Politica

Regionali, Marsilio incontra gli imprenditori della Marsica al Conapi L’Aquila con Rosa Pestilli

L’Aquila. Il candidato presidente alla Regione Abruzzo, Marco Marsilio ha incontrato un gruppo di imprenditori della Marsica, nella sede del Conapi L’Aquila. L’appuntamento è stato organizzato da Rosa Pestilli, candidata consigliere con la lista di Azione Politica che ha voluto approfondire insieme ai principali attori dell’economia territoriale marsicana, le problematiche e gli aspetti più rilevanti sui quali puntare per la ripresa del comparto occupazionale.

“Tra di noi ci sono imprenditori dediti all’agricoltura, all’artigianato, al commercio e anche tanti liberi professionisti”, ha spiegato Rosa Pestilli durante l’incontro, “la Marsica è una terra di gente che non teme la fatica e che ogni giorno mette al primo posto il lavoro. Dalla Regione merita la giusta attenzione che in questi ultimi anni non ha avuto, come spesso accade per le aree interne. A testimoniarlo il nucleo industriale fantasma che abbiamo ad Avezzano, ma anche il Centro smistamento merci che potrebbe essere un riferimento logistico per i trasporti delle aziende agricole fucensi. A tutto ciò si aggiungono milioni di euro che tornano indietro per bandi europei a cui non vengono corrisposte valide progettualità. E ancora lo stallo amministrativo dato da processi burocratici lenti e farraginosi. Con Marsilio condividiamo un progetto politico preciso che va nella stessa direzione ed è per questo che lo ringrazio per la sua visita al Conapi L’Aquila”.

“Le voci dei piccoli e medi imprenditori e degli artigiani delle aree interne troveranno di certo il canale giusto attraverso un nuovo governo regionale di centrodestra – ha dichiarato Marsilio – Rosa Pestilli unisce competenza e attività sul campo a passione e motivazione, doti indispensabili tra i banchi del Consiglio regionale; in particolare lei si occupa di settori in cui la Regione ha delle competenze ben specifiche e per questo ha modo di vivere ogni giorno le problematiche legate alle imprese, al mondo del lavoro e della formazione. In questo senso è quanto mai necessario il coinvolgimento di una professionalità che permetta un’inversione di rotta per una regione che attualmente è maglia nera in Italia per i fondi europei.

La vera sfida sarà far ripartire lo sviluppo economico per tornare ad un Abruzzo orgoglioso e innovativo”.

Related posts

“Il Filo Nascosto” con sorpresa

admin

Lanciano, gli studenti del Liceo Artistico raccontano le tecno dipendenze e donano opere alla Neurologia

admin

Terzo appuntamento con la rassegna letteraria alla Residenza di Ripetta

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy