San Giovanni Teatino. L'associazione Liberamente, con il patrocinio del Comune di San Giovanni Teatino, nell'ambito del progetto "Abilità accademica: l'insegnamento programmato della scrittura, lettura e calcolo" ha organizzato due eventi formativi ed due giornate di 'laboratori pratico' sull'autismo e il metodo ABA (Applied Behavioral Analysis - Analisi Comportamentale Applicata).
Nelle intere giornate di sabato 21 e domenica 22 aprile 2018, nella sala consiliare del Comune, in piazza Municipio, due incontri con il dottor Victor Rodriguez sui temi: Abilità accademica: l'insegnamento programmato della scrittura, lettura e calcolo" e "Integrazione scolastica".
Domenica 6 maggio 2018 e domenica 27 maggio 2018, ci saranno i due appuntamenti con il "Laboratorio pratico" curati dalla dottoressa Martina Leone e dalla dottoressa Benedetta Fortunato, psicologhe comportamentali esperte in Analisi Comportamentale Applicata (ABA).
"Ancora una volta proponiamo una straordinaria e qualificata occasione formativa per le famiglie e gli operatori, oltre che una grande opportunità. - spiega Cinzia Mazzocco, presidente dell'Associazione Liberamente - Nel weekend infatti tornerà a San Giovanni Teatino il dottor Victor Rodriguez, uno dei più brillanti e preparati sul metodo Lovas (condotta, intensivo, uno ad uno e d'intervento precoce) per bimbi diagnosticati nello spettro autistico, e che riesce ad ottenere straordinari risultati".
“Questa nuova serie di incontri, già patrocinata lo scorso anno - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - è l’ultima iniziativa sull’argomento autismo cui diamo il nostro appoggio: solo qualche settimana fa abbiamo illuminato di blu un monumento proprio per testimoniare la vicinanza ai genitori di chi vive quotidianamente questa grande difficoltà. Come Comune, ogni volta che sarà possibile, continueremo a offrire strumenti di aiuto e di dialogo sociale affinché nell’autismo ci possa essere sempre meno solitudine.”
Il dottor Victor Rodriguez è laureato in Psicologia e diplomato in Logopedia all'Università Ramon Llull di Barcellona. Formato nell'Istituto Lovas di Minneapolis sotto la supervisione del dr. Eric Larsson. Rodriguez dirige la Fondazione Planeta Imaginario "UCLA Young Autism Project" a Barcellona. lavora in oltre 17 città spagnole e in 5 paesi tra Europa e America. Da 2 anni è segretario e membro del Board of Directors di Specialisterne-Espana ed è vicepresidente di ABA Spagna. E' Inoltre membro del Consiglio Consultivo della Association of Professional Behavior Analyst. E' insignito nella mensione di Educazione Speciale della UUIC (Università Internazionale della Catalogna) Master SAEVECC in Analisi Funzionale del Comportamento e Master in Terapie di Terza Generazione Applicate alle nuove tecnologie dell'European Institute of Applied Psycology. Professore nella Fondazione Bocalàn, in Kidz Therapeze (Killen, Texas) e supervisore esterno della Fondazione ASEMCO (Buenos Aires).
Info Associazione Liberamente: tel. 348.5298798/389.4515583 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

San Giovanni Teatino. Il progetto di efficientamento energetico dell'edifico che ospita la scuola superiore di primo grado in largo Wojtyla dovrà essere riesaminato dalla Regione affinché possa beneficiare del contributo, fino a 100 mila euro, derivante dal POR FESR 2014-2020 - asse IV - promozione di un'economia a basse emissioni di carbonio.
Per il TAR di Pescara (Presidente Alberto Tramaglini, Consigliere Renata Emma Ianigro e Consigliere Estensore Massimiliano Ballorani), da un sommario esame degli atti presentati dal Comune di San Giovanni Teatino, rappresentato dall'avvocato Carlo Costantini, è emerso che "il documento in questione non è stato allegato tempestivamente per ragioni imputabili ai margini di incertezza non adeguatamente colmati dalle istruzioni per l'invio delle istanze". Ci sarebbero stati infatti problemi nella piattaforma online della Regione nel ricevere l'allegato invitato dagli uffici del Comune di San Giovanni Teatino.
Pertanto il Giudice amministrativo, lo scorso 6 aprile 2018, ha accolto l'istanza cautelare ai fini dell'ammissione con riserva.
"La burocrazia farraginosa ci condanna, ma la giustizia ci assolve: questa notizia - commenta il Sindaco Luciano Marinucci - è la migliore risposta a chi dubitava non solo delle nostre capacità come Amministrazione nello svolgere azioni di questo tipo ma anche dell’operosità degli uffici e dei dipendenti comunali che, evidentemente, hanno fatto quanto si doveva".
L'iniziativa era stata ritenuta inammissibile per mancanza di un allegato ed esclusa dalla determinazione n. DPC024/225 del 23 novembre 2017 con la quale il Dirigente Servizio Politica energetica della Giunta della Regione Abruzzo ha approvato al graduatoria delle istante valutate nell'ambito dell'azione 4.1.1. per il sostegno alla "Promozione dell'eco-efficienza e riduzione di consumi di energia primaria degli edifici e strutture pubbliche. Interventi di ristrutturazione di singoli edifici o complessi di edifici, installazione di sistemi intelligenti di telecontrollo, regolazione, gestione, monitoraggio e ottimizzazione dei consumi energetici (Smart Building) e delle emissioni inquinanti anche attraverso l'utilizzo di mix energetici".

San Giovanni Teatino. Sono state 560 le multe elevate per violazione degli articoli 7, 157 e 158 del Codice della Strada (divieti di sosta, sosta sui marciapiedi, su strisce pedonali, ecc.) nei primi tre mesi del 2018. Venti volte di più rispetto al primo trimestre del 2017, con una media superiore alle 6 contravvenzioni al giorno. Sono i numeri diffusi dal Comandante della Polizia Locale Lorenzo Di Pompo nei giorni scorsi.
“Questi dati - commenta l'assessore alla polizia locale Roberto Ferraioli - indicano che il controllo del territorio è attivo e proattivo: speriamo che in tal senso tutto ciò serva soprattutto a fare cultura civica, poiché molte violazioni danneggiano tutta la comunità.”
"Sono numeri che dimostrano l'attenzione e la volontà dell'Amministrazione comunale e di questo comando - dichiara Di Pompo - di contrastare e reprimere il fenomeno del parcheggio selvaggio e, più in generale, della sosta abusiva delle autovetture. Nonostante in parcheggi non manchino, c'è la pessima abitudine di certi automobilisti a sostare in maniera scorretta su marciapiedi, pista ciclabile, pur di non fare a piedi quei pochi metri dall'area di sosta fino al bar o un negozio. Una cattiva abitudine che stiamo cercando di arginare e modificare con determinazione, anche grazie al potenziamento dell'organico, oggi di 9 unità (ne sarebbero comunque necessarie 10) contro le sette dello scorso anno. Ora è possibile assicurare la presenza di 2 pattuglie per turno per espletare diversi servizi: soste selvagge, rilevamenti di incidenti stradali, randagismo, controllo del territorio per abbandono rifiuti altre problematiche che richiedono un pronto intervento un territorio vasto come quello di San Giovanni Teatino".
"Il territorio comunale di San Giovanni Teatino - ricorda Di Pompo - ha una presenza di attività commerciali tra le più elevate in Italia. In particolare in due strade, la Tiburtina e via Cavour si registrano gli impressionati transiti medi giornalieri di 20 mila e 15 mila vicoli. Nel corso di quest'anno, su direttive dell'Amministrazione Marinucci e potendo contare sulle due unità in più, la Polizia Locale ha proceduto ad intensificare i controlli con risultati soddisfacenti. C'è stato infatti un incremento di 310 di infrazioni accertate". (154 superamento limite di velocità, 41 omesse revisioni, 40 per guida senza patente, 24 per guida senza cinture, 8 per mancanza della carta di circolazione, 8 per mancanza patente di guida, 3 senza assicurazione, 1 uso telefono, 1 patente scaduta).

San Giovanni Teatino. Presidio del territorio con pattugliamenti su due ruote. Da alcuni giorni gli agenti di polizia locale del Comune di San Giovanni Teatino hanno attivato turni in bicicletta per le strade della città. Il servizio è partito per iniziativa dell'assessore alla Polizia Municipale Roberto Ferraioli che ha trovato subito la disponibilità dal Comandante Lorenzo Di Pompo per l'avvio dei pattugliamenti. Il corpo ha a disposizione due biciclette che consentiranno di controllare con più efficacia e rapidità le strade cittadine, in particolare su quelle pedonali, sulle piste ciclabili e nelle zone dove è interdetta la circolazione dei veicoli.
"L’idea di far muovere i vigili in bici - spiega l'assessore Ferraioli - nasce con l'obiettivo di aumentare la sicurezza e il monitoraggio del territorio ed in particolare di Sambuceto, consentendo ai vigili di arrivare tempestivamente sui casi segnalati dai cittadini. In questo modo la nostra polizia locale sarà più efficace e tempestiva nel reprimere il fenomeno del parcheggio selvaggio, purtroppo molto diffuso sul territorio comunale. Sempre più spesso, infatti, i cittadini ci segnalano auto in sosta su marciapiedi e piste ciclabili, rendendole di fatto impercorribili e costringendo pedoni e ciclisti ad improbabili e a volte pericolose manovre: mi sono subito attivato per una risposta efficace alle esigenze dei cittadini, che andrà di pari passo con l'intensificarsi dei controlli. Gli agenti percorreranno in bici parchi e centro città per tutto il periodo estivo fino ad ottobre. Il pattugliamento di parchi pubblici, centro e piste ciclabili da parte di agenti in bicicletta, integra i servizi di controllo del territorio garantiti dagli agenti in auto e a piedi".

San Giovanni Teatino. 25 mila euro di contributo ordinario per l'anno 2017. E' quanto ha deliberato, all'unanimità, la Giunta comunale lo scorso 3 aprile e pubblicato all'Albo Pretorio del Comune il 9 aprile 2018.
L'amministrazione Marinucci ha preso atto della punteggio per destinare "contributi ordinari a società sportive per la diffusione dello sport", alle società sportive locali in possesso dei requisiti e che avevano fatto richiesta entro il termine, non perentorio, del 27 dicembre 2017.
Otto le società, regolarmente iscritte all'Albo comunale della Associazioni, che si ripartiscono la somma di 25.000 euro, in proporzione ai punteggi ottenuti:

Rugby Sambuceto 2008 asd - 1.537,5 punti (9.793,88 euro)
ASD Sambuceto Calcio - 861,5 punti (5.487,75 euro)
ASD Gioventù Sambuceto Volley - 548 punti (3.490.76 euro)
SSD La Cordijana - 410,5 punti (2.614,88 euro)
ASD Pattinaggio Artistico - 219,5 punti (1.398,21 euro)
ASD Sammy Skate - 136 punti (866,32 euro)
ASD Pattinatori Sambuceto - 114 punti (725,18 euro)
ASD San Giovanni Teatino Calcio - 98 punti (624,26 euro)

"San Giovanni Teatino è la città dello sport, ma di tutti gli sport: aver attribuito risorse anche e soprattutto ai cosiddetti sport minori - dichiara l'assessore allo sport Roberto Ferraioli - è testimonianza della pluralità di attività di questo territorio che, quotidianamente, si impegnano in un ruolo che non è solo sportivo ma anche di aggregazione e crescita sociale. Non solo: questa operazione guarda anche al benessere economico, con una parte dei fondi destinati alla SGT per la situazione debitoria maturata da alcune Società. Si tratta, dunque, di un'operazione saggia in cui vincono tutti che è segnale di come stiamo agendo con i fatti, e non con le parole."
Una quota di contributo spettante alle società Rugby Sambuceto, Sambuceto Calcio e Gioventù Sambuceto Volley, infatti, come richiesto dalle società stesse, sarà erogata a favore di SGT Multiservizi, gestore degli impianti sportivi comunali, per estinguere il debito maturato nel 2017 per l'utilizzo degli impianti comunali.

San Giovanni Teatino. L'architetto Assunta Di Tullio, responsabile del Settore III LL.PP. ha reso noto che il comune di San Giovanni Teatino, in esecuzione della delibera di Giunta n.40 del 1° marzo 2018, intende affidare in concessione la gestione del "Bocciodromo Comunale" di via Ciafarda. La struttura, con arredi e attrezzature presenti, viene concesso, nello stato di fatto e di diritto in cui si trova. L'affidamento riguarda la gestione, manutenzione orinaria, servizio di custodia e pulizia dell'impianto. La concessione dovrà prevedere, tra le altre condizioni: l'apertura e la chiusura in orario da concordare con l'Amministrazione; l'eventuale accesso di animali domestici dotati di guinzaglio e museruola; il controllo dell'area del Bocciodromo al fine di evitare atti di vandalismo e/o situazioni di pericolo con segnalazioni tempestive per l'identificazione di eventuali responsabili; l'assunzione di tutte le spese relative alla manutenzione ordinaria ed al funzionamento della struttura comprese le spese per l'acquisto di materiale necessario per lo svolgimento delle attività; il mantenimento della struttura in corretto stato di efficienza; l'obbligo di prestare idonea polizza fideiussoria per la copertura di danni con massimale non inferiore a un milione di euro.
La durata della concessione è stabilita in 3 anni a decorrere dalla stipula della convenzione. Possono partecipare alla procedura società e associazioni sportive dilettantistiche affiliate alle federazioni sportive e agli enti di promozione sportiva riconosciuti dal CONI che svolgono attività senza fini di lucro, discipline sportive associate o loro gruppi, consorzi e associazioni.
Il canone per gestione dell'impianto è costituito dall'impegno minimo ad eseguire alcune prestazioni di servizio stimate in 1.704 euro l'anno.
La concessione sarà aggiudicata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa secondo gli elementi e i punteggi massimi a disposizione: max 85 punti all'offerta tecnica, max 15 punti all'offerta economica. I soggetti interessati devono produrre la domanda di partecipazione al Comune di San Giovanni Teatino mezzo raccomandata, mediante pec a agenzia di recapito autorizzata, entro le ore 12.00 di mercoledì 18 aprile 2018 all'Ufficio Protocollo Generale de Comune di San Giovanni Teatino.
La gara avrà luogo presso la sala consiliare del Comune, sabato 21 aprile 2018 alle ore 12.30.
Il soggetto risultato provvisoriamente aggiudicatario dovrà produrre, entro il termine stabilito, i documenti necessari per il perfezionamento contrattuale. L'avviso e i modelli sono conslutabili e scaricabili dal sito www.comunesgt.gov.it
Eventuali informazioni complementari possono essere richieste al tel. 085.44446222.

Chieti. E’ successo ieri pomeriggio all’IPERCOOP di San Giovanni Teatino, quando i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile, dopo aver ricevuto una segnalazione dagli addetti della vigilanza su alcuni movimenti strani all’interno del supermercato, hanno seguito un ragazzo tramite le telecamere di videosorveglianza, mentre spacchettava delle costose bottiglie di alcolici, dopo aver rimosso il dispositivo antitaccheggio e scatola, le riponeva con cura in uno scaffale in basso, e poi con nonchalance usciva dal supermercato per entrare in macchina con un complice restando però nel parcheggio.
Poco dopo, allo stesso scaffale, si avvicina un terzo complice che prende le bottiglie spacchettate, le infila, apparentemente nel giubbotto, e si avvia verso la cassa automatica; qui paga alcuni oggetti del valore di pochi euro e cerca di allontanarsi verso l’uscita senza farsi notare. I Carabinieri lo fermano in prossimità dell’uscita e lo perquisiscono, rimanendo stupiti poiché l’uomo indossava, sotto i vestiti, un costume da bagno “intero” da donna e vi aveva sistemato con cura almeno nove bottiglie di rhum e whisky, a mo’ di cartucciera. Nel frattempo, altri militari hanno fermato i due complici in macchina e qui hanno rinvenuto un borsone contenente diversi dispositivi elettronici, un drone nonché una tronchesina e un apparecchio utilizzato per rimuovere i dispositivi antitaccheggio. Se avessero portato a segno il colpo, avrebbero guadagnato circa 2.500 euro dalla vendita della refurtiva.
Provenienti dalla provincia di Roma, il 30enne T. A. G., il 19enne C. A. I. e il 20enne GULIANU Adrian, su disposizione del Dott. Giuseppe Falasca, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Chieti, sono stati posti in stato di arresto in attesa di giudizio direttissimo.

San Giovanni Teatino. Gli abitanti di San Giovanni Teatino apprezzano l'acqua erogata dalla "Casa dell'Acqua Pubblica". Dal giorno dell'inaugurazione, lo scorso 5 marzo, l'impianto sito nell'area parcheggio di Largo Wojtyla, ha erogato 19 metri cubi di acqua consumando, per quella frizzante, 3 bombole da 20 kg di CO2. A comunicarlo al Vicesindaco Giorgio Di Clemente è stato Carmine Di Muzio, responsabile della Maiba srl di Chieti, ditta che ha la gestione e la manutenzione dell'impianto.
"Tra oggi e domani saranno installate altre 3 "case dell'acqua pubblica" - annuncia il Vicesindaco Giorgio Di Clemente - nell'area parcheggio scuola primaria Dragonara, in piazza De Berardinis ed in corso Corso Marconi in San Giovanni Teatino Alta. D'intesa con Maiba, gli impianti cominceranno ad erogare acqua tra venerdì e l'inizio della prossima settimana".
Anche in queste nuove case l'erogazione di acqua sarà gratuita fino al prossimo 15 aprile.
"E' una promozione che intende abituare i cittadini ad attingere acqua dalla casa dell'acqua pubblica apprezzandone i vantaggi, qualitativi e ambientali. - spiega il Vicesindaco Giorgio Di Clemente - Si tratta infatti di un servizio a chilometro zero: l’acqua arriva direttamente dalla fonte, pura, controllata e monitorata periodicamente dai tecnici. Prendendola direttamente dalla fonte non c’è trasporto su autoarticolati e usando bottiglie di vetro si contribuisce a ridurre l’impatto ambientale legato al quantitativo di plastica da smaltire".
Dopo il 15 aprile il costo dell'acqua sarà assolutamente competitivo: quella naturale sarà di 4 centesimi al litro e di 5 centesimi al litro l'acqua gasata. Oltre che le monetine sono disponibile tessere ricaricabili nelle attività commerciali, bar e negozi vicine agli impianti.
Le Case dell’Acqua Pubblica sono un punto di erogazione automatica di acqua, in funzione H24, collegato direttamente alla rete dell’acquedotto e opportunamente microfiltrata. La concessione delle aree pubbliche ha durata di nove anni ed il pagamento di un canone di 250 euro l'anno.

San Giovanni Teatino. Si è conclusa questa mattina alle 6 "24H di Solidarietà Nuotando". Dalle 6 di ieri mattina, mercoledì 28 marzo 2018, e per 24 ore di seguito circa sessanta nuotatori e nuotatrici, di tutte le età, si sono alternati, in staffette di 15 minuti, nelle corsie centrali riservate della piscina comunale della Cittadella dello Sport nel comune di San Giovanni Teatino.
Ad ideare e realizzare lo "Staffettone", il presidente di SGT Sport Pierluigi Pace, il coordinatore tecnico Rocco De Lutiis ed il presidente di AGBE Massimo Parenti.
"Tantissimi atleti, ma anche gente comune ha partecipato ad un evento - spiega il presidente Pace - finalizzato a dare visibilità alla splendida realtà dell'AGBE, che fa ricerca e soprattutto aiuta le famiglie ad affrontare tutti i disagi, anche logistici, che devono affrontare momenti difficili e di cura per i loro bambini. La piscina di Sambuceto deve essere sempre vicina a queste realtà molto importanti per il territorio".
Tutti hanno potuto fare una donazione volontaria presso la reception della Piscina. Chi ha voluto ha potuto prenotare, nei giorni scorsi, la frazione in piscina. "Siamo stati sorpresi dalla straordinari adesione allo 'staffettone'. In particolare gli orari notturni - prosegue Pace - sono stati occupati quasi tutti subito. Lo staff della piscina è stato eccezionale nell'accompagnare questo evento organizzando anche momenti conviviali con gli arrosticini cotti sull'imprescindibile gratella".

San Giovanni Teatino. L'Amministrazione comunale di San Giovanni Teatino, raccogliendo l'invito di ANGSA Abruzzo (Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici) aderisce all'iniziativa "M'illumino di Blu". Il Monumento ai Caduti di piazza San Rocco, nel centro di Sambuceto, si illuminerà di blu dalla sera di lunedì 2 aprile e per tuta la settimana fino a domenica 8 aprile.
"Siamo da sempre attenti a questa tematica che - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - ha un fortissimo impatto familiare e sociale: già nei mesi passati abbiamo ospitato incontri con professionisti del settore per dare un aiuto concreto a chi si confronta quotidianamente con le tematiche legate all'autismo. Con questa ulteriore iniziativa, cui abbiamo aderito prontamente, rinnoviamo la nostra disponibilità a fare sempre di più."
Il 2 aprile si celebra ogni anno la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo, voluta ed istituita dalle Nazioni Unite nel 2007, e per l'occasione le principali città del mondo partecipano illuminando di blu i palazzi più rappresentativi, per significare la sensibilità e la vicinanza della città e degli amministratori alla informazione e al sostegno delle persone con disturbi autistici.
L’obiettivo della giornata è quello di far luce su questa disabilità, promuovendo la ricerca e il miglioramento dei servizi e contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e i loro familiari.
L'ANGSA Abruzzo onlus, inoltre chiede una fattiva collaborazione sul territorio perché resti sempre alta l'attenzione, disturbo nel neurosviluppo fortemente in crescita negli ultimi anni nel nostro paese e nel mondo, che interessa non solo famiglie, ma l'intera società, dalla scuola al mondo del lavoro.
Per ANGSA, tutti possono fare qualcosa: "passare parola, non chiudere la porta alla conoscenza, accendere una luce blu! In questa giornata tutti possono indossare qualcosa di blu, mettendo una gassa blu realizzata con un semplice nastrino, accendendo alla finestra una luce blu, esponendo qualcosa di blu, un punto luce blu al balcone, una lampada in giardino".

Pagina 1 di 24

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione