Roseto degli Abruzzi. Il sindaco, Sabatino Di Girolamo, per un contrattempo ha dovuto disdire ieri, all’ultimo momento, un incontro richiesto dalle associazioni sindacali della Salpa.

Il nuovo incontro è stato fissato questa mattina e si terrà martedì prossimo, 27 febbraio, alle 16,30.

Roseto degli Abruzzi. Il vicepresidente regionale della Federazione italiana giuoco calcio, Gianfranco Di Carlo, ha incontrato questa mattina il sindaco, Sabatino Di Girolamo, per comunicare che anche la città di Roseto degli Abruzzi sarà interessata dal 57° Torneo delle regioni, in programma in Abruzzo dal 24 al 31 marzo.

Il sindaco ha ringraziato Di Carlo per aver coinvolto la città in questa importante iniziativa. Il vicepresidente ha sottolineato che, per Roseto, sarà una vetrina di grande richiamo turistico in quanto ospiterà centinaia di atleti, in particolare provenienti dalla Sicilia, che saranno alloggiati nelle strutture ricettive rosetane.

“Nella settimana che precede la Pasqua”, ha detto Di Girolamo, “avremo la possibilità di ricevere tanti giocatori di calcio e i loro accompagnatori. Un impulso fondamentale all’immagine della nostra città e un contributo alla destagionalizzazione del turismo che perseguiamo con costanza. Le gare si svolgeranno nei campi di Fonte dell’Olmo e di Cologna spiaggia”.

Roseto degli Abruzzi. Approda a Roseto degli Abruzzi, Goals for good, un’iniziativa internazionale gratuita e dedicata a giovani lavoratori (dai 18 ai 30 anni). Si tratta di un programma di ricerca motivazionale, riflessione sul proprio benessere, per aiutare i giovani lavoratori a definire i propri obiettivi a breve e lungo termine, ed elaborare piani per il loro raggiungimento.

La manifestazione è organizzata in collaborazione con il Comune e con la cooperativa Lo spazio delle idee.

I partecipanti, in gruppo, prenderanno parte a un programma strutturato in 3 workshop (di due ore ciascuno), coaching individuale a distanza, per un periodo di 2 mesi.

I posti sono limitati, le iscrizioni sono aperte.

Il corso si svolgerà nella sala consiliare del Comune nelle seguenti date:

- giovedì 22 marzo, dalle 18 alle 20
- giovedì 29 marzo, dalle 18 alle 20
- giovedì 26 aprile, dalle 18 alle 20

Per ulteriori informazioni e per aderire al progetto è possibile consultare il sito internet:
https://goalsforgood.org/italia/

Roseto degli Abruzzi. Il sindaco, Sabatino Di Girolamo, insieme all’assessore all’Ambiente, Nicola Petrini, ha incontrato questa mattina nella sala giunta l’associazione delle Guardie ambientali di Roseto, presieduta da Giovanni Cerè.

Il primo cittadino, innanzitutto, ha ringraziato l’associazione per il servizio di vigilanza svolto, unitamente ai carabinieri in congedo, in pineta e nelle zone centrali della città, per evitare atti di vandalismo e offesa al decoro pubblico nelle zone interessate dalla movida.

Le guardie ambientali hanno assicurato di voler proseguire la massima collaborazione con l’amministrazione comunale per qualsiasi occasione si rendesse necessaria la loro partecipazione. Nello stesso tempo hanno espresso la volontà di collaborare con chi gestirà la Riserva del Borsacchio, avendo competenze specifiche in materia di ambiente e conoscendo molto bene quel territorio.

“Sono molto soddisfatto di questa ulteriore possibilità di collaborazione tra Comune e Guardie ambientali”, dice Sabatino Di Girolamo, “Per quanto riguarda la Riserva ho pregato l’associazione di attendere la procedura di individuazione del gestore, che avverrà con un bando, per coordinarsi con chi avrà poi la responsabilità del Borsacchio. Mi hanno anche illustrato diverse belle idee che vorrebbero mettere in pratica tra le quali un punto di osservazione per i turisti, una guida illustrativa dei percorsi e altre iniziative”.

Roseto degli Abruzzi. Il sindaco, Sabatino Di Girolamo, insieme all’assessore al Bilancio, Antonio Frattari, ha partecipato in mattinata alla inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei conti, tenutasi questa mattina all’Aquila.

“Ho ascoltato con molto interesse”, dice il primo cittadino, “la relazione del presidente Tommaso Miele, e la relazione del procuratore generale Maurizio Stanco sulla attività della Corte dei conti nell’anno passato e sui propositi per l’anno 2018. L’inaugurazione dell’anno giudiziario della Corte dei conti è una indispensabile occasione non solo di confronto ma soprattutto di arricchimento per gli amministratori locali i quali apprendono, dai magistrati amministrativi, tanti suggerimenti utili per la propria attività quotidiana. Nello stesso tempo, sia il procuratore generale che il presidente Miele hanno sottolineato il fatto che non bisogna vedere nella Corte dei conti un organismo che intralcia l’azione amministrativa ma un punto di riferimento e un supporto, un ausilio per una corretta attività. Gli alti magistrati si sono dichiarati sempre disponibili verso le pubbliche amministrazioni a dare, attraverso il loro supporto e le loro sentenze, utili suggerimenti. Ho molto apprezzato”, aggiunge Di Girolamo, “la relazione del presidente della sezione giurisdizionale di controllo sugli enti locali, Frittella, anch’essa utilissima per la nostra attività quotidiana perché anch’essa contenente suggerimenti preziosi”.

Roseto degli Abruzzi. “Riforma del Terzo settore - il ruolo del volontariato”, è il titolo del convegno in programma sabato 17, dalle 10 alle 13, nella sala consiliare del Comune di Roseto degli Abruzzi.

Introduce e modera Marino Oliverii, consigliere nazionale Anpas (Associazione nazionale pubbliche assistenze).

Dopo i saluti di Giuseppe Palermo, presidente dell’associazione Dimensione volontario, del sindaco, Sabatino Di Girolamo, e dell’assessore alle Politiche sociali e alla Pubblica istruzione, Luciana Di Bartolomeo, ci saranno gli interventi dei relatori.

Sono in programma le relazioni di Serafino Montaldi, presidente Anpas Abruzzo; Gio-vanni Orsini, presidente regionale Ada; Vitaliano Casalena, presidente provinciale Ada, Sabrina Ciccocelli, responsabile del Servizio civile e volontariato dell’associazione Dimensione volontario.


Info www.dimensionevolontario.it

Roseto degli Abruzzi. “Seconda stella a destra” è il titolo del concorso letterario per fiabe dedicato ai piccoli di Rigopiano, organizzato dall’associazione culturale Il Faro di Cologna spiaggia, in collaborazione con il Comune e in particolare con l’assessorato alla Cultura guidato da Carmelita Bruscia.

La cerimonia di consegna è in programma per domenica 18, alle 16, al palazzo del Mare.

Dopo i saluti delle autorità, Sabatino Di Girolamo, sindaco di Roseto; Ilario Lacchetta, sindaco di Farindola, Gabriele Rossi, consigliere della fondazione Banco di Napoli; spazio ai relatori.

Sul tema “Perché raccontare fiabe” interverranno:
• Antonella Nuzzaci, presidente del corso di laurea in Scienze della formazione primaria dell’università dell’Aquila;
• Donatella Trotta, giornalista del quotidiano Il Mattino;
• Angela Carla Di Matteo, docente del dipartimento di Scienze umane dell’università dell’Aquila.

Presenta Azzurra Marcozzi.

Roseto degli Abruzzi. Il sindaco, Sabatino Di Girolamo, insieme all’assessore alla Cultura e al Turismo, Carmelita Bruscia, ha ricevuto questa mattina una delegazione della Pro loco di Roseto formata dal presidente Roberto Santicchia, dal vicepresidente Ercole Boschi e dal segretario Vittorio Fossataro. Il nuovo organismo si è così presentato, illustrando al primo cittadino il proprio organigramma e la propria struttura, e ha proposto la collaborazione con l’amministrazione comunale nella realizzazione di manifestazioni che valorizzino la città.

“Esprimo il mio più totale compiacimento per l’iniziativa”, dice il sindaco Di Girolamo, “in quanto la Pro loco può rappresentare uno strumento utilissimo di promozione della città e nel contempo può essere il braccio operativo di tante manifestazioni tese ad arricchire il calendario degli appuntamenti. Tra l’altro, la delegazione della Pro loco mi ha informato che l’adesione è già numerosissima e, nella sua apoliticità, sta raccogliendo un notevole successo. Ho promesso ai vertici dell’associazione la massima collaborazione da parte del Comune a tutte le iniziative che vorranno proporre nell’interesse di un arricchimento del cartellone estivo e nell’interesse di una destagionalizzazione degli eventi. Mi auguro che, attraverso l’istituita imposta di soggiorno, Roseto possa finalmente adeguare la propria proposta di manifestazioni alle richieste di un turismo sempre più qualificato ed esigente”.

Roseto degli Abruzzi. Importante riunione operativa, ieri mattina nella sala giunta, tra sindaco, Sabatino Di Girolamo, vicesindaco Simone Tacchetti e responsabile regionale Anas, Antonio Marasco.

E’ andato a gara, infatti, l’appalto per i lavori della rotatoria in territorio di Cologna spiaggia, all'incrocio tra la strada provinciale 20 con la statale 16, al chilometro 411,78.

“Entro la fine di marzo”, dice il vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici, Simone Tacchetti, “dovrebbero iniziare i lavori ed entro la prossima stagione estiva la rotatoria di Cologna spiaggia ci sarà. Questo porterà a una regolamentazione della notevole quantità di traffico che – soprattutto nei mesi caldi – si riversa in quella zona, con le auto provenienti da Giulianova e dall’interno. E’ un grande risultato che siamo riusciti a ottentere grazie al lavoro fatto dall’Anas in stretta collaborazione con l’amministrazione comunale”.

Sono, inoltre, pronte per essere appaltate altre importanti opere viarie sulla Statale 150. Si tratta della rotatoria all’uscita del casello autostradale della A/14 di Roseto; e di altre tre previste subito a ovest del cavalcavia dell’autostrada verso Santa Lucia, al bivio con Casal Thaulero e in corrispondenza dell’autoporto. Quattro rotatorie sulla Statale 150, quindi, oltre a quella di Cologna spiaggia.
Inoltre, è in programma l’allargamento della rete stradale del ponte sul fosso canale.

“Sono contento di questo dinamismo da parte dell’Anas”, aggiunge il sindaco Sabatino Di Girolamo, “che fa seguito alle nostre richieste per migliorare e fluidificare la circolazione e dare sicurezza agli ingressi della città e, soprattutto, per garantire la massima sicurezza possibile nelle strade che ricadono nel territorio della nostra città ma la cui gestione è affidata all’ente nazionale. Ringrazio l’impegno e la puntualità dell’ingegner Marasco che ha accolto con favore i nostri input dei mesi scorsi, evidentemente basati su esigenze reali. Andiamo avanti con la realizzazione di interventi utili per la cittadinanza e per chi nella nostra Roseto viene per lavoro o per turismo”.

Roseto degli Abruzzi. Il presidente della giunta regionale, Luciano D’Alfonso, è stato ospite, ieri, della città. Dopo un lungo incontro nell’aula consiliare, alla presenza di un folto pubblico, il governatore è stato poi ac-compagnato al pontile e al porto.

Il sindaco, Sabatino Di Girolamo, ha chiesto un impegno maggiore, da parte della Regione Abruzzo, a favore della seconda città della provincia di Teramo (dopo il capoluogo). Ha ricordato i progetti già avviati a compimento, in particolare: la messa in sicurezza degli argini del fiume Tordino (1.280.000 euro), il completamento della Teramo mare, che avrà indubbi riflessi positivi per l’economia della città (85 milioni di euro), la realizzazione del braccio a mare nel porticciolo turistico (1.700.000 euro), già in fase di appalto grazie alla proficua collaborazione del Comune con la Provincia di Teramo; la bike to coast, che si sta completando. Ma il primo cittadino ha sottolineato, anche, i punti su cui è necessario un ulteriore sforzo da parte dell’ente regionale: l’occupazione, in particolare, attraverso la riconversione, a uso produttivo, delle aree dell’autoporto, che possano accogliere aziende in grado di assumere.

Fondamentalmente D’Alfonso si è impegnato a trovare i fondi per il pontile (di cui 240 mila euro già pronti in base a una delibera di giunta dello scorso 24 gennaio ma altri potrebbero essere in-dividuati – fino ad arrivare a 600 mila euro , come ha aggiunto durante la visita al pontile, impe-gnando in questo il consigliere Luciano Monticelli); a facilitare lo sblocco della situazione buro-cratica dell’autoporto ma a patto che esista un progetto in cui siano comprese aziende già pronte ad avviare la produzione; a intervenire per il Distretto sanitario di base che, anzi, secondo il go-vernatore, sarebbe un intervento meritorio per decongestionare gli ospedali della provincia; a ce-dere al Comune, al più presto e definitivamente, la gestione dello stabilimento La lucciola, in modo da evitare i ritardi e le lungaggini patiti lo scorso anno.

Per quanto riguarda il campanile di Montepagano ha assicurato che i fondi ci sono e sono facil-mente ottenibili dimostrando che le lesioni (per le quali la struttura del 1400 è ancora contornata dalle impalcature) sono dovute alle scosse di terremoto dell’ottobre 2016. Infine, ma non per ultimo, nell’ultimo incontro del pomeriggio, al porto, il governatore ha assicurato la possibilità di intervento se la struttura diventa un riferimento per un territorio più ampio rispetto alla sola Roseto. In particolare ha suggerito il ricorso al Progetto speciale territoriale, legge regionale n. 18 del 1983.

Pagina 1 di 37

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione