I sindaci del teramano: "Stop all'esperimento Sox"

Roseto degli Abruzzi. Si è tenuta a Teramo, in mattinata, l’assemblea dei sindaci del Teramano, convocata dal presidente della Provincia, Renzo Di Sabatino, in merito alla sicurezza dell’acquifero del Gran Sasso, problema emerso in seguito alla possibilità che il Laboratorio di fisica nucleare realizzi un esperimento, denominato Sox, con l’impiego di materiali radioattivi.
I sindaci, all’unanimità, hanno votato un documento in cui si chiede di sospendere l’esperimento e di intervenire per garantire le massime condizioni di sicurezza della salute dei cittadini, e, in particolare, di preservare le sorgenti di acqua.

“Il presidente ci ha ribadito”, dice il sindaco di Roseto degli Abruzzi, Sabatino Di Giro-lamo, “che la Regione ha promosso un confronto con il governo nazionale per progettare e realizzare, a stretto giro, lavori di messa in sicurezza della sorgente. Inoltre, ci ha informato che il ministero delle Infrastrutture sta trattando con Autostrada dei parchi, affinché questa società faccia la sua parte. E’ stato deliberato, poi, che in attesa di questi lavori è assolutamente necessario sospendere l’esperimento Sox, perché non ci possiamo permettere nemmeno margini di rischio potenziale, in quanto è in gioco la salute della nostra popolazione. Nel documento è stato chiesto di rimuovere tutte le sostanze radioattive, nocive e tossiche, attualmente presenti all’interno del laboratorio. E’ infatti inammissibile tenerle quando non sono strettamente necessarie per gli esperimenti. Se non dovessimo ottenere la sospensione dell’esperimento”, aggiunge il primo cittadino, “abbiamo deciso di valutare un ricorso in sede giurisdizionale promosso da tutti i Comuni e dalla Provincia. Esprimo la massima soddisfazione per l’esito dell’incontro. Il docu-mento è stato votato all’unanimità da tutti i sindaci, e ringrazio la presidenza della Provincia per il prezioso lavoro svolto”.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione