Montesilvano. «Risultati ottimi anche nel mese di giugno per il mare di Montesillvano. L’Arta ha reso noti i campionamenti eseguiti lo scorso 13 giugno che, ancora una volta ci consegnano dati perfettamente nei limiti legislativi e quindi di qualità eccellente». Lo dichiara l’assessore al turismo Ernesto De Vincentiis.

Come previsto nella norma di riferimento, ai fini della classificazione di acque di balneazione di qualità eccellente, per quanto riguarda i valori di Enterococchi, che non devono superare 200 UFC/100 ml, nella zona della Foce di Fosso Mazzocco il risultato è <1 UFC/100 ml, in via Bradano <1, in via Leopardi <1, e nella zona a 100 metri a sud della foce del Fiume Saline di 120 UFC; in merito al valore di escherichia coli, che non deve superare 500 MPN/100 ml, nella zona a 100 metri a sud la foce del Fiume Saline è di 457 MPN, 414 MPN nella zona antistante via Leopardi, <10 in via Bradano e <10 nella zona di Fosso Mazzocco.

«Anche questi campionamenti - specifica De Vincentiis - confermano la balneabilità del mare di Montesilvano. Nel corso di questo mese, inoltre, dopo il violento temporale che ha colpito la nostra città lo scorso 8 giugno, abbiamo richiesto un campionamento aggiuntivo, nella zona antistante la foce di Fosso Mazzocco, per verificare la qualità delle acque di balneazione, al fine di scongiurare qualsiasi remota ipotesi di criticità che avrebbe potuto interessare le acque marine. Anche in quel caso i risultati sono stati pienamente nella norma». I valori di Enterococchi, infatti, si sono attestati su <1 UFC/100 ml; quelli di escherichia coli su <10.

I prossimi campionamenti, da calendario stilato dall’Arta, sono fissati per l’11 luglio.

Montesilvano. Sopralluogo questa mattina dell’assessore all’edilizia scolastica Maria Rosaria Parlione nell’asilo nido “Lo Scoiattolo” di via Chiarini dove sono in dirittura di arrivo i lavori di adeguamento sismico della struttura.

La ditta affidataria delle opere è ora al lavoro nella risistemazione dell’area esterna. «I lavori all’interno - sottolinea l’assessore - sono praticamente ultimati. Le opere di rinforzo strutturale sono state eseguite e le aule sono state anche già ritinteggiate. Dal prossimo anno scolastico i bambini potranno frequentare una scuola nuovissima, sicura, confortevole e colorata. Sono stati eseguiti anche gli interventi in un’ala dell’edificio che di fatto non era mai stata utilizzata, ampliando quindi la capienza a 75 bambini tra i 3 e i 36 mesi.

La struttura di circa 550 metri quadri è composta di 7 aule polifunzionali, cucina, lavanderia, uffici di segreteria.

Le opere hanno riguardato un intervento di rinforzo strutturale, mediante il consolidamento di travi e pilastri con rete in fibra di carbonio, la realizzazione di intonaco deumidificante, la demolizione e il rifacimento della pavimentazione, la tinteggiatura interna ed esterna, l’impermeabilizzazione e la coibentazione, il rifacimento della copertura, gli impianti elettrico e meccanico, la riorganizzazione degli spazi, in linea con le prescrizioni della Asl e dei Vigili del Fuoco e la realizzazione di servizi igienici accessibili. L’intervento è stato eseguito grazie al contributo di 250.000 euro concesso dalla Regione Abruzzo, nell’ambito dei “Fondi FSC Risorse Premiali per obiettivi di prima infanzia – Interventi di messa in sicurezza degli immobili di proprietà sedi di Asili Nido e Micro Nidi pubblici funzionanti”.

«Abbiamo arricchito ulteriormente il progetto, che inizialmente riguardava solo i lavori di adeguamento sismico - conclude l’assessore Parlione - anche della risistemazione dell’area esterna della scuola, per cui abbiamo stanziato 40.000 euro, al fine di migliorare ulteriormente la qualità della vita scolastica dei piccoli alunni che dal prossimo anno frequenteranno questa struttura».

Montesilvano. «Nel 1971 Montesilvano ha precorso i tempi, inaugurando il primo impianto nella storia della filodiffusione italiana, 7 anni prima della città di Rimini. Con Radio Mare, infatti, venivano date ai bagnanti e ai turisti notizie di pubblica utilità. Questo servizio si è interrotto 4 anni fa, a causa del mancato funzionamento dell’impianto. Ora nell’ambito del progetto di sostituzione di tutti i punti luce del territorio con le lampade a led intendiamo installare un nuovo impianto e ripristinare così questo efficiente servizio». A dirlo è l'assessore al Turismo, Ernesto De Vincentiis.

Una volta installato il nuovo impianto di diffusione sonora su tutto il lungomare l’Amministrazione attiverà la procedura di affidamento del servizio di informazione.

«Nell’ultimo anno di funzionamento, Radio Mare ha contribuito - ricorda l'assessore - al ritrovamento di 36 bambini che si erano smarriti. Il servizio, infatti, consente di fornire informazioni utili di questo genere, sulle condizioni meteorologiche e del mare, nonché di promozione del territorio adatta alla tipologia di turismo familiare che connota la nostra città».

Montesilvano. Riconfermata anche per la stagione 2018 la spiaggia libera pet friendly. Si tratta dell’arenile compreso tra Hotel Sole e Sabbia d’Oro.

«Anche quest’anno - specifica l’assessore al benessere animale, Deborah Comardi - una delle spiagge libere del nostro arenile è aperta anche agli animali. Cittadini e turisti che vogliono trascorrere il loro tempo in spiaggia in compagnia dei loro amici animali possono farlo in questo tratto, osservando ovviamente delle regole ben precise». Nello specifico, secondo quanto disposto dall’ordinanza firmata dal dirigente del settore Pianificazione e Gestione territoriale Valeriano Mergiotti, l’accesso è consentito in un tratto di 35 metri, lasciandone 26,50 dal confine con Sabbia D’Oro. L'accesso e la permanenza sulle spiagge degli animali devono essere subordinati al rispetto delle normative igienico sanitarie. Il proprietario o il detentore deve, pertanto, munirsi di idonea certificazione sanitaria o del libretto delle vaccinazioni; gli animali che non risultino in regola con le vaccinazioni non possono accedere alle zone a loro riservate, così come l'accesso è vietato ai cani femmina durante il periodo estrale. I proprietari o detentori di cani non identificabili mediante microchip, tatuaggio di riconoscimento o altro documento idoneo sono soggetti a sanzioni amministrative. E' sempre consentito l'accesso ai cani guida per le esigenze delle persone non vedenti. Nel rispetto della sicurezza e dell'incolumità dei bagnanti, gli animali possono sostare entro il perimetro degli ombrelloni dello stabilimento o comunque nelle vicinanze del proprietario o del detentore. Vige inoltre l'obbligo di rimuovere le deiezioni solide. È vietata la balneazione degli animali. Il proprietario di un cane è sempre responsabile del benessere, del controllo e della conduzione dell’animale e risponde, sia civilmente che penalmente, dei danni o lesioni a persone, animali o cose provocati dall’animale stesso, proprio ai fini della prevenzione, il proprietario o detentore di un cane deve munirsi di un guinzaglio e di una museruola da applicare in caso di rischio per l’incolumità di persone o animali o su richiesta delle autorità competenti. Accesso vietato infine sulle altre spiagge libere del territorio comunale, nonché sulle aree destinate alla sosta e all'alaggio e nella zona in prossimità della foce del Fiume Saline, per il rischio estinzione dell'uccello fratino che nidifica in quell'area.

Montesilvano. Individuare terreni idonei alla realizzazione del primo cimitero per animali del territorio di Montesilvano. E’ questo l’oggetto dell’avviso pubblico emanato dal Comune di Montesilvano, che resterà aperto da oggi per 60 giorni. «Con questa procedura- sottolinea l’assessore al benessere animali, Deborah Comardi - vogliamo sondare la disponibilità di privati a mettere disposizione i propri terreni, dove poter realizzare questo progetto. Gli animali rappresentano nei nuclei familiari dei membri a tutti gli effetti. Il legame che si instaura non si esaurisce con la morte degli amici a 4 zampe. Avere quindi un cimitero dedicato agli animali di affezione anche sul nostro territorio, offre alle persone un modo per proseguire ad alimentare questo legame».

Il Consiglio Comunale ha recentemente approvato il regolamento per il funzionamento e la gestione del cimitero per gli animali d’affezione, redatto secondo quanto previsto dalla legge regionale n.9 del 2007. Grazie ad esso, il Comune dà ai privati l’opportunità di realizzare un luogo predisposto all’accoglienza delle spoglie di cani e gatti e di tutti gli animali di affezione, di peso non superiore ai 100 kg. «La prima fase del progetto - specifica l’assessore Comardi - è incentrata sull’individuazione di un’area idonea. Solo in un secondo momento, i privati saranno chiamati a predisporre un progetto per la realizzazione e la gestione effettiva del cimitero».

Il sito deve essere localizzato in zona agricola o in zona di P.R.G. idonea a tale attività; sono escluse le aree di valore naturale e ambientale (parco fluviale), le aree destinate a riserva naturale e le aree assoggettate a tutela paesaggistica, ambientale o idrogeologica e non in contrasto con altri vincoli; la recinzione deve distare almeno 150 metri da abitazioni. La dimensione minima dell’area cimiteriale è pari a 3.500 mq.

Saranno valutate le richieste inoltrate e firmate dalla totalità dei proprietari degli immobili; le domande dovranno essere presentate entro 60 giorni dalla pubblicazione del presente avviso ed indirizzate al “Comune di Montesilvano – Settore Pianificazione e Gestione Territoriale”, sul modulo scaricabile dal sito www.comune.montesilvano.pe.it. L’avviso ha valore conoscitivo e l’Amministrazione si riserva di valutare ed eventualmente accogliere le proposte sulla base delle ubicazioni delle aree.

Montesilvano. «E' stato un grandissimo piacere partecipare ai festeggiamenti dei 100 anni di Guido Di Nicola». Così il sindaco Francesco Maragno ha commentato il traguardo raggiunto dal cittadino di Montesilvano, nato a Collecorvino il 18 giugno 1918. Ieri pomeriggio la sua famiglia si è stretta intorno al neocentenario Guido. Alla festa hanno preso parte il primo cittadino di Montesilvano che ha omaggiato Guido Di Nicola con una targa simbolica e anche il sindaco di Collecorvino, Antonio Zaffiri. «Montesilvano ha la fortuna di contare su diversi esempi di longevità. Cittadini che con il loro secolo di vita, incarnano la tradizione e la storia della nostra città-  ha detto ancora il sindaco -.  A nome personale e dell’Amministrazione che mi onoro di rappresentare, rinnovo al signor Guido e alla sua famiglia gli auguri più sentiti».

Montesilvano. Borse, occhiali e scarpe contraffatte e poi giocattoli sprovvisti dei regolari marchi Ce. E’ questo il risultato di due operazioni di contrasto al commercio abusivo eseguite questa mattina. La prima è stata condotta da cinque operatori della polizia locale di Montesilvano, coordinati dal tenente Nino Carletti, e coadiuvati dalla Guardia Costiera sulla spiaggia, dall’altezza dello stabilimento balneare “La Rosa dei Venti” fino alla zona dei grandi alberghi. L’attività ha portato al sequestro amministrativo di borse e giocattoli. Contestualmente sono state elevate anche due sanzioni per un totale di 10.328 euro.

«L’obiettivo - sottolinea l’assessore alla polizia locale, Valter Cozzi - è quello di scoraggiare ogni venditore abusivo che con la propria attività danneggia il commercio regolare, di chi rispetta le norme, ma mette anche a rischio la sicurezza di chi acquista tali prodotti. I giocattoli senza marchio Ce, che sono stati sequestrati, infatti, possono anche essere pericolosi per i bambini. Ecco perché è molto importante non alimentare questo mercato, acquistando tali prodotti. Un plauso alla polizia locale e agli uomini della Guardia Costiera che hanno effettuato l’operazione di stamani».

Una seconda operazione è stata eseguita dalla polizia locale al mercato di piazza Indro Montanelli, dove sono stati sequestrati occhiali e scarpe contraffatte.

Montesilvano. «Ottime notizie per tutti coloro che hanno partecipato al bando Abruzzo Include. La Regione Abruzzo ha concesso al Comune di Montesilvano un ulteriore finanziamento di 200.000 euro. Questo ci consentirà di attivare il progetto per altre 42 persone». L’annuncio arriva dal vicesindaco del Comune di Montesilvano, Ottavio De Martinis.

Anche quest’anno il Comune di Montesilvano insieme all’associazione temporanea di scopo e agli enti d’ambito “Montagna Pescarese” che ingloba i Comuni di Abbateggio, Alanno, Bolognano, Bussi sul Tirino, Caramanico Terme, Castiglione a Casauria, Corvara, Cugnoli, Lettomanoppello, Manoppello, Pescosansonesco, Pietranico, Popoli, Roccamorice, Salle, San Valentino in A.C., Sant’Eufemia a Maiella, Scafa, Serramonacesca, Tocco da Casauria, Torre Dei Passeri, Turrivalignani e “Vestino”, che comprende i Comuni di Carpineto della Nora, Civitella Casanova, Collecorvino, Farindola, Loreto A., Montebello Di Bertona, Penne, Picciano, Vicoli, Villa Celiera ha partecipato al bando regionale, presentando la proposta progettuale “NOI - Nuovi Orientamenti per l’Inclusione”, volta ad attivare forme di supporto alle persone in difficoltà e percorsi di reinserimento lavorativo. Il finanziamento ricevuto aveva consentito l’attivazione del tirocinio di 78 persone. Di queste 40 persone sono state selezionate nell’Ente d’Ambito di Montesilvano, 19 per quello “Montagna Pescarese” e altrettanti per l’ente d’ambito “Vestino”. Con l’integrazione con altri 200 mila euro del finanziamento regionale, potranno essere attivati altri 42 tirocini, 21 nell’Ente d’Ambito di Montesilvano e 21 tra gli altri due enti d’ambito.

«Questo significa – specifica De Martinis - che procederemo allo scorrimento della graduatoria di tutti coloro che hanno partecipato alla selezione ma non erano riusciti ad entrare. Siamo veramente felici di questa ulteriore opportunità che possiamo dare a quanti inizialmente erano stati esclusi. Le 120 persone complessive, alcune delle quali hanno già cominciato il loro stage, potranno eseguire un tirocinio retribuito della durata di sei mesi. Nel frattempo è ancora aperta la fase di individuazione dei soggetti ospitanti che apriranno le loro porte ai tirocinanti». La candidatura dovrà essere inviata, indicando dati anagrafici dell’azienda, tipologia di attività svolta e posizione di tirocinio offerta, a mezzo mail alla Legacoop Abruzzo, uno dei partner del progetto NOI. Le manifestazioni di interesse dovranno essere inoltrate all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., specificando nell’oggetto: Progetto N.O.I. Manifestazione di interesse – Soggetto Ospitante.

Oltre all’attivazione dei tirocini, il progetto N.O.I. prevede, inoltre l’erogazione di prestazioni accessorie accordate al singolo tirocinante in funzione della sua posizione familiare e sociale, qualora gravato da un carico di cura di familiari conviventi (minori, anziani non auto-sufficienti, disabili) per la copertura dei costi dei servizi forniti da baby sitter, badanti, assistenti domiciliari, asili nido, centri estivi, attività extrascolastiche e doposcuola, centri ludico ricreativi, trasporto, mensa, così da agevolare il suo inserimento o reinserimento nel mondo del lavoro. Il progetto consiste nell’apertura di sportelli di contrasto alla povertà e all’esclusione sociale uno dei quali sarà operativo negli uffici dell’Azienda Speciale.

Montesilvano. Grandi concerti, cabaret, danza, teatro dialettale, arte. Sono questi gli ingredienti di FestEstiva 2018, il cartellone eventi dell’estate montesilvanese presentato la scorsapresentazione eventi estate mattina. Ad illustrare il calendario delle manifestazioni che da sabato 16 giugno fino a domenica 26 agosto animeranno la città sono stati il sindaco Francesco Maragno, l’assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis, i consiglieri Carlandrea Falcone e Alessandro Pompei, la conduttrice Federica Peluffo e il comico Gianfranco Phino.

«A fronte di poche risorse a disposizione - ha sottolineato il primo cittadino - abbiamo confezionato un calendario ricco di appuntamenti. Anche quest’anno riconfermiamo l’isola pedonale, che questa estate sarà ulteriormente potenziata, grazie ai lavori di riqualificazione che stiamo completando su via Maresca. Credo che la vivibilità di una città sia data dalla libertà di vivere i suoi luoghi in sicurezza. Ecco perché riproponiamo l’isola pedonale sulla riviera e lavoriamo costantemente per il potenziamento dei percorsi ciclabili su tutto il territorio».

«Ogni anno abbiamo lavorato molto per migliorare l’offerta eventi estiva - ha aggiunto l’assessore De Martinis -. Posso affermare che quest’anno siamo riusciti a costruire un cartellone ricco ed interessante che sicuramente incontrerà l’apprezzamento del pubblico. Abbiamo riconfermato i grandi appuntamenti che ormai sono entrati nei cuori delle persone e ad essi abbiamo aggiunto bellissime novità».

Tanti i concerti che animeranno le sere montesilvanesi, come quelli di Rossana Casale, Annalisa Minetti, Nick Luciani, la voce di Cugini di Campagna, Luchè, icona del mondo trap e Giò Di Tonno.
Salto negli anni ’80 per la notte di Ferragosto con un grande evento, condotto da Federica Peluffo e Roberto Ruggiero, che vedrà sul palco gli artisti più amati di quegli anni come Ivan Cattaneo, Viola Valentino, Franco Fasano e Marco Ferradini e un Dj Set con Luca Di Carlo.

Tornano gli appuntamenti con Montesilvano Pop Rock Music Fest, la rassegna dedicata alle band emergenti e che quest’anno avrà giurati d’eccezione quali Giò Di Tonno, Davide Merlini protagonista di Romeo e Giulietta e Vittorio Matteucci, protagonista de Il Gobbo di Notre Dame, e la seconda edizione della Rassegna dei Cori Folkloristici. Quarta edizione per La Cena in Bianco che quest’anno si terrà il 14 luglio.

Grandi novità quelle di “Risate sotto le Stelle”, un ciclo di appuntamenti dedicati al cabaret che vedrà ospiti come Giobbe Covatta, Dario Cassini e Gianfranco Phino. «Sono molto contento di potermi esibire in questa regione - ha sottolineato Phino - una straordinaria terra che va valorizzata proprio attraverso una programmazione come quella che ha ideato il Comune di Montesilvano». «Ormai mi sento a casa qui a Montesilvano - ha sottolineato Federica Peluffo -. Con poche risorse abbiamo allestito una programmazione ricchissima, grazie a tanta passione e impegno. Ora ci aspettiamo una grande partecipazione di pubblico che in tanti eventi, non sarà semplice spettatore, ma sarà coinvolto attivamente».

Rassegne di teatro dialettale, concorsi di bellezza, serate dedicate ad artisti locali, la corrida montesilvanese, galà di danza, premio Simpatia, e una mostra del cinema che durerà fino a settembre al Pala Dean Martin gli altri appuntamenti in programma e poi tanto sport.

«Crediamo che lo sport - ha affermato il consigliere Pompei - sia un importante mezzo di promozione turistica, di confronto e crescita sociale. Siamo riusciti a portare a Montesilvano eventi di rilievo internazionale, come il Mundial Beach Soccer a cui abbiamo abbinato una rivisitazione dello storico Trofeo Mastrangelo e nazionale come il torneo delle Regioni o la Futsal Cup, con l’auspicio di riproporli nel tempo, cercando di dare loro una storicità».

«Quest’anno FestEstiva – ha chiosato il consigliere Falcone - è ancora più bella e più ricca. Non poteva mancare, certamente il commercio, sia con la terza edizione della cerimonia di consegna dei premi alle attività storiche che con uno speciale mercatino di prodotti tipici che creeremo in largo Venezuela. Altra bella novità sarà un piccolo teatro sul mare che verrà allestito sul pontile che ospiterà piccoli eventi per tutta l’estate».

Montesilvano. Sono otto i parchi comunali che a partire dalla prossima settimana saranno oggetto di un’opera di restyling. «Abbiamo affidato gli interventi - spiega l’assessore al verde pubblico Ernesto De Vincentiis – per dare ai nostri cittadini aree curate, sicure e accoglienti. In alcuni casi si tratta di piccoli interventi di manutenzione. In altri di lavori più articolati».

I parchi oggetto dei lavori saranno Orione, di via Costa, Fonte dell’Abbazia, di via Basilicata, di via Salieri, il parco Cormorano, della libertà e il campo di via Emilia. Nello specifico nei parchi Orione, Fonte dell’Abbazia e della Libertà verranno effettuati lavori di risistemazione delle recinzioni di ingresso. Nel parco di via Costa e in quello di via Salieri, oltre ad opere di manutenzione sugli arredi, verranno realizzate due aree per lo sgambettamento cani. Nel parco Cormorano verrà collocata una giostra girevole. Nel parco di via Basilicata verranno risistemati i giochi, la recinzione del campo di pallavolo e del parco. Infine nel campo di via Emilia, il primo da cui inizieranno i lavori, gli interventi riguardano la recinzione.

«I parchi pubblici - dice De Vincentiis - sono importanti luoghi di aggregazione per la collettività. Abbiamo voluto programmare queste opere per migliorare al massimo la loro fruibilità e rispondere alle giuste richieste dei cittadini».

Pagina 1 di 84

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione