Cronaca

Rancitelli: sgomberato l’accampamento abusivo adiacente i palazzi Clerico

Pescara. La scorsa mattina la Polizia di Stato e la Polizia Municipale ha effettuato lo sgombero dell’area privata adiacente i palazzi Clerico, nel quartiere Rancitelli di Pescara, compresa tra via Tiburtina, via Tavo e via Osento.

Nei giorni precedenti, a seguito dell’esposto a firma dei residenti della zona, il Questore Misiti ha disposto il servizio di sgombero, eseguito oggi dagli agenti della Questura e del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo della Polizia di Stato, in collaborazione con il gruppo GIONA della Polizia Municipale.

Sul posto identificate una decina di persone, tutte maggiorenni ed italiane ad eccezione di un giovane extracomunitario, sottoposto alla misura cautelare dell’obbligo di dimora in quanto indagato in un procedimento penale; tutti, senza fissa dimora, hanno prelevato i pochi effetti personali a loro seguito lasciando l’area dove si erano accampati con tende e mezzi di fortuna.

L’ATTIVA ha provveduto poi a bonificare l’area mentre il proprietario, invitato sul posto, è stato sollecitato alla messa in sicurezza.

Related posts

Demanio marittimo, La Conchiglia Azzurra di Montesilvano primo stabilimento balneare ad aver ottenuto l’estensione della concessione

redazione

Festa provinciale di #LiberEtà a Cepagatti

redazione

Montesilvano, cinque clienti multati in due interventi del Nap

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy