Stefano Bertozzi fuori il 12 ottobre con il disco Failing Targets

Fuori Failing Targets il nuovo album di Stefano Bertozzi, cantautore di origini bolognesi ma che da anni per lavoro vive all’estero.
Registrato al London Mixing Studio di Londra, il disco di Bertozzi è uscito per l’italianissima SanLucaSound,l’etichetta di Manuel Auteri, in tutti i migliori stores digitali.
L’album Failing Targetsnasce come una scommessa: riuscire a coinvolgere musicisti e cantautori britannici su un progetto musicale che doveva racchiudere diversi stili e differenti tradizioni musicali.
Le canzoni sono dissimili fra loro e hanno l’ambizione di catturare diversi ambiti della nostra vita: il lavoro, la sfida della diseguaglianza sociale, il bisogno di fermarsi a riflettere, lo splendore della natura e la necessità di essere pigri per potersi riposare dai gravosi ed incalzanti impegni quotidiani.
«Vorrei ringraziare tutti coloro che hanno partecipato con passione ed impegno a questo risultato finale che reputo di buona qualità» afferma Bertozzi.
Dal nuovo disco viene estratto il singolo London che sarà in rotazione radiofonica dal 15 ottobre sulle maggiori emittenti italiane ed estere.
Londonè un brano che segue il filone che Stefano ha inaugurato con il precedente EP “GettingThere” dove è inclusa “Paris at Night”.
«Parigi, come Londra, mi hanno segnato in maniera positiva e quindi ho cercato di esprimere le sensazioni che ho provato avendo vissuto in entrambe le città, anche se in momenti molto diversi della mia vita» ci racconta l’Autore.
London vuole descrivere una città che, sebbene sia di difficile lettura per il turista casuale, ha doti e caratteriste uniche che la rendono una miniera antropologica inesauribile e, per molti versi, impenetrabile. Una città con cui impari a condividere realtà assai composite ed avventure a volte rocambolesche. In altre parole, una città che impari ad amare e a capire con il tempo.
Il singolo Londonrealizzato con la partecipazione di Robert Hogansarà in rotazione radiofonica dal 15 ottobre sulle maggiori emittenti italiane ed estere. La musica di Stefano Bertozzi la possiamo ascoltare anche su Spotify a questo link: https://spoti.fi/2C78Iap.
Tracklist
1. Work work(feat. Robert Hogan)
2. London(feat. Robert Hogan)
3. Submit your music(feat. Francis Gorini)
4. Colours(feat. Emma Butterworth)
5. Tramonto
6. LazyisNice
7. Inequality
Credits
Stefano Bertozzi: autore, voce, chitarra acustica e chitarre elettriche
Francis Gorini: voce, backing voce, sintetizzatore, basso
Emma Butterworth: voce e violoncello
Robert Hogan: voce e chitarra acustica
Luca Rossetti: piano, organo e tastiere
Richard Lehane: basso
Alex Reeve: batterie e percussioni
AmyRuff: piano
Social e Contatti
https://www.facebook.com/profile.php?id=100014363400527 
https://open.spotify.com/artist/4w1beBS3LtguEEAh2g40UD?si=gJmeXi76TYC4JTI6DUzDpQ 

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione