Sport

Coged a sprazzi, ma contro Tivoli tornano i tre punti

Chieti. La CO.GE.D. Pallavolo Teatina torna a raccogliere i tre punti pur non vivendo la sua serata migliore, contro un avversario caparbio che ha dato battaglia in tutti e tre i set. Grande equilibrio soprattutto nella prima frazione, vinta alla fine dalle neroverdi 25-21, mentre meno tirati, ma ugualmente combattuti, sono stati il secondo e il terzo set. Oltre che per la vittoria, il pubblico di casa ha potuto gioire per altre buone notizie: il ritorno dopo tre partite di Simona Galiero (ormai recuperata dall’infortunio e vista in campo per alcuni tratti di gara), la buona prestazione nell’insolito ruolo di centrale per Alice Di Tonto, in generale la forza di una squadra inizialmente un po’ contratta ma alla fine uscita fuori, e con autorevolezza, alla distanza. 16 punti per Ilaria D’Angelo, 12 per Lupidi (tornata a interpretare il ruolo per lei più congeniale, quello di opposto), 10 per Culiani e per Ricchiuti (di cui 8 a muro). Tra le fila laziali, non bastano gli 11 punti a testa e le buone prestazioni di Viselli e Meronti. Con questo successo la CO.GE.D. conferma il primo posto in classifica, guadagnando due punti su Ladispoli, sconfitta 3-2 a Cagliari e prossima avversaria delle neroverdi tra sette giorni.

“Non è stata una prestazione esaltante – questo il commento di Giorgio Nibbio –, ma contavano i tre punti. È stata una partita vera, contro una buona squadra che ci ha dato filo da torcere per tutti e tre i set. Noi eravamo un po’ contratti, avevamo addosso qualche scoria della partita di Perugia e di quei due set buttati, e per questo abbiamo faticato, specie all’inizio. Rispetto alle gare precedenti, ho preferito rimettere Lorenza Lupidi nel suo ruolo di opposto e schierare Alice Di Tonto come centrale, e devo dire che la prima ci ha dato il suo contributo di punti, così come Alice si è disimpegnata molto bene lì in mezzo. Il recupero di Simona Galiero ci permette di avere finalmente il roster al completo e di poter preparare al meglio le prossime tre partite, certamente decisive per il nostro campionato. Prima ancora di Orsogna e di Casal de Pazzi c’è Ladispoli, la gara su cui già siamo proiettati: oggi ha perso su un campo difficile, ma rimane un avversario forte e ben organizzato. Per vincere in casa loro occorrerà la CO.GE.D. migliore, ma abbiamo una settimana di lavoro per preparare al meglio quella che sarà solo la prima di tre finali”.

CO.GE.D. Pallavolo Teatina: Mazzarini (L), Ricchiuti 10, Michetti (L) n.e., Maiezza n.e., Kus 8, Frate n.e., Culiani (C) 10, Di Tonto 3, Matrullo, D’Angelo 16, Galiero, Lupidi 12, Perna. All.: Giorgio Nibbio.

Andrea Doria Tivoli: Spizzichini 4, Morrocchi 1, Bravi n.e., Viselli 11, Meronti 11, Sturabotti 7, Bassetti n.e., Madonna n.e., Chiodi (C) 3, Barbanti (L) n.e., Di Stefano 2, Raffaelli (L). All. Alessandro Di Stefano.

Related posts

Giovani talenti per la Blueitaly

redazione

Consiglio Direttivo Lega Pro: l’esito

redazione

Calcio a 5 Femminile, ultima di andata: le galattiche attese a Roma dalla Lazio

admin

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy