San Giovanni Teatino. E’ indirizzata al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, alla Regione Abruzzo, alla SAGA e a Rete Ferroviaria Italiana la lettera firmata dal Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci per ribadire il netto rifiuto ai detrattori ambientali previsti dall’ipotesi del raddoppio della ferrovia nel tratto Chieti-Pescara.
“Nessun ripensamento- dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - la volontà dell’amministrazione è chiara, il sottopasso al centro del paese o la chiusura del passaggio a livello sono ipotesi da rigettare fermamente. La mia amministrazione è dal lontano febbraio 2014 (note prot.2393 del 10/02/2014, prot. 3794 del 24/02/2014 e prot. 10315 del 06/06/2014) che dichiara alla Regione Abruzzo e a Rete Ferroviaria Italiana che il sottopasso al centro del paese non era una soluzione percorribile e lo ha ribadito anche ricordandola tragica morte della donna nel sottopasso di Fontanelle in occasione dell’alluvione del 2 dicembre 2013, mentre si è impegnata a produrre e inviare uno studio di fattibilità (prot.10584 del 08/06/2015) per la realizzazione della fermata ferroviaria”.
Nella lettera il Sindaco Marinucci, oltre a ribadire “la ferma contrarietà alla realizzazione del sottopasso in corso Italia” chiede “la subordinazione di qualsivoglia ipotesi di potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma all’interramento del tratto transitante al centro di Sambuceto finalizzato alla riduzione dell’impatto ambientale sotto il profilo della sicurezza, acustico, delle vibrazioni e del magnetismo prodotto dal passaggio dei convogli.” A tal fine, sempre nella lettera, il Sindaco chiede il “coinvolgimento di questo Ente sin dai primi momenti di studio degli interventi da programmare sul territorio di competenza, senza attendere le formalità procedimentali concertative, di VAS e di VIA, obbligatorie per la realizzazione di infrastrutture altamente impattanti sul territorio”.
“Non vogliamo interrompere nessun progresso, anzi - ribadisce il Sindaco - crediamo fermamente che l’interramento della ferrovia rappresenti il vero sviluppo dell’area urbana. Nei prossimi giorni coinvolgeremo le forze politiche del Consiglio Comunale e i Comitati dei cittadini per concordare azioni comuni.”

San Giovanni Teatino. “Famiglia al quadrato” è lo slogan della campagna di sensibilizzazione avviata dall’Ambito Sociale “Foro-Alento” al fine di promuovere ed incentivare l’affidamento etero familiare. Il progetto si articola in un ciclo di seminari nei comuni dell'Ambito Distrettuale Sociale n.9 "Val Di Foro".
Ieri, giovedì 24 maggio 2018, nella sala consiliare del municipio, si è tenuto con l'incontro ".. e io lo faccio!" L'adolescente si autorizza a trasgredire, in collaborazione con il Comune di San Giovanni Teatino e l'Istituto comprensivo "Galileo Galilei". Hanno aperto i lavori il Sindaco Luciano Marinucci, l'assessore alla politiche sociali Ezio Chiacchiaretta, l'assessore ai servizi scolastici Simona Cinosi e il responsabile dei servizi sociali dottor Massimiliano Spadaccini, per il Comune di Francavilla il vicesindaco Francesca Buttari, il coordinatore tecnico dell'Ambito distrettuale dott.ssa Concetta Mercante ed il mediatore/assistente sociale dottoressa Franca Ferrante. Sull'argomento dell'incontro hanno relazionato: la dottoressa Daniela Angelozzi (psicoterapeuta), la dottoressa Vittoria Colangelo (mediatore familiare e consulente legale ) e la dottoressa Laura Ferrante (psicoterapeuta e referente della comunità educativa "Il Rocchetto" di Ripa Teatina). I coniugi Marco Bulferi e Alessandra Centorami, e la dottoressa Maria Rosaria Di Bernardo hanno raccontato la loro esperienza di affido eterofamiliare.
"L’Affido Familiare è un tema arduo nell’immaginario collettivo, poiché percepito come poco attraente e perseguito quasi esclusivamente da alcune tipologie specifiche di popolazione. - ha dichiarato il Sindaco Marinucci - E' per questo che l’incontro fatto ieri in Comune su questo tema sociale è stato ancora più importante: non solo per l’emozione che si respirava ma anche per la possibilità di sviscerare insieme diverse tematiche familiari in un momento di confronto molto utile per genitori e operatori del settore".
Il progetto Famiglia al Quadrato vuole offrire un'alternativa diversa agli istituti, il cui costo, tra l'altro, ricade sui comuni e di conseguenza sulla collettività.
Soggetti idonei a diventare affidatari sono famiglie con figli, coppie anche non sposate, single. I bambini affidati hanno un'età compresa dalla nascita ai 18 anni. Le tipologie di affido possono essere consensuali, giudiziali, residenziale a tempo pieno o part time. L’affidamento eterofamiliare è temporaneo in quanto legato alle esigenze del bambino e della sua famiglia. La sua durata è diversa per ogni bambino e di norma non dovrebbe superare i 2 anni ma può anche prolungarsi a seconda delle problematiche presenti nella famiglia del minore. I principali compiti degli affidatari sono quelli di accogliere il minore nella propria casa, provvedere alla sua cura, al suo mantenimento, alla sua educazione e istruzione assumendo le necessarie attenzioni affettive e materiali, garantire la massima riservatezza sulla storia del minore e della sua famiglia, curare e mantenere i rapporti con la famiglia d’origine agevolando la continuità degli affetti e il rientro nel proprio nucleo d’origine e partecipare agli incontri formazione e di verifica con gli operatori del Servizio Sociale. Gli affidati possono contare su un sostegno sia di competenze, ma anche economico da parte dello Stato. I benefici per gli affidatari vanno dal rimborso spese agli affidatari agli assegni familiari, dalle detrazioni d’imposta alla tutela delle lavoratrici e dei lavoratori affidatari.
L'incontro conclusivo del progetto "Famiglia al Quadrato" si terra nella sala consiliare del Comune di Francavilla al mare venerdì 8 giugno 2018.

San Giovanni Teatino. "Nel corso di alcuni incontri avuti presso le sedi della Regione Abruzzo e della SAGA Spa per discutere gli indirizzi di riferimento relativi alla redazione del progetto di fattibilità tecnico-economica degli interventi previsti nel Master Plan che coinvolgono anche il territorio comunale di San Giovanni Teatino (miglioramento dell’accessibilità all’aeroporto d’Abruzzo e fermata Sambuceto), siamo venuti a conoscenza di un progetto che prevede il raddoppio della linea ferroviaria nel nostro territorio con soppressione del passaggio a livello in Corso Italia, a fronte della realizzazione di un nuovo sottopasso, sempre in Corso Italia".

Si legge così in una lettera del sindado di San Giovanni Teatino, Luciano Marinucci al Ministero Infrastrutture e Trasporti, che aggiunge: "Ricordiamo che già qualche anno fa, come rappresentato nella nostra nota prot. 10315 del 06.06.2014, questa amministrazione ha valutato attentamente una proposta progettuale riguardante la realizzazione di un sottopasso in Corso Italia ed ha evidenziato come la soluzione proposta non risponda pienamente alle reali esigenze del territorio: infatti la realizzazione di un nuovo sottopasso determinerebbe una frattura all’interno del centro di Sambuceto, creando contemporaneamente problemi di sicurezza e di mobilità per i residenti della zona. D’altra parte questa Amministrazione ha manifestato nella revisione del PRG approvata con delibera di C.C. n 5 del 3 febbraio 2018 la chiara volontà di interrare la linea ferroviaria transitante nel centro di Sambuceto con eliminazione di tutti i sottopassi esistenti che presentano puntualmente problemi di gestione e di sicurezza per la viabilità e l’incolumità pubblica nei casi di pioggia torrentizia, sempre più frequenti".

"Con la presente, quindi - conclude la missiva - si ribadisce la ferma contrarietà alla realizzazione del sottopasso in corso Italia e la subordinazione di qualsivoglia ipotesi di potenziamento della linea ferroviaria Pescara-Roma all’interramento del tratto transitante al centro di Sambuceto finalizzato alla riduzione dell’impatto ambientale sotto il profilo della sicurezza, acustico, delle vibrazioni e del magnetismo prodotto dal passaggio dei convogli. A tal fine preme ricordare l’opportunità di coinvolgimento di questo Ente sin dai primi momenti di studio degli interventi da programmare sul territorio di competenza, senza attendere le formalità procedimentali concertative, di VAS e di VIA, obbligatorie per la realizzazione di infrastrutture altamente impattanti sul territorio".

San Giovanni Teatino. "Scegliamo la salute per il nostro cuore. Sapere è potere". E' il titolo del convegno, patrocinato dal Comune di San Giovanni Teatino, che si terrà sabato mattina 26 maggio 2018 dalle ore 9.30, presso la sala consiliare del Municipio. Si tratta di una giornata di sensibilizzazione alla prevenzione del rischio cardiovascolare in favore della cittadinanza organizzata dall'associazione INSIGHT (INterdisciplinary Scientific Interest Group for HealTh) di Elice.
Ad aprire il convegno , aperto a tutta la cittadinanza, saranno i saluti del Sindaco Luciano Marinucci e dell'assessore alla politiche sociali Ezio Chiacchiaretta, mentre dottor Francesco Vadini, psicologo della salute, presenterà l'associazione INSIGHT e relazionerà sui fattori psico-sociali e rischio cardiovascolare-sintesi delle evidenze scientifiche. La dottoressa Anna Rita Iannetti, medico di prevenzione, parlerà di adattamento all'ambiente e malattia e la dottoressa Donatella Carbone, Psicologa clinica, degli effetti della mindfulness sulla salute.
"La prevenzione è fondamentale in ogni comunità: a San Giovanni Teatino lo sappiamo bene - ricorda il Sindaco Marinucci - e non siamo nuovi a questo tipo di attività- abbiamo infatti un defibrillatore nei pressi del Municipio inaugurato qualche mese fa. Come Amministrazione siamo sempre disponibili a collaborare sulla via della sensibilizzazione e della formazione: questo evento aggiungerà un altro importante tassello al nostro percorso, insegnandoci a vivere ancora meglio."
"Le malattie cardiovascolari sono attualmente la prima causa di mortalità a livello globale - spiega il dottor Vadini - Il numero di decessi, per lo più infarto e ictus, aumenterà fino a 23,3, milioni nel 2030. A livello comunitario la Società europea di Cardiologia e la European Heart Network calcolano, per la cura delle patologie cardiovascolari, un costo per l'economia UE di oltre 196 miliardi di euro l'anno. L'iniziativa dell'associazione INSIGHT ha lo scopo di sensibilizzare ed informare la cittadinanza locale sul rischio cardiovascolare e sui fattori di rischio sia biologici che psico-sociali. La giornata di sensibilizzazione di sabato persegue la finalità di promuovere la cultura della prevenzione e degli stili di vita protettivi per la salute".

San Giovanni Teatino. L'Amministrazione Marinucci, sempre molto vicina ai propri cittadini, organizza anche per l'estate 2018 il "Soggiorno climatico Anziani" e la "Colonia Montana".
"Prenderci cura di queste due fasce di popolazione - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - per noi è un piacere e un onore: giovani e anziani sono un tesoro inestimabile che va non solo valorizzato ma curato anche con questo tipo di iniziative."
Il Soggiorno climatico e di cure termali a favore degli anziani residenti sarà di 13 giorni, da lunedì 25 giugno a sabato 7 luglio ad Abano Terme. Le pre-iscrizioni dovranno essere presentate presso l'Ufficio Servizi Sociali a partire dalle ore 15 di giovedì 24 maggio e fin alle 13 di mercoledì 30 maggio. La quota unica di partecipazione è di 500 euro.
Il Soggiorno estivo "I Monti .. a Pescasseroli", riservato agli alunni residenti di età compresa tra i 9 e gli 11 anni, offrirà un'indimenticabile vacanza di 6 giorni, da lunedì 2 a sabato 7 luglio a Pescasseroli, nel cuore del Parco Nazionale d'Abruzzo.
"I nostri piccoli - spiega l'assessore Ezio Chiacchiaretta - soggiorneranno nella struttura qualificata 'Faggio Rosso', a pensione completa e merenda, con menu personalizzati in caso di allergie e intolleranze. Un simpatico staff li guiderà in molteplici attività ricreative, gite-escursioni ed emozionanti avventure". Le pre-iscrizioni vanno presentate presso l'ufficio Servizi Sociali e Scolastici da giovedì 31 maggio e fino a venerdì 8 giugno. La quota di partecipazione varia, in base al reddito ISEE, dagli 80 ai 150 euro.
"L'obiettivo del soggiorno montano è di favorire lo spirito di gruppo - aggiunge Chiacchiaretta - attraverso esperienze conoscitive, sensibilizzazione al concetto di biodiversità e di salvaguardia dell'ambiente".
Tutte le informazioni e i moduli di iscrizione sono disponibili sul sito del Comune www.comunesgt.gov.it. info: 085.44446235-085.44446205.

San Giovanni Teatino. Alleanza Assicurazioni investe nel Comune di San Giovanni Teatino attraverso "Generazione Alleanza" il progetto di recruiting che in 10 giorni ha consentito di ricevere 64 curricula e fare altrettanti colloqui. Nella giornata di martedì 22 maggio 2018, in sala consiliare, l'evento conclusivo con l'intervento del Giuseppe Sambuco, area manager Abruzzo.
"La caratteristiche di Alleanza - ha dichiarato Sambuco - è sempre stata quella di avvicinare i giovani, soprattutto quelli che non hanno esperienza specifica nel settore. Per noi è fondamentale trovare relazioni sul territorio, come è accaduto con il Comune di San Giovanni Teatino, che ci aiutano ad individuare talenti. E' chiaro che questa attività non è per tutti, ma ci mettiamo a disposizione di tutti, perchè tutti possano avere la loro occasione".
"Il Comune di San Giovanni Teatino per noi è molto importante, per il numero di clienti e masse amministrate - Tommaso Ottaviani, responsabile Alleanza agenzia Pescara/Chieti - abbiamo preso contatto con il Sindaco Marinucci e abbiamo scoperto che Sangiò Lavoro, uno dei sette sportelli in Italia preposti a far incontrare domanda ed offerta di lavoro, ha tratti in comune con la nostra realtà aziendale. Insieme abbiamo progettato sinergie comuni attraverso la rete e il mondo social, che ci hanno permesso in breve tempo di ricevere 64 candidature che abbiamo selezionato con una serie di incontri".
Attualmente sul territorio operano 3 professionisti, di cui 2 dipendenti, ma il piano di espansione di Alleanza prevede nel periodo 2018-2020, l'inserimento e l'avviamento professionale di 4 profili di elevato spessore per aumentare la clientela del 50% e l'apertura di una filiale con 4-6 giovani professionisti, del nostro territorio, selezionati con "Generazione Alleanza".
"In questi giorni - racconta Daniela Travaglini, responsabile clienti Alleanza assicurazioni - abbiamo dato il via ad una sensibilità a quello che è il mondo lavorativo e dare un risvolto a quello che potrebbe essere l'orizzonte, piuttosto che l'orientamento all'attività di assicuratore".
"Un'altra tappa importante del Comune di San Giovanni Teatino nel processo di costante attenzione e risposta alle esigenze del mondo del lavoro e i giovani di questo territorio. - commenta l'assessore alle politiche del lavoro Ezio Chiacchiaretta - Alleanza ci ha contattato chiedendoci di valutare i curricula dei nostri giovani iscritti allo sportello Sangiò Lavoro. Noi abbiamo colto l'occasione per avviare questa collaborazione assolutamente proficua".

San Giovanni Teatino. La Giunta Marinucci, su proposta dell'assessore al contenzioso Roberto Ferraioli, ha approvato, nella seduta del 17 maggio 2018 (pubblicazione 18 maggio 2018) il "Disciplinare per il conferimento di incarichi professionali a legali esterni all'ente per l'assistenza, la rappresentanza e la difesa giudiziale e stragiudiziale".
"Sono ora disciplinate con chiarezza - spiega l'assessore Ferraioli - le modalità di conferimento degli incarichi di patrocinio legale a professionisti esterni al Comune e le principali condizioni giuridiche ed economiche del relativo incarico, secondo i criteri generali dell'azione amministrativa di imparzialità, trasparenza, parità di trattamento, proporzionalità, efficacia ed efficienza. Il Regolamento, inoltre, disciplina le modalità per l'istituzione, l'utilizzo e la conservazione dell'Albo dei professionisti legali del Comune, mediante procedura trasparente e aperta adeguatamente pubblicizzata".
Il Comune di San Giovanni Teatino non dispone di un legale interno e deve quindi far ricorso a Professionisti legali esterni. Per il conferimento il Responsabile dei servizi legali potrà ora avvalersi dell'Albo dei professionisti legali, in forma singola o associata. L'Albo è suddiviso in 5 sezioni (diritto amministrativo, civile, del lavoro, penale-costituzione di parte civile e tributario) a secondo delle specializzazioni professionali. Gli incarichi saranno conferiti con provvedimento del Responsabile del Servizio Legale, previa relazione del Responsabile del settore cui afferisce al controversia. Le modalità di iscrizione e la composizione dell'Albo degli avvocati esterni per il conferimento di incarichi di assistenza, rappresentanza e difesa giudiziale e stragiudiziale del Comune di San Giovanni Teatino sono pubblicate sull'Albo Pretorio, nella sezione "Amministrazione Trasparente". L'Albo verrà aggiornato ogni 12 mesi mediante avviso pubblico.

San Giovanni Teatino. Il tempo incerto, qualche nuvola ed anche alcune goccia di pioggia, non hanno fermato l'entusiasmo di 66 bambini, delle classi quinte della scuola primaria di San Giovanni Alta e Dragonara, che hanno partecipato ad "Alleniamoci con l'Ambiente". E' stato l'evento che ha unito educazione ambientale e attività sportiva in occasione dell'EcoSangiò - Giornata ecologia regionale a San Giovanni Teatino.
Il Comune infatti ha patrocinato e promosso attivamente l'evento, di venerdì 18 maggio, proposto dalla GEAV Chieti (Guardie Ecologiche Ambientali Volontarie) al quale ha aderito l'Istituto Comprensivo di San Giovanni Teatino.
"Queste iniziative fanno bene a tutti, ai bambini che sviluppano una cultura ambientale divertendosi, all’ambiente che da oggi avrà altri strenui difensori e a tutta la nostra comunità, che gode della vitalità di queste giornate - ha dichiarato il Sindaco Luciano Marinucci intervenuto a Dragonara con l'assessore Roberto Ferraioli - Un ringraziamento particolare va alla Scuola, agli sponsor che ci hanno appoggiato e a tutte le parti che si sono impegnate per la riuscita di questo splendido progetto".
La giornata è iniziata a San Giovanni Teatino Alta dove l'assessore Simona Cinosi e il vicesindaco Giorgio Di Clemente hanno dato le istruzioni ai giovani alunni. Elena Di Santo, Customer Care Manager Decathlon, ha regalato e fatto indossare ai bambini una speciale maglia, mentre i volontari della GEAV hanno consegnato guanti e buste per la raccolta dei rifiuti in alcune aree verdi individuate. Il comandante GEAV Chieti, Daniele Piri, ha poi spiegato ai bambini come differenziare i rifiuti raccolti (carta, plastica, vetro) ed in quali recipienti conferirli.
"Ovviamente nessuna intenzione di sfruttare questi volenterosi bambini. - ha spiegato l'assessore alla pubblica istruzione Simona Cinosi - Le aree verdi da ripulire erano state bonificate accuratamente dagli operatori della SGS. In mattinata abbiamo provveduto a 'sporcarle' con rifiuti 'puliti' e selezionati. EcoSangiò, infatti, è un evento didattico-educativo che si inserisce nel percorso che l'amministrazione Marinucci ha intrapreso già con 'Un Natale di Riciclo'. Questa volta ci siamo soffermati sul rispetto dell'ambiente in cui viviamo e la dannosità dei rifiuti abbandonati, oltre che sull'importanza della corretta differenzazione nel conferimento. Un prato verde e pulito non è solo bello, è anche il luogo dove si può giocare e fare sport in sicurezza".
A Dragonara sono state tre le classi coinvolte nella raccolta di rifiuti dalle aree verdi. A tutti i bambini la Coop Alleanza 3.0 ha offerto merenda a pranzo, mentre l'ASD Athena 2 si è occupata dell'attività sportiva all'aperto. Il tutto in completa sicurezza anche grazie alla presenta di 4 volontarie della Croce Rossa. Durante la mattinata il comandante Piri ha coordinato l'attività didattica ambientale dei volontari GEAV regalando ai bambini anche una sorpresa: Peppa Pig.

San Giovanni Teatino. Il Sindaco di San Giovanni Teatino Luciano Marinucci salva il Presidente della Provincia di Chieti Mario Pupillo. Il sua presenza da consigliere provinciale, infatti, è stata decisiva nella riunione del consiglio provinciale che ieri, martedì 15 maggio 2018, ha dato il via libera a "Provvedimenti in rodine al'approvazione del Rendiconto 2017".
"Quando si tratta di fare scelte responsabili - ha dichiarato il Sindaco Marinucci - bisogna essere capaci di andare anche oltre la propria maglia di appartenenza: la mia decisione di partecipare al voto è stata fatta in base a coscienza, per garantire il numero. Parimenti, la mia astensione, nonchè il mio intervento, hanno permesso di evidenziare ciò che è sotto gli occhi di tutti: le difficoltà della Provincia sono evidenti e se il PD ha bisogno della mia presenza per approvare uno schema di bilancio, credo sia necessario faccia una profonda riflessione interna".
Un'assenza nella maggioranza di centro sinistra (Lista Provincia Unita), infatti, non garantiva il quorum di 7 consiglieri (sei più il Presidente Pupillo) per la regolarità della seduta. Con le assenze dei consiglieri di minoranza (Obiettivo Provincia ed Insieme per la Provincia) la presenza di Marinucci, seppur con voto d'astensione, è risultata fondamentale per garantire il numero legale e la regolarità della votazione.

San Giovanni Teatino. "Alleniamoci con l'Ambiente". E' l'evento organizzato in occasione di 'EcoSangiò - giornata ecologica regionale', venerdì 18 maggio 2018, dal Comune di San Giovanni Teatino e dal GEAV (Guardia Ecologiche Ambientali Volontarie) di Chieti, in collaborazione con Coop Alleanza 3.0, Croce Rossa Italiana, Nucleo Volontari Protezione Civile, Decathlon e ASD Athena 2.
"La salvaguardia e la valorizzazione dell'ambiente - dichiara il Sindaco Luciano Marinucci - è uno dei temi principali della mia Amministrazione e, in tal senso, non posso che essere felice di questa ulteriore attività. Educare fin da piccoli significa investire sui cittadini del futuro, creando dei difensori della comunità con uno spiccato senso civico. Un ringraziamento doveroso va anche alle attività commerciali che partecipano attivamente, dimostrando come l'ambiente sia un valore per tutti". "Scopo di EcoSangiò - spiega l'assessore Simona Cinosi - è di condurre 66 bambini delle classi quinte della scuola primaria di San Giovanni Alta e Dragonara ad acquisire piena consapevolezza del loro ruolo attivo nel salvaguardare l'ambiente naturale, partendo dalla conoscenza del proprio territorio. Durante la giornata ecologica ci saranno una serie di attività, cui parteciperanno associazioni locali. I bambini si occuperanno della pulizia di alcuni tratti del territorio comunale opportunamente individuati, seguiranno laboratori e lezioni didattiche/educative, e svolgeranno attività sportive legate al tema dell'ambiente".
L'Istituto Comprensivo di San Giovanni Teatino, lo scorso 12 aprile, ha aderito alla proposta di GEAV Chieti di organizzare una Giornata Ecologica Regionale nel territorio comunale. Saranno infatti i volontari GEAV a coordinare l'evento mettendo a disposizione dei bambini attrezzature e guanti idonei per la raccolta dei rifiuti (che saranno differenziati) in tratti di San Giovanni Alta e Dragonara vicine agli edifici scolastici. L'attività durerà circa un'ora, dalle 9 alle 10, poi ci saranno la merenda e l'attività didattica ambientale coordinata da Daniele Piri, comandante provinciale GEAV Chieti.
Il pranzo al sacco come la merenda saranno fornite gratuitamente da Coop Alleanza 3.0, mentre Decathlon regalerà una t-shirt dell'evento ad ognuno di giovani partecipanti.
Nel pomeriggio, dalle 14 alle 15, esperti di ASD Athena 2 e Decathlon coordineranno tutte le attività motorie e sportive, in sicurezza, dei ragazzi.
"Rendere accessibile lo sport al più grande numero di persone è da sempre la Mission aziendale di Decathlon. Attraverso lo sport - dichiara Elena Di Santo, Customer Care Manager Decathlon - desideriamo incentivare e aumentare il benessere, generando un impatto positivo sul pianeta ed i suoi abitanti. Abbiamo voluto essere fortemente protagonisti di questo evento. Favorire l'educazione all'ambiente e allo sport dei futuri sportivi di domani è per noi fonte di grande orgoglio".
"EcoSangiò - conclude Cinosi - si inserisce nel percorso didattico educativo sull'ambiente e la diffusione della cultura della raccolta differenziata e del riciclo che l'amministrazione Marinucci sta promuovendo nelle scuole. Voglio ricordare la grande partecipazione di tantissimi alunni a Un Natale di Riciclo - Costruisci il tuo presepe con materiali da riciclo. Un bellissimo concorso che ha favorito non solo la cultura ambientale, ma anche la creatività dei nostri bambini".

Pagina 1 di 26

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione