Politica

Anna Lisa Bucci: “Ho accettato di candidarmi con il sogno di un Abruzzo sinergico che possa ripartire”

Chieti. Avvocato penalista e civilista, 47 anni, figlia di Vittoriano Bucci, politico e avvocato di Chieti, è scesa in campo politico chiamata dalla Lega di Matteo Salvini per mettere a disposizione della propria Regione professionalità e competenza in materia di sicurezza, legalità, immigrazione, fiscalità.
La scelta di candidarsi è stata ponderata ed è arrivata per la voglia di dare un apporto concreto ad un possibile cambiamento dell’Abruzzo.

“Ho accettato di candidarmi e la cosa non era scontata – spiega la candidata – Ha prevalso l’idea di dare continuità all’impegno ideologico che, personalmente, ho sempre avuto a cuore: pur nella consapevolezza che c’è ancora molto da fare, ho la convinzione che sia necessario invertire la tendenza al disimpegno, alla delusione, all’astensionismo, al progressivo allontanamento dalla politica.
Oggi il problema più grande da superare e vincere è il diffuso senso di smarrimento dell’elettore e del cittadino in generale. Ho esposto una idea di un Abruzzo sinergico che faccia sistema tra tutti i suoi territori provinciali e soprattutto tra tutte le sue realtà”.

Il messaggio, che più che di speranza è di forza, è quello di lavorare in modo virtuoso sui programmi (sicurezza, ambiente, lavoro, turismo, legalità, svantaggiati sociali, per citarne alcuni), così da offrire rinnovamento e ripartenza all’Abruzzo che da troppo tempo, ormai, non è più tra i protagonisti della scena politica italiana.

Il programma dell’Avv. Anna Lisa Bucci guarda dunque con un occhio attento alla nostra regione, terra di gente forte e gentile, che oggi più che mai sente il bisogno di andare avanti e tornare a splendere.

“I punti del mio programma tendono univocamente alla protezione della nostra terra – precisa l’Avv. Anna Lisa Bucci – allo sfruttamento delle nostre risorse ecologiche, ambientali, produttive, commerciali, enogastronomiche, agropastorali che nell’ambito di un progetto di sistema di sviluppo turistico, commerciale e produttivo e con il rispetto dei nostri parchi possa tornare a riportare popolazione, occupazione e benessere in tutta la nostra terra di Abruzzo, compresi i territori interni oggi spopolati”.

Un programma che vuole invertire la rotta nella nostra regione anche per la sanità, l’ambiente, l’occupazione giovanile e tanto altro:

“Un progetto che tende a sviluppare l’idea di riavvicinare i servizi di prossimità, compresa la sanità, in tutto il territorio regionale, considerato che la politica di centro sinistra ha privilegiato l’accorpamento dei luoghi di assistenza sanitaria verso la costa e, ancor più, l’aveva ideato pensando di affidarla ai “privati.
Abbiamo una emergenza occupazionale di cui occuparci perché ancora oggi ci sono migliaia di giovani
abruzzesi che attendono un lavoro stabile e sono costretti a migrare su altri territori fuori regione.
C’è tanto altro nel mio programma: ambiente, ecologia, biodiversità, sostegno alle classi e categorie disagiate di cui mi sto già occupando”.

Anna Lisa Bucci ha accettato la sfida della candidature perché condivide l’idea della “Politica del fare” e i valori alla base di un progetto che vede un Abruzzo sinergico che faccia sistema con tutte le realtà.
Affronta un programma dettagliato che riguarda la gestione della emergenza occupazionale, ambientale, sanitaria, promuovendo lo sviluppo del turismo e della cultura, delle eccellenze enogastronomiche.
Alla base del programma un sistema che affermi il principio di legalità nella lotta allo spreco, con particolare riguardo alla gestione dei fondi europei a favore della Regione.

Related posts

Chieti, Campus estivo a Palazzo de Mayo

admin

Mr Eb, ecco le date abruzzesi del noto bass player

admin

Uno straordinario successo: ultimi biglietti disponibili. The Harlem Gospel Choir al Teatro Massimo di Pescara

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy