Sport

Eccccellenza, Nerostellati – Spoltore 1-0

Pratola Peligna. Primo tempo avaro di azioni da gol, complice anche il terreno di gioco al limite della praticabilità. L’unica emozione, se così si può dire, una conclusione di Del Gizzi che si perde abbondantemente sul fondo. Molto più vivace la ripresa con le squadre più propositive. La prima azione da rete è dello spagnolo Cabanyes sugli sviluppi di un calcio d’angolo che Hamo sventa. A metà del secondo tempo ci pensa quel ‘marziano’ di Pendenza a sbloccare la gara: gran destro al volo dal vertice dell’area di rigore e palombella impossibile da prendere per Fabrizio D’Ettorre. Tredicesimo gol in campionato per l’attaccante pelino. Padroni di casa vicino al raddoppio subito dopo con la conclusione di Cisse che si perde sulla traversa. Al minuto 84 Grassi trova il pareggio ma l’assistente di Sciubba segnala la posizione irregolare del ‘sindaco’ spoltorese annullando di fatto la prodezza del bomber. Sabatini di testa impatta bene, su angolo battuto da Bordoni, ma la sfera finisce sopra la traversa. Al novantunesimo Hamo salva il risultato su D’Intino. Termina così la gara con la gioia dei padroni di casa che tornano alla vittoria dopo cinque sconfitte consecutive e la delusione degli ospiti per l’ennesima occasione persa per rituffarsi in piena zona play off.

Donato Ronci: “Il primo tempo non mi è piaciuto per niente, anche se non abbiamo subito tiri nello specchio. Nella ripresa siamo andati meglio ed abbiamo avuto diverse occasiono da rete. Poi Pendenza si è inventato quel gran gol. Il campo al limite della praticabilità ci ha penalizzato. Una squadra tecnica come la nostra che gioca palla a terra in velocità fa fatica su questi terreni. Peccato per le due grandissime occasione da rete non sfruttate, il pareggio ci sarebbe potuto stare“.

Nerostellati-Spoltore 1-0 (0-0) 68′ Pendenza

Nerostellati: Hamo, Giallonardo, Filippone, Cisse, Del Gizzi, Frozzo, Puglielli (89′ Pelino), Iacobucci, Pendenza, Moscone (76′ Sinni), Bruno. A disposizione: Bighencomer, Contini, Palmerini, Del Conte, Verrocchi, Bernardi. Allenatore: Davide Santangelo

Spoltore: D’Ettorre, Pompa (56′ Bordoni), Zanetti, Di Camillo, Sichetti, Sabatini, Grassi, D’Intino, Cabanyes, Sborgia (66′ Titi Sanz), Di Pentima. A disposizione: Olivieri, Buonafortuna, Frattini, Gobbo, Palusci, Ulisse Ranieri. Allenatore: Donato Ronci.

Ammoniti: Del Gizzi, Pendenza (N); Grassi, Di Pentima (S)

Terna arbitrale: Davide Sciubba di Pescara coadiuvato da Fabio D’Ettorre di Lanciano e Luigi Bernardini di Pescara

Related posts

Il Pescara esce sconfitto con onore al termine di un match combattuto

redazione

Campionato Serie C, Ghirelli (presidente Lega Pro):” Programmazione in anticipo allo scopo di creare le condizioni per portare più gente allo stadio”

redazione

Serie D, Nerostellati – Francavilla Calcio 0-7

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy