Chieti. Si terrà lunedì 21 gennaio alle ore 19.00 a Chieti, in Via Templi Romani 13 presso la sede elettorale dell’Avv. Anna Lisa Bucci (candidata teatina della Lega di Matteo Salvini al Consiglio Regionale) l’incontro “Il cuore oltre l’ostacolo: INCONTRIAMOCI e ASCOLTIAMOCI … per davvero. La LIS, la nostra lingua”.
L’evento è organizzato dalla stessa candidata Avv. Anna Lisa Bucci.
Interverrà l’On.le Luigi D’Eramo e parteciperà l’Ente Nazionale Sordi.

Si parlerà e ci si confronterà sulle disabilità ripartendo da un colloquio costante con le associazioni politiche per dare risposta concreta ai bisogni dei portatori di disabilita abruzzesi.
La Lega di Matteo Salvini da tempo si batte per il riconoscimento ufficiale nazionale della Lingua dei Segni (LIS).

Anna Lisa Bucci ama definirsi "Avvocato per la gente e il territorio".
Avvocato penalista e civilista, 47 anni, figlia di Vittoriano Bucci, politico e avvocato di Chieti, scende in campo politico chiamata dalla Lega di Matteo Salvini per mettere a disposizione della propria Regione professionalità e competenza in materia di sicurezza, legalità, immigrazione, fiscalità.
Accetta perché condivide l’idea della “Politica del fare” e i valori alla base di un progetto che vede un Abruzzo sinergico che faccia sistema con tutte le realtà.
Affronta un programma dettagliato che riguarda la gestione della emergenza occupazionale, ambientale, sanitaria, promuovendo lo sviluppo del turismo e della cultura, delle eccellenze enogastronomiche.
Alla base del programma un sistema che affermi il principio di legalità nella lotta allo spreco, con particolare riguardo alla gestione dei fondi europei a favore della Regione.

Per informazioni:

Pagina facebook ufficiale della candidata: https://www.facebook.com/bucciconte/

Chieti. “Una Regione è credibile solo se riesce ad avere una sanità efficiente, funzionale e capace di prendersi cura dei propri cittadini. Per questo motivo ho voluto condividere con il candidato Presidente della Regione del centrodestra le necessità e le criticità dell’Ospedale Clinicizzato di Chieti”. Questo il commento del Consigliere regionale di Forza Italia Mauro Febbo che afferma come “questa mattina, unitamente al candidato Presidente Marco Marsilio e al Presidente del Consiglio comunale di Chieti Liberato Aceto, accompagnati della Direzione sanitaria, abbiamo visitato tutti i reparti del ‘SS. Annunziata’ per ascoltare le diverse richieste provenienti dai Primari, dai medici e da tutto il personale infermieristico e sanitario. A causa del Decreto Lorenzin, che ha portato al ridimensionamento dei Presidi minori, l’ospedale di Chieti soffre del troppo carico di lavoro con il numero dei pazienti in aumento mentre i posti letto rimangono invariati. Un ospedale intasato non riesce a esaurire in tempi certi le richieste dei pazienti e su questo abbiamo il dovere di intervenire. Infatti - spiega Febbo -  Marsilio ha potuto verificare e constatare come sia indispensabile oggi per il SS.Annunziata risolvere immediatamente la persistente carenza di medici e di personale infermieristico. Occorre, inoltre,  ridurre le Liste di attesa ancora troppo lunghe e il sovraffollamento presente nei vari reparti al fine di evitare l’ingorgo attuale”. “Infine – concludono Febbo e Aceto – il candidato Presidente Marsilio dopo aver ascoltato medici e pazienti,  ha condiviso come il Clinicizzato di Chieti, unitamente alla sua Università, sia il vero volano dell’economia teatina e del comprensorio. Questo binomio Ospedale – Università deve tornare ad essere un tema imprescindibile nell’agenda del prossimo Governo regionale di centrodestra e la presenza di Marsilio oggi è la testimonianza di un concreto e buon lavoro che nei prossimi mesi avvieremo sull’Ospedale di Chieti.  Nei prossimi giorni – chiosa Febbo – con Marsilio andremo anche presso gli Ospedali di Lanciano e Vasto”.

Chieti. Incrementare le piante organiche degli infermieri sul territorio e negli ospedali; rafforzare modelli di organizzazione innovativi, come l’infermiere di comunità e di famiglia e gli ambulatori infermieristici; aumentare il personale di supporto affinché gli infermieri possano occuparsi delle attività per le quali sono formati: sono alcune delle proposte che il Direttivo dell'Ordine delle professioni infermieristiche (Opi) della provincia di Chieti ha deciso di sottoporre ai candidati alle prossime elezioni regionali. L’Ordine rappresenta in Abruzzo 11.000 infermieri, 3.400 dei quali in provincia di Chieti.

Un primo incontro si è tenuto ieri con i rappresentanti del Movimento 5 stelle e, nelle prossime settimane, il Direttivo si confronterà anche con gli altri schieramenti politici per illustrare le criticità e cercare insieme soluzioni percorribili, certi e forti del proprio operato ineccepibile dal punto di vista professionale.

«Gli infermieri abruzzesi - afferma il presidente dell'Opi di Chieti, Giancarlo Cicolini - non fanno certo parte di ciò che nella Regione non va. Anzi, proprio per migliorare la qualità dei servizi, nonostante gli anni trascorsi in "piano di rientro" e le forti carenze strutturali-organizzative e di organici, sono quelli che più presidiano i servizi sanitari senza mai dimenticare che l’obiettivo è il benessere del cittadino. Spesso forzando la regolarità del loro lavoro per poter garantire il migliore livello possibile di assistenza».

Chieti. "Da notizie trapelate da fonti certe e autorevoli, sarebbe ormai in via di definizione il bando “Sport Missione Comune”, riproposto anche per il 2019 dal CSI (Credito Sportivo Italiano) in collaborazione con l’ANCI, finalizzato a dare sostegno economico ai comuni per le necessità strutturali degli impianti sportivi locali".
Si legge così in una nota del componente del Direttivo di Giustizia Sociale con delega allo Sport e alle politiche Sociali, Michele Di Paolo, che prosegue: "Secondo quanto riportato nella bozza del bando, il comune di Chieti potrebbe ottenere un finanziamento addirittura fino a 6 milioni di euro ad interessi zero, non solo per ristrutturare, adeguare ed efficientare gli impianti esistenti, ma anche eventualmente per realizzare strutture sportive ex novo.
L’unica limitazione inserita nel bando sarebbe il massimale di 2 milioni di euro spendibili dal comune per ogni singola opera.
Un bando che rappresenta un’occasione unica per ridare dignità ai tanti impianti sportivi della città di Chieti che necessitano di urgenti interventi strutturali e/o di improcrastinabili lavori di straordinaria manutenzione, come lo stadio Angelini, il campetto della villa comunale e il campo S. Anna, per citare solo alcune strutture di una lista lunghissima.
Non solo, rappresenterebbe anche un’opportunità non trascurabile per efficientare energeticamente tutte le strutture sportive con prodotti a LED, i quali non solo garantirebbero un risparmio in termini energetici ma permetterebbero anche alle varie società di usufruire delle strutture fino a tarda sera, aumentando così le loro entrate e permettendo una maggiore fruibilità dello stesso impianto.
Portando come esempio lo stadio Angelini, e facendo una valutazione di investire 2 milioni euro sullo stesso, sarebbe possibile non solo il rifacimento del manto erboso e il miglioramento del sistema di illuminazione, ma anche la copertura della Curva Volpi, da decenni attesa dai tifosi neroverdi.
Considerato che l’uscita del bando è prevista per la metà di aprile, faccio appello al Sindaco Di Primio e all’Assessore alla Sport affinché approfittino di questa notizia in anteprima, utilizzando questi tre mesi per iniziare a valutare con le varie società sportive gli impianti sui quali indirizzare la scelta e, al contempo, iniziare a studiare la fattibilità di eventuali progetti riguardanti le singole strutture.
Noi tutti di Giustizia Sociale, ed il sottoscritto in particolare, siamo pienamente disponibili a dare il massimo supporto mettendo a disposizione dell’Amministrazione Comunale le nostre esperienze professionali personali per uno studio approfondito su cosa e come intervenire tecnicamente nelle varie strutture".

 

Chieti. Il 19 gennaio alle 17, presso la sede dell'Aps Luca Romano a Chieti, verrà presentato il libro di poesie di Luigi Buracchio, Sarà tutto bellissimo, pubblicato dall'associazione culturale Irdidestinazionearte. Dopo il saluto di Antonio Romano, presidente dell'Aps Luca Romano e l'intervento del ds Grazia Angeloni, la raccolta di poesie del giovane poeta teatino, con la copertina dell'artista siciliano Lillo Magro, verrà presentata dal critico letterario Massimo Pasqualone, autore della prefazione.
"La poesia, per Luigi, è compagna di vita- scrive Pasqualone- capacità di vivere gli attimi ed i momenti che si susseguono senza sosta, attraversando gli stati d’animi e le nostalgie di un’esistenza che riflette, che pensa attraverso la parola poetica, il verso, che tutto scandaglia, che tutto dice, che ogni cosa investiga. In questo libro del giovane poeta teatino non manca l’amore, certamente sentimento giovanile, forza che tutto muove, ma che genera sofferenza, dolore dell’anima, a volte persino nausea, nel senso sartriano del termine. Nelle pagine si insinua, inoltre, l’ironia, che diviene la possibilità di sorridere alle cose della vita, di fare finta che non siano così, elemento sorprendente di un parola poetica che inizia il suo cammino con questa pubblicazione."

Chieti. Nell’ambito dei servizi di prevenzione volti al contrasto del traffico delle sostanze stupefacenti disposti dal Sig. Questore della Provincia di Chieti Dr. Borzacchiello, nel primo pomeriggio del 13 u.s. personale della 4 Sezione Narcotici della Squadra Mobile congiuntamente alla Sottosezione di Polizia Stradale di Pratola Peligna (AQ) ha tratto in arresto una coppia trovata in possesso di 2 kg. di stupefacente del tipo hashish e oltre 50 grammi del tipo cocaina. La coppia: 36 anni lui originario di Napoli e pregiudicato per reati specifici, 24 anni lei studentessa universitaria originaria di Latina e incensurata, coabitanti da alcuni mesi in un appartamento di Chieti Scalo, veniva controllata nei pressi di Brecciarola di Chieti a bordo di una Fiat 500. Sin dalle prime battute i due denotavano segni di nervosismo e insofferenza al controllo in atto, motivo per cui il personale operante decideva di procedere alla loro perquisizione estesa al mezzo di trasporto. Era proprio all’interno di un borsone riposto nell’abitacolo del mezzo, che gli operatori rinvenivano n.20 confezioni avvolte da nastro adesivo, contenenti sostanza stupefacente del tipo hashish per un totale di Kg.2. La perquisizione, successivamente estesa all’abitazione degli stessi - ubicata nella zona scalo - permetteva di rinvenire e sequestrare ulteriori 50 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, n.3 bilancini digitali di precisione e materiale da confezionamento. Al termine delle predette attività, la coppia veniva tratta in arresto per il reato di cui all’art. 73 DPR 309/90 ed associata presso la locale Casa Circondariale a disposizione della competente A.G.

Chieti. Prenderà il via domenica 13 gennaio alle 18 la stagione concertistica 2019 del teatro Marrucino. Sono quattordici in totale gli appuntamenti in programma, fino a giugno. Di questi, ben undici organizzati nella sala principale e tre nel foyer. Alla fine di ogni concerto seguirà una degustazione (inclusa nel biglietto) di vini doc e birre artigianali promossa da Slow Food - Chieti.

Si parte dopodomani dunque con l’Incanto del violino, concerto di inaugurazione a cura del pianista Giuliano Mazzoccante, coinvolto come presidente della associazione ArtEnsemble, con la quale firma la direzione artistica dell’intera stagione, e come musicista. Il noto artista di origini teatine si esibirà con Haik Kazazyan al violino.

In programma musiche di Mozart, Strauss, de Sarasate e del compositore contemporaneo Alexey Shor. Biglietti disponibili al botteghino oppure online sul sito del teatro o su CiaoTickets. Per info: 0871/330470 (orari, 10-13 e 17-20). Biglietto intero 14€, ridotto 10€ (over 65), 8€ (under 25). È previsto un abbonamento per gli undici concerti nella sala principale a 132€ (ridotto a 88€).

“È per me un onore potermi esibire in concerto con un collega di tale bravura e poterlo ospitare nella mia città, Chieti, una realtà per la quale ho deciso di investire risorse ed energie”.

Queste le parole di Giuliano Mazzoccante, da anni attivo nel panorama musicale, sarà l’unico italiano coinvolto per la prossima edizione del concorso pianistico internazionale ClaviCologne, in programma a marzo ad Amburgo, con i più grandi nomi viventi della musica classica. Un nome su tutti, quello del big Alfred Brendel, special guest. Mazzoccante si è recentemente esibito al teatro Apollo di Lecce, al festival di Berlino e a Malta. Nei prossimi giorni di gennaio sarà invece coinvolto in un tour abruzzese di quattro date.

Lodevole anche la carriera del suo prossimo compagno di palco, il violinista Haik Kazazyan, nato a Yerevan, solista della Filarmonica di Mosca e insegnante nel conservatorio della stessa città. Negli anni ha vinto numerosi concorsi, tra cui il XII concorso internazionale Tchaikovsky, il concorso Marguerite Long-Jacques Thibaud di Sion, il concorso di Isang Yun a Tongyeong in Corea del Sud e il George Enescu di Bucarest.

La stagione del Marrucino prosegue domenica 3 febbraio con il concerto Trio classico dall’Armenia, sul palco il Khachaturyan trio. Info su www.artensemble.eu e www.teatromarrucino.eu. Tra gli ospiti in programma, il pianista Ingolf Wander e i solisti di Santa Cecilia. Confermata l’apertura al jazz e ad altri linguaggi con artisti come Fabrizio Bosso, i Pescara Jazz Messengers, Maurizio Di Fulvio e i ballerini di Ballando con le Stelle: Pablo Moyano e Roberta Beccaria.

Rinnovata, infine, la campagna Adotta un concerto: per i dettagli su come partecipare basta contattare la segreteria artistica dell’associazione al numero 331/6019983.

Chieti. Il Sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, in considerazione della precipitazione nevosa che sta interessando la città di Chieti e la sua provincia, vista l'allerta meteo diramata dal Centro Funzionale d'Abruzzo, dopo aver sentito il parere dei tecnici comunali, con l’Ordinanza n. 235 ha disposto la sospensione delle attività didattiche delle scuole di ogni ordine e grado, compresi gli asili nido, per la giornata di domani 11 gennaio 2019.

Chieti. L’Assessore al Traffico, alla Viabilità e ai Trasporti, Mario Colantonio, comunica che da domani 10 gennaio verrà ripristinata nei giorni di giovedì, venerdì e sabato la navetta notturna della linea 1 del trasporto pubblico locale che collega l’Ospedale Clinicizzato a Largo Cavallerizza e al Deposito Filoviario di via P.A. Valignani, dopo l’interruzione delle festività natalizie.

Nel mese di gennaio il servizio notturno sarà garantito nei giorni: 10, 11, 12, 17, 18, 19, 24, 25, 26 e 31 dalle ore 23,10 alle ore 2,25.

 

Chieti. L’Assessore alle Manifestazioni Antonio Viola rende noto che il prossimo 10 gennaio, alle ore 17.00, presso il Museo d’Arte “C. Barbella” di Chieti verrà inaugurata la Mostra “Armonie Angeliche”, collettiva di 31 opere, tra quadri e sculture, delle artiste Rita Ippaso, Valeria Di Domizio, Maria Facchini, Letizia Bozzi e Angela Marrone.
La mostra, curata da Massimo Pasqualone e aperta al pubblico fino al 24 gennaio 2019, è il primo appuntamento del progetto OMNIA ARTIS, manifestazione ideata e organizzata dall’Associazione ArteMind e IRDI-Destinazione Arte in collaborazione con il Comune di Chieti, che prevede mostre, presentazioni di libri e dibattiti di personalità del mondo della cultura.
Nei setti appuntamenti distribuiti da gennaio a luglio verrà inoltre dedicato uno spazio importante alla presentazione di libri - “L’Angolo Angelico” - a cura di Angela Rossi.
Nel primo appuntamento del 10 gennaio moderato da Pierlisa Di Felice si terrà la presentazione del volume “I Sette Arcangeli. Storia di un culto contestato e dimenticato” di Marcello Stanzione e Carmine Alvino, Edizioni Sugarco, Milano 2014. Interverranno Angela Rossi e un giovane studente appassionato di angelologia Claudio Sulpizio, a seguire recital “Parole con le ali” degli allievi della Scuola del Teatro Marrucino con la regia di Giuliana Antenucci.

Pagina 1 di 165

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione