Articoli filtrati per data: Venerdì, 17 Agosto 2018

Vasto. «Abbiamo organizzato, appuntamenti di grande richiamo, che hanno portato a Vasto tantissime persone. La mattina in Piazza Rossetti ha avuto luogo la tradizionale Sagra delle Campanelle, in serata invece - ha detto Della Penna - migliaia di persone hanno raggiunto Vasto Marina per seguire il concerto di Annalisa ed i fuochi d’artificio.
Eventi che confermano la qualità del nostro impegno che anche il pubblico comprende e apprezza. L’estate vastese proseguirà con altre manifestazioni che vanno incontro ai gusti più vari del pubblico, e che daranno ai vacanzieri e ai nostri concittadini occasioni di svago. Appuntamento al 19 agosto per il concerto di Fiorella Mannoia e lo spettacolo del comico Migone il 24 agosto. La serata di ieri - ha concluso l’assessore Della Penna - si è conclusa con i fuochi pirotecnici molto apprezzati e applauditi da tantissime persone che a Vasto Marina e in città nei punti più panoramici hanno seguito con attenzione lo spettacolo».

Soddisfatto anche il Vice sindaco Giuseppe Forte per l’esito delle manifestazioni di ieri con la presenza di migliaia di persone. “Tutto si è svolto senza alcun incidente di rilievo”.
Forte inoltre ha ringraziato i rappresentati delle Forze dell’ordine, della Protezione Civile, i ragazzi che hanno partecipato ai falò e gli stessi cittadini per la perfetta riuscita delle iniziative.

«Sono contenta - ha dichiarato l'assessore alle politiche giovanili Paola Cianci - che la tradizione della notte dei falò del 16 agosto prosegua. Per l'occasione abbiamo attivato la Protezione Civile e la Croce Rossa, limitato per ragioni di sicurezza la zona all'interno dell'area eventi in Via Duca degli Abruzzi senza dispersione in luoghi non controllabili. Abbiamo inoltre potenziato il servizio di pulizia della spiaggia. Ringrazio la Protezione Civile, la Pulchra e i ragazzi per aver evitato eccessi».

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. La Giunta comunale nell’ultima seduta ha approvato il progetto di fattibilità tecnica ed economica relativo al lavoro di infrastrutturazione e messa in sicurezza della nuova rotatoria che sorgerà in via Monte Fonte Romana dinanzi al nuovo Pronto Soccorso.

“E’ un lavoro molto atteso che agevola i cittadini, stanchi di incroci di auto e dei continui incidenti tra via Fonte Romana, via Monte Faito e via Gole di San Venanzio – così il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici Antonio Blasioli- Uno degli incroci più trafficati e difficili, anche per il passaggio di tutta l’utenza ospedaliera.

Lo spartitraffico verrà sostituito da una rotatoria che nascerà all’altezza dei capannoni degli operai del Comune. E’ un lavoro importante perché parte dalla piena sintonia con la Asl di Pescara e per questo voglio ringraziare il manager Armando Mancini che ha capito l’importanza di un lavoro unitario allorché con il nuovo ingresso del realizzando Pronto Soccorso, le ambulanze rientreranno proprio nell’area dove sorgerà la rotatoria.

Il lavoro è stato preceduto da una serie di incontri tra i tecnici comunali e quelli della Asl, culminati che hanno condiviso l’esigenza di un intervento di più ampio respiro per la progettazione e realizzazione condivisa della nuova viabilità esterna ed interna al Pronto Soccorso, diretta ad ottimizzare i flussi veicolari in ingresso ed uscita. Questo lavoro ha portato all’approvazione dello schema di accorso di programma ex art. 34 del TUEL conclusosi con decreto sindacale il 5 febbraio 2018.

Il Comune di Pescara sarà stazione appaltante e curerà la progettazione e l’esecuzione delle opere, sia della viabilità esterna che di quella interna, intendendo per viabilità interna quella che condurrà le ambulanze dall’altezza dell’attuale CUP fino all’ingresso del Pronto Soccorso e da qui all’uscita su via Fonte Romana, mentre Comune e Asl pagheranno ognuno per le opere di competenza, per cui la rotatoria sarà a carico del Comune per €. 100.000,00 mentre la Asl stanzierà €. 320.000. L’importo complessivo del progetto è di 420.000,00.

Espletata la gara, si punta a iniziare i lavori a dicembre e sono sicuro che la cittadinanza apprezzerà moltissimo questa opera che fluidificherà la circolazione in un incrocio di massimo afflusso di auto e ambulanze. Ancora una volta dimostriamo di saper centellinare i nostri interventi sui lavori pubblici, intervenendo solo laddove è necessario per la sicurezza degli utenti della strada”.

Pubblicato in Politica

Pescara. Dalla scorsa notte si sta verificando uno spiaggiamento imponente di alghe, a causa delle recenti mareggiate che mobilita uomini e mezzi di Attiva da ieri pomeriggio.

“Il fenomeno riguarda soprattutto la riviera sud – così l’assessore al Demanio Gianni Teodoro- dove uomini e mezzi di Attiva sono intervenuti già dalla mezzanotte scorsa con la collaborazione degli operatori degli stabilimenti balneari che cercano di portare in battigia altre alghe presenti in acqua. Le attività sono state sospese con il giorno per consentire lo svolgimento delle attività balneari, ma riprenderanno fino al completo smaltimento dei materiali.

Stamattina sono stati riempiti e avviati a smaltimento 3 cassoni di 25 metri cubi ciascuno. Ci aspetta comunque un importante lavoro nelle prossime ore, per affrontare il quale abbiamo predisposto di anticipare gli interventi con i trattori”.

Pubblicato in Cronaca

Roma. “Sicurezza e trasparenza nella gestione delle infrastrutture sono una priorità per questo Governo e rappresentano un cambio di passo importante rispetto al passato” a sostenerlo è il Sottosegretario Gianluca Vacca che spiega “Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha formalmente avviato con la massima urgenza un’azione di monitoraggio sullo stato di conservazione e manutenzione delle opere. A stretto giro si invieranno a tutti gli enti e soggetti gestori una comunicazione formale in cui si chiede che entro il 1 settembre 2018 vengano segnalati al Ministero gli interventi necessari a rimuovere condizioni di rischio riscontrate sulle infrastrutture di propria competenza, corredando le relative segnalazioni di adeguate attestazioni tecniche e indicazioni di priorità. In seguito il Ministero invierà una task force composta da dirigenti del MIT e da esperti indipendenti, che agirà sotto il coordinamento della struttura tecnica di missione, ed avrà il compito di vigilare sullo stato di salute delle nostre infrastrutture per prevenire qualsiasi situazione di pericolo.
Nello specifico, per le autostrade A24 e A25 il Governo ha già predisposto gli atti per mettere in campo le risorse necessarie volte a lavori di urgenza e per contenere le tariffe. Queste autostrade” continua il Sottosegretario “sono tra le più costose d’Italia e negli ultimi anni hanno subito degli aumenti vertiginosi dei pedaggi. La società che le gestisce, Strada dei Parchi di proprietà del gruppo Toto, per giunta, oltre ai pedaggi ha un introito economico dovuto ai lavori di gestione e manutenzione. Infatti, può assegnare in house, ovvero a società riconducibili allo stesso gruppo imprenditoriale che gestisce le autostrade, la realizzazione dei lavori sulle autostrade in concessione. Quindi per il concessionario un doppio introito, dai pedaggi e dai lavori svolti sulle autostrade. Anche per questo il Governo ha avviato un riesame del sistema di Gestione delle Autostrade e quindi è intenzionato a rivedere la concessione anche per quanto riguarda la Strada dei Parchi. Per troppo tempo” incalza Vacca “sono stati fatti accordi che non hanno avuto come principale fine gli interessi dei cittadini. E’ ora di cambiare passo! E qualora fosse necessario riportare sotto la gestione pubblica le autostrade il Governo potrebbe perseguire anche in questa direzione.
Sarà fatta anche un’attenta verifica sulla solidità economico finanziaria del concessionario poiché dopo aver proposto dei piano di investimento di svariati miliardi, contestualmente non riesce a garantire la disponibilità finanziaria per effettuare i lavori di manutenzione tanto da aspettare ulteriori fondi dallo Stato” conclude Gianluca Vacca.
Alle parole del Sottosegretario si aggiungono quelle del consigliere regionale Sara Marcozzi “Il Prossimo Governo regionale dovrà agire di concerto con il Governo iniziando a fare scelte che tutelino i cittadini che usano l’autostrada e non solo chi la gestisce, neanche se si tratta della Toto Holding. In primo luogo monitorare la sicurezza e poi agire sui costi esorbitanti che gli abruzzesi si trovano costretti a pagare per spostarsi all’interno della propria regione o verso Roma. Stiamo parlando di un traffico consistente di pendolari e turisti. Quando questa regione sarà governata dal M5S ci sarà un asse diretto governo-regione che punterà proprio a questo: sicurezza per i cittadini e trasparenza nella gestione per contenere i costi”.

Pubblicato in Politica

Vasto. Tanta preoccupazione ma nessun danno. È questo il bilancio tracciato stamane dal Vicesindaco Giuseppe Forte nel corso dell'ultimo briefing del Centro Operativo Comunale. All'incontro, che ha visto la partecipazione dei rappresentanti delle Forze dall'Ordine, erano presenti gli Assessori Barisano, Marcello, Marchesani e Cianci.

"I sopralluoghi finora condotti su viadotti e ponti presso gli edifici pubblici cittadini non hanno segnalato criticità" - ha proseguito Forte - e nelle prossime ore la ricognizione continuerà negli edifici di culto, nelle strutture sportive e nelle scuole".

"La sinergia che, fin da subito, si è manifestata con tutte le Forze dell'Ordine, con la Polizia Locale e con il Gruppo Comunale di Protezione Civile, ha permesso un perfetto svolgimento del concerto di Annalisa e del tradizionale spettacolo pirotecnico. A tutto il personale impegnato va la gratitudine dell'Amministrazione Comunale."

Il Vicesindaco ha, infine, dichiarato che il Centro Operativo Comunale rimarrà operativo fino all'espletamento di tutte le verifiche programmate.

Pubblicato in Cronaca
Venerdì, 17 Agosto 2018 00:00

Sambuceto - Cupello a Lettomanoppello

Sambuceto. Il Sambuceto Calcio comunica che la gara di Coppa Italia con il Cupello verrà disputata a Lettomanoppello. Sambuceto-Cupello, valevole come partita di ritorno del turno di coppa verrà disputata allo stadio Giuliano Di Pietrantonio della cittadina del Pescarese. La partita è in programma domenica 26 agosto prossimo con fischio d’inizio fissato per le ore 16, e con ingresso gratuito per assistere al match.
La gara di andata, in queldi Cupello, si disputerà invece domenica 19 agosto.
Per quanto riguarda invece la prossima stagione agonistica che vedrà impegnati i viola in Eccellenza, al momento la campagna abbonamenti 2018-19 è sospesa in attesa di eventuali sviluppi relativi all’impianto di gioco nel quale verranno disputati gli incontri del prossimo campionato.
A tal proposito la società sottolinea di essere aperta al dialogo con l’amministrazione comunale di San Giovanni Teatino e ribadisce nuovamente la propria disponibilità a sedersi intorno a un tavolo per cercare di trovare una soluzione.
Al momento la squadra agli ordini di mister Del Zotti e del suo staff si sta allenando in impianti diversi da quello della Cittadella dello Sport di Sambuceto in attesa di novità da parte dell’amministrazione.

Pubblicato in Sport

Chieti. Il calendario della Polizia di Stato 2019 è stato realizzato da 12 fumettisti professionisti che, attraverso i loro disegni, rappresenteranno l’attività quotidiana della Polizia di Stato.

Il ricavato della vendita del calendario della Polizia di Stato è destinato a finanziare alcuni appelli umanitari dell’UNICEF; solo lo scorso anno la vendita dei calendari della Polizia di Stato ha permesso di devolvere 117.000 euro al progetto UNICEF “ Italia – Emergenza bambini migranti”.

Quest’anno il ricavato della vendita sarà destinato al sostegno del progetto “Yemen”, teatro di una delle più gravi crisi umanitarie del mondo, dove oltre 22.2 milioni di persone necessitano di assistenza immediata. L’UNICEF si prefigge di raggiungere con i propri interventi, 17.3 milioni di persone, tra cui 9.9 milioni di bambini attraverso azioni che garantiscono l’accesso sicuro all’acqua, la prevenzione e la cura delle malattie Killer più frequenti e il supporto psicosociale ai bambini e adolescenti attraverso percorsi educativi.

E’ possibile prenotare il calendario da parete (costo 8 euro) e il calendario da tavolo (costo 6 euro) entro il 24 settembre p.v., previo versamento su conto corrente postale nr.745000, intestato a “Calendario della Polizia di Stato 2019 per il progetto Unicef “Yemen”.
La ricevuta del versamento sarà poi presentata agli Uffici Relazioni con il Pubblico di tutte le Questure d’Italia che forniranno dettagli sulla consegna.

Pubblicato in Cronaca
Venerdì, 17 Agosto 2018 00:00

Sisma, proseguono i controlli a San Salvo

San Salvo. Sono proseguiti per tutta la mattinata i controlli dei tecnici comunali agli edifici pubblici e alle strutture presenti in città. “Non sono state evidenziate particolari criticità tali da destare preoccupazione - afferma l’assessore alla Protezione Civile, Giancarlo Lippis – pertanto posso tranquillizzare i cittadini e i turisti che la situazione è tenuta sotto controllo e che non ci sono pericoli per le persone e per le cose”.
“Comprendo – aggiunge ancora Lippis – che il gran numero di scosse che sono seguite a quella molto forte delle 20.19 abbiano creato apprensione nella popolazione, tenuto anche conto della vicinanza dall’epicentro di Montecilfone. Su disposizione del sindaco Magnacca abbiamo aperto ieri sera il Centro operativo comunale (Coc) al fine di assicurare nel territorio comunale il monitoraggio per tutta la fase di allerta nella eventuale situazione di criticità che si sarebbe potuta creare”.
“Il Coc resterà attivo – afferma l’assessore anziano Tonino Marcello – per poter proseguire anche nelle prossime ore nell’attività di monitoraggio, ma voglio ribadire che i villeggianti e i residenti possono tranquillamente restare a San Salvo e godersi questi giorni di vacanza”.
In via precauzionale, a seguito del sopralluogo congiunto di Anas, Comune e Vigili del Fuoco, è stata parzialmente ridotta la sede stradale in via Umbria, all’interno del Consorzio Icea in corrispondenza del viadotto della SS 650 fondo valle Trigno in attesa dei lavori a cura dell’Anas. E’ stata interdetta al passaggio la passerella pedonale sulla Statale 16, che da contrada Stazione collega a piazza Arafat, per eseguire ulteriori verifiche per accertare lo stato e la consistenza della struttura.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. Il concerto di Fabrizio Moro - in programma per domani, sabato 18 agosto alle 21.15 al teatro monumento D’Annunzio - sarà l'appuntamento di chiusura dell'edizione 2018 del PeFest. Dopo stelle del circo internazionale, in città grazie a Funambolika, big indiscussi della musica afro-americana che hanno impreziosito il cartellone del Pescara Jazz, il ritorno del teatro di prosa con Haber, Fantastichini, Lo Verso, Lombardi e concerti come quelli di Glenn Hughes, Renzo Arbore e Red Canzian, la variegata proposta artistica dell’Ente manifestazioni pescaresi, presieduto da Angelo Valori, saluta il suo pubblico a suon di musica.

La tappa pescarese del tour di Moro - partito dopo il concerto dello scorso 16 giugno allo Stadio Olimpico di Roma - sarà però interrotta da un minuto di silenzio che l’artista ha deciso di dedicare ai tragici eventi di Genova, in rispetto del lutto nazionale.

La serata è organizzata in collaborazione con l’Elite Agency Group e rientra nella 66a stagione artistica dell’EMP, per info: www.entemanifestazionipescaresi.com. I pochi biglietti rimasti sono disponibili sui circuiti TicketOne e CiaoTickets (poltronissima numerata 38 euro – poltrona numerata 35 euro – gradinata non numerata 28 euro. Diritti di prevendita inclusi). Eventuali ultimi biglietti saranno in vendita domani sera al botteghino del D’Annunzio a partire dalle ore 20 (lungomare Colombo 122).

Nel corso del suo tour estivo, Moro si esibirà sul palco con: Claudio Junior Bielli (Pianoforte, Tastiere e Programmazioni), Roberto Maccaroni (chitarra e cori), Danilo Molinari (chitarra), Alessandro Inolti (batteria), Andrea Ra (basso e cori).

Cantautore, chitarrista e musicista italiano, Fabrizio Moro ha alle spalle una più che ventennale carriera, cominciata nel 1996, con all’attivo, oltre al nuovo progetto “Parole rumori e anni”, 8 album in studio. L’edizione 2018 del Festival di Sanremo, lo ha visto vincitore nella categoria Campioni insieme a Ermal Meta con il brano “Non mi avete fatto niente”, certificato Platino. Fabrizio Moro ha da poco collaborato con Ultimo per la realizzazione del suo nuovo singolo "L'eternità (Il mio quartiere)", una rielaborazione di un brano originariamente contenuto all'interno di “L’inizio”. In coppia con Ermal Meta, Fabrizio Moro ha partecipato all’Eurovision Song Contest 2018 portando in gara il brano sanremese e conquistando il 5° posto. Diversi pezzi dell’artista sono stati utilizzati come spot pubblicitari e documentari e come colonne sonore per campagne sociali, serie e programmi TV.

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. Il Comune di Pescara aderisce al lutto nazionale come segno di vicinanza alla Città di Genova e alle famiglie delle vittime del collasso del Ponte Morandi.

“L’accaduto ci colpisce tutti - così il sindaco Marco Alessandrini e l’Esecutivo cittadino - siamo accanto alla città, alla sua gente e alle persone toccate da questo tragico evento”.

Le bandiere saranno esposte a mezz’asta in città per le esequie e l’Amministrazione ha anche disposto la sospensione delle manifestazioni pubbliche previste nel proprio calendario per la giornata di domani, sabato 18 agosto. Il previsto concerto di Marco Armani a Piazza Le Laudi è rinviato a lunedì 20 agosto.

Pubblicato in Cultura e eventi
Pagina 1 di 3

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione