Montesilvano. Approda a Montesilvano “Dove il cuore Batte”, il tour di Annalisa Minetti, che si esibirà al Teatro del Mare, domenica 22 luglio, dalle 21:30.

L’artista, che ha iniziato la sua carriera partecipando a Miss Italia e oggi è anche un’atleta paralimpica, ha cominciato il suo tour lo scorso 12 maggio. Sul palco insieme alla sua band si esibirà nei brani con cui la cantante ha vinto e partecipato a Sanremo negli anni e la riesecuzione delle cover che hanno avuto maggior seguito durante la sua recente partecipazione a Tale e Quale Show.

«Quando ho scritto “Dove il cuore Batte” – racconta Annalisa Minetti - é stato per fermare un momento in cui sono riuscita a mettere a fuoco tutto il bello ed il brutto che ho vissuto fino ad oggi, ho pensato di parlare a qualcuno che sta per iniziare la sua vita e non sa cosa aspettarsi».

«Il concerto di Annalisa Minetti - sottolinea l’assessore agli Eventi, Ottavio De Martinis – è un altro fiore all’occhiello del cartellone estivo. E’ un’artista molto amata e apprezzata, ma è anche un esempio di determinazione che non si è mai fermata di fronte alle difficoltà, affrontando sfide sempre nuove».

Nei prossimi programmi Annalisa Minetti ha il progetto di girare un cortometraggio. «Questa è una delle mie tante sfide - dice ancora la cantante - mi piaceva l’idea di affrontare uno sport estremo e raccontarlo però usando un linguaggio nuovo che può essere un regalo per tante persone disabili e non. Nei confronti della disabilità ci sono due atteggiamenti totalmente inutili e spiacevoli, ovvero il pietismo e lo scetticismo. Con questo cortometraggio ho intenzione di smontare questi due modi di rivolgersi all’handicap dimostrando che avere pietismo verso un disabile non serve per nessun motivo perché ognuno di noi può fare tutto semplicemente riuscendo ad organizzarsi e compensando con altri sensi e con l’ingegno. Lo scetticismo invece è ancora più deprimente, l’opinione comune tende a dubitare di un disabile che prova a fare tutto con normalità. Con questo cortometraggio cercherò di mostrare qual è il mio reale campo visivo, con l’ausilio del Prof. Andrea Cusumano che aiuterà il nostro regista a capire quali sono le poche percezioni di luce e buio residue dei miei occhi; così una volta per tutte tante persone potranno finalmente “verificare” che non vedo. La particolarità del corto starà nel tentativo di amplificare le percezioni uditive al massimo per far capire come io mi oriento nelle attività che svolgo, preparandole con minuziosa attenzione e registrando ogni minimo rumore che può essere di aiuto e compensazione al deficit visivo».

Montesilvano. «È una vergogna». È la reazione del Vice Sindaco Ottavio De Martinis di fronte all’ennesima notizia diffamatoria diffusa attraverso i social media. «E’ una vergogna come la tecnologia che dovrebbe essere un supporto virtuoso al lavoro umano, sia invece utilizzato per diffondere notizie o completamente false e diffamanti, o la cui veridicità per pigrizia o ignoranza non sono verificate». Il fatto grave a cui il Vice Sindaco si riferisce, è quello di un post, diventato virale sul web, sul caso di un uomo ripreso seduto sulle scale con in mano un cartello con su scritto “Un po’ di elemosine ho fame. Grazie!”. Tramite Facebook viene riferito che il Comune di Montesilvano non si è adoperato per aiutare quell’uomo. Il post è stato poi taggato a molte persone e condiviso a sua volta, a tal punto che la notizia si è diffusa come un virus in tutta Italia restituendo commenti di indignazione, insulti, minacce e molto altro ancora.

«Il signore della foto è conosciuto dal Comune e dai servizi sociali. Questi ultimi hanno in carico il caso e gli hanno offerto anche aiuti concreti – continua il Vice Sindaco -. L’aspetto grave della questione è come qualcuno abbia potuto far leva sulla debolezza di uomo per sollevare un polverone mediatico del tutto gratuito. Il risultato di questa penosa messinscena, che mina la credibilità dei social network, è il danno morale che si è creato nei confronti di quella stessa persona che, forse, inconsapevolmente, non poteva immaginare quali conseguenze avrebbe prodotto l’essersi prestato a farsi fotografare. Altro danno, non secondario, è quello che la città di Montesilvano ha subito da questa becera operazione di marketing diffamatoria. Da tutta Italia stanno, infatti, arrivando commenti compulsivi e pesantemente denigratori che, rispondendo solo a bassi istinti, o non verificando quanto false siano certe notizie, puntano il dito su un’Amministrazione che non può dirsi colpevole di alcunché.

Casi come questi sono solo la punta di un iceberg. Ogni giorno l’Amministrazione è accusata di fatti che poi risultano falsi o rappresentati in maniera distorta. Usare i social media in questo modo contribuisce solo a diffondere rabbia tra la gente e distruggere dalle sue fondamenta la democrazia su cui si fonda la nostra società. L’Amministrazione ha il dovere morale, soprattutto verso i cittadini onesti che utilizzano con intelligenza certi mezzi di comunicazione, di attivarsi nelle opportune sedi per valutare le conseguenze di operazioni come queste».

Montesilvano. «Dopo il grande successo della prima edizione della Rassegna Folkloristica Città di Montesilvano, abbiamo voluto riproporre questo appuntamento nel segno della più genuina tradizione del nostro territorio». Così il consigliere Carlandrea Falcone annuncia la seconda edizione del ciclo di appuntamenti, itineranti, dedicati ai cori folkloristici della regione. A partire da sabato 21 luglio, per 4 serate, in altrettanti punti diversi della città, il coro Città di Montesilvano Madonna del Carmelo si esibirà insieme a cori provenienti da tutta la regione.

«Novità di quest’anno - aggiunge il vice sindaco Ottavio De Martinis – sarà la partecipazione anche di un coro extra regionale. Sarà protagonista di uno degli appuntamenti, infatti, il coro “Li Briganti Cantanti” di Savigno e Zocca. Anche in questo caso, si tratta di un risultato del gemellaggio che Montesilvano ha stretto con il Comune di Zocca, che trova nella musica la sua anima».

Il primo appuntamento si terrà sabato 21 luglio, in piazza Guy Moll a Villa Carmine. Ad esibirsi sarà ovviamente il Coro “Città di Montesilvano - Madonna del Carmelo”, diretto dal maestro Gianfranco Onesti, insieme ai cori “La figlia di Jorio” – Orsogna, diretto dal Maestro Mario Tenaglia, “Fara Filiorum Petri” sotto la guida del M° Francesco D’Urbano e Gruppo Folkloristico “G. Di Pasquale” di Pescara con i direttore: M° Fabrizio Mancini e Agnese Caravaggio.

Seconda serata sabato 28 luglio a Montesilvano Colle in piazza Calabresi. Il coro montesilvanese questa volta si alternerà ai cori “Polifonico di Pescara”, diretto dal M° Nicola Russo, “Sa’ Mmalindine” di S. Valentino in Abruzzo Citeriore con il direttore M° Lorenzo Di Emilio. La serata sarà arricchita dal balletto dei bambini della scuola primaria di Cappelle sul Tavo coordinati dalla maestra Chiara Santagata.

Il terzo appuntamento è per sabato 11 agosto su viale Europa. Sul palco, con il coro padrone di casa, il coro “ACLI” di Chieti guidato dal direttore M° Diana Baboro e il gruppo Folkloristico “I Maccabbarri” di Penne con il direttore M° Walter D’Addazio.

Quarta e ultima serata, al Teatro del Mare, domenica 19 agosto, con i cori “Colline Verdi Teatine” di S. Giovanni Teatino del direttore M° Giuliano Di Berardino, “Li Briganti Cantanti” di Savigno e Zocca con il direttore M° Marco Bacchelli e il coro di Montesilvano. Sul palco, con il loro balletto, anche i bambini della Scuola secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo “T. Delfico” coordinati dalla Prof.ssa Virginia Violante.

Tutte le serate cominceranno alle 20:30.

Montesilvano. «Dalla prima settimana di agosto, la banca erogherà i rimborsi delle spese sostenute per l’acquisto dei libri di testo nell’anno scolastico appena concluso». Lo annuncia l’assessore alla Pubblica Istruzione Maria Rosaria Parlione: «Nei prossimi giorni, sulla home page del sito istituzionale del Comune, pubblicheremo un calendario preciso con i giorni in cui i richiedenti potranno recarsi presso l’istituto bancario, muniti di documenti di riconoscimento e codice fiscale e ottenere il rimborso. Quest’anno - dice ancora la Parlione - sono quasi 500 le persone che otterranno i rimborsi. Di queste, circa 200 sono delle scuole secondarie di primo grado e le restanti delle secondarie di secondo grado. Ammontano quasi a 95.000 euro i contributi che verranno erogati. Di questi quasi 40.000 per le scuole secondarie di primo grado e circa 55.000 per quelle di secondo grado».

Per accedere al bando era necessario che l’alunno appartenesse ad un nucleo familiare con reddito derivante dall’applicazione del valore I.S.E.E. pari o inferiore ad 15.493 euro.

Montesilvano. Anche quest’anno l’Azienda Speciale del Comune di Montesilvano mette a disposizione il servizio di trasporto per cure termali per anziani a Caramanico Terme.

Il servizio si terrà dal 27 agosto all'8 settembre per un massimo di 50 anziani. Entro il 6 agosto è possibile presentare la domanda al protocollo dell’Azienda Speciale del Comune di Montesilvano, presso Palazzo Baldoni. Per partecipare è necessario aver compiuto il 60° anno di età o essere affetto da invalidità che impedisce di esercitare l’attività lavorativa; avere la residenza anagrafica ed effettiva nel territorio del Comune di Montesilvano da non meno di sei mesi dalla data di presentazione della domanda; non fruire di analoghe prestazioni nell’anno 2018 da parte di altri organismi.

Alla istanza di partecipazione devono essere allegati un’autocertificazione relativa alla situazione economica del proprio nucleo familiare e copia di un documento d'identità e del codice fiscale. Il richiedente dovrà consegnare, all'atto del primo accesso alla struttura, anche idonea certificazione medica attestante il bisogno di cure mediche climatiche e/o termali. Il costo del servizio è di € 70,00 per l'intero turno bisettimanale.

Il versamento della quota, da effettuare sul c/c 48913966, causale Trasporto per Cure Termali 2018, andrà effettuato entro la data del 18 agosto. La ricevuta di pagamento dovrà essere consegnata all'operatore di accompagnamento al primo viaggio, condizione essenziale per accedere al servizio.

Montesilvano. «Anche il mese di luglio consegna risultati relativi alla balneabilità pienamente nei limiti legislativi». Lo dichiara l’assessore al turismo Ernesto De Vincentiis, riferendosi ai campionamenti eseguiti dall’Arta lo scorso 11 luglio, sui 4 punti di prelievo.

Come previsto nella norma di riferimento, ai fini della classificazione di acque di balneazione di qualità eccellente, per quanto riguarda i valori di Enterococchi, che non devono superare 200 UFC/100 ml, nella zona della Foce di Fosso Mazzocco il risultato è <4 UFC/100 ml, in via Bradano <4, in via Leopardi 14, e nella zona a 100 metri a sud della foce del Fiume Saline di 52 UFC; in merito al valore di escherichia coli, che non deve superare 500 MPN/100 ml, nella zona a 100 metri a sud la foce del Fiume Saline è di 410 MPN, 281 MPN nella zona antistante via Leopardi, <10 in via Bradano e <10 nella zona di Fosso Mazzocco.

«Il mare di Montesilvano è inconfutabilmente balneabile - specifica De Vincentiis -. Lo dicono i numeri certificati dall’unico ente preposto a farlo. La stagione turistica può proseguire nel migliore dei modi, forte dei servizi qualitativamente elevati che i nostri albergatori e balneatori offrono a montesilvanesi e villeggianti».

I prossimi campionamenti, da calendario stilato dall’Arta, sono fissati per l’8 agosto.

Montesilvano. "In un clima di grande festa ma anche di grande attesa dei bambini,-dopo il rinvio del giorno 6 luglio per maltempo- è iniziato il MERCATINO DEI BAMBINI 2018" in Via Strasburgo a Montesilvano, con il taglio del nastro tricolore da parte del Comandante Agamennone accompagnato dall'Assessore De Vincentiis e da tanti bambini abbiamo dato avvio ai ns. eventi.
Anche quest'anno abbiamo offerto ai ns. piccoli commercianti una location con più spazi più luce, parcheggi per le auto e tanti altri confort messi in campo per dare sicurezza e tranquillità ai più piccoli ma anche a tutti gli ospiti delle ns. serate, il tutto realizzato condividendo una grande sinergia con il Comune di Montesilvano e alcuni Commercianti del luogo.
I bambini accompagnati dai loro genitori hanno trovato anche uno stands allestito da Alberto Falasca e dai suoi collaboratori della Guardia Costiera di Pescara con alcuni manichini di operatori del mare ma anche del reparto volo e alcuni modellini in scala di alcune imbarcazioni in uso alla GUARDIA COSTIERA, fra tante domande dei bambini per le curiosa esposte. Inoltre, il Comandante Agamennone Ten. di vascelloinsieme al suo staff composto da Daniele Limatola Capo di prima classe, da Vincenzo Perillo 2° Capo scelto, Francesco Toscano sergente, Mario Tucciarone sottocapo, appartenenti alla Direzione Marittina Pescara, delegazione di Montesilvano e 3 Nucleo Aereo Navale della G.C. di Pescara, hanno illustrato ai piccoli e ai genitori presenti le varie attività a cui è preposta la Guardia Costiera – dal salvataggio alla tutela del mare e delle coste, dal servizio di vigilanza aereo alle frodi e reati commessi nel mare e nei fiumi e sotto costa. Molto interesse con tante domande da parte dei bambini ma anche dei più grandi sulla “lezione sulle modalità elementari per le una corretta immersione e un corretto modo di fare il bagno” Un targa ricordo della serata è stata consegnata dal Presidente di Amare Montesilvano alla Guardia Costiera. Prossimo appuntamento del Mercatino dei Bambini è il 20 luglio con ospiti la Misericordia di Pescara". Si legge così in una nota di Amare Montesilvano.

Montesilvano. Proseguono i lavori anti allagamento, promossi dal’Amministrazione guidata da Francesco Maragno e che stanno interessando via Piemonte e via Maremma.

Nello specifico su via Piemonte è quasi ultimata la realizzazione di una prima parte degli interventi. Il cantiere verrà quindi sospeso nei prossimi giorni, per poi riprendere il prossimo settembre e procedere alla collocazione di una pompa di sollevamento. «In vista della sospensione del cantiere - sottolinea l’assessore alle Politiche di Efficientamento del sistema smaltimento acque, Annalisa Fumo - la ditta renderà fruibile il più possibile l’area, restituendo anche la quasi totalità dei parcheggi dell’area oggetto dell’intervento, ad eccezione di 4 posti auto che per ragioni di sicurezza non potranno essere utilizzati, fino al completamento dell’opera. Si tratta di lavori molto importanti, che i residenti attendono da moltissimi anni e che questa Amministrazione ha voluto fortemente proprio per dare risposte concrete e definitive a un problema annoso. Nel frattempo stiamo proseguendo le interlocuzioni con Aca, Ersi, Ato Pescara, Consorzio di Bonifica Centro, a cui è rimessa la competenza del sistema di smaltimento delle acque, per risolvere le diverse criticità in tutte le traverse che subiscono questi disagi».

A tal proposito, in una delle ultime riunioni l’Aca ha informato il Comune di stare predisponendo tutti gli atti necessari alla pulizia del collettore rivierasco, già dal prossimo settembre, altro intervento particolarmente determinante per migliorare il deflusso delle acque.

Per le opere di adeguamento idraulico di via Piemonte, sono stati stanziati 120.000 euro; per via Maremma 125.000 euro e infine per le traverse di via Emilia 150.000 euro.

Montesilvano. «Le compagnie teatrali del nostro territorio hanno sempre arricchito l’offerta eventi della estate montesilvanese. Quest’anno abbiamo voluto creare un contenitore per racchiudere tali spettacoli, ideando una rassegna apposita, che si concluderà con una premiazione. Non vuole essere una competizione, ma un modo per valorizzare le compagnie teatrali e condire con un pizzico di sale in più questi appuntamenti». Così l’assessore alle manifestazioni Ottavio De Martinis presenta la Prima Rassegna Teatrale Città di Montesilvano, un ciclo di serate dedicate al teatro dialettale.

Sei in totale gli spettacoli che si terranno tra Montesilvano Colle e il Teatro del Mare e che vedranno sei compagnie teatrali mettere in scena le loro commedie.

Si comincia giovedì 19 luglio, a Montesilvano Colle in Piazza Calabresi, alle 21:30 con la commedia dialettale “Intrighi in Canonica” a cura dell’Associazione Culturale Teatrale “PerStareInsieme”. Marte 24 luglio si prosegue al Teatro del Mare, con il Laboratorio teatrale “La Carriole” e la commedia dialettale “Chi sc’iccijse la guerre”. Giovedì 2 agosto, nuovamente a Montesilvano Colle in Piazza Calabresi, sarà la “La Compagnia del Borgo” a far emozionare con la commedia “Don Gaetano”. Stessa location lunedì 6 agosto, per la Nuova Compagnia “Amici della Saletta” che metterà in scena la commedia “Ndonie e splendore”. Giovedì 9 agosto, al Teatro del Mare la Compagnia Teatrale Atriana metterà in scena “Tu che li trunche, je che la paje, foche fi…foche facce”. L’ultimo appuntamento è fissato per mercoledì 22 agosto, con “La vite è tutte n’esame”, a cura “Li Sciarpalite di Teatroe…”.

Il 26 agosto si terrà la cerimonia di premiazione. Verranno conferiti i premi per: migliore attore protagonista, migliore attrice protagonista, migliore attore caratterista, migliore attrice caratterista, migliore allestimento scenografico e migliore compagnia teatrale. La giura sarà composta dal presidente Francisco José Fernandez, regista, autore di "Ti voglio bene Eugenio", un film del 2002 con Giancarlo Giannini e Giuliana De Sio; Silvia Napoleone, attrice e regista teatrale; Gabriele Di Camillo, scrittore, attore e autore teatrale; Laura De Vincentiis, docente e regista teatrale; Giuseppe Pomponio, attore.

Montesilvano. Ancora sequestri sulle spiagge di Montesilvano. La polizia municipale ha requisito oltre 300 capi di abbigliamento, tra costumi, parei e abiti da mare, nel corso dell’attività di contrasto al commercio abusivo. Il sequestro si somma alle operazioni dei giorni scorsi che hanno portato alle confische di carretti e di migliaia di materiali, tra borse, costumi e bigiotteria varia. Sempre i vigili hanno sequestrato, nella spiaggia vicino Sabbia d’Oro, un carretto bike adibito alla vendita di granite e frutta. Al titolare, sprovvisto della regolare autorizzazione per la vendita è stata elevata anche una sanzione amministrativa.

«Non si ferma l’azione messa in campo, ormai quasi quotidianamente - sottolinea l’assessore alla polizia locale Valter Cozzi - dalla polizia municipale, per debellare il commercio abusivo in spiaggia. Il primo deterrente è sicuramente il controllo costante che stiamo mettendo in atto anche in sinergia con le altre forze dell’ordine, ma è altrettanto essenziale la collaborazione dei bagnanti che non devono acquistare tali prodotti, alimentando un mercato fondato sull’illegalità e sull’abusivismo, che lede chi esercita attività commerciali nel pieno rispetto delle regole – aggiunge Cozzi -. Ancora un plauso agli operatori della municipale e agli uomini dei Carabinieri, che sono intervenuti di fronte alle resistenze del venditore abusivo».

Pagina 1 di 89

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione