Chieti. “I lavori effettuati presso il Palatricalle “Sandro Leombroni” in occasione della FED CUP, prestigioso evento internazionale svoltosi a Chieti nello scorso mese di febbraio, sono stati realizzati in tempi brevi e con costi contenuti a carico dell’Amministrazione Comunale consentendo la riqualificazione energetica della struttura”. E’ quanto afferma l’Assessore allo Sport, Antonio Viola.

«Ciò premesso – aggiunge l’Assessore Viola – mi preme puntualizzare, dati alla mano, gli interventi realmente eseguiti da questa Amministrazione. Nel dettaglio, la fornitura di lampade acquistata, per un importo di euro 39.500,00, è stata regolarmente istallata per adeguare il livello di illuminazione agli standard richiesti mediante 20 lampade da 600 Watt che hanno permesso lo svolgimento della FED CUP utilizzando anche l’impianto già esistente. Da una verifica effettuata dall’Ufficio, l’illuminazione prodotta sul campo di gioco non era pari a 1.200,00 lux come richiesto. E’ stata, pertanto, contestata la fornitura richiedendo di integrarla, a costo zero, con ulteriori lampade che sono state inviate il 18 aprile 2018.

Ad oggi, l’impianto di illuminazione a Led della struttura è completamente funzionante ed è sufficiente per consentire gli allenamenti e le competizioni sportive. Nell’ambito dell’efficientamento energetico del Palatricalle, le ulteriori 16 lampade inviateci saranno istallate subito dopo il 2 luglio per non intralciare le attività delle società sportive.

Per quanto riguarda le unità di trattamento aria del Palasport, gli interventi effettuati per la FED CUP si sono limitati all’istallazione di 32 filtri, di un driver e di una valvola termostatica mentre le batterie dell’impianto, ormai obsolete, verranno a breve sostituite con batterie di nuova generazione che garantiranno una migliore fruizione.

Abbiamo piena fiducia nell’operato degli uffici che svolgono il proprio lavoro con la massima diligenza e competenza. Il Palatricalle “Sandro Leombroni” – conclude l’Assessore Viola – ospitando manifestazioni di assoluto prestigio per Chieti e per l’Abruzzo intero, è un vanto per la città ed è la dimora delle più importanti associazioni sportive cittadine e non».

Chieti. “Se oggi l’ex Ipab rischia il collasso e vive da tempo una situazione di empasse per la composizione del nuovo Consiglio di Amministrazione le colpe sono tutte ascrivibili all’inerzia della Regione Abruzzo e all’assessore Sclocco e non al comune di Chieti e alla persona designata che continua lecitamente a difendere il diritto di rappresentanza, di chiarezza e di principio”.
Questo il commento congiunto di Concezio TILLI, ex Presidente dell’Organismo Straordinario, e del consigliere regionale Mauro Febbo che sottolineano quanto segue: “rispediamo al mittente completamente le dichiarazioni rilasciate da qualche ​ Organizzazione ​Sindacale​ in quanto proprio loro non possono dare lezioni di procedure amministrative e trasparenza poiché in passato qualche rappresentante ​ha svolto (e vorrebbe continuare a svolgere)​ attività all’interno dell’Istituto in maniera poco chiara senza capire i nobili fini sindacali. Sufficiente ricordare, ad esempio, - rimarca Tilli - la presentazione di alcuni esposti in Procura a difesa di specifici interessi finiti in malo modo e con i costi legali successivamente addebitati sul bilancio dell’Ente o come l’aver stimolato ripetuti ricorsi al giudice del lavoro per l’attribuzione di incarichi anch’essi conclusi in maniera infruttuosa e con spese legali da verificare da chi erano sostenute in quale modo rimborsate e se magari non sono configurati come danno erariale​. Il Comune di Chieti, - sottolinea Febbo - per il tramite del suo rappresentante Maurizio COSTA, ha sempre partecipato alle riunioni dell’Assemblea dei portatori di interesse esercitando in maniera corretta e costruttiva le funzioni di rappresentanza compreso l’adempimento di designazione nella persona di Concezio TILLI che continuiamo a ritenere legittima e fondata. Infatti, visto che questa vicenda si protrae da svariati anni assumendo contorni a dir poco grotteschi, siamo in attesa del pronunciamento del ricorso presentato al Tribunale Amministrativo Regionale che si farà carico della vicenda con una sentenza definitiva. Si specifica – ricorda Tilli – come la mancata ratifica de sottoscritto, da parte della Giunta Regionale, quale rappresentante del Comune di Chieti rappresenta una prevaricazione politica smentita da leggi dello Stato, contrasta con altre nomine regionali, dove in casi simili si sono date interpretazioni diverse, osteggia la delibera dell’ANAC che riconosce le ragioni giuridiche della corretta designazione.

Pertanto – concludono Febbo e Tilli - se i sindacati intendono, legittimamente, lanciare l’allarme devono necessariamente partire da altri argomenti, accantonando momentaneamente le vicende giudiziarie. Non da ultimo stupisce, infine, la poca attenzione o i minimi accenni che i sindacati riservano alla complessa procedura della compartecipazione; auspicabile, invece, sarebbe ammettere che il sistema della compartecipazione, così come voluto da D’Alfonso nell’estate del 2014, è uno strumento che ha solo appesantito la burocrazia, coinvolto una miriade di Enti che sono al di fuori di tali dinamiche ricadendo sulle famiglie dei soggetti assistiti. Ci saremmo inoltre aspettati che qualcuno ponesse l'attenzione necessaria sulla reale situazione economica finanziaria dell'Istituto che rasenta il default e che mette a rischio malati e posti di lavoro. Questo mi sarei aspettato dai sindacati ossia quello quello che potrebbe accadere fra pochi mesi”.

Chieti. “A seguito del sopralluogo effettuato la scorsa mattina dai tecnici comunali presso l’asilo nido di Madonna delle Piane, dove le abbondanti precipitazioni verificatesi nella tarda mattinata di mercoledì 13 giugno hanno provocato infiltrazioni di acqua nel solai di copertura causando il danneggiamento di numerosi pannelli delle controsoffittature, al fine di effettuare i lavori di ripristino necessari alla messa in sicurezza dell’asilo nido, è stata disposta la proroga della chiusura della struttura fino a venerdì 22 giugno”. Lo rende noto il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio.

Chieti. L’Assessore con delega alla Tutela del Mondo Animale, Alessandro Bevilacqua, comunica che la ASL 02 Lanciano-Vasto-Chieti – Dipartimento di Prevenzione Servizio Veterinario, ha organizzato un corso formativo rivolto ai proprietari di cani al fine di fornire preziose nozioni e conoscenze sul corretto rapporto tra uomo e animali.

Il corso, facoltativo e gratuito per chi intende conoscere meglio il proprio cane o vuole adottarne uno, è obbligatorio e a pagamento per i proprietari di cani che hanno mostrato disturbi del comportamento o sono stati dichiarati a rischio elevato dal Servizio Veterinario della Asl.

Il corso, della durata di 10 ore, è articolato in moduli che tratteranno le seguenti materie: sviluppo comportamentale del cane; principali cause di sofferenza dell’animale; normativa vigente; errori di comunicazione nella relazione uomo-cane.

Coloro che intendono partecipare, dovranno far pervenire la propria adesione entro e non oltre il 30 giugno 2018 presso il VI Settore del Comune di Chieti – Servizio Attività Produttive SUAP Sanità che provvederà a inoltrarle al Sevizio Veterniario della Asl.

Le lezioni si svolgeranno in via Nicolini, n, 11, il 19 luglio, il 13 settembre e il 4 ottobre dalle ore 15.30 alle 19.30. Essendo il numero dei posti limitato, le ammissioni avverranno in base all’ordine di arrivo delle richieste di partecipazione. Al termine del corso sarà rilasciato un patentino dopo il superamento del test finale. Le iscrizioni obbligatorie saranno formalizzate mediante il versamento di 40 euro sul conto corrente n. 2513550.

Chieti. “Al via una stagione estiva di importanti eventi sportivi a Chieti che si conferma capitale abruzzese dello sport con tanti appuntamenti in cartellone”. Lo annunciano l’Assessore allo Sport, Antonio Viola, e la Presidente della Commissione Sport, Turismo e Cultura, Maura Micomonaco.

Il programma delle manifestazioni prevede, nella giornata di domani, sabato 16 giugno, presso lo Stadio Angelini, il Meeting di Atletica Leggera che si svolgerà dalle ore 8.00 alle 19.00, a cura della ASD Falco Azzurro. Nell’ambito della manifestazione si terrà il secondo “Memorial Luciano Vinciguerra” per ricordare anche Antonio Di Cristofaro. Nelle gare dei 1000 metri “Cadette” e del lancio del giavellotto “Cadetti” saranno assegnati due trofei in loro ricordo. Sempre domani, il Palatricalle “Sandro Leombroni” ospiterà, dalle ore 20.00, una competizione di ginnastica ritmica a cura della ASD Ginnastica Athena.

Domenica 17 giugno, dalle ore 14.00 alle 22.00, al Palatricalle “Sandro Leombroni”, si svolgerà invece una esibizione di Danza, Karate e Ginnastica Ritmica a cura della ASD Area 3.

Lunedì 18 giugno, dalle ore 14.00 alle 22.00, sarà la volta del Gran Galà di fine anno di ginnastica ritmica della ASD Armonia d’Abruzzo.

Dal 25 al 30 giugno la città accoglierà, sempre al palazzetto dello sport di via dei Peligni, la più importante manifestazione under 15 e 16 di pallavolo: il “35° Trofeo delle Regioni di Pallavolo” che, per la prima volta, si disputerà in Abruzzo.

Nel mese di luglio, un appuntamento di grande prestigio internazionale: il Triangolare premondiale di Ginnastica Ritmica a squadra e individuale Italia-Ucraina-Germania, avrà luogo al Palatricalle “Sandro Leombroni” nei giorni di sabato 28 e domenica 29, alle ore 21.00.

Nell’ambito delle attività estive presso lo Stadio del Nuoto comunale, giovedì 5 luglio, a partire dalle ore 19.00, a bordo piscina si terrà un concerto-aperitivo con l’esibizione del “Pietro Pancella Trio” mentre il 31 agosto il concerto-aperitivo con il “Walter Ricci Trio”.

Chieti. “Si è tenuto questo mattina, presso gli Uffici Comunali, un incontro propedeutico tra il sottoscritto, la Comandante della Polizia Municipale, Donatella Di Giovanni, l'Ufficio Traffico e l'Architetto Ugo Esposito, Direttore dei Lavori nominato dall'ARAP quale stazione appaltante, in merito alla progettazione e all’esecuzione lavori di rifacimento di Via Piaggio”. Lo rende noto l’Assessore all’Urbanistica e Traffico e Viabilità, Mario Colantonio.

«L'intervento, finanziato dalla Regione Abruzzo ed in fase di aggiudicazione definitiva, verrà eseguito presumibilmente tra l’'ultima settimana di luglio e la metà di settembre – spiega l’Assessore -. Non si esclude la possibilità di poter effettuare delle lavorazioni notturne finalizzate a creare il minor disagio possibile. Si è, altresì, programmato di utilizzare i tratti viari di collegamento tra via Piaggio e la ex Tiburtina (Viale Abruzzo e Viale Benedetto Croce) come percorsi alternativi ad ipotetiche chiusure stradali. Pertanto, Via Mattei, Via Penne e Via Marvin Gelber dovranno essere utilizzate per garantire i flussi veicolari. La riunione è stata aggiornata alla fine del corrente mese di giugno per effettuare, con l'impresa aggiudicataria, un sopralluogo al fine di concordare gli ulteriori dettagli. L'ARAP si farà parte diligente nel convocare una Conferenza di Servizio con la partecipazione del Consorzio ASI Val Pescara e del Comune di Chieti - Servizio Traffico e Viabilità, per stabilire nel dettaglio le tempistiche e coordinare le consequenziali ordinanze di regolamentazione viaria e di apposizione delle segnaletiche al fine di rendere il minor disagio al traffico veicolare, ai lavoratori della zona industriale ed ai residenti. Il periodo prescelto per i lavori è ottimale perché coincide con le ferie di molte aziende e delle scuole».

Chieti. “Lo scorso pomeriggio, con l’Assessore ai Lavori Pubblici, Raffaele di Felice, mi sono recato, per un sopralluogo, presso l’asilo nido di Madonna delle Piane dove, a seguito delle violente precipitazioni con grandinate verificatesi nella tarda mattinata di oggi, abbondanti infiltrazioni di acqua nel solaio di copertura della struttura hanno causato, in alcune aule, ad eccezione della sala giochi e della zona riposo, il distaccamento di numerosi pannelli delle controsoffittature”. Lo rende noto il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio.

«Al fine di verificare la consistenza dei danni alla struttura e agli impianti – annuncia il Sindaco – è necessario attendere che termini il percolamento dell’acqua. Solo successivamente l’Ufficio tecnico potrà provvederà ad effettuare gli interventi di ripristino. Nel frattempo, a titolo precauzionale, anche in considerazione dell’allerta meteo comunicata dal Centro Funzionale d’Abruzzo alle ore 16.15, che prevede precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o temporale per la giornata di domani e per le successive 18-24 ore, ho predisposto un’ordinanza di sospensione delle attività didattiche per le giornate di domani, giovedì 14, e venerdì 15 giugno 2018 al fine di tutelare la pubblica incolumità ed effettuare le necessarie verifiche per ripristinare le funzionalità della struttura, attività non compatibili con la presenza dei bambini e del personale addetto».

Chieti. L'Assessore ai Trasporti e alla Mobilità, Mario Colantonio, rende noti i dati relativi ai passeggeri trasportati durante il servizio notturno avviato dalla società La Panoramica nel mese di gennaio 2018 che terminerà alla fine del mese di giugno per riprendere nel periodo autunnale.

Nelle diciotto settimane durante le quali è stato espletato, il servizio notturno della linea 1, che collega piazzale S. Anna a Piazzale Marconi, fino all'Ospedale Clinicizzato - Università “G. d'Annunzio”, è stato utilizzato complessivamente da 4.112 fruitori, calcolato sulla base delle oblazioni dei biglietti.

«Dai rilievi effettuati e comunicati dal personale addetto della Società La Panoramica – aggiunge l’Assessore Colantonio - è emerso che il 14% dei fruitori, pari ad una media di 33 unità, utilizza il servizio il giovedi; il 24%, pari ad una media di 56 unità, il venerdi; il 62%, pari ad una media di 140 unità, il sabato. In occasione dell’11 maggio, festività legata al Santo Patrono, 250 sono stati i fruitori del mezzo pubblico; il record è stato raggiunto il 12 maggio, con l’evento Maltattack, quando i fruitori sono stati oltre 1.000. L'Amministrazione Comunale ringrazia la società La Panoramica ed in particolare gli autisti per questa opportunità resa con grande professionalità.

Un plauso desidero rivolgerlo anche ai tanti giovani che hanno mantenuto un comportamento civile e corretto nei confronti della cosa pubblica e di quei lavoratori che si impegnano per la sicurezza e l’incolumità stessa dei passeggeri trasportati. Alla luce dei lusinghieri risultati ottenuti – conclude l’Assessore Colantonio – il servizio riprenderà in autunno con alcuni miglioramenti suggeriti dagli stessi fruitori e dai gestori dei locali che hanno attivamente collaborato all’iniziativa».

Chieti. “Prosegue incessante l’attività della Polizia Municipale di Chieti, guidata dalla Comandante Donatella Di Giovanni, volta al contrasto dell’accattonaggio molesto e al controllo dei cittadini extracomunitari ai fini della sicurezza urbana”. Lo rende noto il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio.

Sono quattro i cittadini extracomunitari di origine nigeriana fermati ieri per controlli e condotti in Questura dove, a seguito delle verifiche tramite le Banche Dati, sono risultati essere in regola con i permessi di soggiorno.

Nel corso delle verifiche, durante il servizio di pattugliamento del centro storico, sono state, inoltre, elevate due contravvenzioni per accattonaggio in Piazza Trento e Trieste e in Corso Marrucino e due nei confronti di altrettanti parcheggiatori abusivi in Piazza S. Giustino.

Le operazioni sul territorio svolte dal Corpo negli ultimi cinque mesi hanno condotto a 3 sequestri penali per merce contraffatta, 16 sequestri amministrativi, centinaia di controlli sul territorio nei confronti di cittadini extracomunitari di cui 84 condotti in Questura per le opportune verifiche tramite le Banche Dati SDI, 7 decreti di espulsione dal territorio, multe per accattonaggio, sgombero di campi nomadi, operazioni congiunte con altre Forze di Polizia.

Chieti. Due poetesse pugliesi, Antonia Calianno di Martina Franca e Adriana Capuano di Statte, si aggiudicano la seconda edizione del premio internazionale di letteratura “Luca Romano”, la cui premiazione si terrà a Chieti il 16 giugno alle ore 17.30 presso la sede dell’Aps Luca Romano nel Palazzo Monaco-La Valletta.

Lo hanno annunciato il presidente dell'Aps Luca Romano di Chieti, Antonio Romano, ed il presidente della giuria, Massimo Pasqualone.

Per l’occasione verranno decretati i vincitori delle otto sezioni, selezionati dalla Giuria composta da Rosella Cardella, Alberto Colazilli, Gino Palone, Pierlisa Di Felice, Claudio Cecamore,

Inoltre verrà inaugurata la collettiva Segni dei tempi con la partecipazione degli artisti Erika Ledonne, Annamaria Pirri, Maria Grazia Moro, Rosella Cardella, Daniela Falco, Maria Basile, Raimondo Carretta a cura di Massimo Pasqualone.

"Si tratta- dice il Presidente dell'Aps Luca Romano- di uno straordinario modo di ricordare mio figlio Luca, attraverso la poesia e l'arte, discipline che il giovane amava".

Questa, nello specifico, la classifica.

Sez. A Raccolta di poesia edita

Primo premio: Lorenzo Spurio.

Secondo premio: Enrica Recalcati.

Terzo Premio: Giulietta Straccia.

Segnalazioni: Silvio Gabriele Di Cecco; Flora Alberta Lembo.

Sez. B Raccolta di poesia inedita.

Primo premio: Antonia Calianno.

Secondo premio: Daniela Di Ruzza.

Terzo premio ex aequo: Anna Maria Di Lorenzo; Sandra Ludovici.

Segnalazioni: Roberto Catellani, Cristian Danieli, Vincenza Cocciaglia.

Sezione C Saggista Edita.

Primo Premio Antonietta Di Santo Colonna.

Secondo Premio: Marcello Stanzione e Angela Rossi.

Terzo Premio: Giovanni Di Liberato.

Segnalazioni: Maria Luisa Marini, Domenico Palanza.

Sezione G Poesia edita o inedita.

Primo Premio: Adriana Capuano.

Secondo Premio: Danuta Anna Kida.

Terzo Premio: Roberto Lasco.

 

Segnalazioni: Luigi Buracchio; Marino Appignani; Alessandra Bucci; Michela Santini; Maria Basile; Wanda Bonavia; Liliana Capone; Mirella Acciavatti; Vincenzo Camillotti; Simona Campitelli; Bruno Ricci; Manuela Roberti; Paola Ranalli; Adolfo Ciaccio, Alberto della Pelle.

Sezione H Narrativa Breve.

Primo premio: Sara Palladini.

Secondo Premio: Assunta Di Cintio.

Terzo Premio: Manola Gugliara Liviano.

Segnalazioni: Maria Tommasa Primavera; Simona Veresani; Paola Madonna.

Pagina 1 di 141

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione