Articoli filtrati per data: Mercoledì, 03 Gennaio 2018

Chieti. Il 5 gennaio grande appuntamento per gli amanti della musica ed in particolare degli Anni’80: allo Stammtisch Tavern di Chieti Scalo si terrà la serata “A True Gold Night with Spandau Ballet” che segnerà il debutto dei The Spands, prima Tribute Band Abruzzese di uno dei gruppi simbolo di quella decade irripetibile.(Inizio ore 22.30).
Sarà l’occasione per riascoltare le canzoni più famose degli Spandau Ballet: la band inglese rivaleggiò con i Duran Duran nel cuore dei fans di tutto il mondo per poi sciogliersi e riformarsi nel 2009. Tanti i loro brani entrati nelle classifiche di tutto il mondo fra i quali ricordiamo True, Through The Barricades, I’ll fly for you, Only when you leave, Lifeline che verranno proposti dai The Spands pronti a far rivivere le atmosfere eleganti e raffinate della carriera lunga e fortunata di Tony Hadley e soci.

“Il nome The Spands è stata una scelta quasi ovvia visto che è il modo in cui i fans chiamavano il gruppo - spiega Daniele Vitali, frontman e voce dei The Spands - Noi siamo praticamente tutti cresciuti con la musica Anni ’80: gli Spandau Ballet, i Duran Duran (dei quali abbiamo anche un’altra tribute band, gli Around Duran), i Tears for Fears, i Talk Talk.
Quale migliore scelta se non gli Spandau Ballet per riportare dunque nei locali il genere New Romantic? Cercheremo di ricreare le stesse atmosfere e sonorità dell'epoca con qualche sorpresa a fine serata”.

La line up dei The Spands comprende: Daniele Vitali (voce), Flavio Sciarra (chitarre), Vincenzo Michini (basso), Fabio “Fly” Mosca (batteria) e Stefano Merlocchi (sax e cori).

“A True Gold Night with Spandau Ballet”: The Spands live @ Stammtisch Tavern (Viale Unità d’Italia, 645 Chieti Scalo)
5 gennaio 2018
Info e prenotazioni: 0871. 577171 – 342.0704408 (anche whatsapp)

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. Nella mattinata odierna, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Pescara hanno tratto in arresto, in ottemperanza all’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Pescara, su richiesta della locale Procura della Repubblica, un 26enne teatino, incensurato, per il reato di “stalking” e concorso in danneggiamento seguito da incendio nei confronti di un coetaneo di Pescara.
Tutto è iniziato nell’estate del 2016 quando i due, che avevano uno stretto rapporto professionale e di amicizia, hanno collaborato nell’organizzazione di alcuni eventi di intrattenimento nella città di Pescara. Il rapporto è andato però rapidamente deteriorandosi tanto da far decidere alla vittima, nel gennaio del 2017, di troncare ogni forma di collaborazione.
È a questo punto che l’arrestato ha dato inizio ad una serie di atti persecutori susseguitisi nel corso di tutto l’anno e che hanno costretto il perseguitato a mutare radicalmente le proprie abitudini di vita ed a ricorrere più volte alle cure mediche per logoranti e persistenti stati ansiosi: innumerevoli, infatti, sono stati i messaggi e le telefonate, anche dal tono minatorio, finalizzati a convincere la vittima a tornare sui suoi passi, palesandole concretamente il suo disappunto, diffamandola, minacciandola, facendole terra bruciata, imponendole la sua persona e financo punendo chi le stava accanto per la pretesa “offesa” ricevuta. Dal mese di marzo, dunque, il giovane è stato costretto a subire una serie di danneggiamenti, anche di grave entità, che hanno colpito non solo lui ma anche la sua stretta cerchia familiare e persino alcuni amici.
In particolare, il primo episodio, avvenuto lo scorso 28 marzo, si è concretizzato nel furto dello specchietto della propria autovettura; un fatto che la vittima non aveva ancora associato alla volontà criminale del suo persecutore ma che è stato seguito, solo 5 giorni dopo, dal taglio degli pneumatici ed il 16 aprile dal versamento di vernice sull’auto. Tra il susseguirsi di questi atti vandalici, la vittima ha continuato a ricevere messaggi e lettere anonime minatorie.
La notte dell’8 agosto, due sconosciuti scagliavano poi dei mattoni contro le finestre di casa della vittima, mentre, solo 9 giorni dopo, sempre due malviventi, coindagati a piede libero con l’arrestato, hanno appiccato il fuoco alle tende esterne della cucina.
Tutti questi atti, così come accertato dagli investigatori, venivano puntualmente “rivendicati” sul profilo Facebook dello stalker che, usando frasi sibilline, si vantava della capacità di rendere la vita impossibile alla sua vittima che, il giorno seguente, pativa ancora una volta il taglio delle gomme dell’auto. Dopo 15 giorni, veniva data alle fiamme l’auto dei genitori e appena dopo, la vittima rinveniva, sulla sella della moto, un pacchetto di sigarette contenente polvere da sparo.
Atti analoghi sono stati perpetrati anche all’indirizzo degli amici della vittima: ad uno di essi, infatti, sono stati dapprima tagliati gli pneumatici dell’auto di proprietà che successivamente è stata data alle fiamme.
Fra le acquisizioni investigative dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile anche il tentativo, poi non concretizzatosi, da parte del persecutore di ingaggiare una persona che esplodesse dei colpi d’arma da fuoco all’indirizzo dell’abitazione della vittima.
L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato ristretto presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari a disposizione dell’A.G. mandante.

Pubblicato in Cronaca

Pescara. Il comparto commerciale della città si prepara al primo fine settimana di saldi con Pescara Urban Shopping edizione natalizia, che dalle 16 di venerdì 5 gennaio porterà musica, intrattenimento, eventi e soprattutto tantissimi sconti nel centro commerciale naturale, presentando la prima iniziativa del 2018 del Comune, Assessorato al Commercio, di concerto con Confesercenti, Confcommercio, Confartigianato, Endas Abruzzo e operatori economici del Centro Commerciale Naturale.
“Sicuramente è un evento importante dopo i due grandi concerti di Capodanno – ha sottolineato l’assessore alle Attività Produttive del Comune di Pescara, Giacomo Cuzzi – concerti che hanno mandato un messaggio positivo anche dal punto di vista dello shopping, del commercio e dell’economia turistica. Adesso abbiamo organizzato un avento con le associazioni di categoria e con i commercianti che riguarda l’avvio dei saldi il 5 gennaio, il Pescara Urban Shopping, cioè una serie di iniziative, di manifestazioni nel cuore del centro commerciale naturale della città che pone l’accento sull’attrattività del commercio e vogliono stimolare tutti quanti a venire nella nostra città appunto per usufruire della bio design. Un altro messaggio importante è che il parcheggio dell’area di risulta sarà gratuito nella giornata di venerdì e così vogliamo iniziare al meglio il nuovo anno sicuramente sostenendo un nostro comparto commerciale anche alla luce della nascita del primo centro commerciale naturale della città per cui abbiamo affidato gli interventi programmati per l’importo di 50 mila euro che tra pochi giorni saranno visibili, riguardano una serie di attività di promozione, il marketing, ma anche delle installazioni che riguardano l’arredo e la segnaletica del centro commerciale naturale. Quindi invitiamo tutti quanti a venire a Pescara nella prima giornata dei saldi perché ci sarannod egli evnti e delle manifestazioni diffuse a partire dalle ore 16 fino alle ore 20”.
Programma. Vie del centro commerciale natuale: tradizioni storiche e folkloristiche con il Gruppo Storico Città di Popoli. Incrocio Corso Umberto/ via Firenze concerto di musica Pop/Soul con Frank Hammond Soul Band with Rocco Ferri. Incrocio Corso Umberto/via Regina Margherita laboratorio per bambini con Centro Psicopedagocico Pescara Truccabimbi con T-Esprimo. Incrocio via Firenze/via Trento DJ Set commerciale con DJ Stefano Narciso. Incrocio via Roma/via Milano Pianobar con Roxy. Incrocio via Firenze/via Roma esibizioni di country con la scuola di ballo Wild Angels Country Dance. Incrocio via Cesare Battisti/via Piave esibizione con la scuola di ballo Tiger Dance Asd. Piazza della Rinascita stand distribuzione palloncini, Christmas DJ set, attività sportive di basket e minibasket con la Polisportiva Yale Pescara.
“C’è una leggera ripresa – ha rimarcato il presidente della Commissione Comercio e Turismo del Comune di Pescara, Riccardo Padovano – il commercio a Pescara attraverso le iniziative che si fanno nella città. Il centro commerciale naturale all’aperto sta dando i suoi frutti, la città è visitata da tanti turisti, Capodanno ha portato il pienone nei ristoranti e anche negli alberghi. Sono fatti positivi, chiaramente le visite di questo periodo natalizio sono sicuramente il valore aggiunto per andare nei negozi ed acquistare quei prodotti che una settimana fa avevano un costo e adesso con i saldi sono sicuramente ad un prezzo ridotto. Tutti stavano aspettando i saldi, sicuramente questa iniziativa incentiverà tutti ad accorrere il 5 gennaio, quindi in questa circostanza l’amministrazione comunale sta mettendo in atto anche delle iniziative per il tempo libero e questo non fa altro che arricchire sempre di più la nostra città. Con questa iniziativa cerchiamo di mettere in risalto quella che è la nostra città che deve essere sempre più accogliente e per fare accoglienza bisogna fare anche attività di intrattenimento. Tutto quello che si fa nella città di Pescara è sicuramente un bene che va a tutto l’indotto, sicuramente è molto meglio dei centri della grande distribuzione: lì si entra in un contenitore di plastica invece da noi si entra in un contenitore all’aria aperta con tanti negozi, bar e si incontra tanta gente. Lo abbiamo visto il 30 ed il 31 di gennaio e ci auguriamo che sia il termometro della stagione estiva 2018. In termini di parcheggio abbiamo chiesto all’amministrazione comunale di ampliarli, un’altra iniziativa che stiamo cercando di mettere in piedi è di evitare la sosta permanente sulle strade del centro e consentire ai residenti di parcheggiare in un orario limitato e di consentire agli utenti di venire a fare shopping arrivando in città con la macchina. La grande distribuzione ha la possibilità di offrire tanti parcheggi, per quanto riguarda il centro commerciale naturale l’area di risulta non è sufficiente, ci vogliono più parcheggi”.

Pubblicato in Economia

Pescara. Si terrà dal 3 al 6 gennaio prossimi, su diversi campi del capoluogo adriatico, il 3° Torneo Nazionale di Calcio Giovanile Under 14 “Città di Pescara”.
Parteciperanno anche diverse compagini di prestigio, questa è la composizione dei gironi: girone A con Juventus, Circolo Canottieri Roma, Torrione Calcio; girone B con Lazio, Vincenzo Riccio, Cedas Sulmona e Circolo Canottieri Roma; girone C con Pescara Calci, Acerrana, Edelweiss Forlì, Sp Termoli; girone D con Salernitana, Curi Pescara, Victor Andria, Terano; girone E con Unicusano Ternana, Taras Taranto, Alcyone, Francavilla.
“È una bella manifestazione – ha detto il consigliere comunale e presidente della Commissione Sport del Comune di Pescara, Adamo Scurti – è la terza consecutiva che il Pescara ospiterà con 24 squadre da tutta Italia, 1.500 partecipanti tra giocatori, atleti, tecnici, i genitori naturalmente, ci saranno molti procuratori da tutta Europa per visionare questi ragazzi nella speranza che possano trovare qualche buon atleta negli anni a venire. Pescara con l’anno nuovo raccoglie questo nuovo evento nella speranza di proiettarsi sempre di più con lo sport in campo nazionale. Le 24 società giocheranno in 5 nostri impianti comunali: il San Marco, i Gesuiti, Zanni, l’Antistadio e Rancitelli. Quindi i migliori campi che noi abbiamo con la speranza che i ragazzi possano trovarsi bene e dare il meglio di loro stessi. Naturalmente c’è la Pescara Calcio con diverse squadre, ma voglio soffermarmi sul fatto che l’evento ospiterà squadre non solo della nostra città ma anche abruzzesi e non solo. Come accade da diversi anni, noi abbiniamo allo sport la solidarietà, tant’è che sarà presente l’Avis comunale di Pescara che non solo ci è stata vicina in tanti modi ma sfrutterà questo momento proprio per sensibilizzare al massimo la propia attività che è quella della raccolta sangue che in questo momento ce n’è tanto bisogno e anche per avviare i giovani a questa bella e buona pratica di solidarietà. L’amministrazione in questo senso si sta distinguendo perché sport e solidarietà vanno a braccetto”.
“L’idea di questo torneo nasce da un incontro avuto con il presidente del Pescara, Daniele Sebastiani – ha spiegato l’organizzatore, Antonio Marzio – che è molto attento ai giovani, infatti ogni anno sforna nuovi talenti e Pescara, stando al centro, ha la possibilità di portare i giovani calciatori dal sud e dal nord, quindi abbracciamo dalla Juve fino al Taranto e via dicendo. Pescara forse è uno dei pochi comuni in Italia che ha 6 campi di calcio tutti in erba sintetica e soprattutto in questo periodo di maltempo questo tipo di terreno è l’ideale. Poi forse sono stato un po’ copiato ma sono stato uno dei primi a capire che in questa città si potevano fare questi tornei con una ventina di squadre di calcio giovanile. Questa è un’iniziativa che è nata tra me, la Juve e la Lazio, la prima edizione si è fatta a San Benedeto del Tronto e Daniele Sebastiani, che sta facendo molto per la città di Pescara, anche dal punto di vista dell’immagine, ha pensato di portarlo qui. I ragazzi sono felicissimi anche perché è un periodo di vacanza ed hanno la possibilità di mettersi in mostra, ci sono decine di procuratori ed osservatori delle squadre di serie A, B e C”.

Pubblicato in Sport

San Giovanni Teatino. "Anche sulla ricapitalizzazione della SGT Multiservizi la solita polemica sterile da parte dell’opposizione". Così il Sindaco Luciano Marinucci commenta il recente comunicato di San Giovanni Democratica a sostegno del voto contrario del gruppo di Pino Costantini nel Consiglio comunale della scorso 28 dicembre 2018.
"Ancora un'occasione persa per SGD che, nonostante i tre consiglieri comunali - aggiunge Marinucci - si dimostra incapace di intervenire in maniera costruttiva e propositiva. Impiega tempo ed energie per strumentalizzare l’operato di questa Amministrazione al solo scopo di ottenere un minimo di visibilità mediatica, e piuttosto che collaborare nell’interesse dei cittadini preferisce votare contro una deliberazione diretta a salvaguardare la società ed i relativi servizi e, di conseguenza, a tutelare i lavoratori”.
Il Sindaco Marinucci, richiamando alcuni passaggi del comunicato di SGD, argomenta quindi la sua presa di posizione:
"Vorrei ricordare alla minoranza che la SGT Multiservizi è una società che svolge compiti essenziali ed imprescindibili per conto del Comune ed al servizio dei cittadini e che, proprio per questo è del tutto ovvio e legittimo che riceva, da parte dell’Ente, gli stanziamenti necessari per il suo funzionamento. I trasferimenti non servono, quindi, a coprire alcun debito ma semplicemente a consentire le normali attività della società che gode, a differenza di quanto si vuol far credere, di buona salute e sta operando in maniera del tutto virtuosa. Se davvero Costantini, Parrucci e Silvestri vogliono fare il punto sulla gestione delle società comunali da parte di questa Amministrazione, allora dicano anche che molti dei servizi che prima erano in perdita, oggi, grazie al nostro intervento, sono in attivo e riescono a produrre utili.
Non c’è incertezza e nessuna soluzione dell’ultimo minuto, come vuole far credere la minoranza. Anzi, questa Amministrazione ha le idee chiarissime su quello che deve essere il futuro della SGT Multiservizi e sui compiti che alla stessa sono affidati. Se solo i Consiglieri SGD avessero perso un minuto del loro tempo a leggere le carte si sarebbero accorti che è stata approvata una Deliberazione di Giunta con la quale è stato prorogato l’affidamento dei servizi alla società per il prossimo semestre. Una scelta che si colloca, proprio in considerazione della rilevanza e del ruolo strategico della SGT Multiservizi, nell’ambito di un più ampio progetto di rivitalizzazione della partecipata che partirà con l’adozione di un nuovo piano industriale.
Se c’è qualcuno che è contro la gestione efficiente dei servizi e contro la salvaguardia dei posti di lavoro e dei lavoratori - conclude Marinucci - sono proprio i Consiglieri di minoranza ed il loro voto contrario in Consiglio né è la chiara ed inconfutabile dimostrazione".

Pubblicato in Politica
Mercoledì, 03 Gennaio 2018 00:00

45 mila volte buon compleanno Radio Parsifal

Pescara. Grande successo per i 40 anni di Radio Parsifal, la prima emittente radio abruzzese per numero di ascoltatori. Una folla di 45.000 persone, tra i presenti al Pala Dean Martin di Montesilvano, durante l’evento del 31 dicembre “Spaziovita Amicizia 2018”, e il pubblico radunato ieri in piazza della Rinascita a Pescara per il concerto di Capodanno con Ermal Meta, ha accompagnato i due giorni di festeggiamenti della radio fondata il 1° gennaio 1978 grazie a un’intuizione di Luciano Marrone.
Per celebrare con il suo pubblico quarant’anni di trasmissioni ininterrotte, sempre dalla stessa sede all’ottavo piano di viale Bovio, Radio Parsifal ha voluto collaborare all’organizzazione di due appuntamenti a Montesilvano e a Pescara: l’iniziativa “Spaziovita Amicizia 2018”, a cura del noto imprenditore e organizzatore di eventi Alex Anconitano, inserita nel cartellone delle manifestazioni natalizie del Comune di Montesilvano, e il concerto gratuito di Ermal Meta in piazza della Rinascita a Pescara, in sinergia con l’Assessorato al Turismo e Grandi eventi del Comune di Pescara.
Sono stati cinquemila i partecipanti all’appuntamento “Spaziovita Amicizia 2018” tra collaboratori e speaker di Radio Parsifal, amici e voci note dell’emittente che ha scritto un pezzo della storia delle radio abruzzesi. Un’iniziativa trasmessa durante la diretta fiume, dalle 23 del 31 dicembre 2017 fino alle 3 del 1° gennaio 2018, trasmessa sia sulle sue frequenze tradizionali – Pescara 91.9, Chieti 98.1, Teramo 107.1 e costa teramana 103.7 – e sia in streaming sul sito www.parsifal.it o sulla app gratuita “Radio Parsifal”. Numeri ancora più alti sono stati registrati il giorno successivo, il 1° gennaio in piazza della Rinascita a Pescara, quando sono state toccate le 40.000 presenze sia durante i momenti di gioco live con i bravi ragazzi di Parsifal e sia durante il concerto del cantautore italo-albanese Ermal Meta, reduce dal successo allo scorso festival di Sanremo e già in lizza tra i favoriti della nuova edizione della manifestazione canora.
“Grazie anche a Radio Parsifal e al calore dei suoi fedelissimi ascoltatori – sottolineano Luciano e Guido Marrone, padre e figlio, editori dell’emittente radio – Pescara ha raddoppiato i numeri della festa di Capodanno. E’ stata un’emozione fortissima salire sul palco di piazza Salotto e ascoltare, prima dell’esibizione di Ermal Meta, il boato di 40.000 persone, grandi e piccoli, che spronati da Luca Teseo hanno urlato a squarciagola “Radio Parsifal”. Segno dell’affetto per la nostra radio “che parla di meno e suona di più” e anche della grande partecipazione ai momenti di gioco live che hanno preceduto il concerto. Per festeggiare i nostri primi 40 anni, infatti, abbiamo voluto regalare ai nostri ascoltatori più fortunati quattro grandi premi: un soggiorno di una settimana all’Hotel Marianna sulle Dolomiti, un altro soggiorno di un weekend, sempre all’Hotel Marianna sulle Dolomiti, e due gift card Auchan. Ma tanti altri adesivi e gadget sono stati distribuiti durante la giornata, quando in attesa del cantante abbiamo trasmesso la “Hit 100” con le canzoni più richieste del Millennio”.

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. L’Associazione culturale M’Arcord in collaborazione con l’Enpa Pescara, la Parrocchia Beata Vergine Maria del Rosario e il Comune di Pescara, organizza per i giorni 4 e 5 Gennaio 2018 una manifestazione dal titolo “Aspettando i Magi” che si terrà in zona Piazza Duca degli Abruzzi a Pescara e che coinvolgerà anche il mondo degli animali di affezione.

 

“Piazza Duca è una piazza storica di Pescara – così il vice sindaco Antonio Blasioli – Abbiamo già voluto ricordare questo importante pezzo di città per gli avvenimenti storici della Coppa Acerbo e del Trofeo Matteotti. Durante queste festività abbiamo voluto dedicare anche due eventi a questa Piazza è questo ci fa in particolar modo piacere perché viene promosso da una associazione molto attiva per la zona ed è dedicato a una numerosissima fascia di popolazione che accoglie in casa animali di affezione o vi si dedica, ma lo spettacolo promosso è per tutti e aiuterà a trascorrere delle ore spensierate prima di riprendere a pieno ritmo le attività”

 

“L’Epifania è un giorno speciale perché vi ricorrono più eventi legati alla vita di Gesù – così gli organizzatori - innanzitutto la sua manifestazione ai Magi, ma anche il suo battesimo e il suo primo miracolo (l’episodio delle nozze di Canaa); non sorprende dunque che nella cultura popolare la si consideri una notte fuori dall’ordinario. Secondo una credenza popolare è convinzione che durante questa notte gli animali possano parlare e, in particolare, gli animali domestici diano giudizi sui loro padroni. Per dar voce ai nostri amici a 4 zampe, l’associazione M’Arcord organizza una serie di eventi che coinvolgeranno grandi, piccini e amici Pet”.

 

Programma dettagliato dell’evento:

 

4 Gennaio:

- Ore 14.30 Iscrizione sfilata di cani aperta a tutti

- Ore 15.30 Inizio sfilata con Giuria composta dal dott. Paolo Frescura (Clinica Veterinaria Pescara Nord), Stefania D’Amico (Educatrice cinofila), Anastasia Di Felice (Volontaria Canile de L’Aquila), Alfonso Colliva (Presidente Enpa Pescara) e dott. Roberto D’Angelosante (Vetrinario).

- Ore 16:00 Esibizione del Reparto Cinofilo della Polizia di Stato con cane addestrato per la ricerca degli esplosivi

- Ore 16:30 Intervento dell’educatrice cinofila Stefania D’Amico sull’Educazione, l’addestramento, il carattere e la scelta dell’amico a 4 zampe.

Durante il pomeriggio l’Enpa (Ente Nazionale Protezione Animali) sarà disponibile per microchippare gratuitamente gli amici pet. Angolo adozioni. Foto ricordo (padrone e cane)

 

5 Gennaio:

- Ore 14:30 Ritrovo in Piazza Duca degli Abruzzi per l’attesa dei Magi

- Ore 15:30 Arrivo in Piazza dei Magi a cavallo con partenza dalla Rotonda Paolucci

- Ore 16:00 Momento di riflessione e preghiera

- Ore 17:00 Canti di Natale a cura del Coro della Parrocchia B.V.M. del Rosario

 

Per iscrizioni ed informazioni: Associazione M’Arcord - Carlo Di Simone: 334.6891114

https://www.facebook.com/events/291071464736575/

Pubblicato in Cultura e eventi

Pescara. Approvato in Giunta il progetto di completamento della Palestra polifunzionale di via Caduti per Servizio. Si tratta di un progetto per un importo complessivo di €. 150.000 di cui 100.00 per l'annualità 2017 e 50.000 per annualità 2018. L'intervento è finalizzato alla realizzazione dei lavori di completamento della palestra polifunzionale nelle aree esterne. In particolare si procederà alla realizzazione della recinzione di perimetrazione dell'area, al fine di salvaguardare l'immobile contro gli atti vandalici, ma anche alla sistemazione di parte delle aree limitrofe alla palestra, la predisposizione di impianti tecnologici attraverso il cablaggio degli impianti elettrici per l'illuminazione esterna e la realizzazione del servo scala per l'accesso delle persone diversamente abili al piano superiore della struttura.

“Con il progetto e la realizzazione a breve delle opere, mettiamo la parola fine ad un'attesa durato troppo tempo – dicono il sindaco Marco Alessandrini e il vice Sindaco Antonio Blasioli – Ci abbiamo creduto sin dal primo momento e abbiamo recuperato le risorse per portarla a termine e al più presto, con un bando ora individueremo anche un soggetto per la gestione migliore, quella in grado di assicurare la massima fruibilità per il quartiere che la aspetta da anni. Qui sarà possibile fare attività fisica, quindi è una struttura per giovani, ma anche per le famiglie e per tutti coloro che vorranno utilizzarla. L'auspicio è che diventi un vero e proprio punto di incontro che a Fontanelle serve e che di certo ci aiuterà a vincere parte dei rischi che incombono sulla vita delle periferie. Questi lavori, sono solo un anticipo rispetto a quelli previsti dalla Regione Abruzzo per le case Ater di via Caduti per Servizio, su cui presto verrà sottoscritta la convenzione e soprattutto rispetto ai 3.313.669,99 euro dei fondi delle periferie, che riguarderanno in particolare il recupero e l’allestimento dei locali al piano terreno delle palazzine con l'intenzione di favorirne l'utilizzo. Questi spazie la nuova palestra aiuteranno a rinascere il quartiere, favorendo l'aggregazione sociale e commerciale e costituendo soprattutto un presidio per la sicurezza".

Pubblicato in Politica

Torre de’ Passeri. Torre de’ Passeri saluta il suo cittadino più longevo. Si è spento oggi, martedì 2 gennaio, a 101 anni Quintino Laureti, il nonnino più anziano del paese. L’ultracentenario, dalla memoria invidiabile e dalla grande presenza di spirito, lo scorso ottobre, aveva festeggiato in salute ed allegria il suo compleanno, circondato dall’affetto di nipoti e pronipoti, nella sua casa di viale della Repubblica, dove viveva in totale autonomia.

“L’amministrazione comunale si stringe con affetto intorno alla famiglia del caro Quintino – ha detto il sindaco Piero Di Giulio – un uomo dalla curiosità sempre vivace, con una vitalità invidiabile, sempre con la battuta pronta ed attento a ciò che accadeva in paese, che amava passeggiare ed essere informato su tutto. Di lui conserveremo un caro ricordo”.

Di professione sarto, Quintino Laureti ha lavorato a Milano, a Torre de’ Passeri dove aveva una sartoria e a Pescara, è stato impiegato come magazziniere.

Nato a Torre de’ Passeri il 20 ottobre del 1916, Quintino Laureti sposò nel 1949 Ricci, originaria di Pietranico, che era parrucchiera, venuta a mancare nel 2007 e dalla quale non ha avuto figli.

Pubblicato in Cronaca
Pagina 2 di 2

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione