Vasto. Il Comune di Vasto informa la cittadinanza che in Corso Europa il lato sinistro della strada, quello recintato dopo il nubifragio dei giorni scorsi, è privo di illuminazione pubblica per i danni subiti.
“Lunedì mattina i tecnici della Sasi e quelli di Enel Sole -ha spiegato Luigi Marcello assessore ai Servizi Manutentivi si incontreranno per valutare il ripristino della linea, prima ancora dell’ultimazione dei lavori. Comunicheremo nei prossimi giorni alla cittadinanza gli sviluppi degli interventi. Ci scusiamo per i disagi”.

Vasto. Domani in occasione della partita Vasto Marina – Lanciano in programma allo stadio Aragona di Vasto saranno interdette al traffico Via Tobruk e Via delle Croci (il tratto interessato da via Tobruk a Via del Giglio) e Via San Michele.
Nelle suddette strade sarà in vigore il divieto di sosta con rimozione forzata dalle ore 12 fino a cessate esigenze. Domenica prossima le stesse strade saranno interdette e sarà vietata la sosta in occasione della partita Vastese- Matelica.

Vasto. Nel corso dell’incontro che si è tenuto nei giorni scorsi a Pescara nella sede della Regione Abruzzo, è stato fatto il punto sugli interventi che interessano la Diga di Chiauci finanziati nel Masterplan e già appaltati e che coinvolgono la regione Abruzzo e quella del Molise.
Inoltre è stato calendarizzato l’intervento oggetto dell’accordo firmato il 21 agosto 2017 tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ed il Consorzio di Bonifica sud, per un importo complessivo di 4 milioni di euro destinati all’incremento della sicurezza e della funzionalità della diga di Chiaucie alla prosecuzione delle prove d’invaso sperimentale per permetterne il collaudo tecnico funzionale e l’entrata in normale esercizio.
I lavori verranno appaltati entro novembre 2017 e la consegna degli stessi è prevista per aprile 2018. All’incontro erano presenti il vicesindaco di Vasto Paola Cianci, l’assessore Giancarlo Lippis del Comune di San Salvo, l’Ing. Emidio PrimaveraDirettore del Dipartimento Opere pubbliche della Regione Abruzzo, l’Ing. Di Biase del Genio Civile e i tecnici. L’accordo è stato firmato il 21 agosto 2017, tra Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e il Consorzio di Bonifica sud.
“Questi progetti – ha dichiarato il vicesindaco Paola Cianci- denotano una grande attenzione da parte della Regione Abruzzo per il superamento delle criticità del sistema idrico del nostro territorio. Ci auguriamo che trovino concretizzazione nel breve periodo poiché si tratta di interventi che contribuiranno a limitare i disagi causati dalle emergenze idriche, in particolar modo nel periodo estivo, per cui restano comunque necessari una serie di interventi strutturali sulle condutture e la realizzazione di un potabilizzatore”.

Vasto. La segreteria regionale del Pd è già a lavoro per garantire la correttezza delle procedure, il rispetto di tutte le fasi e i tempi  che condurranno ai congressi provinciali, in programma dal 12 al 22 ottobre. E a proposito delle tappe da seguire in vista di questo importante appuntamento, il Segretario del Pd Abruzzo Marco Rapino, insieme al Segretario provinciale di Chieti, Chiara Zappalorto,  fa sapere che a Vasto è stato nominato il responsabile del tesseramento del circolo. “Sarà Gianni Cordisco, vicesegretario provinciale in carica, ad occuparsi delle operazioni di tesseramento nella città di Vasto – spiegano i due -. In accordo con lui, abbiamo inoltre stabilito che la sede del circolo, in piazza del Popolo n. 2, sarà aperta venerdì, sabato e domenica dalle 18 alle 20 e 30 per sottoscrivere le nuove tessere. Come previsto dal regolamento, inoltre, l’iscrizione al Partito Democratico sarà sottoscrivibile anche on line, attraverso i siti del PD. Chi fosse già in possesso della tessera, invece, potrà rinnovarla fino al giorno stesso del congresso”.

Vasto. A seguito del violento nubifragio della scorsa notte in Corso Europa si è ampliata ulteriormentela buca, creatasi nei giorni scorsi e che era stata precedentemente transennata dall’Ufficio Manutenzioni del Comune di Vasto. Questa mattina si è provveduto ad un urgente sopralluogo con i tecnici della Sasi e del Servizio Manutenzioni. Da una prima verifica è stata riscontrata la rottura della rete fognaria che potrebbe interessare la zona compresa dall’intersezione di Via San Giovanni da Capestrano fino al semaforo di Via Ciccarone.
“Per garantire l’incolumità dei pedoni – ha spiegato Luigi Marcello assessore ai Servizi Manutentivi- si sta provvedendo a recintare tutta la zona interessata in attesa che la Sasi proceda all’immediata riparazione della condotta. Nei prossimi giorni solo a seguito di ulteriori verifiche si potranno valutare i tempi di ripristino. Ci scusiamo con i cittadini per il disagio”.

L’Aquila. Giovedi 21 settembre, alle ore 16:30, si terrà presso il Teatro Rossetti di Vasto il convegno “Debito pubblico, strategie per il futuro: prospettive per giovani professionisti ed amministratori pubblici”.
L’incontro, promosso da Anci Abruzzo, Anci Giovani Abruzzo e dall’AIGA sezione di Vasto vedrà la partecipazione del Dott. Carlo Cottarelli, Direttore Esecutivo del Fondo Monetario Internazionale già Commissario Straordinario della Spending Review dei governi Letta e Renzi e del Dott. Tommaso Miele, Presidente della Corte dei Conti – Sezione Giurisdizionale Abruzzo e sarà moderato dal Dott. Alessio Falconio, Direttore di Radio Radicale.
Al centro del dibattito la questione del debito pubblico, inteso come “macigno” sulle scelte di politica pubblica futura, viene declinata sulle possibilità di azione che interessano le nuove generazioni, siano esse impegnate nella loro attività privata e professionale, siano esse coinvolte in qualsiasi modo in scelte di vita pubblica. Un dibattito per capire dove si è agito male ieri, per programmare e crescere in modo virtuoso domani, senza rincorrere utopie, illusioni o fatalismi e catastrofismi.
Infatti, il convegno sarà l’occasione per presentare e discutere del libro di Cottarelli (intitolato appunto “Il Macigno”) e della situazione di giurisdizione ma anche di supporto istituzionale della Corte dei Conti abruzzese agli Enti Locali regionali.
“Un’occasione preziosa di incontro, di prestigio, per crescere assieme, rivolta pensando alle nuove generazioni di amministratori e professionisti del nostro Abruzzo” dice Luciano Lapenna , Presidente di Anci Abruzzo.

Vasto. Questa mattina nel corso di una conferenza stampa in Municipio a Vasto insieme a diversi rappresentanti dell’Amministrazione il sindaco Francesco Menna ha chiarito la sua posizione in merito al contenzioso con la Pulchra Ambiente.
“Ho chiesto all’Ufficio legale una relazione –ha detto il sindaco Francesco Menna- su questa vicenda del contenzioso che è stato perso pari ad oltre un milione di euro. Da quello che mi comunicano gli uffici è una somma che è ripartita per oltre 600 mila euro per questioni relative a pagamenti del Consiglio d’Amministrazione deiRevisori, dei contifrutto di una convenzione fatta negli anni Novanta, che secondo alcuni prevedeva a carico del Comune questa spesa. La rimanente somma, per circa 400mila euro, riguarda fatture non pagate che stavano andando in prescrizione. Ho chiesto una relazione all’esito di questa capirò quello che c’è da fare. Nel frattempo ho promosso ogni azione legale utile a bloccare questa pretesa creditoria. Sapendo che è una di quelle convenzioni che eredito dal passato. Ho ereditato anche un’altra convenzione su cui sto facendo molta chiarezza, quella dell’Enel Sole verso la quale società ho fatto promuovere altre cause per bloccarerichieste creditorie.
Ho promosso un’altra iniziativa utile sulla vicenda di un milione di euro di debito, che questo Comune aveva nei confronti della società Civeta dal 1998 ad oggi. Altra questione che ho risolto tempo fa con un atto di transazione che ho chiuso con 290mila euro tutto a beneficio della città.
Ci sono altre convenzioni che a me non piacciono e su cui sto mettendo mano. Naturalmente sarà fatto tutto con trasparenza, tutto alla luce del sole chiedendo anche cosa è successo nel passato, cosa ho ereditato di quegli anni, cose che purtroppo creano problemi ma verso i quali sto mettendo tutte le nostre energie”.
In merito ai motivi del ritardo per la costituzione in giudizio il sindaco ha aggiunto che ha chiesto una relazione e in base a questa valuterà il da farsi.
“Le fatture non pagate sono servizi offerti per i quali nulla si può, per quanto riguarda le spettanze del Collegio Sindacale, che è la parte corposa di questo decreto ingiuntivo- ha concluso Menna- ho chiesto all’avvocatura di valutare se è possibile promuovere un contenzioso anche al fine di fare chiarezza su questa norma. Una convenzione, che secondo i più pone a carico di questa città il gravoso onere di questo Collegio sindacale e Consiglio d’Amministrazione, e se è possibile promuovere questa causa per chiarire il ruolo di queste norme o la nullità delle stesse, io da sindaco la promuoverò”.

Vasto. Venerdì 22 settembre 2017 dalle ore 17.00 alle ore 20.00, a Vasto, presso la sala Michelangelo Palazzo D’Avalos, si terrà il quarto modulo del corso di Economia Civile e di Comunione in Abruzzo.
Il corso è aperto a tutti ed è gratuito e vi possono partecipare anche chi vuole venire per la prima volta. Il corso si rivolge ad aziende, studenti, disoccupati e chiunque vuole entrare nel mondo dell’Economia Civile e di Comunione.
Il tema dell’incontro sarà“L’economia Civile – fondamenti, beni relazionali e concetto di “dono”
Da alcuni anni le scienze sociali hanno un nuovo oggetto di studio, un tipo di beni che non sono né cose materiali, né idee, né prestazioni, ma consistono di relazioni sociali, e per tale ragione vengono chiamati "beni relazionali".
Che cosa sono? Dove si trovano? Come possiamo misurarli? Qual è il loro valore pratico?
Nel quarto incontro si dimostrerà come questi beni intangibili costituiscano una realtà sempre più rilevante non solo in riferimento al mondo del non profit (gruppi di auto-mutuo aiuto), ma in modo particolare per le imprese economiche che stanno sul mercato. La trattazione verrà attraversata anche da brevi riflessioni sulle motivazioni biologico-fisiologiche del perché l'essere umano sia predisposto a cooperare sin da piccolo.
I beni relazionali presenti nelle nostre realtà aziendali portano ad un altro concetto, quello del “dono” nel lavoro che non è solo il volontariato o l’andare oltre il contratto o il non farsi remunerare per il tempo di lavoro prestato, ma sta nel come si lavora durante il contratto. Riconoscere il dono e la gratuità nell’azienda e vederli con gratitudine nel lavoro dei propri collaboratori significa porre ciascuno in condizione di dare il meglio di sé.
Il corso è completamente gratuito informazioni e iscrizioni telefono: 339.5347744 - 349.5671233 e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. Web: sycamoreerasmus.weebly.com FB: www.facebook.com/sycamoreerasmus/

Vasto. Giovedì 28 settembre alle ore 18.30, nella meravigliosa cornice dei Giardini D’Avalos di Vasto, verrà presentata l’iniziativa sociale “Uno spot per l’Abruzzo”, lanciata dal regista Walter Nanni, e che ha coinvolto autori, attori, filmmaker, addetti del mondo del cinema e della televisione, che hanno messo a disposizione il proprio impegno per raccontare all’Italia e al mondo la straordinaria bellezza dell’Abruzzo.
Saranno presenti gli attori Gabriele Cirilli e Cinzia Leone, tra i primi artisti a sostenere con grande entusiasmo il progetto solidale.
“Uno Spot Per l’Abruzzo” che ha già ottenuto grande attenzione da media nazionali e internazionali, verrà raccontato dagli stessi autori: sarà proiettato, inoltre, in anteprima nazionale, sul maxi schermo allestito per l’occasione, il nuovo spot girato sulla Costa dei Trabocchi con la regia di Pierluigi Di Lallo, dal titolo “Mamma che silenzio”, con protagonisti proprio la Leone e Cirilli.
Durante l’incontro pubblico, che vedrà la presenza delle massime autorità istituzionali regionali, ci sarà un vero e proprio talk show con protagonisti alcuni imprenditori che rappresentano l’Abruzzo nel mondo e con i rappresentanti delle associazioni di categoria: una testimonianza diretta sulla storia, sui sogni, sulle difficoltà e sulle potenzialità dell’economia abruzzese.
L’Amministrazione comunale di Vasto, con l’occasione di questo prestigioso evento, consegnerà la “Sirenetta d’Argento” 10 abruzzesi che si sono distinti nel campo della cultura, delle arti, del turismo, del lavoro e del sociale. L’opera “La Sirenetta d’Argento” s’ispirata alla statua della bagnante che domina il litorale di Vasto. Interverrà alla manifestazione e concluderà l’evento il dott. Gianni Letta.

Vasto. Ieri sera intorno alle ore 20:00, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Vasto, traevano in arresto, in flagranza di reato,V.F. teramano di anni 42, il quale si è reso responsabile di furto aggravato ed incendio doloso.
L’operazione è scattata alle ore 16:45 circa allorquando presso l’area di servizio “ENI” di Corso Mazzini a Vasto veniva data alle fiamme una pompa erogatrice di benzina. Immediatamente si portavano sul posto una pattuglia dei Carabinieri ed una squadra dei vigili del fuoco. Fortunatamente le fiamme venivano immediatamente domate prima dal titolare dell’esercizio e, successivamente, dagli idranti dei vigili del fuocoescludendo così che si potesse generare una esplosione di rilevante entità con conseguenze imprevedibili.
Nel frattempo, i carabinieri acquisivano le immagini dal sistema di video-sorveglianzaistallato presso l’area di serviziode quaper mezzo delle quali i militari identificavano l’individuo responsabile del delitto e inoltreverificavano le azioni compiute da quest’ultimo prima e dopo il reato.
In particolare, il V.F. con una banconota da 20,00 euro erogava a terra della benzina dalla pompa dopodiché, con un accendino, vi appiccava fuoco. Subito dopo,per assicurarsi la fuga, il malavitoso asportava un motociclo Malagutiivi parcheggiato. Verificato ciò, gli uomini dell’Arma, coordinati dal Magg. Amedeo Consales, ponevano in essere un articolato dispositivo finalizzato alla ricerca dell’autore dei suddetti delitti, interessando tutte le pattuglie dislocate in Vasto e nell’alto vastese. Tale azione repressiva permetteva, qualche ora dopo, in Gissi di individuare e trarre in arresto il V.F. il quale si trovava ancora a bordo del motociclo rubato.
Informato il P.M. di turno presso la Procura della Repubblica di Vasto, il V.F. veniva tratto in arresto ed associato alla Casa Circondariale e di Lavoro di Vasto. Il prevenuto dovrà rispondere di furto aggravato ed incendio doloso. Mentre il motociclo recuperato dai carabinieri veniva riconsegnato al legittimo proprietario.

Pagina 1 di 12

Sponsor

Metropolitan Web

Metropolitan è un giornale online abruzzese.

Notizie Recenti

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione