Sport

Chieti Calcio Femminile, Chiara Scioli: “Con il New Team San Marco Argentano è d’obbligo centrare la vittoria”

Chieti. Il Chieti Calcio Femminile è reduce dalla sconfitta in trasferta con il Grifone Gialloverde ed è atteso domenica dalla partita casalinga con il New Team San Marco Argentano, formazione che è penultima a 7 punti. Imperativo categorico per le neroverdi centrare i tre punti per continuare la risalita in classifica.

Chiara Scioli contro il Grifone era assente ed ora torna a far compagnia a Vukcevic nel reparto avanzato della squadra di mister Lello Di Camillo.

Il match con il New Team San Marco Argentano è sicuramente alla portata e dunque sarà vietato sbagliare come sottolinea la stessa Chiara Scioli: “La squadra è concentrata e il clima è tranquillo nonostante la sconfitta con il Grifone: non ci siamo abbattute e vogliamo assolutamente conquistare la vittoria con il New Team. All’andata pareggiammo in trasferta, colpimmo anche una traversa e fu un match un po’ sfortunato. Ora in casa dobbiamo per forza centrare i tre punti. L’Aprilia è a quota 16 come noi dunque non possiamo commettere errori. Abbiamo tutte le carte in regola per farcela, ma anche le nostre avversarie verranno a Chieti per cercare di strappare un risultato positivo: non dobbiamo sottovalutarle, in certi casi è meglio non guardare la classifica ma cercare solo di rimanere concentrate. A livello mentale potrebbe scattare un certo rilassamento, ma non deve succedere perché è proprio in quei momenti che si rischia di prendere gol. Arriveremo a domenica con qualche infortunio e ci sarà qualche assenza, ma sono sicura che chi andrà in campo darà il massimo dal primo all’ultimo minuto”.

Si parlava di tranquillità nello spogliatoio e Chiara Scioli lo ribadisce: “È vero: siamo tranquille, ma questo dovrebbe succedere sempre in vista di ogni partita: in realtà non si sa mai come affrontare gli impegni se con calma o stando sotto pressione, ma credo che sia sempre fondamentale rimanere concentrate e tranquille”.

Domenica scorsa è arrivata una sconfitta con il Grifone che non ha però scalfito l’umore delle neroverdi come precisa Chiara Scioli: “Abbiamo parlato di questo risultato negativo, si sarebbe potuto fare meglio, ma abbiamo affrontato una buonissima squadra. Anche all’andata perdemmo in casa 1-0 dando però loro del filo da torcere con varie occasioni per pareggiare”.

Sarà un finale di campionato infuocato per il Chieti Calcio Femminile che nelle ultime partite dovrà affrontare tutte squadre che sono nella stessa zona di classifica, a parte la Ludos Palermo che viaggia al secondo posto. Ogni domenica sarà una battaglia per conquistare punti importanti, scalare posizioni e concludere al meglio la stagione come tiene a rimarcare Chiara Scioli: “Bisogna assolutamente cercare di vincere tutte queste partite, ma provare a prendere punti anche a Palermo pur essendo difficile”.

Il Chieti ha avuto un’inversione di marcia sul finale del girone di andata cominciando a fare risultati importanti e mettendo in mostra un bel gioco. “Dovevamo risalire per forza in classifica: questa è una società importante e non meritava di occupare le ultime posizioni. Dovremo dare ancora di più senza mai mollare per arrivare alla fine il più in alto possibile. Come ho detto dovremo fare punti con le squadre alla nostra portata, ma provarci anche con la Ludos”.

Per Chiara Scioli è stato senza dubbio un campionato positivo finora però lei non esita a fare un po’ di autocritica: “A volte sotto porta sono stata poco lucida. Ho segnato reti difficili mancando però di concretizzare al meglio occasioni più facili. Non dovrei troppo pensare al momento del tiro, ma agire più di istinto: riflettere su dove tirare mi aiuta poco, quando mi trovo in fase di attacco dovrei invece farlo quando il portiere avversario non se lo aspetta, essere cioè, come ho detto prima, più istintiva. Dei miei gol mi piace ricordare quello all’andata contro il Potenza con un diagonale e quello contro il Salento con un tiro da fuori area”.

L’ultimo pensiero è in realtà un appello ai tifosi: “Venite in tanti a sostenerci! Tifate per noi fino alla fine come sempre avete fatto. È bello avere il vostro supporto ed uscire ogni volta dal campo fra gli applausi qualsiasi sia il risultato: ci fate molto felici e ci aiutate tantissimo in questa maniera dandoci molto coraggio”.

Related posts

Chieti inciampa al PalaSilvestri: il prossimo è scontro decisivo per i teatini (86-71)

redazione

Calcio a 5 Under 15, l’Acqua e Sapone supera Città di Chieti VIDEO

redazione

Calcio a 5, Valeria Cristina Pereira primo colpo del Pescara Femminile

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy