Articoli filtrati per data: Domenica, 02 Dicembre 2018

Pescara. Alternanza Scuola Lavoro: approda in Abruzzo il percorso di visite aziendali per l'orientamento degli studenti alle professioni del futuro, grazie alla collaborazione tra Confindustria Chieti Pescara e Fastweb.


Lunedì 3 dicembre alle ore 9,30 presso la sede pescarese di Confindustria 60 studenti delle quarte e quinte classi del Liceo Scientifico "L. Da Vinci "di Pescara e dell'Istituto Industriale "Di Savoia" di Chieti vivranno un'esperienza di approfondimento sulle tematiche di innovazione tecnologica. Ne parleranno esperti, professionisti e manager di Fastweb. Obiettivo della giornata sarà, inoltre, quello di presentare il tema delle nuove professioni e ruoli digitali per conoscere in ottica di orientamento quali competenze sono necessarie per accedere in aziende tecnologiche. È prevista, inoltre, una visita virtuale del Data Center di Fastweb a Milano per conoscerne caratteristiche e vantaggi, fornendo una panoramica sull'evoluzione tecnologica e delle telecomunicazioni in Italia.


Per Confindustria Chieti Pescara sarà presente il Vice Presidente, Silvano Pagliuca. Per Fastweb interverranno: Annamaria Poletti, Fabrizio Costantini, Guglielmo Bondioni e - in collegamento da Milano - Marco Pennarola, Chiara Ghiringhelli, Elisabetta Merli, e Loredana Rossi.

Pubblicato in Economia

Milano. Ryanair, la compagnia aerea n.1 in Europa, ha rivelato oggi che i clienti irlandesi sono i meno organizzati in fatto di regali, con oltre il 25% di loro che attende fino alla Vigilia di Natale per acquistare i voucher di Ryanair. I clienti del Regno Unito sono invece i più generosi d’Europa, dato che spendono per i voucher Ryanair il 15% in più in media rispetto al resto del continente. Ryanair ha anche annunciato una vendita record di voucher lo scorso anno: infatti un numero maggiore di clienti ha evitato i negozi preferendo regalare un viaggio.

La vendita di voucher natalizi Ryanair del 2017 ha mostrato che:

Il 50% dei voucher è stato acquistato durante la settimana di Natale
Il 25% dei clienti irlandesi li ha comprati la Vigilia di Natale
I clienti tedeschi sono stati i più organizzati, con oltre il 50% degli acquisti effettuati ai primi di dicembre
I clienti del Regno Unito hanno acquistato voucher per un valore medio più alto – il 15% in più rispetto agli altri
I voucher regalo di Ryanair sono ora in vendita sul sito Ryanair.com, permettendo ai clienti di regalare ai loro cari un viaggio scegliendo tra le oltre 200 destinazioni di Ryanair.

I voucher, che partono da un valore di €25, possono essere personalizzati con un augurio a scelta e sono anche l’idea perfetta per le aziende che cercano un regalo esentasse per i loro dipendenti.

Robin Kiely, Head of Communications di Ryanair, ha affermato:

“Lo scorso anno i nostri voucher natalizi sono andati a ruba tra i clienti e quest’anno ci aspettiamo un risultato ancora migliore, data l’espansione del nostro network e le nostre tariffe sempre più basse. I nostri clienti possono ora nascondere un viaggio indimenticabile verso una delle 200 destinazioni Ryanair in Europa e Nord Africa in qualsiasi pacchetto natalizio.

I voucher partono da un valore di €25 e sono validi per viaggiare in tutto il network in continua espansione di Ryanair. Consigliamo ai nostri clienti di accedere oggi stesso al sito Ryanair.com per regalare un viaggio”.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. "Ieri mattina in commissione Sanità e Sport del comune di Pescara, da me presieduta, abbiamo audito il Dott. Giuliano Ascani, responsabile del reparto maxillo facciale presso l’ospedale civile di Pescara, riguardo le cure odontoiatriche verso le persone diversamente abili.
Molto spesso a causa di questi problemi, le persone interessate sono costrette con le rispettive famiglie, a recarsi fuori regione per avere cure adeguate, tutto questo con notevoli disagi sia logistici che economici. Inoltre la regione Abruzzo per sostenere tale iniziativa, effettua il pagamento del ticket a favore delle altre regioni con un esborso notevole.
Da quanto emerso in commissione ieri mattina, presso la asl di Pescara, ci sarebbero tutte le condizioni sia a livello strutturale che del personale, affinché si possa costituire un reparto che possa prendersi cura adeguatamente di questi pazienti.
E’ nostro forte desiderio, che la direzione generale della asl di Pescara voglia prendere atto di tale disagio ed esigenza, e che nel più breve tempo possibile possa dare una risposta positiva alle tante segnalazioni che ci pervengono quotidianamente.
Si rende noto che solo nel 2017 gli accessi per le cure odontoiatriche presso le asl di altre regioni sono state più di 2000". Lo afferma in una nota il presidente Commissione Sanità e Sport Adamo Scurti.

Pubblicato in Cronaca

Vasto. Torna anche quest’anno il tradizionale appuntamento con il Presepe Vivente che ha raggiunto il traguardo speciale della ventesima edizione.
Tre gli appuntamenti previsti (26 dicembre, 01 e 06 gennaio) presentati stamane nel corso di una conferenza stampa tenutasi in municipio. Presenti diversi amministratori, i rappresentanti del Comitato organizzatore ed il gabrielino Fratel Gaetano Viccione, in rappresentanza della comunità religiosa che è, da sempre, protagonista dell’evento.
“Tante le novità - ha spiegato il presidente del Comitato Antonio Petruzzelli - prima tra tutte, il nuovo percorso, che prenderà avvio nel quartiere storico retrostante la chiesa di Santa Maria Maggiore, si snoderà attraverso le numerose scene e culminerà a Palazzo d’Avalos, il cui cortile ospiterà la scena finale della natività. Siamo grati all’Amministrazione Comunale per aver creduto nel nostro progetto, supportandoci nelle molteplici necessità organizzative e logistiche”.
“Questa edizione - ha proseguito Petruzzelli - è dedicata all’ideatore fondatore dell’evento Fratel Pietro Del Grosso della Comunità dei Gabrielini, recentemente scomparso”.
“Proprio nel ricordo di Fratel Pietro - ha detto la storica collaboratrice Elena Fabrizio, segretaria del Comitato – all’uscita di Palazzo d’Avalos sarà allestita una mostra fotografica che ripercorrerà i venti anni di attività”.
Il sindaco di Vasto, Francesco Menna ha ringraziato, a nome della comunità cittadina, i numerosi volontari che da anni mantengono viva questa tradizione. “Siete preziosi per la nostra città e, per testimoniarlo, la Giunta comunale, per il secondo anno consecutivo, ha deciso di sostenere fattivamente la realizzazione della manifestazione” che - ha proseguito l’Assessore alle Politiche Sociali Lina Marchesani - “testimonia la straordinaria vitalità e preziosità del nostro tessuto sociale, in particolare della rete del volontariato”.
“Un presepe - ha ricordato l’assessore ai Beni e alle Attività Culturali, Giuseppe Forte - che è nato all’Istituto San Gabriele e che, poi, ha trovato nuova collocazione nel cuore del centro storico cittadino, comprendendo la suggestiva balconata della Loggia Amblingh e di Porta Catena.”
L’Assessore allo Sviluppo Economico, Luigi Marcello, ha sottolineato come “lo sforzo di accoglienza messo in campo dagli organizzatori ben si coniuga con l’opera di fruizione e di recupero di numerosi scorci caratteristici, sempre meno conosciuti dalla popolazione residente e turistica, ma comunque ricchi di fascino”.

Pubblicato in Cultura e eventi

Fossacesia. E’ stata attivata la procedura di ripristino per poter far eseguire i lavori sul muro danneggiato sul Lungomare sud di Fossacesia Marina, a poca distanza dallo stabilimento balneare Galetta. Il manufatto era stato danneggiato da un auto. La Polizia Municipale di Fossacesia, dopo aver accertato le responsabilità, ha rimesso un rapporto alla Provincia di Chieti che, a sua volta, deve incaricare la società convenzionata con l’Ente per procedere ai lavori di rifacimento del muro. “Sollecitiamo la Provincia per un rapido intervento in modo che il Lungomare di Fossacesia Marina, frequentato anche in inverno, possa tornare ad essere accogliente e sicuro - auspica il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. Il tratto di riviera è quotidianamente percorso da pedoni e amanti dello jogging e quando le condizioni atmosferiche lo consentono, da nuclei familiari. La nostra richiesta quindi ha delle ragioni ben precise”.

 

Pubblicato in Politica

Pescara. Il Delfino Flacco Porto vince con il minimo sforzo contro il fanalino di coda Martinsicuro che cade dopo la realizzazione, ad inizio ripresa, di Saltarin.
Termina, dunque, 1-0 al campo sportivo “San Marco” di Pescara.
Il match: Il Delfino Flacco Porto torna, finalmente, al campo sportivo “San Marco” dopo 4 giornate, ed ospita il fanalino di coda Martinsicuro proveniente da 12 ko consecutivi e soltanto 4 punti totalizzati in 15 gare.
Portuali al completo ad eccezione del lungodegente Davide Comparelli mentre il Martinsicuro deve rinunciare, almeno inizialmente, per acciacchi fisici dell’uomo simbolo Riccardo Lazzarini.
Nel primo tempo la partita non decolla, i portuali provano a fare la voce grossa ma le uniche occasioni capitano nei piedi di Saltarin (3′), Ligocki e Terzini ma le proprie conclusioni sono decisamente sballate.
Nella ripresa la formazione allenata da Guglielmo Bonati perviene subito al vantaggio: al 51′ cross di Tine Mori sulla destra e torsione aerea di Saltarin che con un pallonetto batte Cannella, è 1-0.
Gli ospiti rispondono con orgoglio, Calvaresi non trova il giro giusto e Falso può bloccare al 56′.
Poco più tardi, Brattelli aziona Saltarin che in spaccata non riesce a dare al suo destro la giusta direzione, palla fuori.
Il Martinsicuro ci crede e con Farinelli prima, tiro da fuori che termina alto, e Lazzarini poi, colpo di testa sottomisura che non centra la porta, cerca la via del pareggio senza però creare veri grattacapi.
Non succede più niente, Il Delfino vince con il minimo sforzo e costringe il Martinsicuro alla tredicesima sconfitta consecutiva.
Il Delfino Flacco Porto-Martinsicuro 1-0 (0-0)
Il Delfino FP: Falso, Terzini, Giannini, Marcelli, Pesce (2′ st Alberico L.); Tine Mori (20′ st D’Incecco), Silvestri, Marzucco (2′ st Brattelli B.); Saltarin, Curri, Ligocki. Allenatore Guglielmo Bonati
A disposizione: Brattelli P., Rucci, Sichetti, D’Alessandro, Alberico A., Teraschi.
Martinsicuro: Cannella, Calvaresi, Lattanzii (27′ st Giorgi), Ferrari, Ferretti; Palladini, Farinelli (37’st Recanati), Sorci; Ciuti, Pizi (29′ st Massaroni), Ciafrè (12’st Lazzarini). Allenatore Guido Di Fabio
A disposizione: Franco, Dolegowski, Biagetti, Albertini.
Note: ammoniti: Saltarin, Ferrari, Ciafrè, Recanati.
Rete di Saltarin al 51′.
Recupero: 1′ pt, 5′ st.

Pubblicato in Sport
Domenica, 02 Dicembre 2018 00:00

Serie D, Recanatese - Francavilla 1-1

Recanati. Quindicesima giornata del campionato di serie D, girone F. Al Tubaldi di Recanati, il Francavilla è ospite della Recanatese. Il match termina in parità con il risultato finale di 1-1.

La cronaca dell’incontro parte al 3’ minuto con un pallonetto di Sanchez a scavalcare Piangerelli, ma è bravo ed efficace Rutjens a salvare sulla linea. Francavilla nuovamente pericoloso al 4’ con una bordata di Palumbo dal limite, deviata in fallo laterale dall’estremo difensore di casa. Un minuto più tardi ci prova Cafiero dal vertice destro dell’area di rigore, palla respinta con i pugni. La Recanatese si vede al 19’ con una conclusione di Olivieri dal limite, alta sopra la traversa. Padroni di casa ancora velenosi al 27’ con Sivilla, occhi negli occhi con Spataro, conclusione piazzata ma è bravo il portiere ospite a bloccare a terra. Al 31’ i leopardiani passano in vantaggio. Scontro tra i due centrali di difesa abruzzesi, ne approfitta Pera e a tu per tu con Spataro piazza all’angolino. Il Villa prova a pareggiare i conti al 38’ con Bellanca, con un colpo da calcetto, ma è bravo Piangerelli a deviare in corner. Al 39’, però, i marchigiani possono raddoppiare. Ripartenza di Olivieri, serve in verticale Pera e tutto solo calcia ma questa volta è bravo Spataro a respingere. Sulla ribattuta, Sivilla, sbaglia clamorosamente il pallonetto con l’estremo difensore ospite ancora a terra. Al 41’ Sanchez, per gli abruzzesi, scaraventa un gran tiro che sfiora l’incrocio dei pali. È l’ultimo sussulto della prima frazione di gioco.

Nella ripresa il Francavilla parte con il piede sull’acceleratore. Minuto 52’ Maiolo serve Sanchez e da ottima posizione manca il tap-in vincente. Ancora ospiti pericolosi al 57’ con Sanchez a porta sguarnita e di testa colpisce clamorosamente il palo. Sul rinvio della difesa di casa, raccoglie Bedin e con un fendente impegna Piangerelli al miracolo, togliendo la palla dall’incrocio dei pali. Gli abruzzesi vogliono pareggiare i conti ma ancora, al 75’ minuto, è il palo a negare la gioia del gol questa volta aa De Costanzo, con una rasoiata dal limite. E finalmente all’89’ minuto il Villa trova il gol dell’1-1: cross di Sanseverino, svetta Cicerello e di testa piazza alle spalle di Piangerelli. Potrebbe arrivare la docci fredda per il team di Rachini al 91’ con Palmieri, in scivolata, a pochi passi dalla linea di porta spara alto sulla traversa. Al 94’ Cafiero scaraventa un missile terra aria che si infrange sulla schiena di Nodari. Termina con il secondo 1-1 consecutivo. Sabato prossimo, al Valle Anzuca arriverà il Santarcangelo.

 

TABELLINO
Marcatori: 31’ Pera (R); 89’ Cicerello (F);
Recanatese: Piangerelli, Gambacorta (63’ Sopranzetti), Monti, Lunardini, Nodari, Rutjens, Pera, Borrelli, Sivilla (82’ Palmieri), Olivieri (71’ Raparo), Marchetti. A disposizione: Talevi, Rinaldi, Mataloni, Colonna, Giaccaglia, Candidi. All. Marco Alessandrini
Francavilla Calcio: Spataro, Sanseverino, Bedin (76’ Milizia), Palumbo, Bellanca, Nazari (69’ Cicerello), Sanchez (92’ Gallo), Cafiero, Maiolo (86’ Di Pinto), Bosco, De Costanzo (76’ Paravati). A disposizione: Spacca, Talucci, Di Renzo S., Coulibaly. All. Paolo Rachini
Arbitro:Davide Gandino di Alessandria
Assistenti: Agostino De Santis di Campobasso; Matteo Quici di Campobasso
Ammoniti: 21’ Sanseverino (F); 58’ Palumbo (F); 69’ Borrelli (R)

Pubblicato in Sport
Domenica, 02 Dicembre 2018 00:00

A Chieti aprono gli uffici ACA

Chieti. L’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele Di Felice, comunica che lunedì 3 dicembre 2018, presso la sede comunale di via delle Robinie, a Chieti, apriranno al pubblico gli uffici dell’ACA – Azienda Comprensoriale Acquedottistica- a servizio della cittadinanza teatina.

La struttura sarà organizzata con un servizio front office al piano terra dell’edificio, che darà informazioni sulle dismissioni degli allacci e sui nuovi contatti mentre al primo pianto sarà collocato l’ufficio tecnico gestito da Emidio Di Nardo e l’ufficio amministrativo coordinato da Marcello Cabri.

L’ufficio rispetterà i seguenti orari: lunedì dalle ore 15.00 alle 1730, martedì dalle ore 830 alle 12.00, mercoledì dalle ore 15.00 alle 17.30, giovedì dalle ore 830 alle 12.00, venerdì dalle ore 830 alle 12.00.

Pubblicato in Politica

Chieti. “La sinistra, con i quattro “dissidenti” del centrodestra oggi ha cercato di far cadere l’amministrazione Di Primio a carissimo prezzo per i cittadini di Chieti.

La mancata vendita della farmacia determinerà un gravissimo squilibrio economico che sarà necessario recuperare con tagli e maggiori entrate. Pur di abbattere il centrodestra, l’opposizione, con i quattro “ribelli”, ha messo a repentaglio la tenuta dei conti del Comune: ciò vorrà dire maggiori sacrifici per i cittadini. Ma tutto questo non stupisce se analizziamo ciò che la sinistra ha fatto quando è stata al governo nazionale, regionale e comunale. Tale atteggiamento è inaccettabile e determinerà conseguenze sulle scelte politiche alle imminenti elezioni regionali in considerazione del fatto che due dei quattro consiglieri eletti nel centrodestra si richiamano all’UDC”. È il commento degli Assessori e dei Consiglieri comunali di centrodestra all’esito del Consiglio Comunale odierno.

«L’esito della votazione di oggi in Consiglio Comunale, con il voto contrario di quattro consiglieri eletti con la maggioranza di centrodestra - Mario De Lio, Roberto Melideo, Stefano Rispoli, Mario Troiano – ha messo a grave rischio l’equilibrio economico dell’Ente – commentano assessori e consiglieri -. Dopo il Consiglio, la maggioranza tutta – assessori e consiglieri – hanno chiesto al Sindaco Di Primio di rimanere responsabilmente al suo posto in questo difficile momento. La città ha bisogno di competenti risorse umane per affrontare i gravi problemi economici che deriveranno dalla mancata autorizzazione alla vendita della farmacia. In queste settimane, assessori ed uffici dovranno profondere ulteriore impegno e sforzo amministrativo affinché possano essere trovate tutte le alternative possibili al tentativo di portare nel baratro del dissesto il Comune di Chieti. La Giunta, con concreti atti amministrativi, intanto, già sta portando avanti una attenta ricognizione sulle entrate che incrementeranno il bilancio di previsione: maggiori entrate per il settore urbanistica, grazie agli oneri concessori dovuti al rilancio edilizio della città e nuove risorse derivanti dall’attivazione della tassa di soggiorno. Per tutti i presenti vale la dichiarazione che oggi il sindaco ha ripetuto in aula ovvero che la città e i cittadini non verranno abbandonati, rimanendo responsabilmente alla guida del Comune, cercando in tutti i modi di non far aggravare la situazione economica dell’Ente e portando avanti gli obiettivi fissati nel programma di mandato con le numerose opere che andranno, entro il 2020, a trasformare in meglio il volto della città attraverso gli interventi riguardanti lo sviluppo urbano sostenibile, quelli sulla rigenerazione urbana e il Masterplan».

Pubblicato in Politica

Pescara. L'Associazione di Protezione Civile Mo.d.a.v.i. Spoltore (acronimo di Movimento delle Associazioni di Volontariato Italiano) ha festeggiato il traguardo di 10 anni di attività alla presenza del Sottosegretario d'Abruzzo Mazzocca, dell'amministrazione comunale con il Vice Sindaco Chiara Trulli e l'assessore delegato, del Comandante VVF di Pescara Vincenzo Palano e diverse rappresentanze del Volontariato di Protezione Civile.

Nel corso della serata, è stato ricordato come la Regione Abruzzo e il Comune di Spoltore abbiano dato vita, dal mese di luglio di quest'anno, al progetto “Comunicare l’emergenza”, finanziato nell’ambito della linea d'interventi “Comunicare per proteggere” con il Fondo Sociale Europeo e 81.000 euro per 12 mesi. L'iniziativa si sta sviluppando attraverso un'app dedicata alle allerte meteo, corsi di formazione per gli operatori della protezione civile, un'attività d'integrazione tra comunicazione istituzionale e social media per creare conversazioni “ufficiali” in grado di contrastare il diffondersi di notizie false ed erronee, con il sistema di Protezione Civile e la macchina amministrativa comunale in cooperazione per una gestione integrata della riduzione dei rischi.

"La festa per il decennale della Modavi - ha dichiarato Mazzocca - è stato un bellissimo momento sia di approfondimento che conviviale, per esaminare i risultati raggiunti e ringraziare i nostri volontari per il lavoro costantemente svolto a beneficio delle nostre comunità",

Costituita nel dicembre 2008, la Modavi Spoltore ha operato in questi anni a favore del sostegno, dell'aggregazione, della crescita del ruolo educativo, sociale e politico del volontariato, intervenendo, con iniziative concrete di solidarietà e promozione umana, nelle aree di disagio legate ad eventi pertubativi e calamità naturali.

Il Gruppo di Protezione Civile Mo.d.a.v.i. Spoltore si trova in Via Basilea n.4 a Spoltore (Pe). Pagine Facebook: https://www.facebook.com/Modavi-Spoltore-1613953848825193. Website: http://www.protezionecivilemodavispoltore.it/modavi

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 2

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione