Articoli filtrati per data: Maggio 2017

Roma. Dagli ultimi dati ufficiali della Commissione Ue in Abruzzo ci sono 29 discariche irregolari da bonificare o da chiudere perché costituiscono un grave rischio per la salute umana e l'ambiente.
Di queste, 11 sono sottoposte ad una procedura d'infrazione Ue che pochi giorni fa ha portato la Commissione a deferire l'Italia alla Corte di giustizia (44 discariche in tutt'Italia), e per le altre 18 è già in corso il pagamento di una sanzione sancita dalla Corte di giustizia a dicembre 2014 (102 discariche in tutt'Italia).
Per le 18 discariche abruzzesi già in multa e per le altre 84 presenti in Italia, il nostro Paese sta pagando circa 40 milioni di euro all’anno, in quanto le sanzioni equivalgono a 200mila euro ogni sei mesi per le discariche non contenenti rifiuti pericolosi e 400mila euro ogni sei mesi per le discariche con rifiuti pericolosi.
Qui di seguito, i comuni, e tra parentesi le località, dove si trovano le 18 discariche irregolari dell'Abruzzo per le quali dal 2014 si stanno già pagando le sanzioni (l'elenco è aggiornato a dicembre 2016): Caste di Sangro (Pera Papera-Le Pretare); Bellante (S. Arcangelo Bellante); Ortona dei Marsi (Vallone S. Giorgio); Colledimacine (Mozzone); Pizzoli (Caprarecci); Montebello sul Sangro (Colle Marzucco-Quercia della Sera); Balsorano (Ricoppi); Casalbordino (S. Gregorio); Celenza sul Trigno (Difesa); Cepagatti (Contrada Aurora); Lama dei Peligni (Cieco); Palena (Carrera); Penne (Colle Freddo); S. Valentino in Abruzzo-Citeriore (Il Fossato); Taranta Peligna (Colle M.); Torrebruna (Civitella); Vasto (Vallone Maltempo); Vasto (Lota).
"Tutto questo - ha commentato l'eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini - è gravissimo e mette in luce l'inefficienza dei governi del Pd, del ministro dell'Ambiente Galletti e dei governi regionali. Un'inefficienza che provoca un serio danno economico all'Italia. Purtroppo, anche in questo caso a pagare saranno i cittadini e non i responsabili degli abusi commessi.
Oltre a ciò - ha aggiunto Pedicini - dobbiamo evidenziare le gravi bugie e i dati falsi forniti dal governo. In più occasioni, il ministro dell'Ambiente ha diffuso pomposi comunicati stampa ufficiali in cui ha detto che si stava risolvendo l'emergenza. Galletti, invece di fare annunci, acceleri al massimo le procedure per mettere a norma le discariche abusive e irregolari e faccia tutto quello che gli compete per evitare altre sanzioni da parte della Ue".

Pubblicato in Politica

Roseto degli Abruzzi. L’amministrazione comunale organizza una colonia marina per un massimo 90 utenti per ogni turno riservata a tutti i bambini iscritti alla scuola dell’obbligo, anno scolastico 2017/2018, residenti nel Comune di Roseto degli Abruzzi. Possono essere ammessi, in relazione alla disponibilità di posti, i bambini che compiono i 5 anni entro il mese di giugno 2017, nel caso in cui abbiano un fratello/sorella che viene ammesso alla colonia, in presenza di specifica domanda.
Sono ammessi anche i ragazzi disabili, frequentanti le scuole dell’obbligo o di istru-zione superiore, residenti nei Comuni dell’ex Ambito sociale n. 8, Costa sud 2, all’interno dei tre turni previsti, nel numero massimo di 20.

I tre turni sono in programma:
dal 19.06.2017 al 01.07.2017
dal 03.07.2017 al 15.07.2017
dal 17.07.2017 al 29.07.2017

Orari:
dalle 8,30 alle 12,30 (partenza scuolabus ore 8 – ritorno ore 13 circa)

Il ticket per ciascun turno è di 60 euro.

Il servizio verrà svolto in uno stabilimento balneare individuato dal Comune, con l’assistenza di un numero adeguato di operatori messi a disposizione dall’ente. Il trasporto sarà assicurato con gli scuolabus comunali.
Le domande di partecipazione dovranno essere presentate direttamente all’Ufficio relazioni con il pubblico Urp, in piazza della Repubblica - piano terra, utilizzando i moduli predisposti (apertura dal lunedì al venerdì, dalle 9,00 alle 13,00, martedì e giovedì anche dalle 16 alle 18 - sabato mattina dalle 9 alle 12).

Le domande saranno ammesse:
fino al 13 giugno 2017 per il 1° turno
fino al 24 giugno 2017 per il 2° e 3° turno

Le domande pervenute fuori termine saranno accolte solo nel caso di disponibilità dei posti. In caso di esubero delle domande pervenute nei termini, verrà data precedenza a quelle dei minori i cui genitori lavorano entrambi o il cui unico genitore presente lavora o che si trovano in particolari situazioni di disagio, da valutarsi da parte del Servizio di tutela sociale. Possono essere presentate domande di ammissione a più di un turno che verranno prese in considerazione solo dopo aver esaurito le richieste dei minori relative ad un solo turno.

Pubblicato in Cronaca

Roseto degli Abruzzi. Venerdì scorso si è tenuta la prima cena di autofinanziamento della Commissione Pari opportunità del Comune di Roseto, al ristorante il Focolare di Bacco.

La cena ha avuto inizio con i saluti e i ringraziamenti della consigliera comunale Emanuela Ferretti, delegata alle Pari opportunità, ed è proseguita con la presentazione del programma della commissione dalla presidente Sabrina Di Furia.
Presenti 180 persone tra cui tutti i componenti della giunta comunale, naturalmente con il sindaco Sabatino Di Girolamo, le componenti della commissione pari opportunità della nostra città, di Pineto, Giulianova e provinciale.
La serata è stata accompagnata da intrattenimento musicale e dal cabarettista Nino Taranto e la raccolta fondi è stata consistente (2.100 euro).

“La raccolta fondi”, spiegano Sabrina Di Furia e Giorgiana Camplese, rispettivamente presidente e vice presidente della Commissione, “è destinata a realizzare iniziative sul territorio per eliminare la disparità di genere. In particolare sono stati elaborati progetti che riguardano la sfera femminile e iniziative in campo sociale e culturale. La nostra intenzione”, concludono Di Furia e Camplese, “è quella di fare in modo che la Commissione si occupi con grande impegno della tutela della donna, sia per ciò che concerne la salute, ma anche con riferimento al lavoro e alla tutela della famiglia”.

Per restare in contatta con la Commissione Pari opportunità esiste una pagina Facebook
Commissione pari opportunità Roseto.
una mail istituzionale : Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Politica

Roseto degli Abruzzi. Saranno tre giorni di grande sport, a Roseto, per il Cerrano family festival, inserito nell’Open day Abruzzo. L’organizzazione è del Comune con numerose associazioni sportive e culturali.

“E’ una grande opportunità per rilanciare, ulteriormente, l’immagine del turismo della nostra città”, spiega il consigliere comunale con delega allo Sport, Marco Angelini, “Roseto come località turistica che può offrire un mare incantevole, colline eccezionali, enogastronomia di alto livello ma anche tanto sport, a tutti i livelli, dai successi ormai storici del basket al pattinaggio, dalla bici (in tutte le sue versioni) al podismo. Abbiamo pensato, di intesa con il sindaco, Sabatino Di Girolamo, e tutta la amministrazione, di celebrare in questa magnifica cornice, anche il ritorno della bandiera blu a Roseto. Un grande successo di questa giunta. Lo faremo coniugando, ancora una volta, sport e cultura. Sabato 3 giugno, dopo la finale di Champions league tra Juventus e Real Madrid (che sarà trasmessa dalle 20,30 con un maxi schermo davanti al lido La Lucciola), concerto di Brandon Sherrod & The Sharks. La stella della nostra squadra di basket, valentissimo cantante, ha inciso un disco i cui proventi hanno già finanziato l’acquisto di strumenti musicali per la scuola di Montorio al Vomano (per un valore di 5.000 euro) e altri 5.000 euro saranno devoluti per iniziative di beneficenza per la città di Brandon Sherrod, Bridgeport (Connec-ticut)”.

Questo il serrato programma della tre giorni

Passione per lo sport
2 giugno 2017
Colline teramane in mountain bike
Cicloturistica, partenza ore 9 dal camping Surabaja
3 giugno
Spettacolo di bike trial ore 10,30 e 16,30 stabilimento La Lucciola
con Renatas Salichovas - campione italiano trial
A scuola di mountain bike dalle 10 alle 16 stabilimento La Lucciola
4 giugno
Free spinning day dalle 10 alle 15 stabilimento La Lucciola
Special guest: dj Set Marcus

Info e prenotazioni Jakymajo team, via conti 16, Roseto
tel. 331 3381539 - 380 3227287 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Facebook: Jakymajo bike religion team (gruppo pubblico)

Festa per la riconsegna della Bandiera blu a Roseto
3 giugno
Ore 20,30 finale di Champions league tra Juventus e Real Madrid su maxischermo, davanti allo stabilimento La Lucciola. A seguire, Festa per la riconsegna della Bandiera blu a Roseto con il concerto di Brandon Sher-rod and The Sharks con i brani del disco Italian journey, prodotto da Luca Maggiti. Eseguiranno i brani: Brandon Sherrod, voce; Massimiliano Coclite, tastiere; Morgan Fascioli, percussioni; Emanuele Di Teo-doro, basso; Elisa Coclite, voce.


Raduno nazionale camminata sportiva aperta a tutti
Organizzata dall'associazione albergatori di Roseto in collaborazione con la scuola italiana cam-minata sportiva e l'A.s.c. sport (attività sportive confederate) di Teramo e Roseto cammina.
Sabato 3 giugno
Ore 17,30 Seminario al palazzo del Mare, lungomare Trieste “Sport e design nella prevenzione e nell’inclusione”. Relatori Silvana Di Filippo, Consultorio familiare di Silvi; Massimo Mazzetti, diret-tore testata Anankenews.it; Giordano Bruno, direttore Isia Roma- Pescara Presidente fondazione Morfè; Giulia Romiti, coordinatrice Isia Roma- Pescara; Mario De Benedictis, allenatore di fama Internazionale; Fabio Moretti allenatore e presidente Scuola nazionale camminata sportiva Roma
ore 17,30 accrediti
ore 18 camminata sportiva: l'allenamento alla portata di tutti
ore 18,45 introduzione pratica alla tecnica della camminata sportiva a cura dei coach Fabio Moretti e Mario De Benedictis
ore 19 consegna attestati
Domenica 4 giugno
ore 9 raduno e consegna pettorali (munirsi di spille), lungomare - lido La Lucciola e pineta anti-stante stazione ferroviaria
ore 9,10 Esibizione polifonica Morro d’Arte – canti tradizionali abruzzesi
ore 9,30 Roseto in vetrina, camminata per due gruppi (5 e 12 chilometri), tra paesaggi, gusto, cul-tura e tradizioni
ore 11,30 intrattenimenti in pineta, abbondante ristoro ed estrazione premi.

Pubblicato in Sport

Pescara. Sabato 3 giugno alle ore 17,30 al Mediamuseum di Pescara in piazza Alessandrini 34, sarà inaugurata una manifestazione tra arte e poesia dal titolo “Immagini e parole, un connubio d’amore”.
Leonardo Paglialonga (pittore, poeta, giornalista, curatore d’arte), ideatore dell’evento, per l’occasione ha invitato tre artisti d’arte contemporanea ad esporre le proprie opere: Nelida Di Marzo, Mario Di Profio e Danila Fulgenzio.
Interverranno alla cerimonia di inaugurazione Bruno Paglialonga (artista, storico e critico d’arte), la pittrice Gabriella Albertini e la poetessa Rosetta Clissa, curatrice dell’angolo poetico. Per l’occasione declameranno alcune poesie sul tema dell’amore i seguenti poeti: Vittorina Castellano, Rosetta Clissa, Daniela D’Alimonte, Nicoletta Di Gregorio, Barbara Giuliani, Andrea Pompa, Daniela Quieti, Francesca Samsa Fiori, Claudio Spinosa, Flora Amelia Suàrez Càrdenas.
La manifestazione si concluderà con una performance teatrale dell’attrice Federica Corona. A presentare e moderare l’evento, l’attrice Sara Iannetti.
La mostra, patrocinata dalla Fondazione Edoardo Tiboni per la Cultura, sarà accompagnata da un depliant informativo che sarà a disposizione dei visitatori e potrà essere visitata fino al 13 giugno negli orari di apertura del Mediamuseum: dal lunedì al venerdì dalle ore 10,30 alle ore 12,30 e dalle ore 17,00 alle ore 19,00.
Ingresso libero

Pubblicato in Cultura e eventi

Roma. Dal 1 al 4 giugno 2017 alle ore 21, presso il teatro Elettra di Via Capo d’Africa 23 a Roma, andrà in scena lo spettacolo “Lotte, viaggi, ricordi, sogni” diretto da Chiara Pavoni. Voci di uomini e donne che parlano di vite “altrove”: per nascita, per fuga, per rincominciare o per sognare, trovando una patria nella vita stessa e nella forza di affrontarla. Storie di migranti, viaggi, ricordi. Perché si nasce per tanti motivi, ma si sogna per vivere. Sul palco si alternano IbrahimaBaThiecome, Luisanna Margarita Arias Romero, Valeria Brasi, KhatriHimalay, Luca Neves, Simon Makonnen, con la partecipazione di Helene Mastroianni. Chiara Pavoni, regista dello spettacolo, orchestra il flusso dei racconti.Per parlare di diversità e uguaglianza, di sfumature e lacerazioni, di radici smarrite e rami fioriti. Trucco e costumi di Roberta Budicin, luci e fonica HanadSheik. Info e prenotazioni: 347.6781074

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. GIOVEDI 1° GIUGNO ORE 21:OO presso Abruzzo Mindfulness, Corso Manthonè 62, Pescara Vecchia Maja, storie di donne dalla Majella al Gran Sasso racconti e canti per attrice sola e "Vasanicola".
Questo spettacolo nasce dalla volontà di ricostruire, attraverso le testimonianze degli anziani, alcuni momenti di vita delle donne, nella cultura contadina abruzzese.
Queste memorie hanno dato vita ad un piccolo grande racconto che somiglia a un album fotografico o ad una valigetta piena di ricordi, da cui escono frammenti di canti popolari femminili, leggende fiabesche legate alle montagne abruzzesi che emergono quasi come personaggi: la Majella e il Gran Sasso. Sono loro a parlare: Adelina, Mariacinta, Annuccia, Za Rosa, Maria e tante altre. Loro che hanno attraversato ogni giorno, a piedi, scalze, cantando, faticando, i campi del '900. Un'attrice e una pianta di basilico, "Vasanicola", per uno spettacolo dove teatro e racconto si intrecciano con i fili della poesia e del dialetto, senza dimenticare la leggerezza dell'incontro e della relazione.

INGRESSO: 10 EURO | POSTI LIMITATI
Tutto il ricavato sarà gentilmente devoluto a Muré Teatro a sostegno delle attività di ricerca

OCCORRE PRENOTARE, INFO E PRENOTAZIONI: 3382323538

Pubblicato in Cultura e eventi

Fossacesia. E’ stato pubblicato oggi sul sito istituzionale del Comune di Fossacesia, www.fossacesia.gov, l’avviso pubblico per la selezione di n. 16 volontari del servizio civile nazionale. I progetti approvati per il Comune di Fossacesia sono 5, di cui due sono relativi al settore dell’assistenza, per il quale sono previsti 6 posti in totale (2 per uno e 4 per l’altro), due di educazione e promozione culturale, per i quali sono previsti sempre 6 posti in totale (2 per uno e 4 per l’altro), ed infine un altro relativo al patrimonio artistico e cultura (per il quale sono previsti 4 posti). Al bando per il servizio civile possono partecipare tutti i ragazzi compresi nella fascia di età fra i 18 ed i 29 anni non compiuti e che non sono appartenenti ai corpi militari e alle forze di polizia. Inoltre per partecipare bisogna essere in possesso della cittadinanza italiana o comunque essere cittadini di un altro Paese dell’Unione Europea o essere cittadini non comunitari regolarmente soggiornanti in Italia. Tutti i requisiti sono consultabili sul bando pubblicato sul sito internet del Comune di Fossacesia www.fossacesia.gov. Le domande di partecipazione, scaricabili sempre dal sito internet del Comune di Fossacesia www.fossacesia.gov, possono essere inviate con posta elettronica di cui è titolare l’interessato all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., allegando tutta la documentazione richiesta in formato pdf o a mezzo raccomandata AR all’indirizzo “Comune di Fossacesia, Via Marina n. 18 – 66022 Fossacesia” o consegnate a mano presso l’ufficio protocollo del Comune di Fossacesia (aperto dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore 12.00 ed il martedì e giovedì dalle ore 16.30 alle ore 18.00) e, indirizzate direttamente al Comune di Fossacesia. Le domande dovranno pervenire, a pena di esclusione dalla selezione, entro e non le ore 14.00 del 26 Giugno 2017. Ciascun candidato può presentare domanda per un solo progetto ed per un solo Ente, a pena di esclusione dalle selezioni.

Pubblicato in Cronaca

Chieti. Una rassegna che unisce i comuni della costa trabocchi, da Ortona a Vasto e che vuole portare all’attenzione del grande pubblico le problematiche legate alla salvaguardia del mare e dello straordinario patrimonio natural-gastronomico della costa teatina.
È tutto pronto per nona edizione di “Cala Lenta”, il grande evento itinerante, organizzato da Slow Food Lanciano con la compartecipazione della Camera di Commercio di Chieti, il contributo della DMC Sangro Aventino, nell’ambito di Open Day Summer progetto della Regione Abruzzo e il sostegno in qualità di sponsor Pastificio Cocco e Banca Popolare dell’Emilia Romagna, che tornerà ad animare la costa teatina da venerdì 2 a domenica 4 giugno 2017.

Incontri, convegni, laboratori, itinerari e mercato del gusto e ancora “la casa delle parole”, spazio dedicato alla lettura e ai convegni e le nuove rassegne Slow Kids e Slow Drink. E ancora a “Tavola con Cala Lenta” per gustare le specialità di mare sui trabocchi e cenare sulle ormai note palafitte dell’Adriatico, straordinarie costruzioni da pesca che sfruttano elementari tecniche di incastri e contrappesi, da sempre capaci di resistere al mare. Accanto ai 7 Trabocchi che hanno aderito alla rassegna, Slow Food Lanciano ha selezionato anche 11, tra le migliori osterie e ristoranti della Costa dei Trabocchi, che proporranno menù degustazione improntati alla tradizione marinara abruzzese.

Tante poi le attività pianificate sui principali centri del litorale teatino, da Ortona fino a Vasto.
Da nord a sud, ecco solo alcune delle proposte in programma, nei tre giorni di Cala Lenta.

A Ortona, il Consorzio Tutela Vini d'Abruzzo, propone nella suggestiva sede dell'Enoteca regionale d'Abruzzo, a Palazzo Corvo (Corso Matteotti, 2, di fronte al Castello aragonese) tre serate di degustazioni alla scoperta delle produzioni vitivinicole regionali in abbinamento con preparazioni street food a base di pesce proposto dai ristoratori del territorio (Info e prenotazioni 085.9064024 - 391.3803033 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

A San Vito Chietino, nell’attrezzata Scuola di cucina ReD Academy, sono in programma 7 corsi di cucina con i migliori chef dei ristoranti della costa della Trabocchi imparare a conoscere e preparare il pesce (Info 0872 633424). Un vero e proprio ciclo di lezioni per familiarizzare con la cucina di mare.

A Fossacesia sarà possibile visitare aziende agroalimentari nella rassegna “Percorsi di Gusto”: aziende agricole, caseifici, frantoi e cantine aprono le porte e si raccontano a turisti ed cultori del cibo buono, pulito e giusto. (Ingressi libero, prenotazione obbligatori – aziende aderenti e contatti sono specificate sul programma della manifestazione www.calalenta.com).

A Vasto torna l’iniziativa che esalta uno dei piatti identitari della costa teatina e della città marinara, il brodetto di pesce, con la rassegna enogastronomica “Brodetto e Contorni” (Per conoscere i menù proposti, i ristoranti selezionati e saperne di più www.brodettoecontorni.it).


Tante poi le iniziative in programma a San Vito Chietino.
L’antico borgo marinaro ospiterà, come di consueto, il Mercato del Gusto dove, ogni sera, dalle ore 19,00 alle ore 24,00, saranno presenti gli artigiani che rappresentano l’eccellenza agroalimentare del litorale teatino e del territorio collinare retrostante e che si contraddistinguono per la ricerca della qualità. Nei tre giorni di Cala Lenta, sempre a San Vito paese sarà possibile scoprire e gustare i cibi di strada abruzzesi, immergendosi in una gioiosa atmosfera che evoca gioiose feste di piazza.
Sempre lungo la passeggiata del “Colle”, si terranno i Laboratori del Gusto, le degustazioni guidate su tematiche relative ai prodotti ittici del medio Adriatico curati da Ermanno Di Paolo, docente dell’Istituto Alberghiero “G. Marchitelli” di Villa Santa Maria e gli Itinerari del Gusto dedicati alle migliori produzioni agroalimentari della provincia di Chieti, come salumi, olio e formaggi, a cura della Scuola del Gusto Abruzzo.
Ancora a San Vito incontri, presentazione di volumi e tavole rotonde nella Casa delle Parole.
E le nuove rassegne Slow Kids, con le attività dedicate a bambini e ragazzi e Slow Drink per raccontare il territorio abruzzese anche attraverso il mondo dei cocktail in cui verranno proposti innovativi drink a base di oli extravergine di oliva abruzzesi combinati con mosto cotto, zafferano, arance di San Vito, mieli di montagna, peperone dolce di Altino.

“Da un'intuizione del 2004, torna Cala Lenta, oggi alla nona edizione, un viaggio non solo attraverso la cultura gastronomica abruzzese ma uno strumento per raccontare storie, talenti e territorio di una Regione, l'Abruzzo che ha ancora tutto da scoprire – ha dichiarato il Segretario regionale di Slow Food Abruzzo, Raffaele Cavallo - Siamo partiti dai Trabocchi proverbiale, storica e letteraria macchina da pesca, fonte di sostentamento per la micro economia di questi luoghi, fino agli anni '60, oggi strumenti ideali per ripensare e rileggere in chiave moderna lo sviluppo sostenibile di questo tratto di costa Adriatica. L'invito - ha aggiunto Raffaele Cavallo – è a prendere parte a questa manifestazione dal programma articolato e davvero per tutti, che ad ogni edizione registra un numero di presenze in crescita, soprattutto di turisti che arrivano fuori Regione”.

“L’Abruzzo, oggi più di ieri, è una Regione che vanta splendidi paesaggi montani, rurali e, soprattutto costieri con chilometri di litorale ricchi di scenari diversi. Nella provincia di Chieti – ha spiegato il presidente della Camera di Commercio di Chieti Roberto Di Vincenzo - per quasi 65 km da Ortona a Vasto, possiamo ammirare la bellezza unica ed inimitabile della Costa dei Trabocchi. La manifestazione Cala Lenta, edizione dopo edizione rappresenta un volano per lo sviluppo di pesca, agricoltura e turismo, ma anche un modo per raccontare un territorio straordinario e ancora poco conosciuto attraverso le migliori produzioni agroalimentari che l’Abruzzo è in grado di esprimere”.

Per favorire la partecipazione all’iniziativa, sarà disponibile un servizio di bus navetta gratuito, in partenza dal parcheggio del Centro Commerciale Thema Policenter di Rocca San Giovanni (nei pressi dell’uscita del casello autostradale di Lanciano) e dalla stazione ferroviaria di San Vito Marina, nei tre giorni della manifestazione, nella fascia oraria tra le ore 19 e l’una.

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. E’ stata votata nel pomeriggio la questione di fiducia per l’approvazione del disegno di legge di conversione del decreto legge 24 aprile 2017 n 50 che ha concesso per l’anno 2017 un contributo di 350 milioni, a fronte di ben 651 milioni necessari alle province italiane per far fronte ai costi sulle funzioni fondamentali, dati corroborati dal SOSE, Società del Ministero dell’Economia.

Le province abruzzesi comunicano che con queste risorse non è possibile approvare in equilibrio i bilanci di previsione entro la data del 30 giugno e che pertanto si aprono le porte del dissesto cd. indotto, ovvero causato unicamente dai provvedimenti assunti dal Governo e dal Parlamento in questi tre anni a partire dalla legge n 190/2014 fino alla recente cd Manovrina e che la stessa Corte dei Conti ha duramente criticato.

“La Manovrina – dichiara il Presidente dell’Unione Province Abruzzesi Antonio Di Marco- contiene misure del tutto insufficienti, non in grado di fornire le risposte adeguate e indispensabili per risolvere lo stato di crisi di cui soffre l’intero comparto, misure che non sono state modificate in modo sostanziale durante l’iter di approvazione come richiesto a gran voce al Presidente della Repubblica, al Governo e ai Parlamentari. Le Province Abruzzesi hanno partecipato nelle scorse settimane attivamente a tutte le azioni di mobilitazione promosse a livello nazionale e abbiamo coinvolto sempre i parlamentari del territorio che dunque sanno esattamente a cosa andiamo incontro: non siamo in grado di gestire in sicurezza le scuole e le strade provinciali”.
Drammatici i bilanci delle quattro province abruzzesi che segnano rosso per un importo di ben 29.306.774 euro: 8.052.885 per la provincia di Chieti, 5.858.476 per la Provincia di L’Aquila, 8.195.579 per la provincia di Pescara, 7.199.834 per la provincia di Teramo, somme che sono al netto delle spese ingenti affrontate dalle province abruzzesi a seguito del maltempo straordinario che ha colpito l’intero territorio regionale creando uno stato di vera emergenza che ha compromesso ulteriormente le infrastrutture di competenza provinciale.
Nel pomeriggio riunione preliminare urgente a Roma a cui parteciperanno i Presidenti delle province di Pescara e di Chieti, Antonio Di Marco e Mario Pupillo anche alla presenza dei parlamentari chiamati ad un atto di responsabilità e nella giornata di domani riunione del Direttivo nazionale dell’UPI dove tutti i rappresentanti delle Unioni regionali dovranno assumere decisioni forti che non escludono lo scontro istituzionale.

Pubblicato in Politica

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione