Cultura e eventi

Turismo accessibile: Simona Petaccia al meeting internazionale degli itinerari culturali

Chieti. Giovedì 28 febbraio 2019, presso il Real Collegio di Lucca, la giornalista Simona Petaccia (Presidente Diritti Diretti) sarà tra i relatori del MEET LUCCA TOURISM: Meeting internazionale degli itinerari culturali organizzato da FEISCT (Federazione Europea Itinerari Storici Culturali e Turistici) e nato sotto l’Alto Patronato del Parlamento Europeo, con il Patrocinio di Federturismo Confindustria, Regione Toscana, Comune di Lucca, Università di Pisa e Fondazione Campus di Lucca.

Alla realizzazione dell’evento hanno collaborano anche Toscana Promozione Turistica, Fondazione Promo PA, ITRIA (Itinerari Religiosi Interculturali Accessibili), Rotta dei Fenici (Itinerario del Consiglio d’Europa), AEVF (Associazione Europea Via Francigena, Itinerario Culturale del Consiglio d’Europa) e EHTTA (Itinerario Europeo Città Storiche Termali).

Partendo dal presupposto che il turismo culturale in Italia è costituito per il 60% da turisti stranieri e che questo settore cresce mediamente del 7% in termini di arrivi e del 5% in termini di presenze, MEET LUCCA TOURISM aprirà dibattiti a 360 gradi su alcuni temi ad esso strettamente correlati: turismo accessibile, strategie di marketing e sviluppo tecnologico per la promozione del turismo in Europa, cura dei grandi eventi nei piani di gestione del turismo, nuovi mercati turistici in crescita, innovazione e start-up del turismo ecc.

MEET LUCCA TOURISM vuole, infatti, diventare un punto di riflessione e promozione degli itinerari culturali e delle destinazioni d’eccellenza, facendo conoscere i progetti che sono già in corso e i professionisti che li stanno realizzando.

Simona Petaccia sarà relatrice nel workshop “Turismo accessibile: Accessibilità, diversità e le sfide del cambiamento in un mondo in continua evoluzione”, con un intervento sulla comunicazione professionale dal titolo: ‘Patrimonio culturale per tutti, crescita economica e benessere diffuso’.

La tre giorni proseguirà con gruppi di studio, formazione, spazi espositivi, area b2b, mostre tematiche, degustazioni di prodotti tipici e tour per la scoperta di Lucca attraverso itinerari tematici specifici.

Per conoscere le procedure di registrazione agli eventi e consultare il programma completo, visitare la seguente pagina Facebook: MeeTlucca.

Related posts

Val di Sangro, beccato camionista in A14 con il trucco della calamita: alterava i tempi di guida

admin

Mondiali U21 Pallamano: l’Italia chiude il Gruppo 1 con uno stop contro la Lettonia

admin

Policlinico Chieti, Febbo: “Accolgo con favore la discesa in campo dei docenti in difesa delle strutture teatine”

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy