Fossacesia. La Giunta Comunale di Fossacesia, ha valutato e successivamente approvato la proposta di acquisto delle aree perimetrali il Polo Scolastico comunale in Viale San Giovanni in Venere. “E’ un passo che abbiamo deciso di fare per far fronte alle esigenze in ordine alla viabilità ed ai flussi di traffico di accesso ed uscita dal Polo Scolastico, che sono sempre crescenti - spiega il Sindaco, Enrico Di Giuseppantonio -. Si tratta di adottare delle misure per la riorganizzazione dei percorsi carrabili e pedonali, che richiedono un’attenzione sempre maggiore nel rispetto e tutela massima della sicurezza delle persone. Il Polo, come si sa, ospita da gennaio scorso la nuova scuola dell’infanzia, oltre alla scuola media, realizzata nel 2008, e sono in corso le procedure per programmare la realizzazione di una nuova palestra scolastica a servizio dell’intero polo. Gli interventi che potranno essere fatti in Viale San Giovanni in Venere, ci consentiranno di realizzare percorsi alternativi per l’accesso e l’uscita dal Polo Scolastico”. Le aree che saranno interessate sono quelle in aderenza al perimetro Sud-Est del Polo Scolastico, fino all’altezza di un frantoio , e quella posta nella zona Nord-Est del Polo, che permetterà il collegamento all’attuale sede stradale adiacente il Cimitero comunale del capoluogo.

Fossacesia. Dopo anni si sbloccano i finanziamenti grazie ai quali sarà possibile procedere alla sistemazione di alcune strade di Fossacesia. L’Amministrazione Comunale, infatti, comunica l’avvio della fase esecutiva dei lavori di manutenzione delle strade comunali a maggior transito e particolarmente gravate dal degrado del tappeto d’usura. Gli interventi previsti, per una spesa di euro 200mila, saranno realizzati mediante contrazione di un mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti. I lavori avranno inizio il prossimo 24 settembre e saranno ultimati in 45 giorni. Salvo avverse condizioni meteo, seguiranno questo calendario: I LOTTO: via Polidori, Viale dei Pioppi, Via Bonacci II LOTTO: Via delle Croci, Via Vigna del Signore, via XIV Luglio, Piazzale Palestra I Maggio, Via Cozzonello, Via Fonte delle Cave (tratto a monte) III LOTTO: Via Fonte delle cave (lato a valle), via Levante, Via Lungomare (tratto nord) IV LOTTO: via Canaparo, via San Silvestro, via Radicandoli, Via Colle Castagno, Via Cupa Sant’Agnese. Per quanto riguarda Via Sangro e altre strade cittadine, la data degli interventi sarà comunicata successivamente. Nel frattempo, la Provincia di Chieti, nel corso di un incontro che il sindaco Enrico Di Giuseppantonio ha avuto con il Delegato alla Viabilità Arturo Scopino, ha reso noto finalmente che a breve inizieranno le operazioni di asfaltatura previsti sulla Lanciano-Fossacesia, per un importo di 97.000 euro. Sempre sulla medesima arteria, è previsto un altro intervento, con somme certe del Masterplan di complessivi 335.000 il cui progetto definitivo-esecutivo sarà pronto entro il corrente mese. Per quanto riguarda le strade di Fossacesia indicate più sopra, le stesse saranno oggetto di divieto di sosta permanente (per la settimana interessata) e chiusura al traffico temporaneo (dalle ore 07:00 alle ore 18:00 a seconda delle necessità e come indicato nella cartellonistica che sarà posizionata preventivamente ai lavori). “Si tratta di interventi che erano particolarmente attesi dai nostri cittadini e che rientravano nel nostro programma amministrativo. – ha dichiarato il sindaco Enrico Giuseppantonio - Sono lavori importanti sul fronte della manutenzione delle nostre strade, volti a superare le criticità rilevate, a dare maggiore sicurezza agli automobilisti e ai pedoni e rendere più agevole il flusso del traffico”. “Abbiamo dovuto attendere molti mesi ma alla fine possiamo procedere con i lavori. Sulla base delle vigenti norme, infatti, siamo riusciti a contrarre il mutuo con la Cassa Depositi e Prestiti solo ora – precisa il Consigliere Comunale, Danilo Petragnani, con delega ai Lavori Pubblici-. Per alcune strade è previsto il rifacimento completo dell’asfaltatura per altre sarà solo parziale. Gran parte della viabilità cittadina potrà tornare così ad essere efficiente e sicura”.

Fossacesia. Si chiamerà ‘Piazzetta dei Pescatori’ e troverà collocazione nella riviera nord del lungomare di Fossacesia Marina, dove si procederà alla realizzazione di uno spazio coperto, pavimentato e attrezzato, per la vendita diretta di prodotti ittici locali. La Giunta comunale di Fossacesia, ha infatti approvato l’adesione all’avviso pubblico del 3 agosto scorso  della FLAG Costa dei Trabocchi, relativo al programma operativo FEAMP 2014/2020 (priorità 4 obiettivo specifico 4.1 - azione 1.A.2 approdi e porti multifunzionali) riguardante infrastrutture per la filiera breve e la vendita diretta del pescato locale. L’avviso licenziato dall’esecutivo fossacesiano, si rivolgeva anche ad altri centri della Costa. “Abbiamo riscontrato l’interesse dei pescatori locali, soprattutto l’attenzione del pubblico per la valorizzare delle realtà e dell’economia artigianale locale - ha affermato il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. D’altro canto Fossacesia è impegnata in prima fila e da tempo nella valorizzazione della Costa. Da anni i nostri sforzi sono rivolti a salvaguardare la qualità delle acque di balneazione e del fiume Sangro e alla promozione dei prodotti della nostra agricoltura. “Con questo progetto-aggiunge il consigliere delegato Lorenzo Santomero - proseguiamo nel nostro percorso e allarghiamo l’offerta con il pescato locale. La struttura troverà spazio nell’area di rimessaggio, attualmente destinata alla piccola pesca, in Via Lungomare, migliorando nel contempo gli aspetti ambientali, percettivi e funzionali del di quell’aroea”. L’Amministrazione Comunale contribuirà anche a sostenere il settore della pesca, che potrà guardare al futuro con maggior ottimismo.

Fossacesia. Il Consiglio Comunale di Fossacesia, nella sua ultima seduta tenutasi lunedì scorso, 10 settembre, ha deliberato all’unanimità l’acquisizione di una parte del Palazzo Mayer, donata alla città dagli eredi della famiglia Mayer, Lorenzo e Micaela Pantano, e Pietro De Laurentiis. “E’ stato un gesto da parte degli eredi che, in questo particolare momento, mette in risalto il valore della generosità in favore della comunità – afferma il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -. E’ nostra intenzione far apporre una targa sulla facciata esterna del palazzo perché il gesto degli eredi possa essere ricordato nel tempo. Avremo a disposizione 10 locali dell’edificio, che si trova nel centro della città, risale alla metà dell’800, ed ha una valenza urbanistica importante. Per la sua ristrutturazione il Consiglio ha deciso di privilegiare interventi in parterianato pubblico e privato. Saranno favoriti progetti per l’utilizzo di alcuni spazi per ospitare attività ristorative e ricettive, altri per finalità socio-culturali o istituzionali”. “La nostra volontà è stata sempre quella di poter riportare l’edificio storico alla sua bellezza originaria e di metterla a disposizione della nostra Fossacesia - dichiarano i signori Pantano e De Laurentiis -. Crediamo che con questo gesto Palazzo Mayer potrà senza dubbio arricchire e far pulsare ancor di più il centro della città. Prospettive che ci riempiono d’orgoglio e che ci confermano di aver fatto la scelta giusta”.

Fossacesia. Il Consiglio Comunale di Fossacesia, nella sua ultima seduta, ha approvato due importanti punti iscritti all’ordine del giorno.
Voto favorevole dell’aula è stato espresso sull’attivazione della variante al Piano Regolatore Generale, finalizzato ad attivare le procedure per l’ampliamento del depuratore sito a ridosso del fiume Sangro, nel quale saranno dirottati i reflui del Comune di Torino di Sangro che, nel frattempo, dismetterà il suo impianto.
“Si tratta di un intervento che consentirà di migliorare la depurazione delle acque  nel tratto di Costa dei due Comuni – ha precisato il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio -. Tutta la procedura è stata eseguita con celerità. Spero che anche la SASI , la Società Abruzzese del Servizio Idrico Integrato, compia al più presto gli ultimi passaggi in modo che gli interventi programmati avvengano al più presto”.
L’altro punto evaso dal Consiglio Comunale riguarda il potenziamento dell’energia elettrica da parte dell’Enel. Anche in questo caso è stata attivata la procedura di variante al PRG della Città.
“L’aula si è espressa favorevolmente perché la società elettrica possa procedere alla realizzazione di una cabina di trasformazione capace di convertire l’energia elettrica di alta tensione in energia di media tensione – spiega il primo cittadino Di Giuseppantonio -. Di questa variazione beneficerà tutto il territorio . Innanzitutto perché a Fossacesia mancava una cabina di questo genere e, in secondo luogo, potremo avere la quasi certezza che in caso di maltempo, l’energia elettrica non verrà meno”.

Fossacesia. “L’Amministrazione Comunale di Fossacesia, propone che venga istituito un riconoscimento pubblico nei confronti dei cacciatori abilitati al selecontrollo e della Polizia Provinciale, per il lavoro che svolgono , in questo periodo di emergenza , per arginare il sovrappopolamento dei cinghiali”. Lo proposta alla Regione Abruzzo perviene dal Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, per il quale “è giusto esprimere gratitudine a quei cacciatori che, va ricordato, operano volontariamente negli interventi di prelievo dei cinghiali, e agli agenti di Polizia Provinciale, per l’opera che svolgono a tutela dei territori e per la sicurezza pubblica. La loro attività è importante anche perché sono tantissime le segnalazioni che ci pervengono da parte di imprenditori agricoli e automobilisti, con le quali ci vengono ripetutamente denunce sulle scorribande che gli ungolati compiono, distruggendo raccolti, per la loro presenza nei centri abitati e lungo le strade – aggiunge Di Giuseppantonio -. Quello che ci preme maggiormente è tutelare, innanzitutto e con la massima urgenza, la sicurezza dei cittadini e i nostri operatori agricoli”. Di Giuseppantonio, anche a nome di altri sindaci, torna a sollecitare la Regione, in questo periodo di assoluta emergenza, affinché metta in campo tutte le azioni concrete ed incisive per ridurre drasticamente il numero di cinghiali. “Così- conclude il sindaco di Fossacesia- da rendere più tranquilla la percorrenza delle nostre strade, salvaguardare l’incolumità pubblica e sostenere i nostri agricoltori che vedono sempre più danneggiati i loro raccolti”.

Fossacesia. A Fossacesia, il 24 agosto alle 18.00, con il Patrocinio dell'assessorato alla Cultura del Comune di Fossacesia, presso il Parco dei Priori, verrà presentato il libro di Roberto Chirico, Alla ricerca di Oronzo perduto, un romanzo che narra le vicende di chi è caduto nell’abisso della dipendenza e che, attraverso la fiducia negli altri, ha saputo risalire la china. Un romanzo che parla di eroi dei nostri tempi che dedicano la vita agli altri, troppo spesso dimenticati da una società disattenta e superficiale. Un romanzo che approfondisce con semplicità e tatto tematiche dure e difficili da affrontare lanciando un grande messaggio di speranza. La barca a vela è il fulcro di quest’avventura perché diventa strumento di crescita, integrazione, affermazione di sé. La storia si configura come una grande metafora della vita durante la quale prima o poi tutti cadiamo, ma l’importante è avere la forza di rialzarsi facendo affidamento sulla fiducia in se stessi e negli altri. Sullo sfondo sapori e odori tipici della bellissima terra del Salento e il suo mare meraviglioso.
Con l'autore dialoga Massimo Pasqualone, docente universitario e critico d'arte introdotto dalle musiche di Viviana Cocco, docente e pianista.

Fossacesia. E’ stato inserito nel nuovo piano triennale di edilizia scolastica 2018/2020 il progetto di realizzazione della nuova palestra scolastica nel Villaggio degli Studi di Fossacesia. Su 63 progetti ammessi in Provincia di Chieti il progetto della nuova palestra scolastica di Fossacesia si è classificato al quinto posto della graduatoria generale. Il progetto prevede una spesa complessiva di 1 milione e 500 mila euro e si è orientato sulla creazione di una struttura sportiva dotata di campo regolamentare per la pallacanestro e per la pallavolo, conformi alle vigenti norme CONI e ai Regolamenti delle rispettive Federazioni nazionali. E’ stata prevista una tribuna per il pubblico che può ospitare fino a n. 200 posti a sedere oltre a 50 posti in piedi, nonché n. 2 spogliatoi atleti/alunni, n. 2 spogliatoi per gli istruttori/insegnanti, un locale infermeria e servizi. “Questo importante risultato è il frutto di una programmazione seria e mirata, che ci ha consentito in questi anni di realizzare scuole moderne e sicure, attingendo a finanziamenti pubblici messi a bando = dichiara l’Assessore all’Istruzione Paolo Sisti - La realizzazione ex novo della palestra consentirà di garantire l’ottenimento di elevati livelli qualitativi in termini di standard funzionali dei locali, degli impianti e delle strutture, in linea con le vigenti norma in materia di impiantistica sportiva e di sicurezza.” “I nostri progetti hanno trovato accoglimento in tutti i bandi regionali e statali ai quali abbiamo partecipato, sia per l’edilizia scolastica sia in altri settori - dichiara il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio - I finanziamenti ottenuti sono il premio alla capacità di programmare e progettare lo sviluppo della nostra città. In questi anni abbiamo predisposto numerosi progetti da candidare all’occorrenza anche ad altri futuri bandi di finanziamento. La nuova palestra scolastica arricchirà di una struttura importante il Villaggio degli Studi, che sta prendendo forma in Viale San Giovanni in Venere.” La graduatoria redatta dal Servizio Edilizia Sociale della Regione Abruzzo è valida per il triennio 2018/2020 . Con la redazione del progetto definitivo, che è in via di completamento, matureranno i presupposti per l’erogazione concreta del finanziamento da 1 milione e mezzo di euro per la pubblicazione della gara d’appalto e per la realizzazione della nuova palestra scolastica.

Fossacesia. Sarà il piazzale antistante l’abbazia di San Giovanni in Venere ad ospitare il prossimo 23 agosto, alle ore 21, la terza edizione del Festival Europeo di Fotografia-Fotomodelli e Fashion designer. L’evento, che nei precedenti appuntamenti si è svolto a Cinecittà(Roma)ed a Milano, si propone al pubblico abruzzese grazie alla sensibilità dell’Amministrazione Comunale di Fossacesia guidata dal Sindaco Enrico Di Giuseppantonio, che ha accolto la proposta di realizzare la manifestazione incentrata sulla Moda, la Fotografia e la Bellezza. Il Festival Europeo di quest’anno propone numerose novità in confronto alle precedenti edizioni. L’evento sarà presentato da Luca Di Nicola, in collaborazione con i nuovi direttori artistici come Stefano Montarone per il settore fashion designer, Emanuele Novelli e Nicola Paglione per il settore fotografico che permetteranno al Festival di arricchirsi sotto due punti di vista molto importanti: professionalità e qualità. Saranno presenti anche direttori artistici delle edizioni passati come Erika Bucci, per il settore fotomodelli, Anna Paglione, per il settore fashion designer e Alexandra Titova per il settore fotomodelle. Il tutto sotto la regia di Giancarlo Di Pangrazio e l’assistente del direttore creativo e responsabile comunicazioni del Festival Laura Bassano. La produttrice e direttore creativo del Festival Alexandra Titova, conferma la presenza di tanti ospiti prestigiosi come Ilian Rachov (grande artista, ex designer di Versace ), Marina Corazziari-jewels designer conosciuta a livello internazionale, brand di Alta Moda: Monica Marek e Igor Occhipinti che ogni anno regala emozioni uniche per le loro spettacolari creazioni. Sfileranno meravigliosi abiti della giovane stilista calabrese Tiziana Pansino la quale, già a Milano, ha abbagliato con il suo talento, vincendo il titolo “Miglior fashion designer dell’anno”. Non mancheranno magici momenti con uno straordinario stilista come Stefano Montarone. Tanti ospiti musicali come cantante Nick Casciaro e ballerino Jacopo Paone entrambi concorrenti di “Amici-13”-programma televisivo di Maria De Filippi. Annunciate le presenze di grandi personaggi e in particolare un manager dello spettacolo a livello nazionale Settimio Colangelo, blogger internazionale Vaifro Minoretti e tanti altri nomi. I Partnerships dell’evento sono la prestigiosa Accademia a livello nazionale “Make Up Agency trucco professionale Roma”, diretta da Daniela Argiolas, e l’Associazione fotografica “In Automatico” di cui è presidente Daniele Belli, nonché grandi artisti di hair stylist come Roberto Cipolletti e Serhiy Yakushev media partner internazionale –rivista”Fashion Luxury”. Non si possono non citare i nomi dei Fotografi ufficiali della manifestazione come Claudio Martone, Massimo Massinelli, Gino Pandolfi, Roberto Capobianco, Francesco Sansone. Molti i concorrenti che giungeranno da ogni parte d’Italia tra fotografi, fotomodelli e fashion designer, che si metteranno in gioco per aggiudicarsi il titolo di vincitore e convincere la giuria composta da esponenti del mondo della moda, cinema, spettacolo e fotografia.

Fossacesia. “Più volte e in molte occasioni i danni causati dai cinghiali sono stati sottoposti all’attenzione della Regione Abruzzo, competente in materia, da parte di tutti i sindaci della mia zona , ma ad oggi, a parte le campagne di selecontrollo, che pare non abbiano sortito l’effetto sperato, non sono stati adottati provvedimenti che siano in grado di risolvere la questione”. E’ il punto tracciato in una missiva indirizzata all’Assessore Regionale all’Agricoltura, Dino Pepe, dal Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, che torna a sollecitare interventi. “Quotidianamente pervengono pesanti e assolutamente legittime proteste da parte di tantissimi produttori agricoli, che subiscono danni ai propri campi a causa di veri e propri assalti da parte degli ungulati – aggiunge Di Giuseppantonio -. Dal settore, che ha una voce significativa nell’economia del nostro territorio, perviene anche la lamentela circa le procedure per ottenere i rimborsi, che risultano essere piuttosto farraginose e comportano anche delle spese. Un altro problema, certamente non di poco conto, è la presenza dei cinghiali sulle strade, che costituisce un vero pericolo ed è causa periodicamente di incidenti, alcuni mortali. Una situazione che non è più tollerabile – sottolinea in conclusione il Sindaco Di Giuseppantonio - ed è urgente che la Regione assuma delle decisioni definitive che vadano a tutelare l’incolumità dei cittadini e l’economia agricola che sorregge il nostro territorio e le numerose famiglie che da essa trovano sostentamento”.

Pagina 1 di 21

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione