Sport

Alba Adriatica – Chieti, Lucarelli: ”Sappiamo come mettere in difficoltà gli avversari”

Chieti. La stagione dei neroverdi entra nel vivo, quando mancano all’appello nove giornate al termine del campionato. La trasferta di Alba Adriatica per il Chieti F.C. rappresenta una partita importantissima perché arriva in un momento chiave della stagione. Gli albensi, allenati da Domenico Izzotti tecnico esperto che sta facendo rendere al meglio una delle compagini più giovani dell’intero torneo di Eccellenza, sono reduci da ben quindici risultati utili consecutivi, ed imbattuti dal 28 ottobre quando furono sconfitti in casa dallo Spoltore 2 a 0.

Da allora una striscia positiva mai interrotta che ha portato Miani e compagni fino al terzo posto in classifica, a braccetto con il Sambuceto a 43 punti, nove in meno dei neroverdi che guidano la classifica a più sei dalla Torrese. Sarà, dunque, un match tutto da vivere quello di domani allo stadio “Luca Vallese” con la società teramana che ha indetto la “giornata rosso – verde” per richiamare una degna cornice di pubblico. In casa teatina la settimana di avvicinamento alla gara di domani è trascorsa nel miglior modo possibile dopo il pari interno con il Cupello.

Mister Alessandro Lucarelli, dopo la rifinitura di questa mattina, ha presentato la gara ai nostri microfoni: “la squadra arriva bene a questo appuntamento, meglio di domenica scorsa, dopo una settimana dove abbiamo potuto prepararci tutti insieme per affrontare l’Alba Adriatica, in quella che sarà un partita importante si, ma non decisiva per le sorti del campionato. Siamo consapevoli di affrontare un’ottima squadra composta da tanti giovani e da un giocatore di esperienza molto bravo in attacco come Miani. Noi scenderemo in campo con l’idea di fare la nostra partita e di portare a casa un risultato positivo perché dobbiamo continuare nella striscia positiva che stiamo avendo da diverse giornate“.

Pregi e difetti dei nostri avversari che non perdono da tempo immemore; galvanizzati dal successo nel derby con i cugini del Nereto per 2 a 3, segnando il gol partita in pieno recupero. “l’Alba Adriatica è una squadra giovane che non ha nulla da perdere e vive di entusiasmo. Sono in serie positiva da tante partite ormai e quindi stanno facendo un campionato al di sopra delle loro aspettative iniziali. Ciò significa che il lavoro fatto li ha premiati. Complimenti a mister Domenico Izzotti per aver plasmato un organico così affiatato e creato, insieme alla società, quel mix perfetto per ottenere dei buoni risultati. Troveremo un ambiente molto carico, ma questo per noi sarà da stimolo per giocare una gara da Chieti. Sappiamo come metterli in difficoltà”.

Infine, un appello ai nostri tifosi che ci seguiranno in gran numero ad Alba Adriatica. “li ringrazio per quello stanno facendo. Ci sostengono sempre, in casa ed in trasferta. Ci spingono sempre a dare il meglio e devono continuare a farlo fino alla fine di questo campionato. Da quando sono arrivato a Chieti il percorso è stato lungo e difficile: in questo momento il loro attaccamento ai giocatori è sicuramente un fatto positivo che può stimolare loro a fare sempre meglio“.

Mister Lucarelli ritrova i tre spagnoli: Paquito Morales e Fransis Delgado che hanno scontato il turno di squalifica, oltre a David Toro che ha smaltito il leggero affaticamento muscolare che gli aveva fatto saltare il match con il Cupello. L’ex di turno sarà il terzino di spinta Eugenio Calvarese, che ha militato nella scorsa stagione con gli albensi. Ricordiamo che ai tifosi neroverdi sarà riservata l’intera gradinata, lato est, dello stadio “Luca Vallese” al costo di 10 Euro. Ad arbitrare la gara è stato designato il sig. Ciro Aldi della sezione di Finale Emilia, coadiuvato dagli assistenti Luca Chiavaroli e Stefano Bruni, entrambi della sezione di Pescara. Fischio d’inizio alle ore 15:00.

Related posts

Eccellenza, Renato Curi Angolana – Spoltore 1-2

admin

Il campo di calcio di Vasto Marina sarà ristrutturato

admin

Al via i playoff: Tombesi a Cassano

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy