Articoli filtrati per data: Agosto 2017

Pescara. Torna l'appuntamento con "Di palo in frasca" programma condotto da me e dagli amici Giuseppe Mrozek (che interverrà telefonicamente) e Fabrizio Manili.
Tra gli argomenti del giorno l'intervista ad Alan Malusà Magno dei Blue Cash e "A cena con gli artisti" con l'intervista alla curatrice Cristiana Canosa.

Pubblicato in Rubrica

Pescara. Il sindaco Marco Alessandrini ha ricevuto ieri mattina una velista da record, Petra Kliba, pluripremiata atleta e nove volte campionessa croata con oltre 40.000 miglia nautiche sulle spalle, che ha scelto di vivere in città e in Abruzzo e rappresentarne i colori. Capo guardia nel Giro del mondo 1996/97, che le è valso il "Circum Navigator Award"; Co-skipper nella Regata Newport-Hamburg con un equipaggio di sole donne, 2007; Regata per il Mar Baltico - equipaggio sole donne, 2008; 13 Barcolane, miglior piazzamento 4°; 12 apparizioni nel team federale croato di vela; 2 Rimini-Corfu-Rimini (1995 e 1996); 2 campagne olimpiche, nel 1996 e 2012; Allenatrice per derive e yacht dal 2000; Istruttrice della BMW Match Race Academy e BMW Sail Race Academy; 22esima nel ranking mondiale del Match Race; Istruttrice della Federazione italiana vela per derive; fondatrice del primo team tutto al femminile abruzzese Femmes Fatales Sailing nel 2016. Petra è stata ricevuta con alcune atlete del team, di cui è parte anche l'imprenditrice Chiara Ciavolich, della Coldiretti, con loro la presidente della Commissione Pari Opportunità Tiziana Di Giampietro.

Pubblicato in Sport

Sulmona. Domenica 3 settembre, a partire dalle 9:30, presso la Villa Comunale di Sulmona (in Viale Roosevelt, 17), si svolgerà la giornata “viviAMO lo SPORT”. La manifestazione, organizzata dal Dopolavoro Ferroviario di Sulmona in collaborazione con l’oratorio Salesiano “Don Bosco” della parrocchia di Cristo Re e con la collaborazione del Comitato provinciale L’Aquila della Federazione Ciclistica Italiana, prevede tanti giochi per bambini di tutte le fasce di età.

I bambini verranno accolti dagli animatori della comunità Salesiana e potranno divertirsi in molteplici attività organizzate appositamente per loro. Per favorire al meglio la riuscita dell’evento, si invitano i partecipanti a presentarsi muniti di bicicletta personale. Inoltre ad ogni bambino verrà rilasciato un gadget in ricordo dell’evento trascorso.

Per informazioni rivolgersi a:

Don Stefano Buri (direttore dell’oratorio salesiano “Don Bosco” Sulmona) a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fernando Ranalli (presidente della Federazione Ciclistica di Sulmona)
Franca Festa (presidente del Dopolavoro Ferroviario di Sulmona)

Per contatti:

Fernando Ranalli
Tel. 347 1938925
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicato in Sport

Chieti. Il campione italiano di ciclismo paralimpico, Pierpaolo Addesi, di Torrevecchia Teatina (Ch), è in Sudafrica, con la Nazionale, per partecipare ai Campionati del mondo. Gli azzurri, guidati dal ct Mario Valentini, sono partiti qualche giorno fa da Fiumicino dopo un lungo ritiro sulle montagne d'Abruzzo, in località Rovere del comune di Rocca di Mezzo (Aq). Le gare di Coppa del mondo si disputeranno da domani 31 agosto al 3 settembre a Pietermaritzburg, capoluogo della regione del Kwa Zulu Natal, nel nord del Sudafrica, a circa 80 km da Durban.
La città sudafricana, situata a circa 700 metri sul livello del mare, è considerata, in quel Paese, la “capitale del ciclismo” per i diversi eventi che ospita. Circa 300 gli atleti presenti in rappresentanza di 38 nazioni: convocati i più forti di tutte le categorie. L’Italia si presenta con 21 ciclisti ed è la rappresentativa più folta assieme a quella degli Usa. “Ci siamo preparati al meglio – dice Addesi – sulle salite della provincia dell'Aquila. E siamo pronti ad affrontare queste competizioni, dure e difficili. Speriamo di fare bene”. Addesi, forte dei 14 ori conquistati finora ai Campionati italiani, correrà la prova su strada, prevista per il prossimo 3 settembre.

Pubblicato in Sport
Mercoledì, 30 Agosto 2017 00:00

Pescara, il ritorno di Antonio Balzano

Pescara. La Delfino Pescara 1936 comunica che è stato raggiunto l’accordo con la società Cagliari Calcio per il trasferimento in biancazzurro a titolo definitivo del calciatore Antonio Balzano. Il giocatore approda di nuovo al Pescara dopo aver già indossato la maglia del delfino durante le stagioni sportive 2011/2014.

Pubblicato in Sport
Mercoledì, 30 Agosto 2017 00:00

Spoltore Calcio, al via le attività giovanili

Spoltore. Dopo i Camp estivi, parte ufficialmente la stagione agonistica anche per i giovanissimi calciatori della A.S.D Curi Spoltore Accademy. Da lunedì 4 settembre sarà possibile avvicinarsi a questa nuova realtà calcistica, presieduta dall’avvocato Vincenzo Brunetti, che svolgerà le sue attività sul rinnovato Adriano Caprarese, lo storico campo da calcio comunale, appena ristrutturato e dotato di un manto in erba sintetica a drenaggio planare. Queste le parole del responsabile del settore giovanile Loris Masciovecchio: “I camp estivi ci incoraggiano notevolmente. Abbiamo superato ogni più rosea aspettativa. All’Adriano Caprarese sono arrivati tantissimi giovani a provare la nostra Accademy, soprattutto dalle città limitrofe: Montesilvano, Città Sant’Angelo, Francavilla e Sambuceto. Vogliamo ringraziare tutte le famiglie che hanno riposto nella nostra società la loro fiducia. Ora metteremo a disposizione di tutti altre quattro giornate completamente gratuite, per conoscere l’ambiente, ma soprattutto i tecnici federali che accompegnareanno nella crescita sportiva e soprattutto morale i ragazzi“. Sulla stessa lunghezza anche il presidente del sodalizio, l’avvocato Brunetti: “Invitiamo tutte le famiglie di Spoltore e dell’area metropolitana a scoprire le nostre attività, ma soprattutto il contesto in cui giovani si formeranno. Un ambiente sano e sereno, dove il gioco e il fair play viaggieranno su binari paralleli. Io e tutto lo staff siamo a dispozione dei nostri iscritti in ogni circostanza. Non saremo una semplice formazione calcistica, ma una grandissima famiglia su cui contare in ogni momento“.

Lunedì 4 settembre alle16.30: NATI 2005/2006/2007/2008

Martedì 5 settembre alle 16.30: nati 2009/2010/2011/2012

Giovedì 6 settembre alle 16.30: nati 2005/2006/2007/2008

Venerdì 7 settembre alle 16.30: nati 2009/2010/2011/2012

Pubblicato in Sport

Pescara. Il terzino del Pescara Alessandro Crescenzi alla ripresa degli allenamenti, dopo il largo successo sul Foggia ed in vista della trasferta di Perugia, ha analizzato il momento.
"E' stata una bella partita combattuta - ha detto Crescenzi - il Foggia è venuto qui con la voglia di vincere, ha fatto una bella partita e sicuramente il risultato sta un po' largo. Noi abbiamo fatto una partita dove a volte ci siamo abbassato un po' troppo ed abbiamo lasciato il pallino del gioco a loro, però il risultato è quello che conta, siamo in parte soddisfatti ma sappaiamo che dobbiamo continuare a migliorare per fare ciò che ci chiede il mister. Ci dobbiamo dar da fare per dare di più, il campionato è lungo, secondo me oltre alle qualità tecniche quest'anno ci servirà la fame e se abbiamo quella possiamo andare dappertutto. La concorrenza è tanta, la squadra è forte e la società si sta comportando bene, dovrò lottare per guadagnarmi lo spazio".

Pubblicato in Sport

Pescara. Scalda i motori la 23° Edizione della Regata dei Gonfaloni, storica competizione tra le marinerie della costa Adriatica e tirrenica. La manifestazione, organizzata dal Comune di Pescara e dal FLAG Costa di Pescara, in collaborazione con l’Associazione della Marineria Pescarese “Il Maestrale”, si svolgerà sabato 2 e domenica 3 settembre al molo sud del Porto Canale di Pescara, con 16 squadre (10 maschili e 6 femminili) provenienti da diverse città italiane che si affronteranno a colpi di remi lungo il fiume. Tra i partecipanti i team di Grottammare, Taranto, Molfetta, Bari, Ravenna, Livorno e Termoli, oltre a quelli locali di Pescara, Ortona e Vasto. Una sfida avvincente e competitiva, che sarà comunque un momento di aggregazione e di spettacolo all’insegna della migliore tradizione marinara. Stamane la presentazione a Palazzo di Città con l’Assessore al Turismo e ai Grandi Eventi, Giacomo Cuzzi, da Andrea Mammarella, Direttore Flag Costa di Pescara, da Fabrizio Verzulli dell’Associazione Il Maestrale, presente anche la consigliera Tiziana Di Giampietro vice presidente della Commissione Sport e Mila Cantagallo che presenterà l'evento.

“Presentiamo la 23esima edizione, manifestazione storica che negli anni ha caratterizzato la città coniugando l’aspetto sportivo con una sana competizione – esordisce l’Assessore al Turismo e ai Grandi Eventi, Giacomo Cuzzi - a cui si aggiunge un messaggio di gemellaggio e fratellanza fra le diverse marinerie. Un saluto e un ricordo dovuto a Giovanni Verzulli, presidente dell’Associazione Il Maestrale che è stato l’anima di questa competizione e che ci ha lasciato troppo presto. Giovanni è stato un motore infaticabile dell’organizzazione, che ricordo con simpatia e affetto per la grande energia che ha dedicato alla buona riuscita della regata, anno dopo anno, dando in questo modo il suo contributo alla città. Nella sua semplicità ha animato e fatto qualcosa di concreto per la collettività e mi auguro, anzi, sono sicuro che suo figlio Fabrizio Verzulli per l’associazione saprà essere altrettanto di riferimento.
Sono due le giornate della gara, si comincia il sabato con l'arrivo delle squadre e la qualificazione nel pomeriggio, la domenica si terrà la Santa Messa e le gare e poi procederemo con le finali. Voglio ringraziare anche il Flag e quanti si sono adoperati per portare a termine questa progettualità importante, che prevede 800.000 euro di finanziamenti europei erogati dalla Regione per promuovere azioni a sostegno del comparto della pesca, non escluse anche iniziative culturali e divulgative. Presto provvederemo all’apertura di bandi che creeranno opportunità per lo street food lungo le banchine del porto, per la pesca turismo e altri incentivi per il settore, oltre a opportunità di fare marketing territoriale com’è già accaduto con Linea Blu, programma Rai che ha raccontato la festa di Sant’Andrea, prima tappa ufficiale di questo percorso del Flag. Voglio ringraziare anche Mila Cantagallo che sarà la voce ufficiale della manifestazione. L'appuntamento non segnerà la fine dell'estate, perché stiamo organizzando un evento a Pescara Vecchia, legato alle tradizioni della nostra regione e si svolgerà l'8 e il 9 settembre”.

“Siamo un gruppo di azione locale per la pesca, ci siamo insediati a giugno ed è la nostra prima estate di attività – dice Andrea Mammarella, Direttore del Flag – fra le nostre finalità c'è la promozione delle attività della pesca, in cui si inserisce la storia e la tradizione delle marinerie e l'evento entra a pieno titolo in questo quadro. Una delle misure su cui lavoreremo è quella di portare Pescara in reti più ampie del settore per riuscire ad intercettare tutte le opportunità che si trovano nelle reti adriatiche, Mediterranee e transfrontaliere, su cui girano progettualità europee e grandi investimenti e c'è la possibilità di trovare nuove modalità di crescita e sviluppo sia economico che della creatività e delle opportunità di lavoro legate al mondo della pesca. La Regata dei Gonfaloni fa parte delle competenze del Flag, perché è un evento che racchiude e promuove la cultura e le tradizioni del comparto, favorendo anche integrazione e scambio fra dimensioni sorelle”.

“Un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso di nuovo possibile questa manifestazione – dice Fabrizio Verzulli dell’associazione Il Maestrale – Abbiamo organizzato un trofeo speciale per celebrare il nome e l’impegno profuso da mio padre per questo evento che ha una storia ormai più che ventennale. Ci saranno dei riconoscimenti e un ricordo che resterà sulla banchina che lui ha frequentato assiduamente.
Per quanto riguarda la gara, si svolge su un miglio marino, con arrivo all’altezza del Ponte del Mare, sabato e domenica ci saranno le qualificazioni e nel pomeriggio di domenica le finali con la premiazione e una sagra del pesce per chiudere la serata”.

“Questa fa parte delle manifestazioni che riguardano il mare, che fanno avvicinare la città alla tradizione marina di Pescara – conclude la consigliera Tiziana Di Giampietro – Una tradizione da riscoprire, perché Pescara è nata, cresciuta e si è sviluppata sul polo commerciale ed edilizio, ma è una città di mare e questi eventi sono l'occasione per riscoprire tale identità e avvicinarsi alla marineria che l’anima e il nucleo del nostro territorio”.

Pubblicato in Sport

Pescara. Il Movimento 5 stelle torna ad attaccare il PD per l'utilizzo farsa delle commissioni consiliari nel Comune di Pescara convocate al solo fine di approvare i verbali delle sedute precedenti. La denuncia nasce per la convocazione della seduta della commissione "Cultura e Turismo" con all'ordine del giorno proprio "approvazione dei verbali" tenutasi questa mattina alle ore 10 ed alla quale il movimento 5 stelle ha deciso, in contestazione, di non prendere parte.

<È inaccettabile che il centrosinistra continui a convocare commissioni, nelle quali vengono erogati gettoni di presenza, quindi soldi pubblici, per la sola approvazione di verbali che sono relativi spesso, addirittura, a sedute convocate, a loro volta, solo per approvare verbali di precedenti sedute> commenta la capogruppo M5s Pescara Enrica Sabatini <siamo di fronte ad un utilizzo ridicolo delle commissioni consiliari e che abbiamo segnalato più volte negli anni sia all'attuale presidente del Consiglio Francesco Pagnanelli, sia al suo predecessore Antonio Blasioli, ma la situazione è rimasta invariata>.

Il Movimento 5 Stelle ha, infatti, inviato diverse segnalazioni, due solo negli ultimi 2 mesi - giugno e luglio - denunciando l’utilizzo improprio delle commissioni consiliari dal momento che il regolamento del consiglio comunale prevede, all'art. 13 comma 2, che i verbali vengano approvati di norma nella seduta successiva a quella cui si riferiscono, costituendo, di fatto, un semplice compito da svolgere ad ogni incontro e non una scusa per convocare ugualmente commissioni-gettonificio in assenza di argomenti.

< Come sicuramente il Presidente del Consiglio comunale Francesco Pagnanelli saprà> prosegue la consigliera M5s di Pescara Erika Alessandrini < le attività svolte nelle commissioni consiliari hanno funzioni consultive, di controllo, di indagine o conoscitive ed essendo articolazioni del Consiglio comunale, esercitano tali funzioni concorrendo ai compiti di indirizzo e di controllo politico-amministrativo. Ci chiediamo come possa essere consentito, da anni, un utilizzo di soldi pubblici di questo tipo e soprattutto, perché, nonostante le nostra segnalazioni il Presidente del consiglio non imponga ai presidenti di commissione un modus operandi ispirato al rispetto del regolamento vigente e non a libere ed arbitrarie valutazioni.>

Per porre fine a questo utilizzo improprio delle commissioni, il movimento 5 stelle di Pescara si è rivolto al segretario generale chiedendo di esprimersi, in merito alla vicenda, in maniera definitiva.
< Questa vicenda dimostra, inoltre, l’inconsistenza di un’amministrazione che deve ricorrere a simili utilizzi della commissione “Cultura e Turismo” non avendo proposte, idee o soluzioni per la città da portare in discussione>.

Pubblicato in Politica

Pescara. “Di fronte alle cose orribili sinora accadute in questo triste 2017 dove, prima neve e pioggia, ed adesso il lungo periodo siccitoso accompagnato ad innumerevoli e dolosi incendi la richiesta avanzata da alcune associazioni ambientaliste di rivedere il periodo temporale per la caccia, prevista a partire dal prossimo 1° Ottobre, è ragionevole e condivisibile.” Così commenta D’Amico Camillo presidente della Copagri Abruzzo in merito all’ipotesi avanzata da alcune sigle del mondo ambientalista per ridurre e/o annullare la stagione venatoria del corrente anno.  “Non riteniamo corretta una sospensione totale della caccia perché va da sé che laddove si sono verificati gli incendi per un lungo periodo la stessa è contestualmente sospesa. Una rivisitazione in diminuzione del periodo previsto potrebbe essere percorribile anche a causa della sicura e maggiore presenza di cacciatori in ragione della forte diminuzione dello spazio fisico su cui cacciare. Assolutamente contrari ci vede l’ipotesi di sospendere o ridurre lo spazio temporale previsto per la caccia ai cinghiali che non deve trovare tregua. Il problema persiste perché reale, quotidiano e di ordine pubblico. Nessuno intende eradicare la specie ma solamente lavorare in concreto per ridurre fortemente il loro numero e portarli ad un limite tollerabile e fisiologico. La caccia sistematica e pluriforme, al momento, rimane l’unico mezzo efficace e concreto. Restiamo ancora in attesa che la regione dia seguito al decalogo suggerito da tutte le OO PP AA con il documento unitario dello scorso 28 Giugno e, dal mondo ambientalista, vorremmo proposte serie ed adeguate per contribuire con idee concrete a raggiungere lo scopo di ridurre i danni prodotti dai cinghiali alle coltivazioni agricole e la pericolosità sociale per le persone.” Conclude il presidente della Copagri Abruzzo.

Pubblicato in Politica

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione