Articoli filtrati per data: Dicembre 2017
Venerdì, 29 Dicembre 2017 00:00

Crossover Academy, fine anno in musica

San Giovanni Teatino. La Crossover Academy di Piero Mazzocchetti saluterà il 2017 con un doppio concerto. L’appuntamento è fissato a sabato 30 dicembre al Teatro comunale di Atri. Protagonisti saranno gli allievi dell’accademia di alto perfezionamento del tenore pescarese, con sede a San Giovanni Teatino.
I concerti sono in programma alle 16,30 e alle 20,30. Il concerto pomeridiano vedrà esibirsi cantanti lirici e pianisti, mentre quello serale sarà dedicato alla musica leggera.
Al doppio appuntamento di fine anno prenderanno parte Piero Mazzocchetti, i docenti Angelo Graziani, Umberto De Baptistis, Lindo Terrenzio, Pierluigi Santullo, Nicola Russo. La direzione organizzativa è di Antonio Di Giosafat. Attesi, inoltre, gli allievi della scuola Tersicorea di Teramo che, guidati da Elisa Falasca, si esibiranno in “Fiocchi di neve”, da “Lo Schiaccianoci”. Il concerto ha il patrocinio del Comune di Atri.
Sono oltre 130 gli allievi della Crossover Academy, di età compresa tra i 6 e i 40 anni. Tra le novità messe in campo dall’accademia per il 2018 c’è il corso di lingua inglese abbinato al canto, che sarà tenuto dalla cantante e docente Angela Williams. Le audizioni sono in programma il 3 gennaio.

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. È iniziata con la consegna di gustosi gelati la visita dell’Assessore Regionale di Liberi e Uguali, Marinella Sclocco, ai bambini della Casa Famiglia Esperanza di Montesilvano. “Un momento di festa e di gioia per loro, ma anche per tutti noi” ha commentato questa mattina durante l’incontro la Sclocco che, per l’occasione, insieme agli operatori, ha lanciato un’iniziativa solidale per supportare e potenziare il lavoro di sostegno e accoglienza che questa struttura porta avanti da tempo.

Silvia Di Zio, responsabile della cooperativa sociale Ambra in Abruzzo, ha sottolineato che “La Casa Famiglia Esperanza è uno spazio di serenità per i bambini che offre un contesto famigliare fatto di stimoli e affetti. Vogliamo coinvolgere sempre più persone – ha spiegato la Di Zio – per far cadere il pregiudizio che spesso esiste verso strutture di questo tipo: non si tratta di luoghi in cui i bambini vengono abbandonati a se stessi, bensì di contesti sani, capaci di offrire grandi possibilità.”

“Insieme agli operatori – ha spiegato l’assessore di Liberi e Uguali, Marinella Sclocco – questa mattina abbiamo deciso di lanciare una sorta di “banca del tempo” per la comunità: se c’è qualcuno che sa fare qualcosa e vuole condividerlo con gli ospiti della casa famiglia, può farsi avanti e manifestare la propria disponibilità inviando una mail all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. Per crescere – ha spiegato l’assessore Sclocco in un post di Facebook successivo alla visita – i bambini hanno bisogno di tanti stimoli e di sperimentare cose belle. Dunque – continua la Sclocco nel post – sai fare la pizza e vuoi insegnare i segreti della margherita? Vuoi regalare un pomeriggio di musica dal vivo? Sai coltivare un orto e vuoi insegnare i segreti della fotosintesi clorofilliana? Fatti avanti, dona il tuo tempo e – chiude l'assessore invitando a scrivere all'indirizzo mail di riferimento – largo alla fantasia!”.

Pubblicato in Politica

Pescara. Con un gran gol di Valzania in chiusura il Pescara all’Adriatico supera di misura, 1-0, il Venezia di Pippo Indaghi.
Ai punti i lagunari avrebbero meritato qualcosa in più, ma i biancazzurri hanno saputo soffrire, tenendo botta alle incursioni ospiti, riuscendo a colpire nel momento giusto. Vittoria importante per la classifica con il Delfino che chiude girone di andata e anno solare con maggiore tranquillità rispetto alle ultime settimane.
Nel Pescara assenti gli infortunati Pigliacelli, Zampano, Bovo, Campagnaro, Fornasier, Palazzi, Selasi, Benali, Ganz, Latte Lath e Cappelluzzo, oltre allo squalificato Carraro. Invece nel Venezia out Falzerano e capitan Domizzi.

La cronaca
Al 2’ Venezia pericoloso con Fabiano che riceve dalla sinistra e prende la parte esterna del palo. Al 4’ ancora veneti in avanti con Bruscagin che sugli sviluppi di una punizione di testa manda di poco sopra la traversa. Replica il Pescara al 12’ con Mazzotta che dopo una serie di rimpalli impegna Audero che blocca. Al 19’ il Venezia torna in avanti con una conclusione di Pinato da fuori che va di poco alta. Al 27’ un rasoterra di Marsura da poco fuori area lambisce il palo. Al 38’ il Pescara beneficia di un calcio di punizione sulla sinistra, va alla battuta Brugman che però non riesce a far girare la sfera. Al 43’ Garofalo dalla sinistra per Moreo che centra la parte interna del palo, la sfera attraversa tutto lo specchio della porta senza varcare la linea. Poco dopo Pettinari di testa impegna Audero che ribatte. Al 46’ Pettinari solo davanti all’estremo ospite non riesce a superare quest’ultimo.
Nella ripresa al 12’ Mancuso da buona posizione conclude malamente sul fondo. Al 16’ sugli sviluppi di una punizione Fabiano sfiora la traversa. Al 24’ su uno svarione difensivo dei lagunari Pettinari manda a lato. Sul ribaltamento di fronte Fiorillo para un rasoterra di Marsura. Al 29’ sugli sviluppi di un corner Brugman conclude da fuori, Audero non riesce a trattenere e termina nuovamente in angolo. Al 39’ Venezia pericoloso con il neo entrato Geijo che da posizione defilata manda sul fondo. Ma al 41’ è il Pescara a passare in vantaggio con Valzania che riceve dalla sinistra da Capone ed insacca sotto l’incrocio. Si galvanizzano i biancazzurri che al 43’ vanno vicini al raddoppio con il subentrato Baez che intercetta dalla destra e manda di un soffio sul fondo.

I commenti dei due tecnici
Zdenek Zeman (allenatore Pescara): “Penso che il Pescara non abbia fatto male e che possa fare meglio, penso che la vittoria sia meritata anche se certe situazioni non le leggiamo bene. Pettinari ha avuto un’occasione facile, gli avversari difendevano in otto e avevano due davanti per segnare, ripartivano in quattro e penso che li abbiamo controllati abbastanza bene, però il colpo di testa è nato da una situazione che noi eravamo in tre contro uno e poi li abbiamo lasciati andare via. Dopo la pausa dobbiamo cominciare a lavorare sulla parte fisica, ma in questo periodo serve di più la parte tattica, riuscire a capire l’avversario e le situazioni. Oggi hanno corso tutti anche se non con continuità e poi noi abbiamo terzini a destra e sinistra che dovrebbero giocare per arrivare, ma arriviamo ai 16 metri, davanti la difesa loro, che non si conclude mai. Cosa mi aspetto dal presidente dopo la pausa? Spero che si sia capito quello che ci manca e che può migliorare, tutti vogliono migliorarsi e anche se siamo in tanti non siamo tanto equilibrati. Oggi ho visto qualcosa in più, se si trovano gli spazi è più facile, nel secondo tempo ci è riuscito di più, anche se non li abbiamo sfruttati però almeno ci siamo resi pericolosi. Spero che qualcosa cambi, il Pescara ha regalato dieci punti agli avversari andando in vantaggio e facendosi rimontare, sul piano del gioco penso che non siamo inferiori a tante squadre, però dobbiamo crederci di più, essere più convinti”.
Filippo Inzaghi (allenatore Venezia): “Faccio fatica a commentare questa gara sinceramente. Dopo Foggia ci siamo ripetuti, dobbiamo crescere perché è inutile dire che abbiamo dominato, la partita doveva finire 0-3 al primo tempo, però se sbagliamo gol nell’aria piccola clamorosi poi le partite possono prendere un’altra piega soprattutto con avversari come il Pescara molto forti. Non riesco neanche ad arrabbiarmi, non so cosa dire, in trasferta creiamo cinque, sei occasioni da gol, nel secondo tempo il Pescara si è ritirato indietro. È una partita difficile da commentare, dobbiamo crescere perché qualcosa l’abbiamo sbagliata considerando che la partita di oggi l’abbiamo dominata e l’abbiamo persa, abbiamo una squadra giovane con giocatori che devono fare quat’ulteriore passo. Sicuramente non dobbiamo abbandonare il nostro modo di giocare perché stasera abbiamo dimostrato di essere una squadra importante, però dobbiamo sicuramente colmare i nostri limiti perché queste partite non si possono neanche pareggiare e invece l’abbiamo persa. Purtroppo trovo difficoltà perché a volte quando si perde ci si può arrabbiare con la squadra, la prestazione c’è sempre, le occasioni le creiamo, non vinciamo però giochiamo a calcio, siamo propositivi, è vero che non prendiamo gol, siamo compatti, ma creiamo in attacco, non capisco quale sia il problema, forse dobbiamo lavorare di più sotto porta in allenamento per sfruttare meglio le occasioni che ci capitano. Io ho fatto l’attaccante, ci sono giornate in cui gira bene e in altri casi non c’è verso, a Foggia siamo stati diverse volte a tu per tu col portiere e abbiamo fattoun gol, dobbiamo crescere e basta. Oggi pensavo di soffrire di più perché hanno grande qualità davanti, ci sono giocatori come Brugman che in questa categoria fanno la differenza e Pettinari ha fatto molti gol, invece la mia squadra è stata molto brava, i ragazzi sono stati sempre molto attenti e molto propositivi. Il risultato ci penalizza anche troppo secondo me, dispiace perché dobbiamo essere più bravi a far gol, c’è un rigore netto che non c’è stato dato, mi dispiace perché noi siamo bravi e buoni, l’ho rivisto, a Modolo a momenti viene tolta la maglietta in area, l’arbitro era a due metri. Noi siamo una matricola, non diamo mai fastidio, però vogliamo un po’ più di rispetto”.

 

Tabellino
Pescara (4-3-3): Fiorillo, Crescenzi, Coda, Perrotta, Mazzotta, Valzania, Proietti, Brugman, Mancuso (32’ st Baez), Pettinari, Capone A disposizione: Antononino, Balzano, Kanoutè, Elizalde, Cocco, Coulibaly, Del Sole Allenatore: Zeman
Venezia (3-5-2): Audero, Andelkovic, Modolo, Brusgagin, Cernuto (42’ st Mlakar), Fabiano, Bentivoglio, Pinato, Garofalo, Marsura (36’ st Geijo), Moreo (30’ st Zigoni) A disposizione: Vicario, Gori, Stulac, Soligo, Suciu, Fabris, Zampano, Signori, Del Grosso Allenatore: Inzaghi
Arbitro: Abbattista (sezione di Molfetta)
Assistenti: Citro (sezione di Battipaglia) e Cipressa (sezione di Lecce)
IV Uomo: Piccinini (sezione di Forlì)
Marcatori: 41’ pt Valzania
Ammoniti: Perrotta, Coda (P) Bruscagin, Cernuto, Bentivoglio (V)
Espulsi: nessuno
Note: recupero 2’ pt 4’ st, angoli 5-1 per il Pescara, spettatori 6.866 (1.952 paganti + 4.914 abbonati) per un incasso di 43.024 euro (12.360 euro quota paganti + 30.664 euro rateo abbonati)

Pubblicato in Sport
Giovedì, 28 Dicembre 2017 00:00

Sieco Service, l’ultima dell'anno a Tuscania

Ortona. L’ultima partita di questo 2017 la SIECO la giocherà in trasferta, per la precisione in casa della capolista Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

I laziali, con un bottino di 40 punti, sono reduci da una sonora vittoria per tre set a zero conquistata in trasferta contro Lagonegro mentre la SIECO, ferma a 23 punti, arriva da una brutta prestazione che ha lasciato campo libero agli avversari di Gioia del Colle, vittoriosi per 3-0.

Non si vedrà ancora in campo Milan Bencz costretto ancora allo stop da un infortunio muscolare che all’inizio non sembrava così fastidioso e lungo da riassorbire. Salterà certamente la trasferta a Tuscania e probabilmente anche la gara interna, la prima del 2018, contro Bergamo. La società opta quindi per la cautela, lasciando che lo slovacco recuperi al 100% per evitare nuove ricadute. Ex di turno sono il palleggiatore Matteo Pedron, lo scorso anno ad Ortona e Giuseppe Ottaviani che al contrario ha giocato dal 2011 fino alla passata stagione con la maglia della Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania.

«Tuscania è un’ottima squadra in un ottimo periodo di forma», spiega il DS Massimo D’Onofrio. «Il risultato sembrerebbe scontato, ma noi affronteremo la gara con la serenità e la sfrontatezza di chi non ha nulla da perdere e chissà che non ne venga fuori qualcosa di buono. Al contrario, il nostro momento non è dei migliori, con quello che doveva essere la nostra punta di diamante ancora ferma». In merito alla prestazione opaca disputata in quel di Gioia Del Colle: «Speriamo di non replicare la brutta prestazione di Gioia. Mentre loro sono stati quasi perfetti in ogni fondamentale, noi non siamo stati capaci di reagire, mettendo in campo quella che è forse la peggiore prestazione di tutta la stagione. Ci auguriamo di poter affrontare con serenità e a viso aperto una squadra forte come Tuscania cercando giocare una buona pallavolo e magari metterli in difficoltà».

Arbitri dell’incontro saranno Luciani Ubaldo (AN) e Feriozzi Ugo (AP). Le altre gare della SETTIMA GIORNATA di ritorno, per quanto riguarda il GIRONE BLU SONO:

Caloni Agnelli Bergamo – Monini Spoleto
Mosca Bruno Bolzano – VBC Mondovì
Club Italia Crai Roma – Geosat Geovertical Lagonegro
Centrale Del Latte McDonald’s Brescia – Gioiella Micromilk Gioia Del Colle
Pool Libertas Cantù – PAG Taviano

Tutte le gare si disputeranno contemporaneamente, Sabato 30 dicembre alle ore 20.30.

Pubblicato in Sport

Chieti. L’ASD Magic Basket Chieti comunica ufficialmente che è stata presa la decisione di sollevare il signor Memo Patricelli dall’incarico di allenatore della prima squadra. La società saluta coach Patricelli, ringraziandolo per la dedizione e la passione con le quali  ha svolto il proprio lavoro in questi mesi e augurandogli un futuro professionale e personale ricco di soddisfazioni. L’ASD Magic Basket Chieti si riserva di individuare e comunicare nelle prossime ore  il nome del nuovo coach al quale sarà dato l’incarico di allenare la prima squadra sino al termine della corrente stagione.

Pubblicato in Sport

Chieti. Nella serata di ieri la Polizia di Stato ha tratto in arrestoun ventisettenne di Ripa Teatina per produzione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
La volante della Questura di Chieti, dopo aver ricevuto delle segnalazioni di un auto sospetta che percorreva le strade del comune di Ripa Teatina, nell’ambito di un’attività di prevenzione e repressione dei reati predatori, si è recata immediatamente in quel comune. Gli operatori della squadra volante dopo aver perlustrato le vie cittadine, non riscontrando la presenza dell’auto segnalata, hanno notato una utilitaria che procedeva con andamento lento. L’autovettura pertanto è stata fermata ed, in considerazione del nervosismo dimostrato dal conducente, è stata visivamente ispezionata.Da subito si è notato un cacciavite sul sedile posteriore e, di seguito ad un più accurato controllo, è stato rinvenuto occultato sotto un sedile dell’auto un involucro in cellophane di presumibile sostanza stupefacente. Pertanto è stata immediatamente eseguita una perquisizione del veicolo e della persona. Il controllo è stato esteso anche all’abitazione dell’indagato. Al termine della perquisizione sono stati sequestrati circa 600 gr. di sostanza stupefacente del tipo marijuana e hashish. Inoltre all’interno dell’abitazione è stato rinvenuto, oltre ad una bilancia di precisione, materiale per la coltivazione della marijuana tra cui una serra da interno composta da un telo nero, lampade elettriche, vasche x acqua, fertilizzanti e alcune piantine di marijuana.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. Si svolgerà domani, venerdì 29 dicembre all’Auditorium Flaiano dalle 18 in poi la prima edizione di “Christmas Festival Città di Pescara”, una gara canora che vede tra i partecipanti ragazzi dai 6 ai 14 anni suddivisi in due categorie: baby e junior.

Uno spettacolo organizzato dalla PD Production di Pescara, con il Patrocinio del Comune di Pescara in collaborazione con l’assessorato a Turismo e Grandi Eventi di Giacomo Cuzzi.

Severa e imparziale sarà la giuria chiamata a giudicare questi ragazzi e che eleggerà per ogni categoria un vincitore che si aggiudicherà un premio prestigiosissimo: la registrazione di un brano nella sala d’incisione “Ondesonore Records” di Francesco Altobelli.

Ospite d’onore della serata sarà la nostra cantante abruzzese, Hanna, di ritorno dai concerti in Canada e in Svizzera si esibirà per noi regalando momenti di buona musica e virtuosismo vocale, ma ci saranno anche altri artisti sul palcoscenico del Flaiano, come i ballerini internazionali di Tango Argentino Fabian Braña e Daniela Scalabrini.

Sarà speciale anche il pubblico, per condividere con persone speciali la magica atmosfera del Natale la PD Production ha invitato tanti ragazzi seguiti da oltre 30 associazioni/onlus abruzzesi, in segno di ringraziamento, stima e plauso per l’attività sociale che svolgono. L’ingresso è gratuito.

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. Attiva S.p.A. informa gli utenti interessati che LUNEDÌ 01 GENNAIO 2018 si provvederà al ritiro straordinario del SECCO RESIDUO nelle zone raggiunte dalla raccolta porta a porta dei rifiuti n° 5 (zona via Pian delle Mele) e 6 (zona via Prati-via Fonte Romana).

 

SABATO 06 GENNAIO 2018, invece, non sarà effettuato il ritiro porta a porta dei rifiuti in alcuna zona.

 

N.B. Nel caso in cui non sia nota la zona di raccolta cui appartiene la propria abitazione, è possibile determinarla seguendo uno dei metodi sotto indicati:

 

consultare la PAGINA DEDICATA ( http://attiva-spa.it/pages/24/la-citta-divisa-in-zone/ );

verificare l'indicazione presente sul calendario cartaceo consegnato unitamente ai mastelli e al restante materiale informativo;

contattare Attiva S.p.A. ad uno dei recapiti presenti nella pagina CONTATTI ( http://attiva-spa.it/contatti.php ).

Con l'occasione Attiva invia i migliori auguri di buon Natale e felice anno nuovo a tutta la cittadinanza.

Pubblicato in Cronaca

Montesilvano. Gran finale per il The Christmas Village, il mega villaggio fumettato a tema natalizio, che ha animato il Pala Dean Martin dal 26 dicembre, organizzato dal Pescara Comix and Games in collaborazione con il Comune di Montesilvano. Domani a partire dalle 16 si comincia con il “The Christmas Magic Story” durante il quale verranno proiettate tantissime storie raccontante come sempre stile musical. A seguire si terrà la presentazione del libro "Sono io Pinocchio!" di Giovanni Brancaccio, un particolare sequel della celebre storia di Carlo Collodi. «Abbiamo invitato all’evento tutte le classi delle scuole elementari e medie per trascorrere insieme una giornata all'insegna dell'arte e del divertimento - ha dichiarato il consigliere Mauro Orsini -. Quale gesto simbolico, il Comune di Montesilvano nel porgere gli auguri di buone festività farà dono ad ogni classe di una copia del libro "Sono io Pinocchio!", un testo emozionante che racconta un nuovo capitolo, sotto forma di sequel, del celebre burattino nato dalla penna di Carlo Collodi che ad oggi è in assoluto il testo più letto e tradotto nel mondo (superiore alla Divina Commedia). Sono orgoglioso di consegnare una copia del libro alle scuole della mia città, poiché sono pagine che hanno un alto valore culturale, didattico e pedagogico a beneficio dei ragazzi che attraverso la fiaba di Pinocchio potranno apprendere i valori della vita e crescere nel rispetto di se stessi, del prossimo e dell’ambiente».

Il pomeriggio proseguirà con la gara Cosplay, che vedrà persone da tutta Italia interpretare personaggi di fumetti, film e cartoni. La gara sarà presentata da Pino Cuozzo, con una giuria d’eccezione composta da Liz Nemesi, Walter Bonifazi e Gianluca Di Virgilio, 3 cosplayer conosciuti in tutta Italia, che decreteranno i vincitori delle categorie “miglior cosplay femminile” e “miglior cosplay maschile”. Verranno conferiti anche due premi speciali, il “premio giuria” e il “premio Christmas Village”. A partire dalle 21, si terrà l’attesissimo concerto di Cristina D’Avena la regina dei cartoni animati, che verrà supportata dalla Bim Bum Bam Cartoon Band. La cantante che da sempre riempie i palazzetti di tutta Italia facendo cantare tutti, dopo il grandissimo successo ottenuto con l’uscita del suo ultimo cd “DUET – tutti cantano Cristina”, cd che l’ha portata in prima posizione in tutte le classifiche più importanti e che le ha regalato il Disco D’oro, sarà l’ospite d’onore che andrà a chiudere la 4 giorni di eventi al Pala Dean Martin.

«Siamo particolarmente contenti - dichiara l’assessore alle Manifestazioni Ottavio De Martinis - di ospitare Cristina D’Avena, un’artista che sa divertire più generazioni. Chiunque di noi è legato ad almeno una delle sue sigle. Sarà una giornata di successo che coronerà un evento che ci sta regalando tante soddisfazioni».

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. Grande successo di passeggeri e incassi per “Ritorno al sicuro”, il bus navetta notturno di TUA in servizio tutte le sere dal Comune di Pescara e Francavilla al Mare dal 7 luglio scorso sul percorso della linea 21, promosso dai due enti in sinergia con Arci, Endas e Babilonia che hanno curato gli eventi di animazione a bordo. Questo affiora dal monitoraggio attuato da TUA, al fine di rilevare il numero degli utenti trasportati, nella fase sperimentale. I dati riguardano i mesi di luglio e agosto, giorni feriali e festivi e i mesi di settembre e ottobre nelle sole giornate di venerdì e sabato.

 

“Un’dea sostenuta da un’intesa nata con il Comune di Francavilla e TUA per muoversi in sicurezza fra i luoghi della movida costiera, animata in alcune corse da particolari ospiti a bordo – così gli assessori alla Cultura e Moibilità Giovanni Di Iacovo e Stefano Civitarese Matteucci – E’ andata più che bene, siamo propensi a portare avanti questo esperimento e ci attiveremo per dargli continuità. Abbiamo trovato sinergie importanti e grande disponibilità di T.U.A. a mettersi in gioco promuovendo un servizio sperimentale e abbastanza unico anche a livello nazionale. Il bus garantisce un ritorno a casa tranquillo, ma anche un’uscita senza problemi di parcheggio. Sono molto contento di questa opportunità, perché diamo una risposta moderna ad un'esigenza avvertita e attuale che realizza anche l'ampiezza dell'area metropolitana che è vasta e reale e riesce a far programmare insieme i suoi enti. Lo abbiamo fatto con ospiti speciali in alcune corse, Dopo il dj set con Bunna degli Africa Unite, il 4 agosto la street band The Bus Brothers ha animato con la sua musica la riviera pescarese per poi continuare la performance a bordo del bus fino a Francavilla Foro e il 21 a settembre a bordo sono saliti Zeroelectrodrum live set + Blackbox dj set. Viaggi speciali per far diventare abitudine un servizio che può salvare la vita e che rende più fruibili le nostre città.

Infatti, in base a quanto rilevato, la TUA S.p.A., il risultato è positivo sia in termini di servizio svolto che per il raggiungimento delle finalità che stanno dietro al progetto”.

 

"Quella di Movida Sicura è stata un'esperienza indiscutibilmente positiva per entrambe le realtà confinanti - dichiara il Consigliere Comunale Mario Gallo, che ha curato l'iniziativa per conto del Comune di Francavilla al Mare - dare la possibilità a chi si muove nelle ore serali per divertimento o altre necessità di farlo con mezzi pubblici è un esempio virtuoso di quanto siano positivi gli effetti del "fare rete", e questo è un concetto da applicare in misura sempre maggiore, a partire dal comparto del turismo e, naturalmente, dalla mobilità sostenibile. I nostri cittadini hanno utilizzato il servizio, e dai feedback che abbiamo avuto l'iniziativa è stata molto apprezzata".

Pubblicato in Cronaca

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione