Articoli filtrati per data: Luglio 2018

Bolognano. Osvaldo Bevilacqua, da quarant’anni conduttore della popolarissima trasmissione televisiva “Sereno Variabile”, grazie alla quale ha esplorato in lungo e in largo la penisola, parlando ai telespettatori di vacanze, avventura, arte, cultura e natura sarà, lunedì 06 agosto 2018, alle ore 18, il cicerone d’eccezione dell’Abruzzo in occasione della presentazione del volume numero 20 della collana “Alla Scoperta dell’Italia”, in edicola il giorno successivo, in allegato con Tv Sorrisi e Canzoni e Panorama edito in collaborazione con Rai Eri.L’anteprima editoriale, condotta dal giornalista Stanislao Liberatore, si svolgerà a Bolognano, presso l’Azienda Agricola “Ciccio Zaccagnini”.
Si parlerà a 360° dell’Abruzzo che è sì una regione di commerci, divertimento e innovazione, ma anche un crocevia di spiritualità, valori e tradizioni, con bellissime città e vasti parchi naturali, primo fra tutti il celeberrimo Parco Nazionale del Gran Sasso;sarà osservato il mare dai saliscendi di Giulianova o dalla “spiaggia d’argento” di Alba Adriatica o, ancora, da Fossacesia, località Bandiera Blu 2018 e vedetta della splendida Costa dei Trabocchi; verranno ammirati i monti nel raccoglimento degli eremi della Majella, o affacciati sulla vertigine delle Gole del Sagittario, senza dimenticare le piste da sci di Ovindoli. Saranno proiettate immagini che testimoniano la forza e la pazienza che sfidano i secoli: nelle vicende dei popoli antichi confermate dai repertiesposti nel Museo e nel Parco Archeologico “La Civitella” di Chieti, ma anche nell’indomabile bellezza dell’Aquila, ferita dal terremoto. E poi le tracce della creatività, da Sulmona, patria del poeta Ovidio, a Pescara, città natale di Gabriele d’Annunzio, fino al borgo di Scanno che ha ispirato i più famosi fotografi del mondo. Non ultimo il palato che verrà deliziato dagli arrosticini, dai formaggi, dai vini con il suo primo ambasciatore, il Montepulciano d’Abruzzo, la porchetta ma anche dal capitone e dall’”oro d’Abruzzo”, il miglior zafferano del mondo. L’accoglienza della regione verde d’Europa è una festa per i sensi e un’immersione nella bellezza profonda della vita.
Tutto questo e altro ancora a Bolognano, con Osvaldo Bevilacqua, presso l’Azienda AgricolaCiccio Zaccagnini, lunedì 06 agosto 2018, alle ore 18.
Osvaldo Bevilacqua, giornalista professionista, docente universitario di Comunicazione e Giornalismo televisivo, conduttore, autore tv, con la fortunata trasmissione di viaggio “Sereno Variabile” in onda su Rai 2, è entrato nelle case di generazioni di telespettatori e ha viaggiato in tutta Italia e nel mondo. Con oltre 4.000 puntate, circa 18 milioni di chilometri percorsi, di cui 3 milioni in Italia, più di 1.800 ore di trasmissione in 40 anni di programmazione, è come se fosse andato 44 volte sulla Luna e avesse fatto 421 volte il giro del mondo. E così Bevilacqua e “Sereno variabile” sono stati inseriti nel Guinness World Records come il travel show di più lunga durata al mondo e di tutti i tempi condotto ininterrottamente dallo stesso giornalista.

Pubblicato in Cultura e eventi

Montesilvano. Una mostra del cinema con abiti e oggetti utilizzati sui veri set cinematografici, dalla scopa di “Harry Potter”, a un piatto del “Titanic”, fino all’abito di Sophia Loren nel film “Peperoni ripieni e pesci in faccia”. Antiche cineprese. E poi proiezioni di film, incontri con gli artisti e spettacoli musicali. Sono tantissime le iniziative organizzate al Pala Dean Martin nell’ambito della manifestazione “Cinema è cultura” che si terrà dal 1 agosto all’8 settembre. Per oltre un mese il Palacongressi si trasformerà in una cittadella dedicata al mondo del cinema, della musica e del teatro, a tutto tondo.

Il progetto, ideato e organizzato dall’associazione History Life Onlus, in collaborazione con L’Alchimista, è finalizzato a diffondere la cultura del cinema ed anche della musica, nelle molteplici forme, al fine di valorizzare anche il contesto locale con uno sguardo sia alle realtà abruzzesi, sia alle realtà italiane, sia ad una possibile “proiezione” a carattere internazionale.

Nell’ambito del progetto verranno conferiti premi per il cinema a David Orlandelli, Gianni Macchia, Pino Ammendola attore e doppiatore; alla memoria all’indimenticabile Totò. Il premio verrà ritirato da Elena de Curtis. Il premio al Teatro verrà consegnato alla brava e giovane Salomè da Silva e quello alla musica al montesilvanese Piero Mazzocchetti.

Per la musica si svolgeranno concerti con artisti del calibro del maestro Héctor Ulises Passarella, di cantautori quali Bobo Rondelli, Max Manfredi, Federico Sirianni, Gang. Per il teatro ci sarà la presenza di Paolo Rossi e del poeta Vincenzo Costantino Cinaski.

«Ancora una volta il Pala Dean Martin - sottolinea l’assessore agli Eventi Ottavio De Martinis – mette in luce la sua piena versatilità, ospitando manifestazioni di grande spessore. Per un mese, gli amanti del cinema potranno immergersi in questo mondo, che verrà sviscerato da ogni punto di vista. Saranno iniziative per tutte le età. Ogni giorno ci saranno proiezioni cinematografiche, spettacoli musicali e incontri con grandi artisti del cinema. Questa manifestazione arricchirà notevolmente l’offerta eventi della nostra estate».

Il taglio del nastro è previsto per domani, mercoledì 1 agosto alle 19, con Piero Mazzocchetti.

 

Il programma dal 1 agosto al 5 agosto:

 

1 agosto

Inaugurazione della mostra/evento “Cinema è Cultura”

 

Pala Dean Martin

• 19:00 inaugurazione

• presentazione mostra fotografica. Michelangelo Arizzi: Cronache della Visione

• proiezione: David Troll, un corto sulle bufale 2.0 e le ONG con la presenza dell’Amref

• Premio: 2018 “Cinema è Cultura” per la musica PIERO MAZZOCCHETTI (esibizione con Michele Di Toro al Piano di “Caruso”)

• La magia del cinema con il più grande kolossal del cinema muto italiano: Cabiria (1914). (presentazione del film)

• 22:00 Cinedelika in concerto. I Cinedelika sono: Matteo Di Battista (Chitarre e Effettistica), Luca Di Battista (Batteria e Percussioni), Fabio D’Onofrio (Piano, Tastiere e Melodica) e Michelangelo Brandimarte (Basso Elettrico, Contrabbasso e Effettistica). Gli arrangiamenti sono curati da tutti i musicisti.

 

Sala 2

• 23:00 Vincenzo Costantino Cinaski – BUKOWSKI Vs WAITS. Si tratta di un Recital all’interno di un confronto in cui un poeta, Vincenzo Costantino ed un pianista, Mell Morcone recitano le parti di Charles Bukowski e di Tom Waits. Le poesie contro le canzoni, la birra contro lo scotch, la lost generation contro la last generation.

 

2 agosto

Grandi Maestri del cinema – Sala Rassegne

Rassegna:

• 10:30 – 8 1/2 (1963) Federico Fellini

• 12:50 – La Dolce Vita (1960) Federico Fellini

• 17:50 – Amarcord (1973) Federico Fellini

Premiazione Pino Ammendola 20:30 - 21:30

Trio N. Rota (Melanie Budde, Sandro Carbone e Marco Ciccone) in concerto 21:30 - 23:00

 

3 agosto

Il Cinema Muto

 

Rassegna:

• 10:30 Cabiria (1914 – Omaggio a Gabriele D’Annunzio)

• 12:30 Metropolis (1927)

• 14:20 Il Gobbo di Notre Dame (1923)

• 16:00 Golem – Come venne al Mondo (1920)

• 18:00 Nosferatu (1922)

Folco Orselli in concerto - 21:30 - 23:30

 

4 agosto

I nostri Cult: Dietro lo Schermo

 

Rassegna:

• 10:30 Habemus Papam (2011)

• 12:20 Canone Inverso (2000)

• 14:10 Fortapasc (2009)

• 16:10 The Merchant of Venice (2004)

• 18:15 The Tourist (2010)

 

Premiazione David Orlandelli 21:30

Premio: 2018 “Cinema è Cultura” l’arte dietro lo schermo

Per il sincero e significativo lavoro artistico per la creazione di grandi film e serie tv

OoopopoiooO in concerto 22:30 – 00:00

 

5 agosto

 

Il cinema per Ragazzi

 

Rassegna:

• 10:30 Frozen

• 12:00 Atlantis L’impero Perduto

• 13:30 Surf’s Up Il re delle Onde

• 16:00 Balto

• 17:20 La gabbianella e il gatto

• 19:00 Robots

 

Premiazione Salomè da Silva 21:00 - 21:30

Premio: 2018 “Cinema è Cultura” per il Teatro

con l’opera #Socialmente pericolosa ha interpretato con grande ironia, freschezza e originalità le “manie” di questa società

Paolo Rossi e Vincenzo Costantino: KOWALSKI Vs CINASKI – Storie di giorni dispari 22:00 - 23:30 €10

Pubblicato in Cultura e eventi

Vasto. Giovedì 2 agosto prenderà il via la nona edizione della rassegna “I Concerti di Mezzanotte” promossa, organizzata e sostenuta dalla Scuola Civica Musicale e dal Comune di Vasto, Assessorato alla Cultura.

Ad aprire “I Concerti di Mezzanotte” ci sarà Federico Sirianni, si proseguirà per altri dieci appuntamenti con Joy Garrison, Kelly Joyce e tanti altri musicisti che condivideranno il palco con alcuni dei docenti della Scuola Civica Musicale di Vasto.

Questa mattina, in Municipio, alla conferenza stampa di presentazione del calendario della nuova edizione erano presenti l’assessore alla Cultura Giuseppe Forte, la presidente del C.D.A. della Scuola Civica Musicale Annamaria Di Paolo e il direttore artistico Raffaele Bellafronte.

“Con piacere - ha detto l’assessore Forte - mi accingo ad inaugurare questa nona edizione della manifestazione, che annovera la presenza di artisti di indubbia professionalità. Confermata anche quest’anno la scelta della splendida cornice dei Giardini di Palazzo d’Avalos, che accoglie ad ogni edizione turisti e tanti cittadini vastesi. L’orario scelto per l’inizio dei concerti, le 23:55 permette di intercettare una platea attenta e partecipe che desidera concludere le proprie giornate con eventi di qualità”.

“Ricordo - ha aggiunto Annamaria Di Paolo presidente del C.D.A. della Scuola Civica Musicale - che i concerti sono gratuiti. L’Amministrazione ha sempre creduto e continua a credere a questa rassegna. Gli artisti che suonano non chiedono il tradizionale cachet, che non potremmo permetterci, ma vengono incontro alle nostre esigenze”.

“La filosofia - ha concluso Raffaele Bellafronte - non cambia. Abbiamo scelto di dedicare uno spazio alla canzone d’autore. Il 7 agosto è previsto un bellissimo momento con la musica dal vivo e il cinema muto. Due grandi artisti abruzzesi, Gaeta e Ianieri daranno “suono” alle scene del film “The Strong Man (La grande sparata) diretto da Frank Capra”.

In caso di pioggia i concerti si terranno al Teatro “Rossetti”.

Pubblicato in Cultura e eventi

Teramo. Il Sottosegretario Regionale Mario Mazzocca ha partecipato a Teramo all'assemblea pubblica "Un Tetto per Tutti", sul tema della ricostruzione e delle politiche dell'abitare in special modo per le case Ater di Colle Atterrato e per le palazzine popolari di via Luigi Longo che versano in uno stato di vera e propria emergenza abitativa.

L'iniziativa è stata organizzata dall'USB e dal centro politico "Sandro Santacroce", insieme al neo-sindaco Gianguido D'Alberto, alla Vice Sindaco Maria Cristina Marroni, all’Assessore Valdo Di Bonaventura ed al Capogruppo Consiliare di Maggioranza, Andrea Core.

"Si è affrontato il problema del cosiddetto housing sociale di via Longo e l'opportunità di ripensare radicalmente il paradigma ereditato dalla precedente amministrazione - scrive Mazzocca sulla sua pagina social - A tal riguardo, la posizione netta e limpida del Sindaco D'Alberto è stata sia illuminante che confortante".

"Abbiamo poi discusso il tema della ricostruzione - continua il Sottosegretario - Vero nodo politico fondamentale non solo per la città ma anche per la credibilità della Regione tutta. A fronte del dramma di 4mila teramani, è necessario un deciso cambio di passo. Per queste ragioni ho paventato la possibilità di restituire la delega da poco assegnatami. E, anzi, rimarco con forza la necessità di disporre di un adeguato numero di unità attive nell'Ufficio Ricostruzione. La gestione di una simile crisi merita una rubricazione eminente, non trascurabile, irrimandabile".

"Nonostante ciò - conclude Mazzocca - nel pomeriggio di oggi, sarò a Teramo presso l'Ufficio Speciale per la Ricostruzione, per gli incontri previsti con i cittadini e per prepararmi alla prossima riunione di Cabina di Regia che avrà luogo a Roma giovedì 2 agosto".

Pubblicato in Politica

Pescara. “La città ideale”, “Dobbiamo parlare”, “I cento passi”, “Buongiorno, Notte”. Questi i titoli delle quattro proiezioni scelte per CINEstatica, la sezione dedicata ai film d’autore della rassegna in corso al porto turistico Marina di Pescara. E queste le date: domani, mercoledì 1 agosto, a seguire 14, 17 e 23 agosto. Gli ultimi due film in programma sono dedicati ai 40 anni dalla scomparsa di Peppino Impastato e Aldo Moro.

Patrocinata da Camera di Commercio Chieti Pescara, Provincia e Comune di Pescara e Provincia di Chieti, Estatica arriva così al primo dei quattro appuntamenti riservati al grande schermo promossi in collaborazione con i Premi Flaiano. Per domani è previsto anche un collegamento in diretta con l’attore Luigi Lo Cascio che con La città ideale (2012) ha firmato la sua opera-prima come regista. Questo film ha ottenuto una candidatura ai Nastri d'Argento e una ai David di Donatello.

La serata - ad ingresso libero - sarà presentata da Mila Cantagallo, ecco la scaletta: dopo la proiezione del trailer si passerà ai saluti del presidente del Marina di Pescara, Luca Di Tecco e a quelli del presidente della Fondazione E. Tiboni, l’avv. Carla Tiboni. Poi spazio alla diretta Skype con Luigi Lo Cascio, a seguire proiezione.

“Una nota distintiva di questa edizione di CINEstatica è che Luigi Lo Cascio sarà presente in 3 dei 4 film in programma. Nel lungometraggio di domani in qualità di protagonista e regista; come attore anche per I cento passi e Buongiorno, Notte” dichiara il direttore artistico Luca D’Ortenzio, che aggiunge: “Sono lieto di collaborare con Estatica, kermesse che ormai da anni impreziosisce l’estate pescarese”.

Questa la trama del film: “Michele Grassadonia è un ecologista sensibile e integralista. Architetto palermitano, ha lasciato la Sicilia per la Toscana, dove abita quella che lui considera la città ideale, Siena. Inviso ai colleghi, vive solo in un appartamento spartano, dove sperimenta energie alternative. Una sera di pioggia tampona un'ombra e finisce contro un'automobile parcheggiata. Qualche chilometro dopo rinviene il corpo di un uomo riverso sull'asfalto. Chiamati i soccorsi, viene interrogato dalla polizia stradale sull'accaduto. La macchina ammaccata e alcune sfortunate circostanze, convincono gli agenti della colpevolezza del Grassadonia, che da soccorritore diventa indagato. È l'inizio di un'avventura paradossale e di una ricerca angosciata della verità”.
Fanno parte del cast: Roberto Herlitzka, Massimo Foschi, Luigi Maria Burruano, Alfonso Santagata, Catrinel Marlon, Aida Burruano.

A seguire, il 14 agosto sarà la volta di “Dobbiamo Parlare”, di Sergio Rubini. Il 17 appuntamento con “I Cento Passi”, di Marco Tullio Giordana e si chiude il giro, il 23 agosto, con “Buongiorno, Notte” di Marco Bellocchio.

Proprio per giovedì 23 è attesa la partecipazione di Francesco Grignetti, firma del quotidiano La Stampa, che prima della proiezione presenterà il suo nuovo libro: “Salvate Aldo Moro, la trattativa e la pista internazionale” (Melampo Editore). “Le lettere di Moro erano un messaggio. Ci dicevano: andate a bussare alla porta dei palestinesi” si legge nella quarta di copertina. Dal libro emerge poi una ricostruzione asciutta, basata su fatti e documenti “che ci aiuta a capire alcuni contorni e passaggi essenziali di quelle drammatiche giornate. Ne emerge - nitido e inquietante - il racconto di una trattativa sommersa e parallela che avrebbe potuto cambiare il corso della storia e della politica italiana” come si legge nella presentazione.

Tutte le proiezioni sono ad ingresso libero. Appuntamento sempre alle 21.30 (per domani e per il 23 spazio dapprima alla diretta con Lo Cascio e all’incontro-dibattito con Francesco Grignetti. Martedì 14 e venerdì 17 si partirà direttamente con i film).

Pubblicato in Cultura e eventi

Scerni. “Ormai mancano solo i dettagli, il 7 agosto vi aspettiamo tutti a Scerni. Il programma della seconda edizione del ‘Carnevale estivo, Dal Tramonto all’Alba’ è ultimato e tutta la macchina organizzativa è in fermento per realizzare una serata magica attraverso eccezionali spettacoli, tanta musica, ottimo cibo, speciali balli, divertimento, colori , maschere e la con la presenza dei famosi carri del carnevale scernese che torneranno a sfilare in notturna per creare un’emozione unica e irripetibile”. A comunicarlo sono i componenti dell’Associazione ‘Carnevalari scernesi’ , organizzatori e promotori dell’evento che spiegano quanto segue: “La festa inizierà alle ore 20 con l’apertura dei stand enogastronomici dove quest’anno oltre ai soliti nostri piatti tipici vedrà la fattiva partecipazione degli amici di Villa Celiera (PE) per la preparazione e degustazione dei celebri Arrosticini artigianali fatti a mano, la Pecora alla Callara, Polpette di pecora ed i famosi maccheroni alla Molinara. Intorno alle 21.30 invece partirà la sfilata dei Carri allegorici del Gran Carnevale scernese accompagnati da musiche, corpi di ballo e tanto spettacolo in maschera e si chiuderà con i fuochi pirotecnici. Inoltre ci sarà una bellissima sorpresa per tutti i bambini. Subito dopo, ore23 circa, si esibiranno in concerto  I Calanti, famigerato e popolare gruppo pugliese che proprio a Scerni farà tappa del loro Tour nazionale per l’esibizione di Pizziche e Tarante dal Salento. A Seguire l’evento prosegue fino a notte inoltrata con discoteca sotto le stelle con Dj Set dove trove in console si alterneranno i bravissimi Dj Luigi Di Virgilio e Nausica. Dopo il gran successo dell’anno scorso non poteva mancare il divertimento finale con Holi Colors Party e tutto questo aspettando l’alba e i cornetti caldi. Un grandioso e particolare evento – afferma Ottavio Ubaldi, Presidente del sodalizio – una festa unica e originale nel suo genere sia nella sua articolazione sia nella sua preparazione. Infatti sono tanti e diversi eventi all’interno di una speciale ed irripetibile serata.  Il Carnevale estivo, Dal Tramonto all’Alba’ è stato possibile organizzarlo grazie alla fattiva collaborazione degli amici carnevalari, volontari, diverse associazioni locali, il prezioso contributo del Comune di Scerni e della Consulta delle Associazioni scernesi. Pertanto vi aspettiamo numerosi per divertirci insieme, gustare buon cibo e ballare tutti insieme. Vi ricordo che quest’anno il Carnevale estivo si sposta all’ingresso del Paese, in C.da Piana Santa Maria (ex campo sportivo) dove è possibile trovare ampi spazi per parcheggiare”.

Pubblicato in Cultura e eventi
Martedì, 31 Luglio 2018 00:00

TUA presenta la nuova composizione del Cda

Chieti. Sono stati presentati questa mattina nel corso di una conferenza stampa nella sede della Regione Abruzzo di viale Bovio a Pescara i nuovi consiglieri di amministrazione di TUA SPA.

Tra i presenti, l’assessore regionale al Bilancio, Silvio Paolucci e il consigliere delegato ai Trasporti, Maurizio Di Nicola.

Si tratta di Carmine Paolini, originario di Lanciano, classe 1961, laureato in giurisprudenza ed esperto in diritto commerciale, comunitario e regionale, impegnato in prima persona in diverse attività culturali, presidente della sezione frentana del “Centro Studi Luigi Sturzo” e direttore dell’ufficio comunicazioni sociali della diocesi Lanciano-Ortona.

Altro neo membro del Cda di Tua è l’ingegnere Irini Pervolaraki, classe 1955, nata in Grecia (Creta). La neo consigliera ha ricoperto ruoli apicali in contesti multinazionali. Nel ruolo di corporate quality vice president, la consigliera Pervolaraki ha gestito con efficacia l’installazione, l’avviamento e la certificazione da enti terzi del sistema di qualità ed ambiente in mercati emergenti quali Cina, Indica, Brasile e Polonia. Le principali esperienze lavorative della Pervolaraki sono state quelle presso la multinazionale Dayco in qualità di global corporate quality vice president, nella Pirelli con l’incarico di responsabile per l’Europa del settore tecnico/applicativo dei prodotti in gomma.

Il nuovo Cda di Tua SPA è così composto: Tullio Tonelli (presidente), Guido Dezio (vice presidente), Federica Evangelista (consigliere), Irini Pervolaraki (consigliere) e Carmine Paolini (consigliere).

“Possiamo contare su altre due professionalità di spessore – ha commentato il consigliere delegato ai Trasporti, Maurizio Di Nicola – che vanno a completare il consiglio di amministrazione di TUA Spa. Due figure che garantiscono un apporto, in termini di know-how ed operativo, di vitale importanza per raccogliere, affrontare ed essere vincenti nelle nuove sfide trasportistiche di questa regione. Solo le competenze – ha continuato Di Nicola – sono in grado di garantire i successi d’impresa e TUA Spa sta procedendo proprio in questa direzione. Auguro al nuovo Cda guidato dall’espertissimo Tullio Tonelli di cogliere ulteriori importanti risultati”.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. La Delfino Pescara 1936 comunica la modalità di prevendita biglietti e richieste di accredito, per la prossima partita del Campionato Serie B ConTe.it #PescaraAscoli in programma sabato 12 Maggio, ore 15.00, allo Stadio Adriatico “Giovanni Cornacchia” di Pescara.

CURVA NORD – Intero 12 euro ridotto 9 euro
CURVA SUD – Intero 12 euro ridotto 9 euro
TRIBUNA ADRIATICA LATERALE – Intero 17 euro ridotto 12 euro
TRIBUNA ADRIATICA CENTRALE – Intero 25 euro ridotto 18 euro
TRIBUNA MAJELLA LATERALE – Intero 32 euro ridotto 22 euro
TRIBUNA MAJELLA CENTRALE – Intero 45 euro ridotto 32 euro
POLTRONISSIME e VIP – Intero 80 euro ridotto 55 euro
RIDUZIONI

Donne
Over 60
Under 18
Diversamente Abili iscritti alle associazioni ed enti convenzionati (ANMIC, ANMIG, ANMIL, ENS, UNMS)
SETTORE OSPITI – 15 euro tariffa unica

– Limitazione TDT per settore ospiti: NO.

– Ulteriori limitazioni vendita tagliandi ospiti: RESIDENTI REGIONE MARCHE ESCLUSIVAMENTE NEL SETTORE OSPITI.

Pubblicato in Sport
Martedì, 31 Luglio 2018 00:00

Altra conferma in casa Coged: Izabela Kus

Chieti. Letale al servizio e sempre insidiosa a muro, Izabela Kus è stata una delle note più liete della scorsa stagione. Decisiva in alcune partite (ad esempio nelle fondamentali vittorie interne contro Benevento e Minturno), la centrale polacca non ha potuto mai tirare il fiato nel corso del campionato, data la mancanza di alternative nel ruolo, eppure il suo rendimento è rimasto sempre costante. Confermata dalla società, Iza ha deciso di legare per un’altra stagione le sue prestazioni sportive alla squadra neroverde:

“Per la prima volta nelle mia carriera di giocatrice rimango nello stesso posto per due anni consecutivi e lo faccio principalmente perché credo nel progetto di questa nuova squadra che la società ha allestito. L’anno passato non è stato certo il top, né per per la squadra né per me personalmente, perché so che avrei potuto dare di più e non sono mai riusciuta a raggiungere il mio massimo, dal punto di vista psicologico, fisico e tecnico. Ma quest’anno devo e dobbiamo fare tutte molto meglio e arrivare in alto. Poi, c’è anche da considerare che a Chieti mi sono trovata molto bene, nella squadra e nella società e più in generale come ambiente, con i luoghi e le persone. Non vedo l’ora di iniziare e sono particolarmente contenta perché quest’anno giocheremo contro una mia ex squadra alla quale sono molto legata, la Alfieri Cagliari, e avrò così modo di tornare nella “mia” Sardegna. Purtroppo mi aggregherò in ritardo al resto della squadra, per motivi lavorativi, ma ho già iniziato ad allenarmi da sola per arrivare fisicamente pronta e poter subito lavorare con la squadra. Spero in un anno bello, perché le basi per fare bene ci sono tutte, e sono contenta che parte delle mie vecchie compagne siano rimaste a Chieti. Conosco solo alcune delle nuove e una in particolare, con la quale ho fatto le giovanili insieme e sarà un piacere ritrovarla. In bocca al lupo a tutte noi, sono certa che daremo il massimo per vivere una stagione da protagonisti”.

Pubblicato in Sport

Pescara. Il Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca, ha diffuso ieri i dati delle assunzioni a tempo indeterminato programmate per il mese di agosto per il personale docente. Nella scuola abruzzese verranno assunti 786 docenti nei vari ordini e gradi di scuola.
Il MIUR prosegue secondo l’indirizzo assunto negli ultimi anni di assumere i docenti a tempo indeterminato su quasi tutti i posti vacanti. In Abruzzo i posti vacanti sono 806 e sono programmate 786 assunzioni. La CISL Scuola Abruzzo Molise esprime soddisfazione per le decisioni assunte dal Governo e dal Ministero sul personale docente, ma prosegue nell’opera di denuncia delle estreme necessità per quanto riguarda il personale ATA ed il numero di posti di sostegno. Il MIUR non ha intenzione di assumere su tutti i posti vacanti ATA ed ancor meno di rivedere gli organici delle istituzioni scolastiche che operano con un numero di personale assolutamente inadeguato e con sempre ulteriori compiti trasferiti alle autonomie scolastiche. Il taglio del personale ATA operato a partire dal 2006,pari al 21%, ed il divieto di sostituire il personale assente solo dopo il 7° giorno di assenza, hanno prodotto una difficile gestibilità delle scuole. Per il personale amministrativo si è ormai giunti a carichi di lavoro insostenibili, con un costante trasferimento di compiti alle istituzioni scolastiche. I docenti necessari alla scuola abruzzese sono oltre 2000, in base alle assunzioni fatte annualmente dalla direzione regionale. Verranno stabilizzati solo 69 docenti di sostegno su oltre 2000, con la conseguenza dell’impossibilità di garantire la continuità educativa e didattica proprio sugli alunni che ne hanno maggiormente bisogno. Le assunzioni a tempo indeterminato sono un segnale assolutamente positivo, ma è necessario affrontare tutte le necessità della scuola, sia per tutto il personale, sia per garantire i fondi necessari al funzionamento.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 1 di 86

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione