FlixBus compie un anno a Giulianova: passeggeri triplicati in sei mesi. Prenotazioni in aumento anche a Teramo

16 Dic 2017 Redazione
45 volte

Milano. FlixBus festeggia un anno a Giulianova con un bilancio assai positivo: secondo le prenotazioni dell’operatore europeo, i Giuliesi che hanno viaggiato con gli autobus verdi sono infatti triplicati soltanto nell’ultimo semestre. Un successo da imputare, fra le altre cose, ai collegamenti istituiti recentemente tra la città e nuove destinazioni italiane, quali Ascoli Piceno (a soli 45 minuti), Termoli, Napoli, Bari, Foggia e Lecce, che sommati alle connessioni preesistenti permettono di raggiungere 13 mete nazionali a prezzi accessibili e nel segno del comfort.

Il bilancio di FlixBus ha messo in luce quali sono le mete preferite dei Giuliesi: la classifica è dominata da Roma e l’aeroporto di Fiumicino, raggiungibili fino a tre volte al giorno, mentre la terza posizione è occupata da Napoli, un classico per chi vuole trascorrere qualche giorno tra storia, cultura e numerose occasioni di svago; più avanti nella classifica, anche Ancona, a poco più di un’ora e 30 minuti di distanza. Chi invece preferisce una passeggiata lungo la riviera marchigiana può sfruttare le corse per Civitanova Marche (a circa un’ora di distanza) o San Benedetto del Tronto, a circa 20 minuti.

In aumento anche i passeggeri in partenza da Teramo, collegata più volte al giorno con Roma, Fiumicino e Ancona e ora anche con Napoli, Ascoli Piceno, Porto d’Ascoli, Civitanova e Rimini, grazie al lancio di nuove corse che hanno contribuito a un incremento delle prenotazioni dal capoluogo pari al 150%.

I biglietti sono acquistabili su www.flixbus.it, tramite la app dedicata e nelle agenzie viaggi affiliate. A bordo, Wi-Fi gratuito, prese elettriche, sedili comodi e reclinabili e toilette.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione