Pescara, Alternanza Day: lavorare a nuovi percorsi per bilanciare il sistema duale scuole imprese

Pescara. Si è tenuto, questa mattina, a Pescara, la seconda edizionedell’Alternanza Day, un’occasione di confronto con istituzioni scolastiche ed associazioni di categoria per fare il punto sull’inserimento dei giovani nel mercato del lavoro.
Negli ultimi anni il ruolo delle Camere di Commercio sui temi dell’orientamento, dell’alternanza scuola – lavoro e dell’incontro domanda – offerta si è progressivamente ampliato e rafforzato, anche per effetto dei provvedimenti normativi che hanno riconosciuto al sistema specifiche competenze e funzioni.
Come ha sottolineato, in apertura lavori, la Maria LoretaPagliaricci, segretario generale f.f. della Camera di Commercio di Chieti Pescara,“già a partire dal 2003 le disposizioni normative hanno fatto in modo che le camere fossero soggetti attivi nella costruzione di percorsi professionalità rivolti agli studenti. Con il decreto legislativo 219 del 25.11.2016, poi, questo ruolo si è ulteriormente rafforzato, assegnando ufficialmente agli enti camerali la funzione di orientamento al lavoro ed alle professioni, anche mediante la collaborazione con i soggetti pubblici e privati competenti, in coordinamento con il Governo, con le Regioni e l’Anpal. A tal proposito, ha sottolineato sottolinea, abbiamo un ruolo fondamentale per l’incontro tra la domanda e l’offerta di lavoro ed è nostro dovere organizzare dei percorsi di qualità, incrementando i contributi alle imprese e valorizzando le risorse umane coinvolte”.
In una sala piena di addetti ai lavori e non solo, molto esaustivo ed utile l’intervento di Augusta Marconi, in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Ambito Chieti Pescara, che ha posto l’attenzione sulla certificazione delle competenze. “Dovremmo lavorare a rendere più equilibrato il rapporto tra scuola ed impresa, al fine di avvicinare la formazione all’innovazione delle aziende. In Italia non c’è ancora un sistema duale di collaborazione tra questi due soggetti, così come accade in Germania, ma con la nascita del registro di alternanza scuola – lavoro, un percorso di certificazione delle competenze da parte delle imprese ed un credito di alternanza per le scuole saranno raggiungibili, anche per noi, degli obiettivi importanti”.
In linea l’intervento di Tosca Chersichdirigente della Camera di Commercio Chieti Pescara: “Il sistema duale italiano è in forte ritardo ma stiamo assistendo ad un momento fertile per le scuole che si stanno affacciando ad una realtà sempre più dinamica. L’alternanza è una funzione core delle camere che realizzano il raccordo tra sistema formativo e sistema produttivo ed hanno l’obiettivo di sensibilizzare le aziende ad accogliere gli studenti in progetti dedicati, sviluppando un network che se ne occupi. Tra gli obiettivi del network, la focalizzazione sui risultati ed il coinvolgimento dei giusti partner territoriali; la calendarizzazione delle attività in stretta collaborazione con le scuole; la realizzazione di job day per facilitare l’affiancamento studenti imprenditori”.
Gianluca De Santis, responsabile della Camera Chieti Pescara, ha invece posto l’attenzione su “Storie di Alternanza”, il bando che scade il 20 aprile, avente l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità ai racconti dei progetti di alternanza scuola-lavoro ideati, elaborati e realizzati dagli studenti e dai tutor degli istituti scolastici italiani di secondo grado.
Giovanni Marcantonio, dell’azienda speciale Agenzia Di Sviluppo, ha invece focalizzato l’attenzione sul sistema Excelsior, un vanto del sistema camerale chepermette, con schede piuttosto intuitive, di conoscere quali sono le professioni più richieste dal mercato. A disposizione delle scuole e delle imprese, anche il sito www.imparolavoro.it, presentato da Paolo Di Lullo, dell’Ufficio Promozione, che raccoglie tutte le informazioni ed i progetti relativi alla formazione ed all’alternanza.
La giornata si è conclusa con i saluti di Nunzia Salvatorelli, consigliere della Camera di Chieti Pescara, che complimentandosi per l’iniziativa, plaude l’operato dei dirigenti e dei funzionari camerali che si stanno impegnando per offrire un futuro concreto ai ragazzi del territorio.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione