Articoli filtrati per data: Sabato, 18 Agosto 2018

Chieti. Rifinitura mattutina al “Marcantonio” di Cepagatti per la truppa neroverde che domani alle ore 16:00 affronterà al “F.lli Ciavatta” il Miglianico nel primo turno di andata della Coppa Italia di Eccellenza. Ritorno previsto domenica 26 Agosto sempre alle ore 16:00 al “Guido Angelini” di Chieti.

Si tratta del primo impegno ufficiale della stagione dopo le amichevoli estive che hanno dato segnali importanti al tecnico Umberto Marino sulla forza della compagine messa a disposizione dal Presidente Filippo Di Giovanni, grazie al prezioso supporto del Direttore Sportivo Omar Trovarello e del Direttore Generale Cristian Pollio.

Non saranno della contesa i quattro spagnoli, Tato, Delgado, Gazquez e Marwan, per il mancato arrivo del transfert, oltre alla punta Leccese che dovrà scontare una giornata di squalifica.

Intanto a ChietiFc.it alla vigilia del match con il Miglianico, il Team Manager Luigi Di Egidio, fa il punto della situazione in casa neroverde, dall’alto della sua presenza costante all’interno dello spogliatoio:

“Durante tutto il precampionato ho visto una squadra motivata e tecnicamente valida. Siamo pronti al debutto in Coppa. Mister Marino ha svolto un grande lavoro nel periodo di preparazione dove tutti i ragazzi hanno risposto positivamente alle indicazioni che lui ha dato – spiega Di Egidio – purtroppo domani mancheranno gli spagnoli a causa del mancato arrivo del transfert e Leccese perché squalificato, ma sono sicuro che chiunque scenda in campo darà il massimo. La scelta degli under mi ha favorevolmente impressionato perchè non sono facili da trovare in questa categoria: hanno talento da vendere insieme ai senior, che già conoscevo, di cui ho avuto la conferma. Tutta la rosa è stata ben costruita per vincere il campionato e sono sicuro che quest’anno ci divertiremo. Colgo l’occasione per ringraziare il Presidente Filippo Di Giovanni che mi ha voluto fortemente in questa società. Chieti è una piazza storica del calcio abruzzese e merita di tornare nelle categorie professionistiche. Sono qui da Giugno ma fin dal primo giorno mi sono sentito a casa. L’accoglienza dei tifosi è stata magnifica, insieme a quella dei componenti della società con il quale fin da subito si è creato un bellissimo clima. Il mio ruolo è quello di raccordo tra giocatore, società e allenatore. Ho la fortuna di stare vicino al mister per gran parte della giornata e alla squadra: spero di svolgere al meglio questo nuovo incarico assegnatomi e di poter vivere una stagione esaltante con i colori neroverdi”.

Il Miglianico allenato da Gianfranco Pesce è una squadra giovanissima composta da due calciatori esperti conosciuti al pubblico Teatino come Mario Orta e Marco Battista.

Ricordiamo che i biglietti al costo di 10 Euro per la Tribuna e 7 Euro per il settore riservato alla tifoseria neroverde, potranno essere acquistati direttamente al botteghino del “F.lli Ciavatta”.

Pubblicato in Sport
Sabato, 18 Agosto 2018 00:00

Partitella in famiglia per il Pescara

Pescara. Partitella in famiglia per il Pescara, con 4 formazioni totali miscelate tra primo e secondo tempo. In gol Monachello e Cocco; fermo Kastrati per sintomi influenzali; terapie per Crecco e Palazzi e lavoro differenziato per Del Grosso

primo tempo:

Fiorillo, Campagnaro, Perrotta, Elizalde, Ciofani, Proietti, Brugman, Memushaj, Antonucci, Marras, Monachello

Scuccimarra, Gravillon, Scognamiglio, Balzano, Fornasier, Kanoute, Machin, Mancuso, Capone Cocco Melegoni

gol Monachello Cocco

secondo tempo:

Scuccimarra, Perrotta, Campagnaro, Elizalde, Ciofani, Proietti, Memushaj, Ventola, Antonucci, Marras, Monachello

Galano, Scognamiglio, Gravillon, Balzano, Fornasier, Kanoutè, Machin, Melegoni, Cocco, Capone, Mancuso

su sito ufficiale interviste video di Ciofani e Crecco

Pubblicato in Sport

Vasto. A partire da oggi pomeriggio, 18 agosto, e fino al prossimo 25 agostodalle ore 18 e fino alle ore 23 ci sarà la Mostra di icone Sacre organizzata dalla parrocchia ortodossa romena di Termoli-San Salvo-Vasto guidata da Padre PetruBogdanVoicu. La mostra verrà ospitata presso la Sala Michelangelo di palazzo d'Avalosed è stata organizzata in collaborazione con il Comune di Vasto.

Le opere, provenienti da collezioni private, sono circa 17 e sono state realizzate dalla presbitera Ana Adriana Istratescu e da Padre PetruBogdanVoicucon tecniche miste di acrilico, olio e tempera.

“L’icona è una finestra che ti porta a Dio. Non siamo noi che guardiamo i santi ma sono i santi che guardano a noi. Le icone non si dipingono ma si scrivono. Sono nate quando la popolazione non sapeva leggere e le rappresentazioni iconografiche erano un modo per raccontare il contenuto della bibbia con le immagini. Era un modo per trasmettere la teologia grazie alla “vista”” (Padre PetruBogdanVoicu). L’ingresso alla mostra è gratuito ed è aperto a tutti.

Pubblicato in Cultura e eventi

L'Aquila. Si torna a parlare di bilancio per via di un nuovo intervento della Corte dei Conti che con la delibera 120/2018 contesta a Regione Abruzzo la procedura di parifica su rendiconto 2013.

"Una situazione insostenibile che denunciamo da anni" commenta il Consigliere regionale M5S, Sara Marcozzi "Regione Abruzzo è ferma alla parifica del Rendiconto 2012. Il Rendiconto 2013 è stato parificato solo parzialmente, ponendo così l'ente in una situazione drammatica rispetto ai conti. Unica regione in Italia con la parifica ancora ferma al Rendiconto 2012".

A leggere la delibera della Corte dei Conti sembrerebbe che Regione Abruzzo abbia sbagliato anche la procedura. La Sezione regionale di controllo, infatti, contesta all'ente anche le modalità suggestive con cui si tenta di innestare delle modifiche sul procedimento relativo alla parifica del Rendiconto 2013. Tanto che nelle risultanze finali del giudizio, la Corte dichiara "l'irricevibilità della richiesta di riapertura del giudizio di parifica relativo al Rendiconto 2013 e la contestuale estinzione del giudizio sospeso".

Si tratta dell'ennesima delibera in cui l'organo di controllo censura l'operato di questa amministrazione regionale che, in oltre quattro anni di governo, non è riuscita a parificare neanche un rendiconto.

"Sono profondamente preoccupata per il futuro della nostra regione" dichiara Sara Marcozzi "alcuni passaggi riportati nella delibera mettono a nudo quanto (non) fatto dalla maggioranza di questo governo. Una programmazione seria dovrebbe essere basata su cifre e risorse attendibili e precise. Mi domando come abbiano fatto le diverse amministrazioni che si sono susseguite fino ad oggi a programmare il futuro della nostra regione con i bilanci in queste condizioni ".

Un passaggio chiave, quello dell'incertezza dei conti, che viene evidenziato anche nell'ultima delibera e che prende spunto dalla sentenza della Corte Costituzionale "[...] La legge sopravvenuta ( si fa riferimento al Rendiconto 2013), oltre a non aver un legame diretto con le norme impugnate non assicura chiarezza e stabilità ai conti regionali peggiorando anche la situazione dell'ente territoriale anche per l'assenza di punti di riferimento sicuri quali la continuità con le risultanze degli esercizi pregressi e l'esatta contabilizzazione dei crediti e dei debiti esistenti".

"Abbiamo bisogno di un governo regionale nel pieno delle sue funzioni e legittimato dai cittadini" prosegue Sara Marcozzi "il livello di indebitamento della Regione si attesta intorno a 1,1 miliardi, di cui quasi la metà dell'intero importo è costituito da n.3 prestiti obbligazionari sui quali Regione Abruzzo ha strutturato delle operazioni in derivati. A questo si aggiunga che Il deficit, stando alle notizie che filtrano nei corridoi del palazzo, dovrebbe raggiungere una cifra ricompresa fra i 550 e i 700 milioni di euro. Purtroppo la mancata parifica dei Rendiconti 2013, 2014, 2015, 2016 e 2017 non permettono a nessuno di avere dati certi relativamente al deficit. Come se non bastasse, il ritardo rispetto al riaccertamento dei residui attivi e passivi relativi relativi all'annualità 2017, pone ulteriori incertezze sulle reali disponibilità dell'ente. È evidente che sia il centrodestra, quanto il centrosinistra, abbiano miseramente fallito in merito al riordino dei bilanci. Quello dei conti, qualora i cittadini ce ne daranno l'opportunità, sarà il primo obiettivo di un eventuale governo del M5S, per ristabilire ordine e chiarezza nei bilanci. Mi domando come abbiano fatto in questi anni a governare senza avere contezza delle reali risorse di cui l'ente dispone" conclude Sara Marcozzi.

Pubblicato in Politica

Pescara. "Le indagini per la valutazione del rischio bellico nell'area degli ex monopoli di Stato, dove sorgerà il parco dello sport hanno determinato la necessità di un ulteriore passaggio e cioè la necessità di una bonifica sistematica terrestre. Prima di procedere chiederemo il parere del Genio Militare.

E’ quantoi comunica la Sogem Sas che ha eseguito le indagini di rischio bellico il 23 luglio, che sono stati rilevati numerosi segnali ferromagnetici, molti dei quali ad una profondità superiore agli 80 cm. E proprio per queste occorre la bonifica bellica, per verificare se i segnali sono corrispondenti a degli ordigni o ad altro materiale ferroso nascosto nel sottosuolo.

E' stata una indagine del costo di 12.000 euro prevista dalla L. 80/2006 per la redazione del Piano di sicurezza e che riguarda appunto anche l'area del Monopolio che assieme a tante aree della città di Pescara, essendo prossima alla stazione ferroviaria, venne bombardata nel 1943.

Per il cosiddetto rischio bellico la Sogem Sas di Isernia , individuata tra le ditte iscritte in un apposito registro del Ministero per effettuare questo tipo di indagine, impiegherà dieci giorni di tempo, trascorsi i quali, se non ci saranno problemi per la presenza di ordigni, si procederà all'inizio del primo lotto del Parco dello Sport, parco cofinanziato dal Coni nell'ambito del progetto sport e periferie.

La Sogem ha effettuato una indagine superficiale magnetometrica con apparati rilevatori tipo "Ebinger" per un metro di profondità su tutta l'area di circa 7.500 mq, per 1,50 metri in corrispondenza degli alberi da piantumare, per 2 metri di profondità in corrispondenza dell'area in cui è localizzato il chiosco/spogliatoio e per 7 metri di profondità nell'area in cui è localizzato il pozzo.

Se le bonifiche avranno esito negativo, circostanza che sapremo solo nel mese di settembre, ad ottobre inizieranno i lavori del Parco dello Sport, cioè la AEC Edificatoria la realizzazione del primo dei due lotti dei lavori del Parco dello sport di via Rigopiano/via Passolanciano, altrimenti occorrerà notiziare gli artificieri". Lo ha affermato in una nota il vicesindaco di Pescara e assessore ai Parchi, Antonio Blasioli.

Pubblicato in Cronaca

Vasto. Da lunedì 20 agosto prossimo sarà riattivato il servizio di trasporto di persone diversamente abili presso le strutture riabilitative del centro diurno di Lebba e de "Il Cireneo".

Un servizio annualmente assicurato dal Comune di Vasto, la cui gestione è affidata alla ditta SAT Società Autoservizi Tessitore, ripristinato per cinque giorni a settimana, dal lunedì al venerdì.

Anche quest’anno l’assessore alle politiche sociali, Lina Marchesani ha fortemente voluto garantire per tre settimane, dal 20 agosto fino alla riapertura delle scuole il trasporto presso i centri di riabilitazione cittadini, a beneficio degli utenti e delle loro famiglie.

“Il servizio trasporto disabili è una delle nostre priorità - ha detto il sindaco di Vasto, Francesco Menna - una ulteriore testimonianza di quanto l’ inclusione dei cittadini diversamente abili sia centrale nel mio incarico”.

“Ho lavorato assiduamente - ha detto l’assessore Marchesani - per garantire tutti i servizi necessari all’utenza disabile cittadina. Un’operazione a cui ho dedicato molto impegno, volto a favorire la continuità del servizio e che si aggiunge agli altri fronti sui quali l’assessorato alle Politiche sociali è pienamente attivo."

Pubblicato in Cronaca

Pescara. L’Unibasket inizia la sua attività con una partenza in grande stile: martedì 21 agosto, alle ore 19:00, a Pescara, si svolgerà il raduno di inizio stagione coinvolgerà tutte e tre squadre di punta del sodalizio.

I tifosi, gli appassionati, i giornalisti della carta stampata e i redattori delle pagine Web, così, potranno incontrare i protagonisti della serie B targata Pescara, quelli della serie C Gold firmata Lanciano e i giovani coinvolti nel progetto della DNG. Il luogo del raduno è lo stesso degli ultimi anni, dopo il successo delle ultime edizioni: il mitico campo della Stella Maris, sito in Via Scarfoglio, dove tanti anni fa iniziò la storia dell’Amatori.

Martedì sarà giornata di visite mediche per tutti i giocatori, che dal giorno dopo inizieranno la dura preparazione in palestra in vista della prossima stagione. La sera, però, ci sarà tempo per riunirsi: tutta l’Unibasket sarà sul lungomare cittadino, ospite della Paranza, storico ristorante di Maurizio D’Anolfi, da sempre pilastro della pallacanestro pescarese. Una bella serata in una splendida location, per iniziare al meglio la stagione sportiva, che sarà sicuramente molto impegnativa ma che sembra avere basi molto solide. Anche l’attività del settore giovanile Unibasket inizierà ad agosto, precisamente il giorno 27. Il Responsabile Tecnico di tutta la struttura che va dall’Under 13 sino all’Under 16 sarà coach Fabio Di Tommaso.

Contestualmente all’annuncio del raduno, l’Unibasket vuole ringraziare pubblicamente Sergio De Santis per tutto il lavoro svolto per i colori dell’Amatori e per la pallacanestro pescarese: non sarà lui il Team Manager della stagione 2018/19. Impegni personali e lavorativi impediscono a Sergio di dare quella disponibilità completa che è necessaria per ricoprire il ruolo di Team Manager.

De Santis, rientrato in società lo scorso anno dopo esser stato un protagonista della cavalcata che portò l’Amatori a vincere il campionato di serie C, ha voluto salutare così tutti i sostenitori pescaresi: “Per me è un arrivederci, di certo non un addio. Dico questo perché mi era già successo di dover salutare, per poi tornare in prima linea; magari potrà accadere di nuovo. Soprattutto, è soltanto un arrivederci perché di certo sarò la domenica al palazzetto a tifare per la squadra”

Il presidente Carlo Di Fabio ha voluto ribadire anche in questa occasione la stima verso De Santis: “Mi dispiace dover salutare Sergio. Voglio ringraziarlo pubblicamente per il lavoro svolto in questo periodo e per l’attaccamento che ha sempre dimostrato verso la società”.

A Sergio va il ringraziamento di tutta la società adriatica, sicuri che la promessa di vederci ogni domenica sarà di certo rispettata.

Appuntamento per tutti, dunque, martedì 21 agosto presso la Stella Maris di Pescara. L’ufficio stampa dell’Unibasket, nel frattempo, continuerà ad annunciare le conferme e le novità in vista della prossima stagione.

Pubblicato in Sport

Chieti. Dopo sette conferme dallo scorso anno e sei nuovi innesti, il roster della CO.GE.D. 2018/2019 si completa con la permanenza in neroverde di Noemi “About” Palmieri. L’opposto di Alba Adriatica, 19 anni ancora da compiere, resta a Chieti dopo una stagione in cui ha trovato poco spazio, ha avuto qualche problemino fisico (su tutti, un dito rotto in allenamento), ma ha anche fatto vedere, a sprazzi e in alcune partite, segnali di un talento da affinare, su cui lavorare, e che sarebbe davvero un peccato sprecare. Lei per prima sa che la stagione che sta per cominciare dovrà vedere una crescita netta da parte sua, tanto dentro quanto fuori dal campo:

“Questo sarà il mio secondo anno in B2 e non posso che essere entusiasta della nuova opportunità offertami dalla società e dall’allenatore. Ho deciso di rimanere a Chieti, nonostante avessi ricevuto due/tre proposte allettanti, perché qui fin da subito mi sono sentita a casa e l’aria calorosa che ho respirato lo scorso anno mi ha aiutato a sentir meno mancanza e nostalgia. Lo scorso anno non ho giocato molto, sia per mie lacune tecniche e comportamentali, sia per il fatto che avevo di fronte a me una ragazza, Lorenza Lupidi, con molta più esperienza di me e certamente di un livello superiore. Se potessi tornare indietro, sono sincera, non cambierei quasi niente dello scorso anno, sono molto testarda e finché non le capisco da sola le cose non me ne convinco mai al 100%. Forse mi limiterei solamente a pensare più a me stessa, al mio percorso e a migliorare. Comunque per quest’anno ho altre aspettative, su tutte quella di arrivare a giocarmi i playoff, aria che sfortunatamente ho assaggiato solo 2 volte in 11 anni di pallavolo. Sarebbe per me una grande soddisfazione, ma lo sarebbe ancora di più giocarli da protagonista. Sono comunque contenta, sinceramente, che Lorenza sia rimasta: oltre a essere un’ottima giocatrice è anche un’ottima persona e l’anno scorso mi ha aiutato tanto a crescere, sia dal punto di vista tecnico che umano. Sono felice della nuova squadra che è stata formata, sia per le conferme che per le nuove arrivate, delle quali ho sentito molto parlare. Prevedo un bel campionato, uno di quelli dove non è mai detta l’ultima, uno di quei campionati che piacciono ad “About”, insomma. Dopo la maturità scientifica (che finalmente ho preso dopo varie problematiche di mezzo, ahahahah), spero di arrivare a un nuovo obiettivo: la maturità in campo! E come dico sempre... DON’T WORRY! Ce ne saranno delle belle. Ve lo prometto.Vi aspetto al palazzetto!”.

Pubblicato in Sport

Fossacesia. Sarà il piazzale antistante l’abbazia di San Giovanni in Venere ad ospitare il prossimo 23 agosto, alle ore 21, la terza edizione del Festival Europeo di Fotografia-Fotomodelli e Fashion designer. L’evento, che nei precedenti appuntamenti si è svolto a Cinecittà(Roma)ed a Milano, si propone al pubblico abruzzese grazie alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Fossacesia guidata dal Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, che ha accolto la proposta di realizzare la manifestazione incentrata sulla Moda, la Fotografia e la Bellezza. Il Festival Europeo di quest’anno propone numerose novità in confronto alle precedenti edizioni. L’evento sarà presentato da Luca Di Nicola, in collaborazione con i nuovi direttori artistici come Stefano Montarone per il settore fashion designer, Emanuele Novelli e Nicola Paglione per il settore fotografico che permetteranno al Festival di arricchirsi sotto due punti di vista molto importanti: professionalità e qualità. Saranno presenti anche direttori artistici delle edizioni passati come Erika Bucci, per il settore fotomodelli, Anna Paglione, per il settore fashion designer e Alexandra Titova per il settore fotomodelle. Il tutto sotto la regia di Giancarlo Di Pangrazio e l’assistente del direttore creativo e responsabile comunicazioni del Festival Laura Bassano. La produttrice e direttore creativo del Festival Alexandra Titova, conferma la presenza di tanti ospiti prestigiosi come Ilian Rachov (grande artista, ex designer di Versace ), Marina Corazziari-jewels designer conosciuta a livello internazionale, brand di Alta Moda: Monica Marek e Igor Occhipinti che ogni anno regala emozioni uniche per le loro spettacolari creazioni. Sfileranno meravigliosi abiti della giovane stilista calabrese Tiziana Pansino la quale, già a Milano, ha abbagliato con il suo talento, vincendo il titolo “Miglior fashion designer dell’anno”. Non mancheranno magici momenti con uno straordinario stilista come Stefano Montarone. Tanti ospiti musicali come cantante Nick Casciaro e ballerino Jacopo Paone entrambi concorrenti di “Amici-13”-programma televisivo di Maria De Filippi. Annunciate le presenze di grandi personaggi e in particolare un manager dello spettacolo a livello nazionale Settimio Colangelo, blogger internazionale Vaifro Minoretti e tanti altri nomi. I Partnerships dell’evento sono la prestigiosa Accademia a livello nazionale “Make Up Agency trucco professionale Roma”, diretta da Daniela Argiolas, e l’Associazione fotografica “In Automatico” di cui è presidente Daniele Belli, nonché grandi artisti di hair stylist come Roberto Cipolletti e Serhiy Yakushev media partner internazionale –rivista”Fashion Luxury”. Non si possono non citare i nomi dei Fotografi ufficiali della manifestazione come Claudio Martone, Massimo Massinelli, Gino Pandolfi, Roberto Capobianco, Francesco Sansone. Molti i concorrenti che giungeranno da ogni parte d’Italia tra fotografi, fotomodelli e fashion designer, che si metteranno in gioco per aggiudicarsi il titolo di vincitore e convincere la giuria composta da esponenti del mondo della moda, cinema, spettacolo e fotografia.

Pubblicato in Cultura e eventi

Cupello. Lunedì 20 Agosto alle ore 21 a Cupello “Stelle in collina”, l’escursione notturna organizzata dall’Università delle Tre Età di Cupello in collaborazione con il CAI di Vasto. Una passeggiata serale di 2 km tra le colline di Cupello alla lettura del cielo, delle stelle e dei pianeti con il Dott. Gianni Colonna, socio CAI e Astrofilo.

Ritrovo e partenza presso il Giardinetto Comunale in Via F.lli Bandiera, zona Campo Sportivo. La partecipazione è gratuita e aperta a tutte le età. Si raccomandano scarpe comode.

Pubblicato in Cultura e eventi
Pagina 1 di 3

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione