Il Pescara torna al successo, battuto il Carpi 0-1

30 Set 2017 Francesco Rapino
194 volte

Carpi. Un gol di Capone al 37’ della prima frazione di goco regala successo e tre punti al Pescara che espugna il Cabassi battendo il Carpi di misura, 0-1.
Successo importante della squadra di Zeman che entra così di prepotenza in zona play off ed interrompe la serie di quattro pareggi consecutivi, altro dato importante è che per due gare consecutive (giocate entrambe lontane dall’Adriatico) i biancazzurri non hanno subìto reti.
Avvio di contesa al piccolo trotto con una sola occasione per parte, tra l’altro si è trattato di due occasioni non clamorose, un tentativo velleitario di Saber ed una parabola di Del Sole. Poco dopo la metà del primo tempo doppia preoccupazione per il Delfino procurata da Sabbione prima e da Mbakogu poi. Al 30’ è il Pescara a rendersi pericoloso con Pettinari che su una ripartenza lancia Brugman che però non approfitta dell’occasione. È il preludio al vantaggio ospite che arriva al 37’ con Coulibaly che, su un’azione sviluppata sulla destra, suggerisce per Capone che realizza. In chiusura di frazione reagiscono, anche se timidamente, gli emiliani con Mbakogu e Jelenic.
Nella ripresa controlla bene il Pescara, al 6’ buona combinazione dei biancazzurri, ma la conclusione di Del Sole non è ottimale. 10’ dopo su un diagonale dello stesso Del Sole si supera Colombi. Replica il Carpi al 21’ con Pasciuti che fa la barba al palo. Al 35’ forte conclusione di Jelenic che però non centra lo specchio della porta. Pressione finale dei padroni di casa, ma senza esito.


Tabellino
Carpi (3-5-2): Colombi; Sabbione, Poli (C), Ligi; Pasciuti, Saric, Jelenic, Giorico (67’ Belloni), Saber (80’ Malcore); Concas (46’ Manconi), Mbakogu. A disposizione: Serraiocco, Vitturini, Capela, Verna, Romano, Anastasio, Carletti, Brosco, Pachonik. Allenatore: A. Calabro.
Pescara (4-3-3): Pigliacelli; Balzano, Bovo, Coda, Mazzotta; Kanouté, Brugman (C), Coulibaly; Del Sole, Pettinari (69’ Ganz), Capone (67’ Benali). A disposizione: Fiorillo, Valzania, Elizalde, Fornasier, Carraro, Cappelluzzo, Baez. Allenatore: Z. Zeman.
Reti: 37’ Capone (P)
Ammoniti: 34’ Kanouté, 47’ Coda, 69’ Balzano, 87’ Bovo (P)
Arbitro: Daniele Minelli di Varese
Assistenti: Mauro Galetto di Rovigo e Christian Rossi di La Spezia, quarto ufficiale Riccardo Annaloro di Collegno.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione