Cronaca

Fossacesia, viale San Giovanni in Venere: avviati i lavori per un nuovo tratto di marciapiedi

Fossacesia. Aperto il cantiere su viale San Giovanni in Venere per i lavori di realizzazione di un nuovo tratto di marciapiedi. Si tratta del primo degli interventi previsti e che erano stati programmati anche grazie all’accordo urbanistico con privati ed al finanziamento del Comune. I lavori riguardano il primo tratto della strada alberata che va dalla rotonda di via Marina fino al polo scolastico, grazie ai quali verrà offerta una maggior protezione a chi passeggia e soprattutto ad alunni, genitori e al personale scolastico. Questa mattina, il Sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio e il Vice Sindaco Paolo Sisti, hanno effettuato un sopralluogo sul cantiere lungo il viale, che collega il centro cittadino all’abbazia benedettina, incontrando i responsabili e i dipendenti della ditta che eseguono i lavori . “I marciapiedi e la strada presentano da tempo delle problematiche causate dall’innalzamento delle mattonelle e dell’asfalto provocati dalle radici dei pini che costeggiano i 1300 metri di lunghezza del viale – ha evidenziato il Sindaco Di Giuseppantonio -. Molte conifere, tra l’altro, non offrono più garanzie di sicurezza, mettendo a rischio l’incolumità di quanti si trovano a percorrerla. Oltre a chiedere l’intervento della Provincia di Chieti, che ha competenza sulla strada e responsabilità sulla gestione delle conifere, come Amministrazione abbiamo deciso di eseguire dei lavori per permettere a studenti, cittadini e ai tanti turisti che si recano in visita all’abbazia di transitare senza problemi lungo un primo tratto dei nuovi marciapiedi . Ho chiesto al presidente della Regione Marsilio il finanziamento per il rifacimento di tutti i marciapiedi lungo il viale, che c’era stato promesso da oltre quattro anni.”

Related posts

Fossacesia, maggiori controlli sulla viabilità

redazione

Scuole chiuse a Vasto in occasione della partenza della settima tappa del Giro d’Italia

redazione

Pescara, sindaco e Di Carlo su inquinamento atmosferico: ordinanze e provvedimenti

redazione

Lascia un Commento

This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. OK Continua a leggere

Privacy & Cookies Policy