Estatica suona al ritmo de La Banda. Spettacolo teatrale con Federico Perrotta

Pescara. Musica, teatro e solidarietà. Ingredienti ben mescolati dall’attore Federico Perrotta, artista abruzzese dal profilo eclettico, spesso al fianco di nomi quali Pino Insegno e Pier Francesco Pingitore, in grado di spaziare dal teatro alla televisione. Famoso per la sua verve comica, Perrotta si esibirà in quel di Estatica domani - venerdì 10 agosto alle 21.30 - nell’arena del porto turistico Marina di Pescara.

Biglietto 5 euro, disponibile al botteghino, nei punti vendita autorizzati oppure online nel circuito CiaoTickets. In scena La Banda - Swing, Twist, Mambo e carri armati ovvero “una storia che racconta la storia di tutti noi - come afferma lo stesso protagonista - e di tutte le nostre famiglie”. Testo di Pierpaolo Palladino.

Federico Perrotta, in circa un’ora e mezza, interpreterà 12 personaggi. Non manca la musica, eseguita dal vivo attorno alle melodie di Glenn Miller. Al centro della trama, le vicissitudini di chi deve scegliere come sfuggire al servizio militare, se cercando di entrare nella banda musicale, usata spesso come scappatoia, oppure procurandosi un infortunio… “Persino mio nonno - racconta Perrotta - si trovò allo stesso bivio. Ma per sottrarsi alle fatiche della leva, si spezzò un osso del braccio con la fiamma di un accendino!”.

Approcciato in maniera divertente, l’argomento scelto è senz’altro di attualità: “Come dare maggiore disciplina ai giovani - si chiede Perrotta - col servizio militare, col servizio civile obbligatorio, oppure?”. E una riflessione profonda sull’importanza della musica potrà offrire uno spunto di riflessione in più agli spettatori.

Tra risate, note e nostalgia, La Banda sostiene anche il Progetto Noemi Onlus, associazione nata per iniziativa di papà Andrea e mamma Tahereh, genitori della piccola Noemi affetta da SMA1 (Atrofia Muscolare Spinale di tipo1). La contagiosa forza di volontà di questa famiglia diventa un monito per ognuno di noi e contribuisce ad alimentare l’importante campagna di sensibilizzazione e informazione sul tema. “Aiutiamo la nostra Noemi - conclude Perrotta - che è il primo vero soldato della lotta quotidiana per la vita”.

Estatica prosegue domenica 12 agosto con le musiciste As Madalenas, ovvero la brasiliana Tati Valle e l’italianissima Cristina Renzetti che presenteranno il loro secondo disco: Vai, menina (traducibile con Dai ragazza).

Lunedì 13, invece, spazio a Concerti sotto le stelle con la serata Abruzzo in Musica: sul palco l’Alexian Group, Piero Mazzocchetti, Marco Colacioppo, Antonio Cericola e altri esponenti della scena musicale contemporanea, insieme per ricordare il Samudaripen, lo sterminio dimenticato di rom e sinti.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione