Politica

Forza Nuova abbraccia la lotta di Alessio Feniello, padre di Stefano, vittima del Rigopiano

L’Aquila. “Questa Segreteria Provinciale ha accolto, con composta soddisfazione, la volontà di Alessio Feniello, padre di Stefano tragicamente scomparso nella tragedia dell’Hotel Rigopiano, di condividere con questo movimento la sua lotta ed il suo dolore.
È altamente significativo che una famiglia colpita da una così infausta sorte, a distanza di oltre due anni, sia ancora alla ricerca di verità e giustizia, che non sembrano emergere ancora dalle circa quarantaseimila pagine del fascicolo processuale, giacente presso la Procura della Repubblica di Pescara.
A cercare un rapporto sinergico e collaborativo con le Istituzioni coinvolte nei fatti, Alessio ce l’ha messa tutta, ma poi, delusione dopo delusione, ha smarrito certezze e fiducia verso quell’ambito istituzionale, dai cui vertici si aspettava non solo solidarietà, ma anche chiarezza e doveroso impegno nel far emergere responsabilità; oltre ovviamente all’adozione di debiti provvedimenti degni di un “Paese civile”.
Certamente la lotta di Alessio Feniello e dei suoi cari continuerà, ma, da oggi, non sarà più solo, poiché Forza Nuova condividerà con lui ogni sforzo ed ogni iniziativa, ” costi quel che costi ”
Per noi non sono al primo posto cifre risarcitorie, cavilli giudiziari difensivi e carriere istituzionali e politiche da proteggere.
A noi sta a cuore solo che 29 compatrioti, tragicamente scomparsi, non siano umiliati anche nel ricordo e che, alla fine, “chi ha sbagliato paghi” e sia messo in condizione di non nuocere più al Popolo Italiano, continuando a gestire ” la cosa pubblica” senza esserne degno”. Si legge così in una nota di Forza Nuova Abruzzo.

Related posts

Festa in onore di San Luca Evangelista a San Luca di Atessa

admin

Pescara, Gianni Oliva al Mediamuseum

admin

Territorio, Memoria e Identità: la Meshroom Photo in mostra a Pescara dal 29 ottobre

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy