Pescara Calcio a 5, si torna già in campo: c’è la Coppa della Divisione

Pescara. Pescara subito in campo. Il calendario non concede soste e, dopo l’intensissimo programma dell’Elite Round di Uefa Futsal Cup, i biancazzurri di mister Mario Patriarca sono attesi ad una nuova sfida. Si torna in campo già domani, alle ore 20: l’occasione è offerta dal debutto nella Coppa della Divisione, la nuova competizione del futsal italiano.

La gara sul campo dell’A.s.d. Atletico Cassano, originariamente prevista per mercoledì 14 novembre e procrastinata causa partecipazione del club alla rassegna continentale, non vedrà in campo lo squalificato Cuzzolino e l’infortunato Morgado.

Il club biancazzurro, testa di serie n.2 in qualità di “Società Finalista del Campionato di serie A 2016-17”, è stato inserito nel Girone 6 insieme ad Altamura, Atletico Casano, Azzurri Conversano, Barletta, Bernalda, Cus Molise, Futsal Bisceglie, Futsal Cisternino, Giovinazzo, Manfredonia, New Taranto, Orsa Aliano, Sammichele, Tombesi e Volare Polignano.
La prima fase si articolerà in cinque turni ed il turno 1 prevede otto abbinamenti per ogni Girone da disputarsi in gara unica. Il turno 2 prevede quattro abbinamenti per ogni Girone da disputarsi in gara unica. Si qualificheranno al turno 3 le quattro squadre vincenti gli abbinamenti del precedente step per complessive trentadue squadre ed il regolamento prevede due abbinamenti per ogni Girone da disputarsi in gara unica. Per il turno 4, corrispondente agli Ottavi di Finale, la Divisione provvederà il giorno giovedì 1 febbraio 2018 a svolgere un Sorteggio pubblico presso la propria sede per la determinazione degli abbinamenti delle gare che determineranno anche gli abbinamenti dei Quarti Di Finale dai quali usciranno le squadre vincenti che accederanno alla Final Four.

Valuta questo articolo
(0 voti)

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione