Articoli filtrati per data: Giovedì, 10 Gennaio 2019

Pescara. Si terrà sabato 12 gennaio a Pescara, all’Auditorium L. Petruzzi presso il Museo delle Genti d’Abruzzo, la finale del talent letterario “Amici del Viandante”, organizzato dal Gruppo editoriale “IlViandante – Chiaredizioni”.
Ospite d’onore sarà la scrittrice Donatella Di Pietrantoniovincitrice del Premio Campiello 2017. Interverrà inoltre, il musicista Antonio Del Sordo, che allieterà i presenti con intermezzi musicali. La serata sarà presentata dalla giornalista Gigliola Edmondo.
Gli autori finalisti, decretati dalla giuria di tecnica (composta composta dal prof. Massimo Pasqualone – Presidente -, Danuta Anna Kida, Fabia Mandolesi, Alessandro Giovanni Clemente Morgante, Alessandra Paoletti, Maria Laura Rosati), si esibiranno dinanzi al pubblico e ad una speciale Giuria che avrà il compito di valutare la qualità della presentazione.
I componenti di questa speciale giuria sono (in ordine alfabetico):Patrizia Angelozzi (ufficio stampa) Valeria Cardelli (dentista, finalista passata edizione), Simona Carrieri (team coaching), MariaelenaMaeCarulli (performer), Elena Costa (presidente editori abruzzesi), Loris Di Giovanni (avvocato e scrittore) Stéfano Gaspare (scrittore, vincitore passata edizione), Luigi Laguardia (pediatra, finalista passata edizione), Roberto Marzetti (presidente Museo delle Genti d'Abruzzo), Roberta Rullo (docente, Assessore comune di Spoltore).
«La manifestazione– spiega l’editore Arturo Bernava–si prefigge lo scopo di selezionare scrittori dalle elevate capacità artistiche da lanciare nel panorama letterario nazionale. Pubblicare un libro per molti è un hobby, un passatempo, uno sfizio o un momento di auto- celebrazione. Per noi è un modo di fare arte e come tale riteniamo necessario valutare il complesso “autore-libro” e non solo il testo. Non si può stare con le mani in mano ad aspettare il successo, ma un testo va promosso dal proprio autore insieme all’editore che, come logica conseguenza, dovrà essere anche un buon scopritore di talenti non solo nello scrivere ma anche nella voglia di far parte di un mondo magico, ma complesso.»
In quest’ottica, il talent “Amici del Viandante” si propone di portare all’attenzione del pubblico, autori che scrivono in maniera eccellente, ma che in maniera altrettanto valida riescono a promuovere ciò che scrivono.

Pubblicato in Cultura e eventi

Dal 2007, l'Ente Montano ha avviato costantemente numerosi progetti per il Servizio Civile Nazionale, coinvolgendo vari giovani e facendo così maturare interessanti esperienze nel campo della cultura, della tutela ambientale, del turismo e del sociale.

Dal prossimo 15 gennaio partiranno due nuovi progetti che vedranno impegnati ben 9 giovani, della fascia d’età compresa fra i 18 ed i 29 anni, provenienti dai comuni del proprio comprensorio:

1) “Famiglie al Centro” con 5 partecipanti, presso la Comunità Montana in Secinaro, che saranno di supporto al Sub Ambito Sirentino per i servizi sociali;

2) “Scopriamo il territorio” con 4 partecipanti presso il Comune di Molina Aterno, che opereranno nell'ambito culturale-turistico-ambientale.


I giovani vengono formati dagli stessi operatori e professionisti, titolati, che da anni collaborano con l’Ente montano in tali settori.

A dicembre si sono appena conclusi due progetti che hanno coinvolto sei volontari.

Un progetto “Culturalmente girovagando”, in particolare, rappresenta una buona pratica, poiché ha visto rinascere una biblioteca comunale a Molina Aterno, paese di circa 400 abitanti, amministrato dal sindaco Luigi Fasciani, nonché Commissario straordinario della Comunità Montana Sirentina, in sinergia con l’Agenzia Regionale di Promozione Culturale di Sulmona, da un'idea dello scrivente, componente del corpo formatori.

I giovani hanno svolto giornate formative di full immersion, attestate con certificazione, presso la sede dell’A.P.C. in Sulmona, dotata di biblioteca, grazie alla compiaciuta disponibilità del dirigente Silveri Donato, del personale ed in particolare dalla funzionaria Italia Gualtieri, che li ha seguiti in tale percorso, facendo acquisire ai discenti una buona padronanza di tutta la metodologia per “l’Organizzazione e gestione di una biblioteca”, in un’era, quella digitale, in cui il cartaceo rappresenta ancora un riferimento per tutte le varie fasce di utenti, ma grazie a internet è possibile entrare in rete con tutte le biblioteche nazionali e del mondo, per ricercare ed ottenere in prestito il libro desiderato. I giovani protagonisti di questa esperienza, si sono sentiti molto motivati e saranno a loro volta i referenti nella continuità della gestione della biblioteca comunale, che diventa così un punto di ritrovo, un laboratorio di idee, quale centro propulsivo di animazione e sviluppo, per i giovani del luogo, in attività mirate alla valorizzazione e promozione culturale, sociale e turistica, in sinergia con altri attori locali.

A seguito dell’evoluzione normativa sul Servizio Civile Nazionale con i nuovi bandi, la Comunità Montana Sirentina ha aderito alla rete del Centro Servizi del Volontariato della provincia dell’Aquila e, proprio in questi giorni, si stanno elaborando ulteriori progetti per il prossimo anno.

Soddisfatto il Commissario Luigi Fasciani, poiché ha sempre creduto nel Servizio Civile a favore dei giovani, soprattutto dei territori montani e delle aree interne, caratterizzati da un alto indice di invecchiamento e spopolamento, pur essendo notevoli risorse, dal potenziale ancora da esprimere, attraverso un'adeguata progettazione.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. Saranno oltre 150 gli studenti dell’Istituto Professionale di Stato ‘Di Marzio – Michetti’ di Pescara che domani e sabato, 11 e 12 gennaio, prenderanno parte alla nuova edizione del ‘Dental Meeting’, l’evento nazionale dedicato all’odontotecnica, alla ricerca e alle novità del settore, promosso anche quest’anno dal Dipartimento di Odontotecnica della scuola, con la Dirigente Maria Antonella Ascani, e i docenti Luciano Alessandrini e Monica Bonetti. I lavori si svolgeranno nell’arco di due giornate, e vedranno la partecipazione di 11 top professionisti italiani, che seguiranno e accompagneranno le relazioni preparate da 24 studenti, due giornate di full immersion che porteranno l’Istituto sotto i riflettori nazionali e che saranno il preludio dell’Open Day previsto per domenica 13 gennaio.
“Il Dental Meeting, reduce dal successo registrato nel 2018, non è semplicemente un evento ‘vetrina’ per la scuola o per i nostri ragazzi – hanno sottolineato la Dirigente Ascani e i docenti Alessandrini e Bonetti -, ma è un momento di confronto importante per i nostri studenti che hanno l’occasione preziosa di far emergere il frutto di un anno di studio e di laboratorio, di ricerca e di sperimentazione, sottoponendosi al giudizio non di docenti, ma di professionisti, ovvero di operatori specializzati del settore, che colgono l’opportunità per cogliere spunti interessanti meritevoli di ulteriori sviluppi, si rapportano alla nuova generazione di specialisti cercando anche di capire in quale direzione si muove il settore, aprendo spesso un dialogo di assoluto spessore e livello. I nostri ragazzi stanno preparando da mesi l’appuntamento nel corso del quale sapranno dimostrare una padronanza del mestiere e una proprietà di linguaggio eccezionali, a ulteriore riprova che il nostro Istituto prepara professionisti pronti a entrare nel mondo del lavoro già all’indomani del diploma”. Rilevanti i numeri dell’evento che si svolgerà nell’Aula Magna dell’Ipsias ‘Di Marzio – Michetti’, in via Arapietra, e vedrà la partecipazione, oltre ai 24 studenti relatori, anche dei 150 studenti del Dipartimento di Odontotecnica, tre classi di scuola media che, durante la mattinata, avranno anche modo di visitare la scuola con i suoi spazi e laboratori, alcune classi dell’Istituto IIS ‘Marino’ di Teramo, gemellato con l’Ipsias ‘Di Marzio-Michetti’ e alcune delle aziende italiane top nella produzione dei materiali utilizzati per protesi dentali. La prima giornata, domani, venerdì 11 gennaio, si aprirà alle 8.45 con i saluti della Dirigente Ascani e del Presidente del Consiglio d’Istituto Massimo Santarelli per poi dare subito l’avvio ai lavori che vedranno protagonisti quasi esclusivamente gli studenti, ovvero Benedetta Calienno, Martina Di Marco, Rei Skenderi, Michael Traina, Matteo Bellante, Ivan Casciano, Simone Melchionda, Mattia Tenaglia, Noemi Agresta, Melusina Mirabilio, Alice Roio, Josè Cilli, Benedetta Di Nardo, Simone Zaffiri, e a chiudere il primo gruppo sarà l’odontotecnico professionista Matteo Tollin, neodiplomato. Quindi parola agli studenti dell’ISS ‘Alessandrini - Marino’ di Teramo Giorgia Di Bonaventura e Rosita Paolizzi, e ancora i ragazzi della ‘Di Marzio’ Pierpaolo Garzarella, Marco Nardone, Maria Letizia D’Agostino, Enrico Di Lorenzo, Marco Sabbatinelli, Alessandro Briga, Benedetta Pompilio. A chiudere la sessione mattutina saranno lo studente Mattia Santarelli e l’odontotecnico Stefano Manganiello. I workshop pomeridiani saranno gestiti dai professionisti, ovvero Marco Annucci da Roma e Antonio Nobilio da Montesilvano. La seconda giornata, sabato 12 gennaio, vedrà protagonisti i top specialisti, ossia Sergio Streva e Paolo Epis dalla Lombardia, Enrico Hans Carlucci da Torino, Marco D’Anniballe da Pescara, Romeo Pascetta da Chieti, e Giuliano Vitale da Pescara. A moderare sarà Tonino D’Alicandro, operante a Chieti.
“Nel corso dell’evento – ha aggiunto il professor Alessandrini – i nostri studenti presenteranno delle novità sperimentali interessanti per l’intero settore dell’ortodonzia applicata all’apparato boccale, sotto il profilo della biomeccanica, della fisica e della chimica, nella realizzazione di un manufatto protesico. Novità che poi saranno rese pubbliche nel corso dell’Open Day di domenica 13 gennaio, quando il nostro Dipartimento sarà aperto alle famiglie e agli studenti di terza media dalle 10 alle 13”.

Pubblicato in Cronaca

Cori. L’Arch. Luca Zecchin ha vinto il Concorso di Idee per la Riqualificazione di Piazza Signina bandito dall’Amministrazione Comunale di Cori (LT). Al secondo posto si è classificato il progetto dell’Arch. Emanuel Acciarito e al terzo quello dell’Arch. Giampaolo Carlesi. Il concorso è stato strutturato dagli Assessorati Urbanistica e Lavori Pubblici del Comune di Cori, con l’intento di acquisire proposte progettuali per la sistemazione della Piazza di Cori Alto, in un’ottica di partecipazione alla progettazione. La complessità dello spazio urbano e l’alto valore storico hanno permesso ai progettisti di proporre differenti soluzioni.

Dieci in tutto quelle pervenute all’ente lepino. La Commissione esaminatrice presieduta dall’Arch. Pietro Cefaly era composta dall’Arch. Massimo Rosolini - Presidente dell’Ordine degli Architetti della Provincia di Latina, dall’Ing. Giovanni Andrea Pol - Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Latina, e dal Sindaco di Cori Dott. Mauro De Lillis. La qualità architettonica e ambientale, la qualità funzionale, la fattibilità e la sostenibilità economica, l’accuratezza, la completezza e l’approfondimento sono stati i criteri di valutazione per la definizione della graduatoria finale di merito.

“L’alta qualità architettonica della proposta esprime in maniera chiara ed efficace il ripristino dell’unità spaziale dell’area di Porta Signina mediante il disegno unitario della pavimentazione che esalta la quinta urbana esistente” - è la motivazione della Commissione per la scelta dell’idea progettuale dell’Arch. Zecchin. Il 2 Febbraio, alle ore 17:00, al Teatro Comunale “Luigi Pistilli”, si terrà il Convegno conclusivo nel corso del quale i progettisti potranno raccontare al pubblico le loro idee, ciascuna delle quali potrà essere allestita, per un massimo di tre tavole grafiche, all’interno del Palazzetto Luciani.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. “Mercoledì 16 gennaio alle 21, per la prima volta a Pescara, l’attrice e regista di Chieti Veronica Pace porta il suo Sentimento”.

Dopo il successo della prima nazionale a settembre, l’associazione teatrale “Shakespeare in Converse” presenta per la prima volta a Pescara “Sentimento”, uno spettacolo scritto e diretto da Veronica Pace. In scena i 40 ragazzi che la stessa Veronica ha formato nel corso dei laboratori intensivi che cura da anni, e che hanno portato alla formazione di questa associazione che non ha uguali in Italia. Shakespeare in Converse ha già alle spalle nove spettacoli: dalla prosa di ricerca ai classici del teatro shakesperiano, passando per quello impegnato socialmente.

L’appuntamento con Sentimento è per mercoledì 16 gennaio alle 21 al teatro Circus di Pescara. I biglietti costano 10 euro (secondo settore) e 15 euro (primo settore) e sono disponibili esclusivamente sul circuito Ciaotickets (https://www.ciaotickets.com/evento/sentimento-0) e nei rivenditori Ciaotickets autorizzati (tra Pescara e Chieti ce ne sono tantissimi). Non saranno invece in vendita la sera dello show al Circus.

Sentimento è il frutto di un anno di intenso lavoro, di una ricerca sul campo che ha portato la regista a trascorrere un intero inverno alle Isole Eolie in barca con i pescatori, per immergersi completamente nella loro cultura e nelle loro tradizioni. Non a caso, i personaggi portano tutti i nomi dei cittadini eoliani che l’hanno accolta, contribuendo con le loro narrazioni e ricordi alla stesura di questo copione inedito. Sentimento è uno spettacolo dall’impatto visivo molto forte, dal sapore cinematografico; è un’“arte della rievocazione” che nonostante l’avanzare dell’età non si è mai affievolita, non può spegnersi. Uno sguardo emozionato e struggente sull’infinità del mare e gli abissi dell’anima. Un gioco di specchi. È la storia di Ennio (la voce narrante), un vecchio pescatore che racconta favole alla nipotina e così facendo ripercorre tutta la sua vita, un’esistenza costellata di avventure e solitudine. Un racconto sul tempo che passa, sull’attesa e sulla libertà. È un mix di dialoghi, “quadri” narrativi e coreografie, scene di massa e altre più intime. Fil rouge, la voce over dell’anzianissimo uomo di mare (eccezionalmente prestata dal leggendario attore e doppiatore Elio Zamuto) e una colonna sonora variegata che spazia da brani classici a gemme come i canti tradizionali corsi.

Veronica Pace è un’attrice, regista e autrice teatrale. Si è formata al Dams di Bologna. Ha lavorato, tra gli altri, con Spike Lee, Pupi Avati, Pippo Del Bono e Arnoldo Foà. Il teatro classico e la ricerca sono le sue Muse: è stata così Medea per la regia di Musati, Kamala per il Living Theatre di New York e co-protagonista in “Storie di Uomini e Dei”, andato in scena ai Mercati di Traiano. Ha sempre continuato ad aggiornarsi e perfezionarsi incessantemente, seguendo numerosi workshop e theatre lab, specialmente negli Stati Uniti. La sua modernissima #Antigone è stata selezionata alla XXIII edizione del Festival internazionale del Teatro Classico dei Giovani a Siracusa. Tra i suoi nuovi progetti in preparazione, spicca Anna dei Miracoli di Gibson, in cui vestirà il doppio ruolo di regista e attrice.

Qui di seguito i link dei trailer dello spettacolo:
https://youtu.be/QEkA-KD7XvE 
https://youtu.be/VB7cx-DoaiM 

Pubblicato in Cultura e eventi
Giovedì, 10 Gennaio 2019 00:00

M5S Montesilvano sul sorteggio scrutatori

Montesilvano. “Da anni ci battiamo perché la scelta degli scrutatori necessari per le procedure di voto non avvenga su nomina diretta di consiglieri o assessori: un sistema che privilegia conoscenze e “raccomandazioni”, afferma la consigliera comunale del M5S Montesilvano Paola Ballarini. "Abbiamo proposto più volte che la scelta avvenisse per sorteggio tra disoccupati, studenti non lavoratori e persone con basso reddito. La nostra proposta è stata puntualmente rifiutata. Fedeli al principio di trasparenza abbiamo deciso di organizzare un sorteggio pubblico per i 15 scrutatori che devono essere nominati dai consiglieri del Movimento 5 Stelle Montesilvano”.

L’estrazione aperta al pubblico avverrà sabato 12 gennaio alle ore 11.30 nell’info point del M5S Montesilvano in via Vestina n. 125. Sarà anche l’occasione per discutere con i cittadini sulle sfide che attendono Montesilvano e sulla visione di futuro della città. Parteciperà il consigliere regionale M5S Domenico Pettinari.

Pubblicato in Politica

I Chrysarmonia sono una band alternative rock/hard rock della Lombardia(Pavia, Milano). Il loro nome cerca di fondere le due parole chrysalis (crisalide) e armonia, “per simboleggiare una crescita artistica”. La band è formata da Vania Guarini(lead vocals), Davide Paggiarin(chitarra), Simone Pampuri(basso) e Fabio Chiappella(batteria).

Prossimamente uscirà l'EP della band dal titolo “Metamorphosis”, il quale contiene 5 tracce, 4 sono inediti e 1 cover degli Alter Bridge. Il 23 gennaio 2019 la band parteciperà al contest “Emergenza Festival” al Legend Club di Milano.

Presentazione del singolo "I Know Who I Am":

"I Know Who I Am" fa parte dell’EP “Metamorphosis”. Il singolo parla della rivalsa dell’essere umano, della libertà di espressione, del riuscire ad esaudire i propri sogni nonostante la società ci trattenga per renderci conformi agli standard.

“È nato così di getto, durante un giorno in cui camminavo e il mio passo ha creato la ritmica del riff iniziale. Subito dopo ecco che cantavo “I know Who I Am”, secondo le parole della lead vocalist Vania Guarini.

Link al video: https://www.youtube.com/watch?v=xZmV0JOIkYs 

Credits:

Produzione: After Life Music Dimension

Music and Lyrics: Vania Guarini

Videomaking: Silvia Carotti – ImagoEdit

Line up:

Vania Guarini(lead vocals)

Davide Paggiarin(chitarra)

Simone Pampuri(basso)

Fabio Chiappella(batteria)

https://www.facebook.com/chrysarmonia/ 

Pubblicato in Cultura e eventi

Forte dei Marmi. L’Accademia di Belle Arti di Carrara, il Procuratore di Massa Carrara dott. Aldo Giubilaro e il Museo Ugo Guidi – MUG hanno sottoscritto una convenzione nel 2016 che permette agli studenti più meritevoli, esposti nella Procura di Massa dal novembre 2018 fino al novembre 2019, di esporre un congruo numero di opere nel Museo Ugo Guidi – MUG di Forte dei Marmi.

Le allieve-artiste selezionate da “Belle Arti in Procura 5” sono le giovani pittrici-studentesse YI YING WU , MENG DI CAO, e QI LI, a testimonianza della presenza internazionale che frequenta l'Accademia di Belle Arti di Carrara.

La mostra è curata dai Proff. Giovanni Chiapello , Alberto Semeraro e Marco Ciampolini, docenti dell'Accademia di Carrara, e sarà inaugurata al Museo Ugo Guidi alle ore 16 di sabato 12 gennaio 2019.


La mostra ha ottenuto il patrocinio dell'Associazione Artisti Cinesi in Italia di Firenze - AACI.

L’esposizione al MUG sarà visitabile fino al 7 Febbraio 2019 su appuntamento al tel. 348020538 o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Luogo: Museo Ugo Guidi – MUG via Civitali 33 - Forte dei Marmi

Pubblicato in Cultura e eventi

Chieti. Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, in considerazione della precipitazione nevosa che sta interessando la città di Chieti e la sua provincia, vista l'allerta meteo diramata dal Centro Funzionale d'Abruzzo, dopo aver sentito il parere dei tecnici comunali, con l’Ordinanza n. 235 ha disposto la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, per la giornata di domani 11 gennaio 2019.

Pubblicato in Cronaca

Chieti. It’s a long way to the top (If you wanna basketball). Beh! Forse non era proprio quello che cantavano gli ACDC ma ci si avvicina e soprattutto rende l’idea della fatica che occorra per issarsi al vertice della classifica del campionato di C Gold, dove le sorprese, i ribaltoni e l’equilibrio dettano legge ogni domenica. La vetta dista dai teatini ormai solo due punti ma il calendario impone ai Magici una delle trasferte più ostiche della stagione. Storia risaputa: giocare sul parquet della Bombonera di Montegranaro non è mai stato uno scherzo per nessuno. Toccherà ai neroverdi, quindi, munirsi di una determinazione e di una concentrazione pari al 100% se vorranno proseguire nella loro serie di vittorie. I canarini marchigiani per giunta arrivano a questo appuntamento con il morale a mille, avendo violato Fossombrone, grazie ad una gara in rimonta chiusa al termine di un over time giocato ad altissima tensione emotiva. Sotto di 18 punti all’inizio dell’ultima frazione, pur rimaneggiati dall’espulsione di Lupetti e dall’infortunio di Temperini, Montegranaro è stata, infatti, capace di operare un recupero a dir poco miracoloso. Vittorie come queste sono un tonico rivitalizzante per il morale di qualsiasi franchigia, una sorta di moltiplicatore di energie che rappresenterà di sicuro un prezioso valore aggiunto alle tante potenzialità del roster marchigiano.

Anche in questa occasione vale la pena affidarsi a coach Castorina per conoscere nel dettaglio la cifra qualitativa dei nostri prossimi avversari: “Montegranaro è una squadra “tosta", dotata di grande carattere che ha messo in bella mostra più di una volta nel corso di questo campionato. La Sutor, inoltre, ha un roster qualitativamente e quantitativamente molto profondo e molto ben guidato dal coach Marco Ciarpella. La squadra marchigiana ha avuto il grande merito fino adesso di rimanere attaccata alle posizioni di alta classifica pur non avendo potuto contare per diverse partite su uno dei loro giocatori più importanti come Valentini. Mi aspetto, quindi, una partita in un clima da play off in quanto si incontrano due squadre che sono in buonissimo momento. Noi veniamo da 5 vittorie e Montegranaro da una vittoria acciuffata dopo una grande rimonta contro Fossombrone. Aspetto non secondario il fatto che Montegranaro potrà contare sul calore straordinario di un pubblico generosissimo in fatto di tifo e che senza dubbio rivestirà come sempre il ruolo di sesto uomo. Per questo siamo tutti consapevoli che occorrerà tirar fuori dal cilindro una grande, grande partita, concentrandoci sui minimi dettagli e giocando con intensità assoluta. Dovremo soprattutto limitare la loro transizione offensiva e ovviamente i loro tiri da tre punti, anche quando sono fuori ritmo. Gara durissima ma abbiamo fiducia e stiamo lavorando bene in allenamento, grazie soprattutto ad un morale e a una fiducia altamente fortificatisi grazie alle nostre ultime prestazioni”.

All’andata la Magic s’impose per 69-64, offrendo la prima grande prestazione della stagione. Dopo soli 15’ di gioco in quell’occasione la Sutor si trovò sotto di 22 punti e a nulla valsero i tentativi di rimonta dei marchigiani, vanificati a 90” dalla sirena finale dalle mani “provvidenziali” di capitan Di Falco e Mennilli. Fu quello il primo tempo di un confronto che riprenderà vita alle 18.00 di domenica 13 ottobre sul parquet della mitica Bombonera di Montegranaro. A dirigere la partita saranno l’ascolano Mauro Renga e l’ortonese Umberto Giambuzzi. Come sempre Amos Tucci garantirà ai tifosi neroverdi la diretta streaming della gara sul portale Facebook della Magic Chieti.

Pubblicato in Sport
Pagina 1 di 4

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione