazione sia da sottovalutare, anzi. Pancione si è prodigato per lasciare agli scolari un messaggio di attenzione alla natura e, in particolare, al nostro mare che dista solo qualche decina di metri dall’edificio della scuola».

«Il murales l’ho fatto tutto con il pennello, non con le bombolette», ha detto Pancione rispondendo alle tante domande dei bambini, «ma con colori speciali che non si deteriorano sotto l’azione degli eventi esterni come il sole o la pioggia. Ho pensato di illustrare un soggetto divertente per i bambini e per richiamarli costantemente all’importanza della natura che ci circonda».

Montesilvano. Lunedì prossimo, 17 dicembre è l’ultimo giorno per pagare l’Imu, l’Imposta municipale unica che viene versata per gli immobili ad eccezione della prima casa. La scadenza, in realtà è fissata al 16 dicembre ma, essendo domenica, quindi un giorno festivo, la scadenza è automaticamente protratta al giorno successivo. Le aliquote non sono variate, sono le stesse dello scorso anno.

L’imposta è dovuta da circa 17 mila contribuenti, a Montesilvano, e il gettito atteso per il Comune è intorno ai 6 milioni di euro (per un introito annuo complessivo di poco superiore a 12 milioni di euro).

«Occorre prestare attenzione ai codici da inserire nei moduli di pagamento», ricorda l’assessore a Bilancio, Finanze e Tributi, Deborah Comardi, «i tecnici mi segnalano, infatti, che troppe volte si sono registrati errori, con conseguenti eventuali problemi per i contribuenti in fase di accertamento. Il codice del nostro Comune è F646, mentre il codice tributo per chi è proprietario di aree fabbricabili è 3916 e per tutti gli altri 3918. E’ un adempimento che riguarda tutti i proprietari di abitazioni diverse dalla prima casa, ma che sono tantissimi in città».

Per qualsiasi informazione i cittadini possono chiamare i numeri telefonici dell’ufficio Tributi: 085 44.81.303 / 085 44.81.312 / 085 44.81.298 oppure inviare una mail agli indirizzi: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Lo Sportello telematico è stato recentemente implementato e il contribuente può verificare il valore delle aree ai fini del calcolo Imu (sul sito Internet del Comune, sulla destra nella home page si trova il tasto IMU TASI). Chiaramente si tratta di valori non vincolanti, che rappresentano un supporto al contribuente, poiché il calcolo effettivo viene eseguito dagli uffici preposti.

 

Montesilvano. Riunione operativa questa mattina nella sala consiliare del Comune di Montesilvano tra il sindaco Francesco Maragno, l’assessore alle manutenzioni Paolo Cilli, il dirigente alla protezione civile Gianfranco Niccolò, le ditte incaricate della gestione degli interventi di pulizia delle strade in caso di emergenza neve, la Protezione Civile, la Croce Rossa e l’associazione nazionale dei Carabinieri.

«Come di consueto nelle scorse settimane - ricorda l’assessore Paolo Cilli - abbiamo approvato il piano neve, ossia il documento che contiene tutte le procedure da porre in essere in caso di emergenza. Abbiamo suddiviso il territorio in 8 zone raggruppate in 5 macroaree, ciascuna di queste ultime verrà gestita da altrettante ditte incaricate. Obiettivo di questa riunione preventiva è stato quello di individuare e accordarci con le ditte sulle corrette e soprattutto tempestive modalità di intervento in caso di emergenza. Le imprese dovranno assicurare piena reperibilità in tutto il periodo invernale, e seguire le procedure fissate nel piano neve che va a integrare il piano di emergenza comunale. E’ evidente che oltre alla tempestività dell’intervento garantita dalla macchina comunale, in piena sinergia con gli enti di soccorso, per superare al meglio un’emergenza ghiaccio o neve è necessaria anche la massima collaborazione da parte dei cittadini stessi, che dovranno assumere, per cominciare, comportamenti prudenti e di buon senso e che dovranno rispettare ordinanze e disposizioni che verranno comunque comunicati dall’Amministrazione attraverso i canali ufficiali».

Il piano prevede innanzitutto l'attivazione del COC, il centro operativo comunale, che coordina gli interventi delle squadre operative comunali e dei volontari e predispone le azioni da attivare in caso di due diversi scenari, quello relativo al ghiaccio e quello alla neve. Il territorio viene suddiviso in otto zone, a loro volta raggruppate in 5 macroaree che verranno assegnate a ditte specializzate che effettueranno gli interventi di sgombero e rimozione della neve e che corrispondono con: il quadrante confine Pescara, Lungomare, corso Umberto, via Marinelli; il quadrante confine fiume Saline, lungomare, via Marinelli (esclusa), corso Umberto; il quadrante corso Umberto (esclusa), confine Pescara, via Saragat, via Verrotti, via Sospiri, via Di Vittorio, via Piceni, fiume Saline; il quadrante via Vestina, confine Cappelle, Fiume Slaline, via Piceni, via Cavallotti (escluse); il quadrante S.P. Togliatti, via Vestina e via Sospiri (escluse), via delle Querce, via Chiappiniello, S.C. Case d'Agnese, S.C. Pianacci, via Vittorio Emanuele; il quadrante via Saragat (esclusa), confine Pescara, S.C. per Cappelle, S.C. per Spoltore, rotatoria Montesilvano Colle, via Vittorio Emanuele (escluse); il quadrante confine Cappelle, confine Spoltore, S.c. Spoltore e S.C. Pescara (escluse).

Montesilvano. «Prosegue la costante crescita delle percentuali della raccolta differenziata sul territorio di Montesilvano, e con essa il senso civico dei nostri concittadini». A dirlo è l’assessore all’Igiene Urbana Paolo Cilli che traccia un bilancio in materia di raccolta dei rifiuti relativo al mese di novembre.

«Le percentuali di raccolta differenziata – sottolinea l’assessore - confermano il trend positivo sia nella zona dei colli, sia nella zona costiera, che si attestano rispettivamente al 72,93% e al 74,22%. Ottimo il dato su tutto il territorio comunale che arriva a toccare il 33,51%. Si tratta di dati significativi che evidenziano l’assoluta efficienza di tutte le progettualità che abbiamo messo in campo in questi anni. Il primo centro di raccolta comunale, inaugurato lo scorso luglio, ad esempio ha rappresentato una delle svolte più decisive nell’aumento di tali percentuali, con 1149 utenti che hanno portato i loro rifiuti nella struttura di via Inn. Nel mese di novembre sono stati 223 gli utenti, confermando i numeri dei mesi precedenti, che hanno conferito i propri rifiuti differenziabili per un totale kg 18.280, tra frigoriferi, rifiuti misti da demolizione, batterie, apparecchiature elettroniche. Dal 2019, i montesilvanesi potranno sfruttare anche un secondo centro di raccolta che realizzeremo a Montesilvano colle e del primo centro del riuso posizionato in via Nilo».

Positivi anche i risultati di “Segnala l’incivile”, il servizio voluto dal sindaco Francesco Maragno e curato dalla ditta Formula Ambiente e Sapi, che consente ai cittadini di inviare attraverso whatsapp, al numero 345 5938295, foto di rifiuti abbandonati. «Diversi cittadini hanno inviato le loro segnalazioni attraverso questo strumento - dice ancora Cilli - a dimostrazione di un comportamento responsabile e rispettoso dell’ambiente in cui viviamo. A queste persone virtuose, tuttavia, si contrastano gli irriducibili incivili che invece continuano, purtroppo, imperterriti ad abbandonare i loro rifiuti in alcune zone della città, nonostante vi siano tutti gli strumenti a loro disposizione per conferire correttamente i rifiuti».

Al centro di raccolta, in via Inn, i residenti a Montesilvano possono conferire i propri rifiuti lunedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 9.30 alle 12.30; martedì e giovedì dalle 15 alle 18. Resta possibile il servizio gratuito di ritiro degli ingombranti a domicilio. Per usufruirne, è necessario prendere un appuntamento telefonico contattando il numero verde 800195315, 085 8620460 per i cellulari.

 

Montesilvano. La giunta comunale, presieduta dal sindaco Francesco Maragno, ha varato ieri mattina, tra gli argomenti all’ordine del giorno, la delibera per «La ricerca di progettualità inerenti la valorizzazione del Pala Dean Martin – Centro congressi – Primo piano». Ferma restando la gestione comunale della struttura, il Comune ha predisposto un bando di gara per la gestione di alcune sale del primo piano.

L’iniziativa rientra nell’ottica di favorire e incrementare la promozione turistica della città anche attraverso una serie di iniziative che direttamente e indirettamente hanno una ricaduta sull’immagine turistica e culturale di Montesilvano. Il Pala Dean Martin, infatti è destinato a diventare sempre più il fulcro del marketing territoriale.

«E’ bene sottolineare», spiega l’assessore a Turismo, Commercio e attività produttive, gestione Palacongressi, Ernesto De Vincentiis, «che l’affidamento in concessione di parte del primo piano sarà individuato attraverso un procedimento di evidenza pubblica, ispirato ai principi di trasparenza, pubblicità, massima partecipazione. In particolare la gestione verrà assicurata al progetto che sarà in grado di stimolare iniziative di marketing territoriale e di promozione turistica di Montesilvano, tese a favorire un incremento dei flussi turistici. Ciò non toglie che, comunque, per un certo numero di giorni, ogni anno, l’amministrazione si riserva l’utilizzo di tutte le stanze. Inoltre, investiremo circa 24 mila euro per interventi di adeguamento strutturale, in particolare necessari a rendere autonomo l’impianto di riscaldamento di buona parte delle stanze. Mi sembra un intervento più che necessario per ridurre le spese della gestione del Pala Dean Martin e arrivare, così, a un risparmio dei costi dell’ente pubblico, e di conseguenza dei montesilvanesi».

Il periodo di concessione è di due anni, con possibilità di rinnovo per ulteriori due anni al massimo, fatta salva la possibilità di successivi rinnovi.

 

Montesilvano. Questa mattina, all’Istituto Comprensivo “Gianni Rodari” di Montesilvano, si è svolta la consegna di Banco Scuola.
Un bel momento, oltre che per gli alunni, le maestre ed il dirigente scolastico, anche per l’associazione “Abruzzo Cuore d’Italia” che si è occupata della raccolta e della consegna del materiale didattico destinato agli alunni meno abbienti.
“L’emozione è tanta, come ogni anno – ha detto la referente locale di Montesilvano di ‘Abruzzo cuore d'Italia’, Monia Di Silvestre, che si è recata all’Istituto per la consegna accompagnata dal presidente regionale, Francesco Longobardi – in particolar modo in questa scuola che è stata sorteggiata, la ‘Rodari’, dove i bambini hanno portato ognuno un pensiero per noi, una frase della Costituzione e quindi hanno risposto bene al concetto di donazione. Io sono particolarmente emozionata perché questa è la scuola che frequentai un po’ di anni fa, quindi sono molto entusiasta. Siamo al quarto anno, nel 2015 ricordo la Scuola ‘Troiano Delfico’, nel 2016 la ‘Ignazio Silone’ e nel 2017 la Scuola di via Campo Imperatore. Ringraziamo le cartolerie aderenti e soprattutto le persone, amici e conoscenti, che hanno donato qualcosa a livello materiale per le famiglie meno abbienti. È stato un successo, dobbiamo imparare per primi a donare per dare l’esempio, altrimenti non abbiamo fatto nulla. Spesso i bambini stessi educano, attraverso le piccole cose, i genitori, loro stessi si aiutano nel far compiti, nel dare un quaderno a chi non ce l’ha, anche quella è una forma di volontariato perché anche nelle piccole cose leggiamo questo messaggio”.
“Abbiamo accolto questa visita con piacere, è stato un onore - ha affermato la maestra Antonella D’Anteo – gli alunni erano ben disposti a ricevere questa donazione perché sono sensibili a queste problematiche che nel corso dell’anno vengono affrontate dalle maestre: il rispetto verso l’altro, il diritto allo studio, la solidarietà, il senso di aiuto reciproco, sono tutti concetti sui quali le maestre lavorano costantemente nella quotidianità. La nostra è un’opera di sensibilizzazione, noi educhiamo e formiamo i bambini e questi sono i valori sui quali basiamo il nostro insegnamento e loro chiaramente ne sono testimoni e praticano questi valori anche nella quotidianità, in famiglia. I bambini fanno esperienze di vita a scuola, sperimentano con tutte le problematiche dello stare insieme e con noi maestre esaminano le diverse modalità di risposta alle varie problematiche e crescono acquisendo i valori e comportamenti civili rispettosi di valori e soprattutto solidali”.

Montesilvano. Oggi, per la giornata internazionale dedicata alle persone con disabilità, il Comune di Montesilvano, con il proprio Ufficio disabili, ha organizzato un incontro nell’aula magna dell’Istituto di istruzione superiore "Emilio Alessandrini".

Alla manifestazione ha partecipato la scuola media Troiano Delfico, il cui gruppo inclusivo – che si occupa della disabilità, ha ricevuto questa mattina un tablet donato dall’organizzazione di volontariato per la solidarietà Kiwanis. La consegna è stata fatta da Antonio Sorrentino, presidente del Club Pescara Castellammare, alla presenza del chair nazionale per i programmi sponsorizzati SLP del Kiwanis, Mariarenata Di Giuseppe.

«Con l’incontro di questa mattina», dice Ottavio De Martinis, assessore alla Disabilità, «abbiamo celebrato la giornata internazionale dedicata alle persone con disabilità. Ma il nostro impegno è continuo e per far comprendere meglio cosa vive ogni giorno chi si deve muovere con una carrozzina, insieme al nostro Claudio Ferrante, dell’Ufficio disabili, abbiamo allestito per mercoledì 5 un secondo incontro, della durata di cinque ore, attraverso il quale i 140 ragazzi della terza media della scuola Delfico potranno toccare con mano le difficoltà che le persone con disabilità incontrano quotidianamente. Dieci carrozzine, gratuitamente messe a disposizione dalla sanitaria Orthosan di Montesilvano, saranno a disposizione per l’esperienza empatica».

Montesilvano. Babbo Natale a bordo della sua slitta trainata da renne vere, la discesa delle Befane dal palazzo comunale per portare caramelle e doni ai bambini, e poi pista del ghiaccio, mercatini natalizi, salotti culturali, musica e solidarietà. Sono questi i grandi ingredienti del Natale 2018 allestito dal Comune di Montesilvano. Questa mattina il sindaco Francesco Maragno, il vicesindaco e assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis, l’assessore al Turismo Ernesto De Vincentiis e il presidente della commissione commercio Carlandrea Falcone hanno illustrato gli appuntamenti organizzati dall’Amministrazione comunale.

«Il Natale è la festa per eccellenza dei bambini - ha sottolineato il primo cittadino - a cui teniamo particolarmente. È per questo che, anche se con pochissime risorse a disposizione, abbiamo voluto organizzare quanti più eventi possibili, con l’auspicio che questo Natale possa essere un momento per le famiglie montesilvanesi di trascorrere giorni sereni, ripartire in maniera più felice e che il 2019 possa regalare a tutti grandi soddisfazioni».

Quattro le location principali che ospiteranno gli eventi natalizi che prenderanno ufficialmente il via sabato 8 dicembre.

«Gli eventi si svilupperanno in piazza Trisi dove è stata allestita la pista del ghiaccio e un mercatino di Natale con delle casette di legno - ha affermato l’assessore De Martinis -. Il Pala Dean Martin ospiterà invece salotti culturali, la musica con una jam session di jazz con oltre 15 artisti, un concerto dedicato alla solidarietà a cura di Simone Pavone e Fabrizio Fasciani che porteranno il pubblico “In giro per l’Italia con 30 canzoni”, accompagnati dai ragazzi dell’associazione Vittoria ONLUS “La città dei ragazzi” di Alanno, destinataria del progetto legato al gemellaggio e al premio Massimo Riva di quest’anno e le esibizioni della Nuova Scuola Comunale di Musica e dei fratelli Cusopoli, lo show dell’imitatore abruzzese Christian Cappellone e un emozionante concerto in ricordo di Pino Daniele, scomparso il 4 gennaio 2015. I mercatini dei creativi e degli artigiani “Fatto con il cuore”, tombolate, l’esibizione di pattinaggio artistico a cura della Skating Academy sono altri eventi in programma all’interno del Palacongressi. La terza location è quella di piazza Diaz dove l’8 dicembre verrà acceso l’albero di Natale, dove arriverà Babbo Natale a bordo della sua slitta e dove il Coro Beato Nunzio di Pescara si esibirà in un concerto gospel. Quarta location, il centro di intrattenimento Porto Allegro dove il 16 dicembre si terrà il Galà della Solidarietà organizzato da Paolo Minnucci e nel piazzale Santa Claus in tour a cura di Novissi onlus. Voglio ringraziare le associazioni e i comitati del territorio, come sempre preziose risorse su cui poter contare».

Per tutto il cartellone è stato previsto un budget di 20 mila euro circa, dei quali 14.500 verranno investiti per le luminarie natalizie che renderanno calde corso Umberto nel tratto tra il Mc Donald’s e viale Europa, viale Europa stessa, piazza Diaz, via D’Annunzio e via Marinelli.

«Sono particolarmente felice - ha aggiunto l’assessore al Turismo, Ernesto De Vincentiis - perché anche quest’anno si ripete una tradizione attesa e costante della città, quella della pista del ghiaccio. Con poche risorse siamo riusciti ad allestire un calendario che accontenta diversi gusti e fasce d’età. Abbiamo voluto dedicare particolare attenzione ai ragazzi coinvolgendoli con laboratori sui presepi e consegnato alle scuole un albero di Natale, donato dalla ditta Cilli Roberto che ha offerto alla città anche il grande abete, di nove metri, posizionato in piazza Diaz e che stiamo pensando di piantumare e renderlo fisso per tutto l’anno».

«Il commercio e l’artigianato - ha aggiunto Carlandrea Falcone - stanno subendo un difficile periodo di crisi, dovuto non solo alla congiuntura economica ma anche al cambio radicale delle abitudini dei consumatori che sempre di più fanno ricorso all’e - commerce, un vero “mostro invisibile” per il commercio tradizionale. L’auspicio è che questo periodo di Natale possa rappresentare un’occasione di rilancio delle loro attività».

Due gli sponsor che al momento hanno contribuito all’allestimento del cartellone: Maico e la famiglia Ardente titolare di Conad. Resta aperto il bando per le sponsorizzazioni degli eventi natalizi fino al 15 dicembre.

 

Il calendario completo degli eventi (gli spettacoli potranno subire alcune variazioni orarie):

Dall’8 dicembre al 6 gennaio:

Piazza Trisi:

Pista di pattinaggio sul ghiaccio e le casette di Natale

 

Venerdì 8 dicembre

 

Piazza Diaz

Dalle 9 alle 21 Mercatino di Natale dei creativi e degli hobbisti “Fatto con il cuore”

ore 17.30 “Accensione dell’Albero di Natale”

Ore 18:30 Beato Nunzio in concerto gospel

 

Sabato 15 dicembre

Piazza Diaz

Dalle 9 alle 21 Mercatino di Natale dei creativi e degli hobbisti “Fatto con il cuore”

 

ore 17.30 “Babbo Natale arriva con le renne vere”

 

Domenica 16 dicembre

Centro di intrattenimento Porto Allegro

Ore 10:00 18^ edizione del Galà della solidarietà a cura di Paolo Minnucci

 

Piazzale Centro di intrattenimento Porto Allegro

Ore 16:30 Santa Claus in tour a cura Novissi Onlus

 

Piazza Guy Moll - Villa Carmine

ore 18.00 Presepe vivente a cura del Gruppo Scout Montesilvano 2 Agesci

 

 

Martedì 18 dicembre

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Dalle 9 alle 21 Mercatino di Natale dei creativi e degli hobbisti “Fatto con il cuore”

 

Ore 18:00 Un Natale rock per Irene, concerto di beneficenza con i ragazzi della 3F e 3D della scuola primaria Troiano Delfico. Special guest gli Ummo

 

Ore 21:00 “Ciao Pino” concerto in ricordo di Pino Daniele a cura della Zerottouno – Tribute band

 

Mercoledì 19 dicembre

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Dalle 9 alle 21 Mercatino di Natale dei creativi e degli hobbisti “Fatto con il cuore”

 

Ore 18:00 Cusopoli & Songs in concerto, viaggio tra le più belle canzoni italiane e partenopee

 

Ore 21:00 Christian Cappellone Christmas Show, spettacolo musicale con le più belle imitazioni di Natale

 

Giovedì 20 dicembre

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Dalle 9 alle 21 Mercatino di Natale dei creativi e degli hobbisti “Fatto con il cuore”

 

Venerdì 21 dicembre

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Ore 21:00 Seconda edizione della Tombolata natalizia a cura del gruppo “La Piazzetta di Montesilvano”

 

Domenica 23 dicembre

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Ore 17:00 Giro d’Italia in 30 canzoni - Christmas version”, concerto a cura di Simone Pavone e Fabrizio Fasciani con l’associazione Vittoria ONLUS “La città dei ragazzi” di Alanno

 

Ore 21:00 Concerto di Natale a cura della Nuova Scuola Comunale di Musica

 

 

Giovedì 27 dicembre

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Dalle 16 alle 21 Auguri Montesilvano! Officina delle arti, musica e intrattenimento a cura del Comitato Cultura e Territorio di Montesilvano

Salotto culturale con laboratori per bambini, musica e libri, dedicati al mondo dei giovani con Roberto Battestini che presenta “A caro Sangue” e lo spettacolo jazz Ennio Flaiano Loves Jazz

 

Venerdì 28 dicembre

Dalle 16 alle 21 Auguri Montesilvano! Officina delle arti, musica e intrattenimento a cura del Comitato Cultura e Territorio di Montesilvano

Salotto culturale “ Voci dal territorio”

 

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Ore 21:00 “Gran Galà di pattinaggio artistico con la favola Aladin” a cura di Skating Academy

 

 

Sabato 29 dicembre

 

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

 

Ore 16:30 11^ edizione della Tombolata di Beneficenza a cura di Amare Montesilvano

Ore 21:00 JazzStudio Jam Christmas 2018, jam session con 15 jazzisti, a cura di Lello Tiberio

 

Lunedì 31 dicembre

 

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Festa Spaziovita Amicizia Capodanno 2019 a cura dell’Ass. Viaggi Evento

Evento a pagamento

 

Mercoledì 2 gennaio 2019

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Ore 21:00 Commedia dialettale “Abbasse sa radie” a cura della compagnia teatrale “Lo Svago”

 

Giovedì 3 gennaio 2019

Pala Dean Martin - Centro Congressi Montesilvano

Ore 21:00 Commedia dialettale “Li guaie de la guerra” a cura dell’associazione I sempreverdi e dell’Università Popolare della Terza Età “Francescopaolo Mazzaferro” di Montesilvano

 

 

Domenica 6 gennaio

Piazza Diaz

Ore 15:30 Seconda edizione de “La discesa delle Befane 2019” a cura di Asd Natura Abruzzo e Nuovo Saline onlus

Pagina 1 di 110

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione