Articoli filtrati per data: Lunedì, 05 Febbraio 2018

Montesilvano. Sono circa 30 i ragazzi, delle classi di violino, arpa, batteria e chitarra elettrica, della Nuova Scuola Comunale di Musica di Montesilvano e di altre scuole musicali del territorio che sabato hanno ottenuto la certificazione Trinity.

«Lo scorso giugno - ricorda il direttore della scuola Donatella Columbaro - abbiamo svolto nella nostra sede la prima sessione di esame per la certificazione Trinity Rock and Pop, solo pochi mesi dopo essere diventati centro ufficiale. Alla sessione, guidata da un commissario giunto a Montesilvano direttamente da Londra, hanno partecipato sia i nostri allievi che quelli di altre scuole di musica della zona. Sabato mattina abbiamo consegnato ufficialmente questi attestati. Siamo particolarmente soddisfatti del nuovo traguardo ottenuto dalla nostra Istituzione, ma anche dei complimenti che abbiamo ricevuto dal commissario esterno, sia per la preparazione dei ragazzi che per la tempistica con la quale siamo riusciti ad organizzare la prima sessione d’esame pochi mesi dopo aver ottenuto l’accreditamento come centro ufficiale».

Nel corso della cerimonia di consegna degli attestati che si è svolta sabato mattina si sono esibiti anche i 3 ragazzi che hanno ottenuto il punteggio migliore. Si tratta di Riccardo Paolini con 97/100 della classe di violino di Melanie Budde, le arpiste Silvia De Luca con 97/100 e Francesca Remigio con 95/100, entrambe della classe di Lucia Antonacci.

«La Nuova Scuola Comunale di Musica – spiega la presidente della Commissione delle Politiche Giovanili, Angelita Palumbo, presente alla cerimonia di consegna - è sempre più una istituzione musicale di elevatissimo livello, punto di riferimento per il territorio e non solo. Questa nuova certificazione accresce ulteriormente il ventaglio di possibilità offerte dalla Scuola ai ragazzi che vogliono imparare uno strumento e entrare nel mondo della musica a tutto tondo».

Pubblicato in Cultura e eventi

Roma. La fortuna si ferma ancora in Abruzzo grazie al SuperEnalotto: Jackpot solo sfiorato, ma grazie a un 5 centrata a Villanova, in provincia di Pescara, una vincita ad oltre 17 mila euro. La schedina vincente, riferisce Agipronews, è stata convalidata nella ricevitoria Bar D’Annunzio, in via D’Annunzio 38. Nel frattempo il Jackpot vola sempre più in alto, ha raggiunto i 95,4 milioni di euro, il premio è al sesto posto nelle vincite più alte della storia del gioco. In Abruzzo il 6 manca dal 2012, quando il 30 agosto, ad Avezzano, vennero centrati 12,3 milioni di euro.

Pubblicato in Cronaca

L'Aquila. In vista dell’importante evento di mercoledì, che celebrerà sul campo neutro di Città S.Angelo la vincente del massimo trofeo regionale del 2017/18, il Comitato Regionale Abruzzo LND esprime ai partecipanti l’augurio che la manifestazione si possa svolgere in un clima sereno, di vera festa, con la partecipazione più ampia possibile da parte delle tifoserie, dei bambini, delle famiglie e degli appassionati.

Il Comitato Regionale ci tiene tuttavia a ribadire come in queste settimane si sia favorito in ogni modo il dialogo tra le parti, alla ricerca di una soluzione organizzativa condivisa che soddisfacesse tutti, nel rispetto sia delle regole della sicurezza e dell’ordine pubblico, che nella tutela dei diritti dei tesserati e delle tifoserie (campo neutro).

Questo è però il momento di ridare spazio al calcio giocato e all’attesissima finale tra Real Giulianova e Chieti FC 1922, due grandi realtà del nostro territorio chiamate a scrivere pagine importanti della loro storia.

Pubblicato in Sport

Firenze. Domenica 11 febbraio alle ore 17, si terrà presso le Giubbe Rosse il Simposio internazionale di arte contemporanea Città di Firenze, pittura-scultura-fotografia, a cura di Massimo Pasqualone, che vede la partecipazione nella sezione pittura & fotografia & scultura di Gabriella D’Eustacchio, Ada Villa, Carmine Galiè, Romina Scipione, Annamaria Pirri, Nan Yar, Carlo Gentili, Romina Petrini, Patrizio Moscardelli, Luigi Pierantozzi, Lucia Pelagi, Rosaria Piccione, Italo Pulcini, Emidio Mozzoni, Cecilia Dionisi, Luciano Forlivesi, Monia Ghirardini; la mostra è in calendario fino al 2 marzo;
Dopo il saluto del Presidente dell’Associazione Amici delle Giubbe Rosse, Jacopo Chiostri, il prof. Massimo Pasqualone presenterà i libri “Da qui ho un posto comodo” di Andrea Magno, , “Filippo Masci e il mistero del bambino nella ghianda” di Valerio Baldassarre, “Oltre”, di Alessandra Bucci, “L’eternità dell’acqua” Marco Tabellione e la “La filosofia del volto” di Giovanni Foresta e Arianna Fermani, tutti editi da Chiaredizioni , un marchio del gruppo editoriale “IlViandante – Chiaredizioni” ; oltre ai libri del marchio Chiaredizioni, verrà inoltre presentata la silloge poetica “L’eco ed io” di Domenica Blanda di Verbania, pubblicata per i tipi dell’altro marchio editoriale del gruppo, le Edizioni IlViandante.

Pubblicato in Cultura e eventi

Atessa. Mercoledì prossimo, 7 febbraio, alle 20,30, nel salone Infogiovani di Piazzano di Atessa, assemblea popolare per discutere, con i cittadini, di come valorizzare l'area della ex gru. Sarà anche l'occasione per illustrare le idee-guida della nuova amministrazione per la programmazione dello sviluppo urbano. Interverrà il sindaco.

Pubblicato in Politica

Ortona. Da martedì 6 febbraio la Biblioteca comunale tornerà a funzionare a pieno regime, sia negli orari di apertura sia nella promozione dei numerosi servizi rivolti al territorio. «L’amministrazione – dichiara il sindaco Leo Castiglione – si è impegnata a fondo per risolvere in modo celere ogni problema normativo che ha determinato il rallentamento del servizio bibliotecario ortonese che riteniamo strategico, al di là di polemiche strumentali, per la crescita dei cittadini di ogni età».

Gli orari di apertura della Biblioteca dunque tornano ad essere completi, tutti i giorni da lunedì al venerdì dalle 9 alle 13, e dalle 15 alle 19, è stata anche predisposta una indagine rivolta ai numerosi utenti della sala studio per verificare la disponibilità ad optare per l’orario continuato dalle 9 alle 18, perdendo un’ora serale ma guadagnandone due dell’attuale pausa mattutina. L’indagine si concluderà il 26 febbraio e immediatamente dopo l’orario sarà adeguato alla indicazione che avrà maggiori preferenze.

«Si riavviano – dichiara il sindaco Leo Castiglione - anche i servizi per i ragazzi e per la scuola: dai progetti di alternanza scuola/lavoro, ai tirocini universitari e formativi, ai laboratori per le classi e per le famiglie, alle mostre del libro ed alle iniziative culturali che, per quanto mai interrotte, hanno sofferto di un rallentamento nel mese di gennaio».

Inoltre sono già in corso numerosi nuovi progetti curati dalla Biblioteca e dai servizi culturali, ad iniziare da “Sosteniamo il nostro futuro” relativo all’educazione ambientale in attesa di approvazione da parte della Regione, ed alle procedure di ingresso nel Sistema Bibliotecario Nazionale grazie alla convenzione con l’Università “Gabriele d’Annunzio”. Infine per quanto riguarda il MuBa, la sua riapertura è subordinata alla conclusione di alcuni interventi di manutenzione straordinaria che nelle scorse settimane hanno riguardato le sale espositive del Museo della Battaglia e resi necessari dopo diversi anni di disinteresse amministrativo.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. Venerdì 9 febbraio 2018, la Stagione dei Concerti della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara" propone "Una Tromba da Oscar", una vera e propria "carrellata" nella grande musica delle colonne sonore e della storia del cinema con il Nello Salza Ensemble. La formazione è composta da Nello Salza alla tromba e al flicorno, Simone Salza ai sassofoni, Vincenzo Romano al pianoforte, David Medina al basso e Gianfranco Romano alla batteria. Gli arrangiamenti dei brani sono curati da Vincenzo Romano. Il programma del concerto si compone di musiche di Morricone, Salza, Piovani, Mancini, Conti, Rota, Barbieri, Piazzolla, Daniele, Corea, Umiliani, Lavagnino e Piccioni.

Il concerto si svolgerà al Teatro Massimo di Pescara, con inizio alle ore 21. Il biglietto di ingresso costa 20€ (ridotto a 15€ per i soci della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara") e si può acquistare sui circuiti online e a Pescara, presso la sede di Via Liguria.

Il concerto è realizzato nell'ambito del Progetto Circolazione Musicale in Italia del CIDIM - Comitato Nazionale Italiano Musica.

"Una Tromba da Oscar" è uno spettacolo musicale esclusivo, in cui la tromba, in veste di protagonista, ripercorre le più affascinanti ed indimenticabili colonne sonore che hanno segnato la storia del cinema, della televisione e del musical italiano, proponendo così al pubblico un repertorio unico e mai presentato in forma di concerto. Il tutto, reso ancora più interessante da aneddoti, notizie e curiosità di vita musicale vissuta, raccontati dall’artista Nello Salza, interprete di oltre 400 colonne sonore in qualità di Prima Tromba solista e definito dalla critica “La Tromba del Cinema Italiano” per la sua trentennale attività nel panorama cinematografico, televisivo e teatrale. La melodia, dunque, estrapolata dal film ed eseguita nei concerti attraverso un suggestivo spettacolo musicale che coinvolge ed avvicina il pubblico alla musica da film e che si apprezza anche al di là della proiezione cinematografica. Lo spettacolo è stato eseguito nei più importanti Teatri internazionali, in location quali Città del Vaticano, Auditorium di Roma, Thailand Cultural Center di Bangkok, Teatro di Salonicco, Cina, Sibiu Festival Cultura Europea, Firenze Palazzo della Signoria.

Il prossimo appuntamento con la Stagione dei Concerti della Società del Teatro e della Musica "Luigi Barbara" si terrà venerdì 16 febbraio 2018: sul palcoscenico del Teatro Massimo sarà di scena il Trio Debussy & Friends con il concerto "Paolo Conte Chamber Music - Confusion mental fin de siècle" dedicato alle composizioni e al mondo musicale del celebre cantautore, pianista e compositore piemontese.

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. L’ordine delle professioni infermieristiche della provincia di Pescara chiede chiarezza e vigilanza all’assessorato della Sanità e ai vertici della Asl di Pescara sull’applicazione del nuovo contratto d’appalto per l’assistenza domiciliare.

Il grido d’allarme e la segnalazione all’Ordine arriva dai circa 60 infermieri “liberi professionisti” che da diversi anni si occupano dell’Assistenza Domiciliare Integrata nell’azienda Asl di Pescara attraverso contratti di collaborazione con la cooperativa Horizon. Alla cooperativa Horizon, che già presentava delle criticità in merito ai contratti stipulati, succederà dal 1 Marzo 2018 Medicasa che è la nuova azienda vincitrice del contratto d’appalto.

L’appalto ha per oggetto l’affidamento dei servizi di cure domiciliari rivolto soprattutto a quei pazienti affetti da patologie importanti e, perciò, complesse, che richiedono un monitoraggio e un’assistenza continua 24 ore su 24. Tali servizi assistenziali, proprio per la loro complessità, esigono l’impiego di figure professionali altamente qualificate e motivate.

Dalle informazioni avute si evincerebbe che i contratti che propone l’azienda Medicasa non sono in linea con i vigenti criteri di collaborazione tra liberi professionisti e con la legge sul cosiddetto “equo compenso” - «proporzione tra qualità e quantità del lavoro» - che indica anche nella Pubblica amministrazione gli elementi per la definizione degli onorari per i liberi professionisti.

A garanzia della qualità, efficacia e appropriatezza delle cure rivolte ai cittadini assistiti e della tutela del livello di competenza posseduto dai professionisti, l’Ordine delle professioni infermieristiche della provincia di Pescara intende seguire con puntuale attenzione lo svolgersi della questione, non solo chiedendo chiarezza e vigilanza all’assessorato della Sanità e ai vertici della Asl di Pescara ma anche, se è il caso, intervenendo direttamente e concretamente.

Pubblicato in Cronaca

Lanciano. “L’Abruzzo terra di turismi, con un’offerta potenzialmente variegata, dovrà lavorare nella costruzione di un brand che permetterà di fare breccia con sempre maggiore successo nei mercati nazionali ed internazionali. Si tratta di un grande lavoro, su cui continuare a convogliare tutte le forze e tutti gli attori del territorio, in cui la Costa dei Trabocchi può giocare un ruolo di primo piano. Grazie anche al lavoro importante degli ultimi anni, non possiamo che scommettere su questo tratto di litorale che permetterà all’Abruzzo di posizionarsi e tipicizzare l’economia regionale legandola al turismo”. A sostenerlo Marusca Miscia, candidata alla Camera dei Deputati nel collegio uninominale Lanciano-Ortona-Vasto per il centrosinistra che, stamane, insieme al presidente della Provincia di Chieti e sindaco di Lanciano Mario Pupillo, ha percorso un tratto dell’ex tracciato ferroviario, dismesso dal 2005, nel Comune di San Vito Chietino dove nei prossimi giorni, partiranno i lavori, consegnati il 17 dicembre, per la realizzazione di 42 km di pista ciclopedonale. “Presto nove comuni costieri della provincia di Chieti saranno collegati dalla Via Verde d’Abruzzo. Un progetto bellissimo che favorirà processi di mobilità lenta e il turismo in bicicletta e sarà un fiore all’occhiello nella più ampia progettualità posta in essere dalla Regione con Bike to Coast. Sono convinta – ha concluso Miscia - che proprio grazie alla Greenway, se saremo capaci di governare in modo partecipato, di incidere in modo multisettoriale, potremo proiettare il territorio Costa dei Trabocchi in una importante dimensione internazionale. Sia dal punto di vista turistico che delle filiere connesse”.

 

Pubblicato in Politica

Alanno. Presso il Teatro Comunale di Alanno (Pe) è stato presentato, ieri mattina, il corso base di Protezione Civile organizzato dal locale sodalizio della Misericordia e finalizzato alle attività di A.I.B. (Antincendio Boschivo) di 1° livello e attività di spegnimento di 2° livello.

L'evento ha visto la partecipazione del Sottosegretario d'Abruzzo Mario Mazzocca, del Sindaco di Alanno Oscar Pezzi, oltre ai vertici regionali operativi dell'Area Emergenza Misericordie Abruzzo.

Location gremita dai volontari pronti ad intraprendere questo importante percorso di formativo e appartenenti alla Misericordia di Pescara, Alanno, Moscufo, Collecorvino, Scafa, L'Aquila, Avezzano e Magliano dei Marsi.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 3

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione