Pescara, successo per il Capodanno in musica

Pescara. “Si è svolto senza particolari problemi l’atteso concerto di Capodanno con Vinicio Capossela che con un vero e proprio spettacolo colorato, divertente e di altissima qualità, è stata la degna conclusione di un grande anno di eventi e iniziative per questa Amministrazione. Pescara è stata la meta di decine di migliaia di persone, che hanno gremito piazza della Rinascita per il concerto e che hanno scelto il centro della città per tutto il giorno, dimostrando che gli eventi sono un formidabile valore aggiunto per l’economia cittadina. Sono stati oltre 30.000 gli spettatori che si sono dati appuntamento in Piazza della Rinascita per salutare il 2017 e accogliere il 2018 nel migliore dei modi".

Così in una nota il sindaco di Pescara, Marco Alessandrini, e l'assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi, che aggiungono: "La mobilitazione richiesta perché tutto si svolgesse in sicurezza ha dato i suoi frutti, abbiamo assistito ad un concerto straordinario e non ci sono stati problemi di nessun genere. Oltre a Prefettura, Questura e tutte le forze dell’ordine, ci preme ringraziare anche il personale che ha operato ai punti di ingresso e controllo, alle transenne, nel backstage e quello sanitario, insieme a quello comunale e alla Polizia Municipale sono stati tutti parte di una sinergia davvero vincente.

La piazza ha cominciato a riempirsi già prima di cena, grazie alle prove che Capossela ha fatto sul palco prima del concerto e uno speciale ringraziamento va fatto a tutti coloro che sono venuti a festeggiare in piazza, rispettando le regole e agevolando i controlli.

Come già detto in tante occasioni, i buoni eventi fanno da volano all’economia della città, quando avremo i dati di questa due giorni all’insegna della buona musica emergerà ancora di più e scioglierà dubbi e perplessità di quanti non considerano la cultura e l’intrattenimento un importante valore aggiunto del nostro PIL. Quest’anno abbiamo ripetuto la doppietta 31/1 di due anni fa: all’epoca portò gente in città e negli alberghi, oggi le previsioni sono tutte rispettate: gli alberghi sono pieni, i ristoranti sono pieni, chi è venuto per Capodanno è rimasto anche per il concerto di Ermal Meta e quanti invece non hanno potuto fare festa in piazza ieri sera, hanno oggi l’occasione di rifarsi con un evento altrettanto grande e attrattivo.

Ermal Meta ieri era sotto i riflettori di due piazze, a di Bologna e Firenze, dove ha chiuso alla grande e quello di oggi a Pescara è il suo primo concerto del 2018, che sarà un anno per lui particolare, per via della sua nuova presenza a Sanremo dove figura già fra i favoriti. Grazie anche a Radio Parsifal per la sinergia legata a questo concerto e auguri anche per i 40 anni dell’emittente radiofonica pescarese.

Fatti che parlano chiaramente e che sono la migliore risposta a chi condanna soltanto, Pescara non può permettersi di stare ferma nel periodo più animato dell’anno: siamo contenti per le presenze che ad oggi si registrano in città, e che continueremo ad alimentare nei prossimi giorni, con l’evento di apertura dei saldi che si svolgerà dalle 16 di venerdì 5 gennaio all’interno del centro commerciale naturale cittadino, in sinergia con tutte le associazioni di categoria e gli operatori commerciali del comparto, Pescara Urban Shopping Christmas Edition accompagnerà l’avvio degli sconti con musica dal vivo, animazione e sorprese”.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione