Articoli filtrati per data: Martedì, 04 Dicembre 2018

Pescara. Per avviare il servizio Abio presso la Pediatria dell’Ospedale "Santo Spirito" di Pescara, Fondazione Abio Italia Onlus ha organizzato un corso di formazione gratuito che prenderà il via il 10 dicembre 2018 per i volontari Abio (Associazione per il Bambino in Ospedale) destinato ad avviare il servizio Abio presso la Pediatria dell’Ospedale "Santo Spirito" di Pescara. Il Corso si svolgerà presso Aula Biblioteca Ospedale “S. Spirito”Via Fonte Romana8, Pescara. Il primo incontro sarà realizzato:
10 dicembre 2018 dalle 14 alle 16 ed è composto di 5 lezioni: un incontro informativo, un incontro di selezione autovalutazione, lezioni su aspetti igienico-sanitari-comportamentali e importanza del gioco, un seminario psico-motivazionale, 60 ore di tirocinio in ospedale. Per partecipare è indispensabile iscriversi. L’iscrizione è gratuita e non vincolante per la successiva partecipazione al Corso. Il Corso verrà realizzato al raggiungimento di un numero minimo di iscritti di 30 persone. Informazioni ed iscrizioni: Segreteria Fondazione Abio per il bambino, Fondazione Abio Onlus per il bambino in ospedale
Tel: 02/45497494 - Cell. 346/0413657.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. La seconda edizione del festival letterario Conversazioni a Pescara, inizia così com’era finita la prima edizione, con Gabriele Nissim e parte con una grande e bella novità: l’apertura del primo Giardino dei Giusti a Pescara, al parco di Villa Sabucchi.
Era maggio 2018 e si era al Salone Internazionale del Libro di Torino quando Nissim esortò i ragazzi delle scuole di Pescara protagonisti del progetto Conversazioni a «diventare pescatori di perle», un invito a far emergere e vincere le storie di chi ha fatto del bene. Parole che furono anche un impegno personale per venire a Pescara e incontrare altri studenti. Un impegno che Gabriele Nissim onorerà mercoledì 5 dicembre alle 9:00 presso la sala consiliare del Comune di Pescara, con la presentazione del suo libro Il Bene possibile.
È il primo degli incontri della seconda edizione di Conversazioni a Pescara. Società, scienza, letteratura che prende il via proprio il 5 di dicembre. Un festival letterario, ideato e a cura di Oscar Buonamano, progetto di alternanza scuola/lavoro che vede quest’anno quattro istituti superiori di Pescara protagonisti della manifestazione. Liceo scientifico Galileo Galilei, Istituto di Istruzione Superiore Alessandro Volta, Liceo Artistico Musicale-Coreuretico Misticoni-Bellisario, Istituto Tecnico Statale Aterno-Manthonè, con il patrocinio del Comune di Pescara.
Nissim è anche il fondatore e presidente della Fondazione Diritti umani per i Giusti, Gariwo, Gardens of the Righteous Worldwide.
«La Fondazione è una ONLUS con sede a Milano e collaborazioni internazionali. Dal 1999 lavora per far conoscere i Giusti e per questa ragione crea Giardini dei Giusti in tutto il mondo e usa i mezzi di comunicazione, i social network e le iniziative pubbliche per diffondere il messaggio della responsabilità. Dal Parlamento europeo ha ottenuto la Giornata dei Giusti, che ogni anno si celebra il 6 marzo. L’attività è sostenuta da istituzioni, scuole, volontari, da un Comitato scientifico internazionale e dagli “Ambasciatori”. I Giardini sono come libri aperti che raccontano le storie dei Giusti. Sono spazi pubblici, luoghi di memoria ma anche di incontro e di dialogo, in cui organizzare iniziative rivolte a studenti e cittadini per mantenere vivi gli esempi dei Giusti non solo in occasione della dedica dei nuovi alberi, ma durante tutto l’anno.»
Grazie al rapporto proficuo che si è creato con la prima edizione del festival le scuole della rete di scopo Conversazioni a Pescara, d’intesa con il Comune di Pescara e la Fondazione Gariwo hanno deciso d’istituire a Pescara il primo Giardino dei Giusti. Il giardino sarà collocato all’interno del
Parco Villa Sabucchi e sarà inaugurato mercoledi 5 dicembre alle ore 11:30 alla presenza del sindaco della città di Pescara, Marco Alessandrini, del presidente del Consiglio comunale di Pescara, Francesco Pagnanelli, dell’ideatore e curatore del festival Conversazioni a Pescara, Oscar Buonamano, di Gabriele Nissim, dei dirigenti scolastici dei quattro istituti superiori protagonisti del progetto di alternanza scuola/lavoro, Carlo Cappello, Maria Pia Lentinio, Raffaella Cocco e Antonella Sanvitale.
La targa posta all’ingresso dei Giardini dei Giusti recita: «C’è un albero per ogni uomo che ha scelto il Bene». Sarà così anche per il Giardino dei Giusti di Pescara e il primo albero che pianteremo mercoledi in occasione dell’inaugurazione, sarà dedicato a Simone Veil e Gianni Cordova.
Simone Veil (Nizza 13 luglio 1927, Parigi 30 giugno 2017), ebrea francese sopravvissuta alla Shoah, indomita paladina dei diritti umani, della dignità delle donne e del ruolo dell’Europa per la pace. Prima presidente del Parlamento europeo.
Gianni Cordova (Pescara 20 settembre 1945, Pescara 26 gennaio 2017), sociologo, fondatore della Laad, Lega Abruzzese antidroga. Con la sua azione ha dato a molte persone la possibilità di ricominciare una nuova vita. Il suo impegno nel sociale ha avuto un riconoscimento unanime e internazionale.
La cittadinanza è invitata ad intervenire alla cerimonia inaugurale.

Pubblicato in Cultura e eventi

Chieti. Il Centro Nazionale Sportivo Libertas indice ed organizza, per la stagione sportiva 2018, i Campionati Nazionali di Pattinaggio artistico, con la collaborazione del Centro Regionale Sportivo Libertas Abruzzo e con l’organizzazione tecnica dell’Asd Sammi Skate di Chieti, in programma nei giorni 6-7-8-9 dicembre prossimi.
Le gare si svolgeranno nel Palazzetto dello sport denominato Palatricalle Sandro Leombroni, sito in via dei Peligni (Chieti), con fondo in Parquet, dimensioni 20x40 e nel Palazzetto dello sport “Santa Filomena”, sito in viale Abruzzo (Chieti Scalo). Alla competizione parteciperanno oltre 600 atleti provenienti dalle Associazioni regolarmente affiliate al Centro Nazionale Sportivo Libertas per la stagione 2018, quindi in possesso del cartellino Libertas valido per l’anno sportivo 2018-19 o per l’anno solare 2018, alla Fisr e agli Enti di Promozione Sportiva, con atleti regolarmente tesserati per l’anno sportivo in corso, e muniti di certificazione medico-sanitaria che attesti l’idoneità fisica degli stessi.
Il programma:

GIOVEDI’ 6 dicembre
Sede competizione Pala Santa Filomena
Mattino

PRINCIPIANTI
PERCORSO A (suddivise per anni di nascita)
PERCORSO B (suddivise per anni di nascita)
Premiazione

A seguire..

“CATEGORIA -FISR”
PREGIOVANISSIMI (2011),GIOVANISSIMI A (2010) , GIOVANISSIMI B (2009)
ESORDIENTI REGIONALI A(2008), ESORDIENTI REGIONALI B (2007)
ESORDIENTI A (2008), ESORDIENTI B (2007)

“COPPIE ARTISTICO”
Tutte le categorie FISR

A seguire..

“GRUPPI”
FASCIA “PROMO”
QUARTETTI, PICCOLI GRUPPI E GRANDI GRUPPI
FASCIA "AGONISTICA" (FISR)
QUARTETTI, PICCOLI GRUPPI E GRANDI GRUPPI

Alla fine delle ultime premiazioni ci sarà la Cerimonia di Apertura del Campionato


PROGRAMMA

CAMPIONATO ITALIANO LIBERTAS 2018
CHIETI 6-9 dicembre 2018

VENERDI’ 7 dicembre

Sede competizione Pala Santa Filomena
Mattino

PRINCIPIANTI
PERCORSO C (suddivise per anni di nascita)
PERCORSO D (suddivise per anni di nascita)
Premiazione

A seguire.....

“CATEGORIE _FISR”
Tutte le categorie rimanenti

A seguire....

“COPPIE DANZA”
Tutte le categorie FISR

“SOLO DANCE”
DIVISIONE NAZIONALE, DIVISIONE INTERNAZIONALE, MASTER, GIOVANISSIMI, PICCOLI ESORDIENTI


PROGRAMMA
CAMPIONATO ITALIANO LIBERTAS 2018
CHIETI 6-9 dicembre 2018

SABATO 8 e DOMENICA 9 dicembre
Sede competizione PALATRICALLE
CATEGORIE “FASCIA LIBERTAS”
Tutte le categorie Fascia Libertas

La Domenica 9 dicembre ci sarà la premizione della Società Campione Nazionale Libertas che riguarderà solo le società tesserate Libertas
N.B.
Tutte le premiazioni saranno così svolte:

1' premiazione di tutti gli atleti dove si proclamerà il primo classificato al Campionato Nazionale Libertas 2018
2' premiazione (solo per I tesserati Libertas)solo I primi 3 classificati dove si proclamerà il Campione Nazionale Libertas 2018, dove avverrà la consegna della maglietta Libertas
“Innanzitutto è la prima volta in assoluto che si fa a Chieti un Campionato Nazionale Libertas per quanto riguarda il Pattinaggio artistico - ha sottolineato il presidente regionale Libertas Abruzzo, Massimiliano Milozzi – ci saranno 4 giornate e circa 700 atleti provenienti da tutta Italia. Il 6 e 7 dicembre le giornate si terranno al Pala Santa Filomena e l’8 e il 9 dicembre al Pala Tricalle, l’ingresso sarà gratuito, abbiamo fatto questa scelta per avvicinare tutta la cittadinanza a questa manifestazione. Avremo circa 7-800 persone che da tutta Italia verranno a Chieti, penso che sia un segnale positivo per la città: queste persone oltre a riempire i vari Hotel della città daranno anche la possibilità a noi come Chieti di farci conoscere in tutta la nazione. Per quanto riguarda i Palazzetti noi abbiamo il Pala Tricalle che, a detta di tutti, è uno dei più belli d’Italia e quindi sarà sicuramente un vanto per noi farci esibire gli atleti. Inveve per quanto riguarda il Pala Santa Filomena devo ringraziare il presidente Di Marco che ci ha concesso l’utilizzo per le prime due giornate. Le gare inizieranno la mattina del 6 e si articoleranno durante tutto l’arco della giornata, partiranno gli atleti più giovani e termineranno l’8 ed il 9 quelli più competitivi e che faranno anche un’esibizione finale al Pala Tricalle dove alle 17 di domenica ci sarà anche una premiazione con cerimonia finale con le autorità politiche, approfitto per ringraziare il Comune che ci ha concesso il Palal Tricalle per l’8 ed il 9”.
“Il Comitato è sempre aperto a queste iniziative - ha affermato il delegato provinciale Coni Chieti, Gianfranco Milozzi – anche perché non solo si parla di sport, ma si parla anche di turismo e di ritorno d’immagine della nostra città. Questa è una manifestazione a livello nazionala organizzata dalla Libertas ed è la prima volta che si svolge in Abruzzo, in questo caso a Chieti. Con i componenti della Libertas abbiamo cercato di coinvolgere l’intera città svolgendo due giorni al Pala Tricalle (Chieti alta) e due giorni al Pala Santa Filomena (Chieti bassa) in modo che tutti potranno prendere parte a questo evento. Dalla città la risposta sarà sicuramente ampiamente positiva perché l’amministrazione ha messo a disposizione il Pala Tricalle gratuitamente, ha dato il suo patrocinio, quindi automaticamente ha fatto risparmiare dei soldini a coloro che organizzano”.
“Quando il presidente Milozzi mi ha proposto di svolgere questo tipo di evento così importante abbiamo pensato a Chieti proprio per una rinascita della struttura del Pala Tricalle che era stato comunque utilizzato in passato per gare di interesse regionale e del Pala Santa Filomena - ha detto la responsabile regionale Libertas Abruzzo, Pattinaggio Lucina Luchetti – quindi due strutture molto valide e importanti che potevano essere delle ottime sedi per delle competizioni così importanti con il coinvolgimento di tanti atleti e di tanti accompagnatori. Quindi vogliamo portare l’attenzione del Pattinaggio non solo a Scanno e Roccaraso che sono sedi storiche e collaudate dove facciamo ormai campionati Fisr da anni, ma sottopo all’attenzione della Federazione ulteriori strutture. Quindi insieme alla Libertas abbiamo dato modo di vedere che queste strutture possono essere veramente idonee a competizioni di questo livello. Molte regioni hanno aderito, ovviamente è un periodo particolare, le attività della Fisr si concentrano tra il mese di maggio e settembre-ottobre, quindi la proposta della Libertas va a coprire un intervallo temporale insolito che non viene utilizzato dagli atleti perché questo di solito è il periodo dei campionati mondiali del Pattinaggio Artistico. È un modo però per tenere in allenamento sempre i ragazzi in modo che siano sempre preparati ed arrivino al periodo di marzo-aprile alle competizioni federali più agguerriti, pronti e determinati. Questo tipo di proposta Open è stata presa in considerazione dalla Federazione di cui faccio parte. Quando ne abbiamo parlato la proposta è subito piaciuta al presidente regionale e ha subito pensato a riproporre un’analoga competizione anche a livello federale”.

Pubblicato in Sport

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione